Dubbio correlazione taratura/carburazione

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Rispondi
Avatar utente
Lucaldixon
Membro triciclo
Messaggi: 197
Iscritto il: mer dic 23, 2020 12:40 pm
Ha ringraziato: 10 volte
Sei stato  ringraziato: 16 volte
Contatta:

Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da Lucaldixon »

Ciao a tutti,
questo è un dubbio che mi ronza in testa da un pò di tempo, rientra nella teoria del mezzi 2t che sto cercando di costruire in modo "sano"
Veniamo al dunque: montando rulli troppo leggeri su un motore è possibile che sia impossibile ottenere una carburazione corretta al massimo?
Per esempio, su un motore con picco di coppia a 10k rpm, montando rulli che portano il motore a 11/12k rpm, tralasciando la questione che la moto frulla e non va avanti, a livello di carburazione dovrò ingrassare ulteriormente il getto max?
Viceversa, montando rulli troppo pesanti e andando in sottocoppia, per ottenere la giusta carburazione dovrò smagrire perchè avrò meno rpm max e di conseguenza meno calore etc?

Il mio pensiero torna oppure è completamente errato ed esiste una carburazione "giusta" a prescindere dal tipo di taratura agli alti giri?
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 11089
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 100 volte
Sei stato  ringraziato: 406 volte

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

+/-... la differenza sostanziale la da il "carico" cioè lo sforzo che fa il motore con relative temperature di esercizio. Esempio, se carburi una vespa in terza marcia, quando metti la quarta, aumentando il carico/sforzo, grippi...
Piu' carico/peso/sforzo = piu' getto e viceversa.
Per continuare con l'esempio vespa...se è ben carburata in quarta marcia (carburazione protetta per viaggio antispaccotutto)) , se tiri una prima andrà in stallo suonando i 4 tempi (grassa, meno carico anche se a piu' giri)

secondo me la risposta alla prima domanda è , si.., manca il carico/sforzo
alla seconda è no, non è che se gira sotto coppia o più in basso genera meno calore dal momento che è prorio il quel momento che da la massima forza torcente e quindi calore.
alla terza domanda, i carburatori moderni permettono tarature adeguate al regime e alla apertura della valvola gas... sui banchi prova quindi potrai avere il getto max ok ma a 3/4 o meta gas essere magro o grasso.
la nstra amica Vespa, che ricitiamo, nella versione large, è famosa per i grippaggi ad andatura cittadina con valvola gas a 3/4 - 2/4 pur avendo un getto max perfetto a tutto gas.

poi, queste sono le esperienze che ho fatto io ma il mondo (2t) è bello perché è vario, mai frase è stata più azzeccata.
Questi utenti hanno ringraziato l autore RAFFAELLO per il post:
Lucaldixon (ven feb 11, 2022 1:13 pm)
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6388
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 65 volte
Sei stato  ringraziato: 283 volte

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da claudio7099 »

a marce si la carburazione è un pochino diversa ,ma monomarcia a variatore quando sei a posto di min e max giochi solo con lo spillo e lo smusso valvola ,una tacca si sente

ti faccio un esempio ,su motori a marce come potrebbe essere un fifty o un am6 preferisco i classici carburatori phbg della serie 2 tempi con polverizzatore non forellato ,su monomarcia come potrebbe essere un ciao o uno scooter preferisco i carburaturi ibridi detti per 4t con il polverizzatore forellato ,la differenza di carburazione si sente parecchio ,diciamo un 20 punti di differenza tra uno e l'altro (con un 21phbg sei capace a montare 110-120 di max)
Avatar utente
Rallydriver
Membro 50cc
Messaggi: 699
Iscritto il: dom ott 06, 2019 12:13 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 33 volte

