DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Ciao a tutti
apro una nuova discussione per aggiornarvi (e per ricordarmi dove sono arrivato) su questo progetto "invernale" (ma di che inverno non si sa...)

ho tra le mani un bel DR ghisone d'epoca, con un pistone non suo (domandona in rosso piu sotto riguardo al pistone)....

il progetto consiste nell assemblare un blocco con

- DR d43 mai rettificato - da rifasare - rettificare con pistone nuovo
- carter Piaggio (elettronico o puntine non so ancora ) lavorati alla valvola, collettore per 13/13, travasi
- albero Piaggio lavorato
- trasmissione a variatore e puleggia entrambe disponibili
- espansione da decidere

la grande novità, per me intendiamoci, sarà il mettere in pratica per la prima volta ciò che ho sempre sognato di fare, ovvero lavorare integralmente il cilindro sulle altezze fasature, sulla larghezza scarico e sulle lavorazioni riguardanti testa quindi squish e rdc e ovviamente fare tutto ciò con criterio....quindi mi serve il vostro aiuto.

dopo circa 15 anni mi sono riletto alcuni manuali tecnici per infarinarmi a livello generale su queste operazioni riguardo all elaborazione del 2T e ciò che viene sempre specificato è partire sapendo ciò che si vorrà ottenere dal motore....ecco....dopo averci pensato qualche giorno credo che la migliore scelta per poter fresacchiare un po sia devolvere questo DR alla velocità massima, quindi sacrificando un po lo spunto (mi aiuterà il variatore spero) ma cercando di portare un bel Ciao Viola al massimo della potenza (abitando in pianura mi sembra la scelta migliore, e poi mezzi monfa ne abbiamo gia qua...)

Come in tutti i progetti che iniziano con "ho già tutto in casa" si scopre poco dopo che metà delle cose sono da buttare.....infatti il mio albero Piaggio spinotto 10mm, da anni conservato in una scatola si rivela totalmente consumato sulla sede cuscinetto.
Va quindi a fare compagnia ad un altro Albero Piaggio ma spinotto 12mm anch esso consumato li a cui sono stati montati ugualmente due cuscinetti usati torniti sul diametro esterno che uso per misurazioni luci in falso montaggio.
In ogni caso sono alla ricerca di un nuovo albero da poter utilizzare.
Ho comunque approfittato di questo consumato per assemblarlo con cuscinetti ridotti per misurare fasi e aspirazione in quanto le spalle non sono state lavorate.

Immagine
Immagine

ciò che rilevo è

con guarnizione originale in lamierino

Scarico - 153 °
Travaso - 111 °
Unghiate - 105 °

Ritardo - 47 °
Anticipo - 112 °
totale fase 159 °

chiedo a voi se le misure vi corrispondono, le ho fatte tutte almeno 3 volte per essere piu preciso possibile

dai ricordi delle superiori chi aveva il Dr 65 intendiamoci era lo sfigato, perchè proprio andava un c****o !!
aveva questa aurea magica del non grippare mai, dell essere eterno, ma andava meno degli altri...per carità al tempo io giravo con 75 polini e speed engine (di scatola) ed ero un Re a puleggia però la sfida mi piace sempre piu.
Come riportato nei manuali di elaborazione sono disposto a far scendere l asticella dell affidabilità per alzare quella della potenza massima.

inizierò ad elencare i primi 3 problemi:

1 - non ho un albero ... ma lo troverò

2 - il pistone
questo cilindro che ho pagato 25 euro (cilindro + pistone con fasce) ho scoperto avere una botta sul pistone
il cielo era totalmente annerito ed è uscita pulendolo, dalla foto magari non sembra ma è una bella fossetta.
internamente è marchiato OLYMPIA e ASSO WERKE 2657....la mia domanda è....il pistone è il suo? e soprattutto se farò rettificare mi daranno un pistone che mi obbligherà a rimisurare fasi, rdc, squisch o sarà uguale in tutto e per tutto a questo?

