CiaoCrossClub

 
 

Benvenuto su CiaoCrossClub!

I migliori utenti della settimana
prontolino (84) RAFFAELLO (36) Paga (32) Gian76 (32) vesu (30) gimmi78 (28) Garallo (27) Zippo (26) Gabri.le (25) teus (25)
Vai al FORUM

Salve , ho un problema di candela , dopo un po che ci giro fa difficolta ad accendersi , controllo la candela ed è nera odora anche di elettronica bruciata adesso monto la B6HS , appena ne compro una nuova per farvi capire se solo lo guardi si accende. É sbagliata la candela? Non è "adatta" per questo motore? Riguardo alla carburazione sta messo bene , quando ancora non brucia la candela è color nocciola. Per favore fatemi sapere la vostra perche sto diventando matto. Grazie
1 Risposta - Ultimo messaggio da RAFFAELLO »

Ciao a tutti , Da quando ho ripreso il mio Si ormai 2 anni fa mi sono trovato con un problema: un rumore dal mozzo. Anche aggiungendo olio non è cambiato nulla. Lasciai tutto così per mancanza di tempo, ma ora sono in quarantena e mi annoio, quindi volendo potrei sistemarlo. Durante la marcia non si nota. Sapreste dirmi cosa è? Allego video: Grazie a tutti!
3 Risposte - Ultimo messaggio da CACCIA »