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da Rallydriver »

claudio7099 ha scritto: gio feb 10, 2022 5:12 pm a marce si la carburazione è un pochino diversa ,ma monomarcia a variatore quando sei a posto di min e max giochi solo con lo spillo e lo smusso valvola ,una tacca si sente

ti faccio un esempio ,su motori a marce come potrebbe essere un fifty o un am6 preferisco i classici carburatori phbg della serie 2 tempi con polverizzatore non forellato ,su monomarcia come potrebbe essere un ciao o uno scooter preferisco i carburaturi ibridi detti per 4t con il polverizzatore forellato ,la differenza di carburazione si sente parecchio ,diciamo un 20 punti di differenza tra uno e l'altro (con un 21phbg sei capace a montare 110-120 di max)
Su questo forum lessi che sui moped l'ugello 2t fa stendere meglio il motore, ero convinto di no sinceramente.
Alla fine amante dei test ho fatto la prova e aveva ragione... L'ugello 2t da qualche giro in più a discapito di meno reattività ai medio bassi che l'ugello 4t mi ha dato.
Avatar utente
Rallydriver
Membro 50cc
Messaggi: 699
Iscritto il: dom ott 06, 2019 12:13 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 33 volte

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da Rallydriver »

Lucaldixon ha scritto: gio feb 10, 2022 2:06 pm Ciao a tutti,
questo è un dubbio che mi ronza in testa da un pò di tempo, rientra nella teoria del mezzi 2t che sto cercando di costruire in modo "sano"
Veniamo al dunque: montando rulli troppo leggeri su un motore è possibile che sia impossibile ottenere una carburazione corretta al massimo?
Per esempio, su un motore con picco di coppia a 10k rpm, montando rulli che portano il motore a 11/12k rpm, tralasciando la questione che la moto frulla e non va avanti, a livello di carburazione dovrò ingrassare ulteriormente il getto max?
Viceversa, montando rulli troppo pesanti e andando in sottocoppia, per ottenere la giusta carburazione dovrò smagrire perchè avrò meno rpm max e di conseguenza meno calore etc?

Il mio pensiero torna oppure è completamente errato ed esiste una carburazione "giusta" a prescindere dal tipo di taratura agli alti giri?
Una carburazione perfetta si trova con tutto il motore perfetto compreso la trasmissione che permette un test più rappresentativo.
Variando il carico e quindi la richiesta di gas si hanno sostanziali differenze.
Se agisco sullo.spillo che gioca un ruolo importante​ dal 25 al 70% del gas, trovo un risultato molto diverso dal cavalletto alla strada.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6388
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 65 volte
Sei stato  ringraziato: 283 volte

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da claudio7099 »

certo infatti ho scritto anche valvola e vuol dire smusso valvola gas che insieme allo spillo ti fà trovare ai medi diciamo o parzializzato il giusto compromesso ,se ci fate caso il cosiddetto 2t ha uno smusso basso ,la valvola 30 in pratica ,sul 4t si arriva anche a 60-70 perchè ugi getti più grandi
crazyrob74
Membro 50cc
Messaggi: 258
Iscritto il: dom feb 21, 2021 4:48 pm
Ha ringraziato: 86 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da crazyrob74 »

Ma tutto questo vale anche per il 12/12??? Ed io che pensavo di essere un grande nel cercare di capire se la carburazione giusta ce l'ho col getto da 54 da 56 o da 58 con la candela che mi prende per i fondelli!!!
Scherzo ovviamente...
Ciao Amici
Stef81
Membro triciclo
Messaggi: 12
Iscritto il: ven ott 29, 2021 1:53 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da Stef81 »

crazyrob74 ha scritto: gio feb 10, 2022 11:31 pm Ma tutto questo vale anche per il 12/12??? Ed io che pensavo di essere un grande nel cercare di capire se la carburazione giusta ce l'ho col getto da 54 da 56 o da 58 con la candela che mi prende per i fondelli!!!
Scherzo ovviamente...
Ciao Amici
Con quei tipi di carburatore non riesci ad ottimizzare a tutte le aperture, puoi solo cambiare getto e filtro...
Avatar utente
Lucaldixon
Membro triciclo
Messaggi: 197
Iscritto il: mer dic 23, 2020 12:40 pm
Ha ringraziato: 10 volte
Sei stato  ringraziato: 16 volte
Contatta:

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da Lucaldixon »

Vi ringrazio per le risposte, in particolare Raffaello che mi ha reso bene l'idea del carico sempre relativo ai regimi
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6388
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 65 volte
Sei stato  ringraziato: 283 volte

Re: Dubbio correlazione taratura/carburazione

Messaggio da leggere da claudio7099 »

sotto carico si chiama power band o roba simile ,mah vatti a ricordare ....
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 35 ospiti