Immagine
Immagine
Immagine

3 - non ho tempooooooooooooooooooooooo
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 281
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da CACCIA »

è un dr 2 travasi 2 unghiate? se è il pistone che dico, io ha le fasce sottili... se canna è bella, cerca solo un pistone polini 43mm ha le fasce piu spesse,
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Immagine

si scusate avevo dimenticato di pubblicare la traccia delle luci
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5452
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 102 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Zippo »

Ricorda tanto la bozzetta dei ferma pistoni più o meno improvvisati. Confermo che quel cilindro andava meno dei più blasonati ma gli potevi fare (e gli feci) veramente di tutto. Cambiato perché riuscii a centrare una pietra che spezzò il collettore e ridusse al silenzio la mia bella excell :doubt:
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10830
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 84 volte
Sei stato  ringraziato: 337 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

Ciao Paga,

In rettifica sono tenuti a fornire il pistone corretto....nel tuo caso poteva essere sia olympia che DR...stessa cosa. Vero è che trattandosi di pistoni tutti uguali nell'altezza di compressione (distanza centro spinotto profilo superiore pistone) non avrai cambiamenti di fase. quello che cambia tra dr/olympia e altri è l'altezza della cupola...poca roba comunque..al max ti trovi con un rdc leggermente piu alto o basso...
Questi utenti hanno ringraziato l autore RAFFAELLO per il post:
Paga (sab gen 02, 2021 2:17 pm)
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3250
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 10 volte
Sei stato  ringraziato: 101 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da prontolino »

Per l'albero, uno su e.bay, li vende ad un prezzo non eccessivo per essere nuovi.
Vero è che ultimamente ho visto che sta alzando i prezzi... prima erano a 27€ spediti (20€ circa), poi 29€ e adesso a 31€.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

prontolino mandami il nome del venditore !!!

proseguo con descrizione di parti e componenti:

ho provato a basettare il cilindro con una basetta home made in alluminio da 3 mm

la nuova rilevazione delle misure è la seguente:

- Scarico 170°
- Travaso 130 °
- Unghiate 126 °

e come misure cominciano ad essere piu belle no?

anche solo a vedere le foto dello scarico prima e dopo la basettata si vede finalmente uno scarico aperto! e anche il mini travaso è aperto!

Immagine
Immagine

Immagine

dedico un momento (triste) ai travasi...sono minuscoli...davvero minuscoli

Immagine
Immagine

ho fatto una guarnizione in cartoncino rilevando la forma dei travasi dal cilindro e appoggiandola al carter mi accorgo che sono addirittura piu piccoli di quelli sul carter Piaggio....che tristezza

Immagine

ultimi dati, il cilindro internamente misura 43 mm spaccati...può essere che non sia mai stato rettificato?

Immagine
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

quei travasi sul cilindro (lato carter) si potranno allargare decentemente?
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5398
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 33 volte
Sei stato  ringraziato: 178 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

togli mezzo mm dalla basetta così tieni i travasi sotto i 130° ,o fai 2mm+ guarnizioni e dovrai ripristinare il differenziale scarico-travasi che deve essere superiore o uguale ai 50° ,che ne so 125-175(180)
Avatar utente
alessandro
Moderatore
Messaggi: 5293
Iscritto il: lun lug 09, 2007 3:22 pm
Ha ringraziato: 110 volte
Sei stato  ringraziato: 54 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da alessandro »

Seguo , sembra un cilindro tranquillo ma aumentando la portata dei primari, dello scarico e delle unghiate, la resa può essere veramente interessante

Per quanto riguarda le fasi che hai scelto , ti posso consigliare misure più basse (eccetto lo scarico) , perchè stiamo parlando di motori che non sono fatti per girare quindi hanno bisogno di misure molto più tranquille rispetto ai mezzi dotati di trasmissioni superiori (es. scooter o motori a marce)


- Scarico 170° (può andare bene, ma anche 180° li regge ancora tranquillamente)
- Travaso 130 ° (qui siamo veramente troppo alti. 130° di travaso equivale ad avere l'entrata della coppia a 8-9000 Rpm in base alla marmitta. Significa che sotto quel regime non avrai motore, spinta come a pedali)
- Unghiate 126 ° (stesso discorso dei travasi, le unghiate a 126° sono molto alte. Significa che inzieresti ad avere potenza a 7-8000 rpm, comunque troppo alto per l'attacco frizione anche con molle bianche e massette alleggerite)

Per quanto riguarda travasi ed unghiate, ti consiglio di stare il più basso possibile.... hai una frizione che può attaccare con difficoltà a max 6000 rpm circa ... Ergo se il motore non ha potenza al di sotto di quel regime, non riesci a partire con forza.