Ciao a tutti, in questa guida analizziamo come dare nuova vita al mozzo di trasmissione del nostro Moped; Il mozzo per trasmissione a Puleggia o Variatore sono differenti, ma hanno bisogno della stessa manutenzione (specificheremo sempre di quale stiamo parlando!). COME INTERVENIRE ? E' UN OPERAZIONE ALLA PORTATA DI TUTTI ? si può affrontare questa operazione in vari modi, partendo dallo stato del nostro mozzo che stiamo per revisionare; Se abbiamo un mozzo chiuso da 20 anni converrà fare una revisione totale al 100% che implicherà una certa manualità. Se però vogliamo fare una revisione, diciamo al 70%, per rimettere il nostro moped in strada, per utilizzo "turistico" possiamo anche mantenere le gabbie rulli a patto che non siano evidentemente rovinate. Aprendo un mozzo poi si possono scoprire spiacevoli sorprese, ma generalmente se il mezzo non è stato maltrattato non sarà necessario sostituire Rapporti e Gabbiette....alcuni mozzi avranno magari solo bisogno di un cambio guarnizione e cambio olio....in questa guida revisioneremo un mozzo al 101 % cosi potrete scegliere cosa vi interessa di più fare. QUALI RICAMBI MI SERVONO? Prima di iniziare è bene avere già acquistato questi ricambi: - Guarnizione mozzo - Paraolio albero ruota - Paraolio alberino trasmissione (Puleggia e Variatore sono differenti! ma poi li elenchiamo più sotto) - Guarnizione vite tappo olio - Olio 80W90 - quantità 60 gr - Rasamenti nuovi - Astucci a rulli nuovi - Chiavetta nuova (per alberino variatore) - Ganascia Freno nuova con molla nuova - Rapporti Quelli in rosso sono indispensabili per una normale manutenzione alla portata di tutti. Quelli in verde sono per una manutenzione completa ma più macchinosa. Quelli in viola ovvero i rapporti solo nel caso siano irrecuperabili o se vogliamo montare dei Rapporti Racing In commercio si possono trovare diversi Kit per revisionare il mozzo (puleggia o variatore che sia) e sono più o meno completi di alcuni elementi; Sicuramente il Kit proposto da CIF è quello più completo e con una spesa che varia da 18 a 25 euro (in base al sito) KIT 01.jpg Si possono anche trovare Kit originali Piaggio d'epoca ma sicuramente risulteranno più cari! KIT 02.jpg La guida è incentrata sulla peggiore delle situazioni: il mozzo di un moped fermo da 20 anni. Sporchissimo, ricoperto di morchia solidificata, unto e terra... all'interno non sappiamo se troveremo olio marcio o la sabbia del deserto... Per la cronaca quello delle foto è il mozzo a Puleggia di un Bravo erre2 del 1976 . IMG20220123134031_01.jpg Come prima cosa dobbiamo estrarre il mozzo dalla ruota; con una chiave fissa da 36 (con profilo sottile) svitiamo il rocchetto. IMG20220123134142_01.jpg Poi separiamo Mozzo, Flangia e Rocchetto dal cerchio ruota IMG20220123134250_01.jpg Consiglio di mettersi a lavorare dentro ad un vassoio (o una vecchia teglia) perchè dopo l apertura potrebbe uscire olio e comunque le operazioni di pulizia sporcherebbero molto la vostra officina. Se avete la certezza che nel mozzo ci sia Olio (vecchio o nuovo che sia) scaricatelo subito dall'apposita vite sul coperchio. E' molto importante raccoglierlo in una bottiglia, tramite un imbuto, e smaltirlo negli appositi fusti presenti nelle discariche del proprio paese/città. Ecco il mozzo in tutta la sua sporcizia, addirittura alcune delle 4 viti a testa esagonale sono nascoste dallo sporco.... IMG20220123134708b.jpg Dopo averle "liberate" le sviterete con una chiave da 10 IMG20220123134732.jpg Per separare i due gusci che compongono il mozzo basterà dare due colpetti con il martello di gomma sul perno ruota e si aprirà. (NON intervenite con cacciaviti o leverini vari per non rovinare le superfici di accoppiamento!!!) IMG20220123135003_01.jpg Ed ecco che aprendolo esce tutto lo sporco che ci aspettavamo! IMG20220123135056_01.jpg Ora procederemo pulendo le singole parti e poi ci occuperemo dei gusci; CONSIGLIO : su uno straccio pulito mettete tutti i componenti del mozzo che avete estratto, pulendoli singolarmente con uno straccio dall'unto. Esaminate attentamente ogni componente che pulite! Le "rondellone" (ovvero i rasamenti) vanno controllati che non siano storti, sbeccati o spianati da qualche sfregamento. Gli ingranaggi vanno sempre controllati dente per dente per verificare che non ci siano crepe, rotture o alla peggio denti mancanti. Esistono KIT di manutenzione mozzo comprendenti anche gli ingranaggi (ovvero i Rapporti) ma il prezzo lievita da 70 a 110 euro in base al sito online. NEL MOZZO A PULEGGIA TROVERETE QUESTI ELEMENTI Componenti Mozzo Puleggia.jpg NEL MOZZO A VARIATORE TROVERETE QUESTI ELEMENTI Componenti Mozzo Variatore.jpg nè piu nè meno! quindi state attenti a non perderne qualcuno e controllate bene la sequenza di come li avete smontati ! Occupiamoci adesso del GUSCIO GRANDE : IMG20220123135634_01.jpg Per prima cosa rimuoviamo la guarnizione vecchia; in questo caso è venuta via facilmente perché nel mozzo era rimasto per anni dell'olio e l'ha comunque mantenuta umida. Se la guarnizione venisse via a