Nuova alimentazione simo 3p

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI
Rispondi
Avatar utente
gabri89
Membro 80cc
Messaggi: 1727
Iscritto il: ven mar 03, 2006 8:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da gabri89 »

ImmagineImmagineImmagine

Ho comprato questo cucciolo di carburatore da kart per meno di 50 euri spedito,era un furto non prenderlo.
La mia mente più o meno malsana,ha pensato bene di volerlo piazzare ad alimentare il simo 3p.
So che a molti di voi non va a genio il motore in questione e la sua marmitta,ma ho deciso di volerci provare......

COme base di partenza pensavo di usare pacco e portapacco originali....misure alla mano sorgono i primi dubbi in quanto il diametro
del carburatore è 27mm,mentre il pacco lamellare è un piccolo rettangolo di appena L 33xH 23mm circa,
visto che nel colettore ci deve essere anche il foro per la depressione,altrimenti non funziona,come posso agire???
io pensavo a fare una basetta fatta a tronco di piramide di spessore 3/4mm dove da una parte ha l'attacco per il carburatore
e quindi il foro di 27 e dall'altra il foro simile al collettore originale che la simonini/malossi fornisce nel kit.

A voi la palla.....
Se sei in dubbio oppure incerto spalanca il gas e tienilo aperto
Avatar utente
kevi94
Membro 100cc
Messaggi: 3795
Iscritto il: sab lug 04, 2009 4:11 pm
Ha ringraziato: 143 volte
Sei stato  ringraziato: 72 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da kevi94 »

ciao.. leggiti questo messaggio :

http://www.ciaocrossclub.it/root/phpBB3 ... 0#p4209423

mostra come fare a montarlo... :D

ciao
Avatar utente
gabri89
Membro 80cc
Messaggi: 1727
Iscritto il: ven mar 03, 2006 8:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da gabri89 »

Beh grazie per la diritta,ma nel mio caso è diverso....il pulp è quel forellino che si vede nella terza foto...poi il mio carburatore è più grosso.....
Se sei in dubbio oppure incerto spalanca il gas e tienilo aperto
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

Che bello rivedetere un Tillotson da 27 (vecchio caro carburatore di mille avventure su kart...).
Mi sembra di capire che devi montarlo su un carterino Simonini laterale e posso dirti quello che avevo fatto a suo tempo.

I sistemi sono due, o ti realizzi una flangia con il "tubetto" tipo collettore moschio di un carburatore normale che inviterai sul collettore originale, oppure ti realizzi una piastra con i due prigionieri su cui fisserai il carburatore.
Da parte mia, sul Ciao la feci a piastra mentre sulla minimoto tipo carburatore normale (avevo già il collettore in gomma

Premesso che non la farei trapezoidale ma con una piastra perfettamente dritta (così da avere i condotti coassiali) larga quanto la base del pacco lamellare e con spessore tale da poter fissare i prigionieri e poter avere un po di spazio per raccordare i diametri e le sezioni differenti.

Per il conodotto del segnale della depressione (quello che voi chiamate pulp), visto che non ha bisogno di essere rettilineo, lo realizzi forando un pochino la piastra (senza sfondare) in corrispondenza del carburatore e poi verticalmente per atttraversare la piastra.
Sopra o comunque dove esce il foro lo allarghi, lo filetti e ci inviti un attacco per il tubo che prende il segnale da dentro il motore (una sorta di attacco come quelli dei tubi di raffreddamento che si fissano sul cilindro)
Stessa cosa la dovrai fare anche sul carter.

Io per la mia minimoto lo avevo fatto su di un travaso come avevo visto fare per le pompe benzina a depressione dei kart 125, ma quando il mio ex preparatore di kart ha visto il lavoro mi ha detto che poi li disturba il flusso e me lo ha fatto chiudere e riaprire subito dopo il pacco lamellare.