Alcuni esempi di cilindri che si conoscono bene:

Polini 43 120° di travaso (coppia che entra a 5-6000 rpm)
Dr Evo 43 mm 116° di travaso (coppia che entra a 3500-4000 Rpm)
Pinasco Deps 43 126/128 di travaso (coppia che entra a 7-8000 Rpm)

Misure spannometriche che variano in base alla marmitta e al resto della configurazione, ma aiutano a capire l'idea dell'influenza delle fasature sul carattere del cilindro....
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5398
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 33 volte
Sei stato  ringraziato: 178 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

il deeps è un cilindro particolare non possiamo paragonarlo agli altri
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Mi avete dato un bell aiuto

Riproverò a misurare con altre basette più sottili

Per quanto riguarda i travasi lato carter quindi? Vanno allargati? Si riesce a fare una cosa decente?
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 281
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da CACCIA »

Paga ha scritto: dom gen 03, 2021 9:30 pm

ultimi dati, il cilindro internamente misura 43 mm spaccati...può essere che non sia mai stato rettificato?

Immagine
si si nascevano cosi... ne uno in garage già con dentro un pistone polini... ghisa della vecchia guardia...
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 281
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da CACCIA »

alessandro ha scritto: lun gen 04, 2021 12:42 pm

Alcuni esempi di cilindri che si conoscono bene:

Polini 43 120° di travaso (coppia che entra a 5-6000 rpm)
Dr Evo 43 mm 116° di travaso (coppia che entra a 3500-4000 Rpm)
Pinasco Deps 43 126/128 di travaso (coppia che entra a 7-8000 Rpm)

Misure spannometriche che variano in base alla marmitta e al resto della configurazione, ma aiutano a capire l'idea dell'influenza delle fasature sul carattere del cilindro....

pauroso, come il dr evo sia proprio disegnato per la coppia in basso...
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3250
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 10 volte
Sei stato  ringraziato: 101 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da prontolino »

Eccoti il link.

https://www.ebay.it/itm/Albero-motore-s ... 1438.l2649

Ho avuto lo stesso "problema" quando ho misurato e sistemato un po le fasature del Polini Racing di Pite, aveva fasature veramente basse e alzando leggermente il cilindro con una guarnizione extra, ha raggiunto i 125° di aspirazione ma lo scarico era sui 170 e quando lo ha provato, ha notato che murava in alto.... segno (come gli avevo detto) che lo scarico restava comunque troppo basso rispetto ai travasi
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10830
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 84 volte
Sei stato  ringraziato: 337 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

Paga ha scritto: dom gen 03, 2021 10:00 pm quei travasi sul cilindro (lato carter) si potranno allargare decentemente?
ma certo....armati di punte diamantate che lavorano la ghisa come il burro e pianino li sistemi....gia' portandoli alla dimensione e in linea con quelli dei carter hai un ottima prestazione.

Mi complimento con i colleghi sui consigli di riposizionamento delle fasature,... sembra che ci capiscano qualcosa..... :mrgreen: :mrgreen:
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Grazie a tutti per l aiuto
Il nuovo step sarà misurare con basette più basse fino ad avere i travasi attorno ai 118/120°..... Da lì potrò rimisurare anche lo scarico e tirare la riga fino a dove andrà alzato
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

prontolino ha scritto: lun gen 04, 2021 10:01 pm Eccoti il link.

https://www.ebay.it/itm/Albero-motore-s ... 1438.l2649
Ah ok è Lamberto Massa lo conosco come venditore
Grazie x la dritta!
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5398
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 33 volte
Sei stato  ringraziato: 178 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

Paga ha scritto: mar gen 05, 2021 10:51 am Grazie a tutti per l aiuto
Il nuovo step sarà misurare con basette più basse fino ad avere i travasi attorno ai 118/120°..... Da lì potrò rimisurare anche lo scarico e tirare la riga fino a dove andrà alzato
lo scarico è la cosa più bella di questo cilindro ,non è ovale come tutti gli altri d43
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5452
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 102 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Zippo »

Da qualche parte devo avere ancora il mio con lo scarico spezzato... Progetto prima o poi di saldare e/o comunque adattare uno scarico maggiorato, aspetta più o meno dal 1995, prima o poi si farà :lol:
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Ma visto che sono abbastanza arrugginito in ambito "modelli di cilindri" ma tutti i DR hanno i travasiNI simil originali così piccoli?
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5398
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 33 volte
Sei stato  ringraziato: 178 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

no il nuovo dr ha i travasi doppi stile polini ,forse l'olimpya ha i travasi simili

se asporti un pezzetto di camicia si riesce a lavorare meglio ,tipo così come esempio
Allegati
13.jpg
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3250
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 10 volte
Sei stato  ringraziato: 101 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da prontolino »