pezzi, dovremo pulire le superfici dove rimangono i frammenti con paglietta e alcool, e nei punti più ostinati passare delicatamente con la lama di un cutter per rimuoverla senza rovinare la superficie! IMG20220123135725.jpg Sul retro rimuoviamo il vecchio paraolio con un cacciavite (senza sforzare!) IMG20220123135840_01.jpg il paraolio va SEMPRE cambiato durante queste operazioni; Riportiamo qui le misure dei Paraoli Albero Ruota: - Con Variatore nei modelli Arcobaleno in poi - Codice ricambio Piaggio 131511 - Misure 20-30-5 - Senza Variatore (quindi mozzo a puleggia) nei modelli Arcobaleno in poi - Codice ricambio Piaggio 131511 - Misure 20-30-5 Successivamente interveniamo sul freno posteriore, lo rimuoveremo per cambiarlo. Per prima cosa rimuovere l anello con una pinza o un cacciavite IMG20220123140049_01.jpg Poi rimuoviamo la molla del freno; io mi sono costruito con un vecchio cacciavite un attrezzo come quello presente sui manuali Piaggio; Rimuovete poi la ganascia vera e propria perché la sostituiremo. IMG20220123140252_01.jpg IMG20220123140308_01.jpg Occupiamoci adesso del GUSCIO PICCOLO (ovvero il Coperchio) : Rimuoviamo delicatamente con un cacciavite il Paraolio dell'alberino trasmissione IMG20220123140359_01.jpg il paraolio va SEMPRE cambiato durante queste operazioni; Riportiamo qui le misure dei Paraoli Alberino Trasmissione: - Con Variatore nei modelli Arcobaleno in poi - Codice ricambio Piaggio S17002 - Misure 13-22-4 - Senza Variatore (quindi mozzo a puleggia) nei modelli Arcobaleno in poi - Codice ricambio Piaggio 114469 - Misure 17-25-4 Ora svitiamo la vite "tappo" dell'olio e togliamo la piccola guarnizione che anche lei andrà sostituita. IMG20220123140427_01.jpg QUA LA STRADA SI DIVIDE qualcuno potrà fermarsi qui e iniziare con la pulizia totale e poi al riassemblaggio. Per chi vuole proseguire e sostituire anche gli astucci vi rimando alla ---> in entrambi i casi poi si proseguirà con una pesante pulizia! i nostri due semi-gusci si presentano così... IMG20220123140503.jpg armatevi di spazzola, pennello e benzina, paglietta, spray detergenti e stracci.... ....dovranno ritornare ad essere come nuovi !!! IMG20220123144353_01.jpg dovrete anche soffiare bene le sedi dei paraoli e degli astucci a rulli prima di rimontarli ! IMG20220123144438.jpg ADESSO POSSIAMO PARTIRE CON IL RIMONTAGGIO ! Per prima cosa montiamo i Paraoli nuovi; io li monto semplicemente spingendoli con le dita senza l'ausilio di attrezzi. IMG20220124092922.jpg Successivamente rimontate gli ingranaggi nella scatola del mozzo Grande; Per primo il perno ruota con i due rasamenti e la molla, poi la Ruota dentata (l'Ingranaggio più grande) e sulla sommità il suo rasamento piccolo. ATTENZIONE che l'ingranaggio più grande va montato con la base più larga in alto (verso il coperchio). Poi montate l'alberino di trasmissione Puleggia con la sua rondella particolare con i tagli; Spingete in giù e cercate una posizione in cui stiano fermi (senza scattare in alto per via della molla compressa). Per il rimontaggio dei rapporti nel mozzo a Variatore c'è solo da posizionare più ingranaggi e rasamenti ma la procedura è la stessa! Una volta fermi dovremo mettere la nuova guarnizione. Io preferisco metterla leggermente oliata; prima spennello la superficie del semi-guscio grande poi appoggio la guarnizione e spennello quest'ultima che andrà in battuta sul coperchio. IMG20220124093413.jpg trasm_variatore_ciao_open2.JPG Rimontiamo le quattro viti con rondelle e serriamo il tutto. Facciamo ruotare il millerighe e così scatteranno gli ingranaggi in posizione. Assicuriamoci che la scorrevolezza, a mano, sia convincente. IMG20220124093819.jpg Ora rimontiamo il freno nuovo. Prima posizioniamolo sul perno e successivamente tiriamo la molla per collegarlo. Ultimo passo rimettere la linguetta sul perno! IMG20220124093920.jpg IMG20220124094259.jpg La vite che fa da "Tappo" al foro per scarico/carico olio va pulita e dotata di una guarnizione nuova. La misura di questa guarnizione è: Diametro Esterno 13 mm + Diametro Interno 8 mm + Spessore 1,5 mm IMG20220124094426.jpg Ora il nostro mozzo è come nuovo! Bello, pulito e sopratutto pronto per macinare Km ! IMG20220124102934.jpg INTERVENTI AL TAMBURO DEL CERCHIO RUOTA Questo mozzo così ben sistemato non darà il meglio se montato in un cerchio in cattive condizioni. Purtroppo un cerchio che ha macinato Km in ogni tipo di condizione e spesso senza mai cambiare la pastiglia del freno si è sicuramente rovinato. Non possiamo fare molto se non migliorare di poco la situazione. Possiamo pulire con prodotti spray o in pasta (es. Pulitore per Freni) la circonferenza interna del tamburo; possiamo anche grattarla con la spazzola di ferro per rimuovere ruggine o sporco. Se comunque il tamburo risulterà troppo scavato oppure ovalizzato il mezzo non frenerà in maniera impeccabile. Per fortuna che sui nostri mezzi, soprattutto se per utilizzo turistico, un compromesso si trova sempre :D ! Riproponiamo anche la guida originale di mike9 del 2011 --->
0 Risposta

Gironzolando su Aliexpress, ho visto questo annuncio. Visto il costo ridicolo, mi sa che uno lo farò arrivare per fare delle prove. Più che altro, ho visto che è completamente chiuso, quindi potrebbe essere valido per quei tipi di esperimenti dove si vogliono alimentare le unghiate dal carter e non dal pistone. Per caso qualcuno lo ha già preso, ha per caso visto come è e come si comporta una volta montato?' Opzione B (sembra anche fatto meglio)
8 Risposte - Ultimo messaggio da prontolino »

Salve a tutti, Avrei un quesito da porvi. Il mio SI è dell'ottobre 1985 ed è un electronic (ha motore elettronico, e la targhetta). Non ha la maniglia del portapacchi in plastica, come tutti gli electronic che ho visto in giro. Ma gli electronic non erano prodotti dal 1987 in poi? C'è qualcosa che non torna. Mio nonno lo acquistò così in una concessionaria piaggio, sapete dirmi per caso se il motore elettronico era un optional o una serie limitata? Se servisse ecco il n° di telaio : SIV1T-230xxx1 grazie a chi mi risponderà
1 Risposta - Ultimo messaggio da Garallo »

Buonasera ragazzi, ho riassemblato un vecchio evolution engine che avevo in garage ma ci sto diventando matto, guarnizioni nuove, paraolio nuovo, o-ring su attacco carburatore nuovo eppure aspira aria da qualche parte ma non riesco a capisco da dove... Qualcuno di voi ha avuto tra le mani questo motore e magari ha avuto lo stesso mio problema? Il motore è tutto originale con polini d.46 e phbg 19. Grazie in anticipo
9 Risposte - Ultimo messaggio da Gabri.le »

Ciao a tutti ragazzi, Visto che i miei convogliatori dell'aria erano graffiati e rovinati, ho pensato di verniciarli di nero. Forse dovevo usare una vernice ad alta temperatura.? Non vorrei che si rovinassero. Allego foto . Grazie a tutti 20220118_155023.jpg [/img]
3 Risposte - Ultimo messaggio da vesu »

Screenshot_2022-01-18-10-02-23-377_it.subito.jpg Qualcuno li ha mai provati Che riscontri ha avuto... miglioramenti?
15 Risposte - Ultimo messaggio da Nomoreffe »

Ciao...ho guardato in giro...ma senza risposte.... Le leve del si montano sul ciao? vorrei mettere quelle del si sagomate.....
10 Risposte - Ultimo messaggio da prontolino »

Ho deciso di risolvere un fastidioso problema, dovuto alla frenata "a scatti" sul posteriore del mio Ciao del 1972. Credo che la cosa sia dovuta ad un ovalizzazione del tamburo. Ora, vorrei fare una rettifica ma credo che bisognerebbe togliere il tamburo dal cerchio e io con i raggi....insomma, mi incasino, non ho la pazienza e forse non avrei neanche la capacità di rimontarlo. Qualcuno di voi ha gia provato ?
5 Risposte - Ultimo messaggio da NobbY_67 »

Ciao a tutti , ho avuto un problema oggi con il mio ciao a variatore ,appena lo spingo si blocca la ruota , questa cosa è strana perché se lo spingo indietro non c’è problema e anche in modalità bici funziona perfettamente,appena tiro l’alza valvola diventa un po’ più leggero , dopo che si accende non ci sono più problemi .cosa può essere ? Ringrazio in anticipo
4 Risposte - Ultimo messaggio da Rallydriver »

Ciao a tutti vi chiedo un consiglio, vorrei far andare "forte" il mio Ciao, ma la sfida sarebbe non cambiare componenti, lavorarli apportare modifiche ma lasciare quelli. Qualcuno lo ha mai fatto? Qualche consiglio. Qualche idea ce l'ho ma volevo prima confrontarmi con voi. Grazie.
13 Risposte - Ultimo messaggio da prontolino »

Buongiorno a tutti! Necessito dell'aiuto di esperti! Qualcuno riesce a dirmi con esattezza che modello di Ciao è quello nella foto? Grazie mille! Alberto
3 Risposte - Ultimo messaggio da AlbertoMI »

Salve a tutti dovrei mettere l'olio nel mozzo del ciao a variatore ed ho l'olio motul 20w50 dite che è buono per metterlo? Grazie
3 Risposte - Ultimo messaggio da claudio7099 »

Devo cambiare il variatore sul mio CBA, la mia prima idea era di fare come fece a suo tempo Pagano (e altri a seguire) montando un correttore da sccoter. lo ho anche recuperato ma visto che sto impegnato con altri lavori e non ho tempo.... ma contemporaneamente vorrei eliminare alcuni lavori, ecco che mi sto rivolgendo a quello che offre il mercato. Leggendo in giro, ho visto molti Malossi, qualche Polini e pochi Pinasco.... seguo per la scelta questa scaletta oppure mi consigliate qualcosa in maniera decisa! Ditemi i vostri pro e contro Logico che ci saranno le fazioni per un marchio o per l'altro... ma intanto mi faccio una idea anche io.
10 Risposte - Ultimo messaggio da Rallydriver »

ciao lavoro fatto da tempo , ma condivido anche qui, il tutto fatto da me
0 Risposta

Caricamento...

Vai al Forum

Oooops si è verificato un errore!

© 2002-2020 ciaocrossclub.it - Info - Note Legali - Privacy