P.S. ti /vi voglio fare una domanda..... come mai sui 125 da kart non sono mai stati montati questi carburatori???? (oddio sono stati montati ma senza risultati)
Ve lo domando, non perchè non sappia la risposta, ma perchè vorrei vedere se conoscete il vero e (secondo me unico) problema che hanno

N.B. se vi interessa il montaggio del carburatore la kart sulla minimoto che ho fatto, lo trovate a pg 6/7
quì
Avatar utente
IlFeto
Membro 50cc
Messaggi: 749
Iscritto il: mer mar 26, 2008 2:03 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 16 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da IlFeto »

Io ho montato un carburatore del genere sul portapacco malossi del simonini 4p (grazie kevin del link!).
Puoi prendere spunto dalla mia basetta per l'adattamento, se non hai problemi di ingombri la puoi anche fare dritta che è molto più facile da fare e avrai anche un condotto più rettilineo. Per quanto riguarda il foro del pulp basta che fai un foro che dalla base della basetta ti vada al condotto interno (lo puoi anche fare in diagonale).

Provando a rispondere a prontolino:
I problemi di questi carburatori?
- incapacità di dosare il gas (o è praticamente tutto aperto o tutto chiuso)
- assenza del minimo quindi possibili grippate in rilascio dovute all'assenza di lubrificazione
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

prontolino ha scritto: P.S. ti /vi voglio fare una domanda..... come mai sui 125 da kart non sono mai stati montati questi carburatori???? (oddio sono stati montati ma senza risultati)
Ve lo domando, non perchè non sappia la risposta, ma perchè vorrei vedere se conoscete il vero e (secondo me unico) problema che hanno
Allora.... in merito alle domande, sopra riportate, quei carburatori non sono da montare dove ci sono dei cambi (o variatori che siano) perchè non avendo il gruppo spillo e polverizzatore, non riescono a stare dietro ai vari carichi che il motore ha allo stesso regime in base al cambio marcia e pertanto non riescono ad essere carburati bene con i vari rapporti.... okkio quindi
Da quì che sul mio scooter non l'ho mai montato, sui 125 non ce ne stanno montati (non mi dite che non sono abbastanza grossi, che ho in casa un Mikuni da 34..), ma lo ero riuscoito a montare sulla minimoto

Circa il minimo, se lasci la valvola leggermente sollevata il minimo lo tiene :mrgreen:
Avatar utente
IlFeto
Membro 50cc
Messaggi: 749
Iscritto il: mer mar 26, 2008 2:03 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 16 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da IlFeto »

Ti dico, io sul blocco 4p l'avevo montato (un triton da 24) e una volta ben carburato andava forte.. Poi dopo un po' di tempo era diventato improvvisamente incarburabile, si avvicinava una gara a massarella e ho rimesso il 21 phbg per non avere problemi. quando ho un attimo di tempo compro tutte le guarnizioni e le membrane nuove e rifaccio la prova (credo sia per quello che era diventato incarburabile, come ben saprai questi carburatori per andare devono essere perfettamente stagni).
Per quanto riguarda il minimo, la fermo lo teneva bene ed era anche molto regolare, ma in fase di rilascio l'effetto era quello di quando spingi e tieni premuto il pulsante di spegnimento. Nel mio, in ogni caso, non c'era una regolazione per il minimo, diversamente da alcuni tillotson che ho a casa.
Per quanto riguarda il funzionamento, quando era carburato era una bomba.
La gran scomodità era nell'accensione. Ogni volta che dovevo accenderlo, per far defluire la miscela nel carburatore (non essendo a caduta) c'era da tappare il lato aspirazione del carburatore con la mano (cosa abbastanza comoda quando avevo un "filtro" provvisiorio così http://www.ciaocrossclub.it/root/discor ... 0_0431.JPG , e poi, in ogni caso, ti inzuppavi per bene la mano di benzina), ma nel momento che ho montato un filtro a spugna era diventato scomodissimo, non riuscendo con la mano a tappare il flusso d'aria dall'aspirazione. Mi toccava usare un piccolo sacchetto di plastica con cui coprivo tutta la parte filtrante.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

Sul caricare il carburatore, ti do perfettamente ragione..... anche io sulla minimoto trovavo lo stesso problema (e anche la vecchia motosega di mio padre)
Sul kart era molto semplice, visto che bastava far dondolare la ruota dietro avanti e indietro e la minima pressione/depressione dentro il carter faceva funzionare la membrana e tenendo chiusa la bocca del carburatore, vedevo viaggiare alla grande la benzina dal serbatoio al carburatore riempendolo fino a che non mi bagnava la mano.
Adesso vorrei comunque vedere se si riesce a trovare un pompattina da decespugliatore (quelle a semisfera in gomma) che collegata sul tubo di mandata carica senza doversi inventare cose assurde.

Queste sono le foto del carburatore che avevo messo sulla minimoto

Immagine

Quà si vede che il comando della frfalla è comandabile per regolare il minimo essendo un carburatore da 17 nato per i 100 junior che hanno la frizione e devono tenere il minimo.

Immagine

Immagine

Immagine

Quà si vede sulla minimoto il foro che avevo fatto su un travaso per prendere il segnale della depressione tramite quel tubo in gomma sul corpo del carb. (chiuso perchè poi sono passato ad un carburatore classico)
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

Quà vi faccio vede come stà l'ingresso sul motore del kart da 100 a valvola.
Immagine
Come si vede, il condotto della depressione passa sopra la cartella della valvola e sfocia dentro il travaso che c'è dietro

Immagine

Vista d'insieme del mio motorello (nuovo dentro ma coperto da un dito di polvere :oops:
C.....zo...... quando ho fatto le foto, non ho trovato il carburatore di questo motore!!!! speriamo che quando mio padre ha spostato la roba non me lo abbia buttato!!!!
Avatar utente
gabri89
Membro 80cc
Messaggi: 1727
Iscritto il: ven mar 03, 2006 8:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da gabri89 »

Immagine

questo è uno schizzo che ho tirato giù con le misure del carbu e della basetta del simonini vecchio tipo.....
la parta tratteggiata in rosso sarebbe il condotto del pulp o segnale di depressione che dir si voglia,io pensavo di fare la basetta con uno spessore di 5mm in modo da poter seguire il consiglio di prontolino.....
il rettangolo rosso invece è la sezione del pacco lamellare,che come si può notare in larghezza è più che sufficente,mentre in altezza no....

che ne pensate,potrebbe essre una buona soluzione?????
Se sei in dubbio oppure incerto spalanca il gas e tienilo aperto
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

Secondo me può andare.....
Certo che non capisco come stia piazzata la basetta, visto che riporti solo due fori per fissarla.
Circa la dimensione del foro con il passaggio della valvola lamellare, puoi tranquillamente realizzare con una fresetta l'invito sulla valvola per raccordare i due punti in cui il carburatore eccede con le dimensioni.
Per la restante parte, io ti consiglierei di piazzarci dentro del pongo epossidico e realizzare un guidaflussi per raccordare le parti laterali che invece sono più larghe del diamentro del carburatore.

Ecco un esmpio di quello che avevo provato a fare sulla valvola della minimoto
Immagine

Immagine
Avatar utente
gabri89
Membro 80cc
Messaggi: 1727
Iscritto il: ven mar 03, 2006 8:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da gabri89 »

Eccomi qui con buone notizie....
l'utente mattia1792 si è più o meno offerto di farmi la basetta in questione....appena arriva si fa subito una bella messa in moto per vedere come ragiona......
vi tengo informati....
Se sei in dubbio oppure incerto spalanca il gas e tienilo aperto
Avatar utente
gabri89
Membro 80cc
Messaggi: 1727
Iscritto il: ven mar 03, 2006 8:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da gabri89 »

IlFeto ha scritto: - assenza del minimo quindi possibili grippate in rilascio dovute all'assenza di lubrificazione
Questo punto qui è risolvibile aumentanto la percentuale d'olio al 3%???

basetta pronta,mi verra consengata o eventualmente spedita a pietraviva sabato......
Se sei in dubbio oppure incerto spalanca il gas e tienilo aperto
Avatar utente
mattia1792
Membro 65cc
Messaggi: 1244
Iscritto il: mer lug 16, 2008 9:40 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 45 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da mattia1792 »

funziona,funziona
bye bye
Olivieri Special Parts Racing Team
Disponibilità creazione componentistica CNC.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

Tutto quì.......
dai che puoi far meglio come informazione su quello che hai fatto...... magari mettendoci anche qualche fotina a corredo (che non guasta mai in questo mondo di "guardoni")
Avatar utente
gabri89
Membro 80cc
Messaggi: 1727
Iscritto il: ven mar 03, 2006 8:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da gabri89 »

prontolino ha scritto:Tutto quì.......
dai che puoi far meglio come informazione su quello che hai fatto...... magari mettendoci anche qualche fotina a corredo (che non guasta mai in questo mondo di "guardoni")
Beh mi risulta difficile fare foto di un pezzo che ancora non ho sotto mano ti pare???appena possibile faccio un bel reportage.......
Se sei in dubbio oppure incerto spalanca il gas e tienilo aperto
Avatar utente
kevi94
Membro 100cc
Messaggi: 3795
Iscritto il: sab lug 04, 2009 4:11 pm
Ha ringraziato: 143 volte
Sei stato  ringraziato: 72 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da kevi94 »

per il problema dell'accensione... la polini ti viene incontro con la pompa manuale per benzina, è un soffietto da attaccare alla cannetta, tu lo premi e per quel che ho capito risucchi benzina da una parte e la mandi in pressione dall'altra, sul carburatore...

http://www.vario-helicopter.biz/it/prod ... s_id=33446

non trovo il link di quella polini... se lo trovo te lo posto :D
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

Invece di quella pkmpetta che ritengo abbastanza scomoda, conviene cercare in qualche negozio che sistema decespugliatori o motoseghe, una pompetta da mettere sul carburatore oppure se ci sono pompette separate da mettere in qualche altro posto.
Io la devo cercare per la mia motosega che purtroppo non ce l'ha e per accendersi mi spolmona.... quindi la cosa sarebbe sicuramente simile
Avatar utente
kevi94
Membro 100cc
Messaggi: 3795
Iscritto il: sab lug 04, 2009 4:11 pm
Ha ringraziato: 143 volte
Sei stato  ringraziato: 72 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da kevi94 »

prontolino ha scritto:Invece di quella pkmpetta che ritengo abbastanza scomoda, conviene cercare in qualche negozio che sistema decespugliatori o motoseghe, una pompetta da mettere sul carburatore oppure se ci sono pompette separate da mettere in qualche altro posto.
Io la devo cercare per la mia motosega che purtroppo non ce l'ha e per accendersi mi spolmona.... quindi la cosa sarebbe sicuramente simile
ma quella che ho lincato non è proprio quella che dici? pompi la benzina dentro, il classico "chiccettio" delle motoseghe e vecchie moto... (quello era meccanico xD)
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da prontolino »

Diciamo che siamo su un binario parallelo come idea......
Io intendo la bolla di gomma trasparente che o sta sopra i carburatori (l'ho trovata sui carburatori che montano le auto radiocomandate scala 1/5) oppure su un paio di decespugliatori e li sta montata in blocco con la cassa del filtro dell'aria.
Ti metto una foto trovata in rete per farti capire di che parlo (è riferita al pezzo montato sul carburatore.)

Immagine

TROVATA..................!!!!!!!!!!!
http://bricoutensili.com/accessori-e-ri ... atore.html
Questi utenti hanno ringraziato l autore prontolino per il post:
kevi94 (mar lug 10, 2012 10:21 am)
Avatar utente
kevi94
Membro 100cc
Messaggi: 3795
Iscritto il: sab lug 04, 2009 4:11 pm
Ha ringraziato: 143 volte
Sei stato  ringraziato: 72 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da kevi94 »

ottimo! io per quel che ho capito, quella che ho lincato io funzione uguale...solo che è più brutta xD
Avatar utente
gabri89
Membro 80cc
Messaggi: 1727
Iscritto il: ven mar 03, 2006 8:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Nuova alimentazione simo 3p

Messaggio da gabri89 »

Dopo tanto tempo passato su altri hobby(restauro di una macchina,non ancora finita)
ho deciso di rimetter mano al progetto e portarlo un po avanti.....
per poter mettere la basetta sull'aspirazione vecchio tipo del simo ho dovuto un po spianare il piano d'appoggio del pacco...qualcosa come 4/5 mm.
di seguito vi metto un paio di foto,nel frattempo domani spero di rimettere il moto il mezzo a carburatore tradizionale.....

ImmagineImmagine
Se sei in dubbio oppure incerto spalanca il gas e tienilo aperto
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 10 ospiti