Paga ha scritto: mar gen 05, 2021 10:56 am
Ah ok è Lamberto Massa lo conosco come venditore
Grazie x la dritta!
Se lo conosci, mi chiedi lo sconto se gli prendo extra Baya due o tre alberi?? :oops:
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

prontolino ha scritto: mer gen 06, 2021 11:53 am
Paga ha scritto: mar gen 05, 2021 10:56 am
Ah ok è Lamberto Massa lo conosco come venditore
Grazie x la dritta!
Se lo conosci, mi chiedi lo sconto se gli prendo extra Baya due o tre alberi?? :oops:
Quando sarà il momento ci proviamo! :!:
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Nuova misura fasature con diversi spessori

Con basetta 2,3 mm
Scarico - 162
Travasi - 126
Unghiate - 120

Mi rendo conto che i travasi sono ancora alti

Con basetta 1,6 mm
Scarico - 159
Travasi - 122
Unghiate - 114

Potrebbe andare bene o conviene che provo a misurare con qualcosa sotto al 1,6 mm ? Parlo relativamente alla misura dei travasi
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10830
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 84 volte
Sei stato  ringraziato: 337 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

ok per 1.6 ma hai considerato le guarnizioni ?
e ricordati di risistemare la differenza travasi scarico...
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4033
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Ho fatto prove con varie basette DBR che ho a casa
A breve un amico che taglia l alluminio dovrebbe fornirmi degli sfridi di vari spessori per realizzarle belle fatte bene

La mia misura di oggi era orientativa per capire più o meno quale spessore totale usare. Quando avrò i miei piattini vedrò di raggiungere più o meno quel 1,6 mm

Comunque la guarnizione la metterei solo tra basetta e cilindro....o mi consigli di metterla anche tra basetta e carter?

PS per la differenza travaso / scarico inizierò a pensare come e quanto alzare lo scarico quando sarò a posto con la basetta definitiva
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10830
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 84 volte
Sei stato  ringraziato: 337 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

io le metto sempre sopra e sotto....le basette non tengono come le guarnizioni e non mi piacciono i sigillanti che sbrodolano dentro ai condotti..
Questi utenti hanno ringraziato l autore RAFFAELLO per il post:
francomeni (gio gen 07, 2021 12:05 am)
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
francomeni
Membro triciclo
Messaggi: 7
Iscritto il: lun dic 07, 2020 11:04 pm
Località: prato
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da francomeni »

Ciao Io ho lo stesso cilindro con il quale ho fatto tante gare su terra.
é un ottimo gt veramente resistente e con le dovute modifiche, allargamento luce scarico e condotto, raccordatura fori sul pistone con le unghiate, raccordatura scanzi camicia con travasi carter, tira molto ai bassi e non ha nulla da invidiare a cilindri più moderni della stessa cilindrata. Il limite è in allungo non riesce a raggiungere giri alti credo a causa della bassa fasatura.
Per questo seguo con interesse il tuo lavoro per vedere se effettivamente migliora.
Credo che andrebbe trovato il giusto compromesso per non snaturarne del tutto le qualità, a meno che tu non cerchi esclusivamente le prestazioni massime.
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10830
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 84 volte
Sei stato  ringraziato: 337 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

francomeni ha scritto: mer gen 06, 2021 11:53 pm Ciao Io ho lo stesso cilindro con il quale ho fatto tante gare su terra.
é un ottimo gt veramente resistente e con le dovute modifiche, allargamento luce scarico e condotto, raccordatura fori sul pistone con le unghiate, raccordatura scanzi camicia con travasi carter, tira molto ai bassi e non ha nulla da invidiare a cilindri più moderni della stessa cilindrata. Il limite è in allungo non riesce a raggiungere giri alti credo a causa della bassa fasatura.
Per questo seguo con interesse il tuo lavoro per vedere se effettivamente migliora.
Credo che andrebbe trovato il giusto compromesso per non snaturarne del tutto le qualità, a meno che tu non cerchi esclusivamente le prestazioni massime.
smonta e porta lo scarico a 160 gradi (7 in piu' della condizione attuale) per la prossima gara...vedrai che andrai alla grande....è li il suo "tappo"
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti