Kart 125 off-road

Cartella in cui parlare di tutto quello che non riguarda sezioni specifiche. Qui è veramente tutto libero, entro i limiti!
Rispondi
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 577
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da Michmix »

Salve, vorrei chiedervi dei consigli sulla fattibilità del mio progettino. Vorrei costruire un go-kart per off-road, e i miei dubbi ricadono più che altro sulla motoristica, infatti per la ciclistica ho le idee chiare (e già qualche pezzo) e anche il disegno del telaio, devo solo decidere diametro e spessore dei tubi, avevo in mente circa 35/40mm di diametro per 2-3mm di spessore (ci sono da 1.5 con cui risparmierei molto peso ma ho il dubbio che si pieghi molto facilmente). Come motore dispongo di un 125 2t di mito seven-speed e il dubbio più grande, come dicevo, ricade proprio sul motore: la scheda tecnica della mito dice che la moto pesa 120kg a secco, io credo di rimanere come peso totale all'incirca sempre sui 120kg, ma il problema è che si tratta di 4 ruote, insomma non vorrei arrivare al momento del montaggio e ritrovarmi un mezzo piantato. Non chiedo velocità alte, anzi 60/70 km/h di punta sono sufficienti, e quindi opterò per una grande riduzione tramite corona sull'asse, cosi da evitare che faccia fatica a partire. Secondo voi questo motore è capace di spingere il kart con una buona accelerazione?
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5500
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 105 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da Zippo »

La spaziatura dei rapporti è studiata per tutt'altro uso, se accorci molto il rapporto finale magari ti trovi una prima e seconda quasi inutilizzabili, terza e quarta magari giuste ed il resto comunque troppo lungo. È il 7 rapporti?? Hai misurato le fasi? Si può intervenire sul funzionamento della valvola allo scarico? Che dimensione di pneumatici utilizzerai? Alla fine mi sa che l'unica è provare a montarlo e vedere che succede semmai potrai intervenire su fasi, compressione, scarico e rapporto finale.in questi giorni ho avuto per le mani del tubo così di ferro diametro 40 spessore 1,5. Secondo me flette troppo, più che aumentare gli spessori dovresti cambiare materiale, col ferro per avere rigidità o vai su spessori impirtanti ma il peso ti frega, o lavori su tralicci, triangoli e fazzoletti di rinforzo ma devi essere molto accurato... Oppure ti documenti su materiali alternativi
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 577
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da Michmix »

Zippo ha scritto: sab mag 01, 2021 5:00 pm La spaziatura dei rapporti è studiata per tutt'altro uso, se accorci molto il rapporto finale magari ti trovi una prima e seconda quasi inutilizzabili, terza e quarta magari giuste ed il resto comunque troppo lungo. È il 7 rapporti?? Hai misurato le fasi? Si può intervenire sul funzionamento della valvola allo scarico? Che dimensione di pneumatici utilizzerai? Alla fine mi sa che l'unica è provare a montarlo e vedere che succede semmai potrai intervenire su fasi, compressione, scarico e rapporto finale.in questi giorni ho avuto per le mani del tubo così di ferro diametro 40 spessore 1,5. Secondo me flette troppo, più che aumentare gli spessori dovresti cambiare materiale, col ferro per avere rigidità o vai su spessori impirtanti ma il peso ti frega, o lavori su tralicci, triangoli e fazzoletti di rinforzo ma devi essere molto accurato... Oppure ti documenti su materiali alternativi
Si tratta del 7 rapporti, si. Non mi spaventa avere le prime due marce molto corte, perchè mi sarebbero utili entrando nella ghiaia e nei letti dei fiumi (in secca ovviamente, sennò ci rimango dentro :) ). Comunque la riduzione la farei utilizzando la corona più grande che trovo in commercio con quel passo, senza utilizzare una riduzione a doppia corona (quindi con due catene), quindi sarebbe più o meno con un pignone da 14 denti e corona da una 50ina di denti.
Non ho misurato le fasi, ma avendo il cilindro 73037 dovrebbero essere 190 scarico e 130 travasi. Come pneumatici ora come ora non so dare una misura precisa, credo di utilizzare delle ruote da trattorino tagliaerba che riesco a reperire facilmente.
Il fatto che fletta un po' mi spaventa quindi credo di optare, rimanendo sempre sui 35-40mm di diametro, sui 3mm di spessore, purtroppo a discapito del peso che sarà il doppio. Mi oriento sull'acciaio perchè posso saldarlo facilmente ed inoltre è più resistente dell'alluminio a parità di dimensioni oltre che molto più economico.
Allegati
s-l300.jpg
s-l300.jpg (14.78 KiB) Visto 113 volte
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5541
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 43 volte
Sei stato  ringraziato: 197 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da claudio7099 »

ma no sui kart mica usiamo le corone più grosse della ruota .la riduzione la fà già la ruota ,sarà perchè non miricordo 14pignone e 24-28 la corona ,passo 415 non 420........sul gilera usiamo i pignoni am6 che sono 415

devi usare le ruote dei quad
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 577
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da Michmix »

claudio7099 ha scritto: sab mag 01, 2021 6:31 pm ma no sui kart mica usiamo le corone più grosse della ruota .la riduzione la fà già la ruota ,sarà perchè non miricordo 14pignone e 24-28 la corona ,passo 415 non 420........sul gilera usiamo i pignoni am6 che sono 415

devi usare le ruote dei quad
Non ci avevo nemmeno pensato che la ruota essendo molto più piccola accorciava già di suo il rapporto! :shock:
Grazie anche per i consigli riguardo ai rapporti.
Quindi secondo voi è una cosa che si può tentare? Teoricamente il motore dovrebbe riuscire a spingere senza problemi giusto? Alla fine il peso sarebbe più o meno lo stesso della moto.
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5541
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 43 volte
Sei stato  ringraziato: 197 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da claudio7099 »

io recupererei un quad intero a cui ci monti il motore moto al posto del kart anche perchè sui kart le due ruote dietro sono unite da un assale rigido con corona e disco freno sull'asse ,con gli ammortizzatori come fai ,ci andrebbe una specie di differenziale e i suoi assi e mozzi

questo ad esempio ammortizza tutto il retrotreno come fosse un grosso forcellone su una moto
Allegati
QWMOTO-Hot-sale-handle-Trottle-go-kart_go+kart+cross.jpg
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 577
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da Michmix »

Avevo in mente un telaio un po' più serio stile questo:
Allegati
8bdcfbe4a3d8eb469e0820028b1a6537.jpg
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 577
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da Michmix »

Michmix ha scritto: dom mag 02, 2021 11:29 am Avevo in mente un telaio un po' più serio stile questo:
Ovviamente prima di prendere il materiale mi butterò giù un disegno per capire la quantità esatta, ma ad occhio, una trentina di metri di tubo dovrebbero bastare per questo telaio, che dite?
Chiedo un'idea dei metri per potermi calcolare più o meno il peso del telaio nudo. Spero di restare attorno ai 70kg di solo telaio, a cui andranno aggiunti il peso di ruote, sterzo, freni, ecc.
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5541
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 43 volte
Sei stato  ringraziato: 197 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da claudio7099 »

il problema a fare una cosa del genere è il differenziale posteriore ,prima di fare un telaio io cercherei come si può fare al posteriore
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 577
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da Michmix »

Avevo in mente di creare un mini assale su cui montare corona e disco freno (ne ho uno pronto da 320mm con pinza 4 pompanti 8) ) su due cuscinetti, e alle estremità dell'assale collegare tramite due cardani le ruote. In questo modo avrei l'assale posizionato più in alto e non avrei problemi per proteggere corona e disco.
Allegati
Asse posteriore.jpg
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3351
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 117 volte

Re: Kart 125 off-road

Messaggio da leggere da prontolino »

leggo solo adesso questo topics.
Inizierei ad analizzare i pro e i contro di quello che ho letto.

Partirei da un motore un po più grosso di cilindrata (anche a 4T va bene per via della coppia superiore)
Per il telaio, c'è da capire che cosa intendi realizzare, se un kart, quindi telaio rigido e praticamente con tutto su un piano oppure un proto con telaio tubolare chiuso e quindi anche dotato di ammortizzatori (mi hai risposto che la idea è per la seconda)
A questo punto, penso che i 30 Ml di tubo per fare quel tipo di telaio mi sembrano un po al limite.... sicuramente considerando tutte le triangolature che devi fare, ce ne saranno di più da mettere in conto.
Sempre in merito al telaio, come pensi di fare per le curvature dei tubi??? (è quello che mi ha sempre bloccato dal realizzarmene uno.... mio sogno nel cassetto)
In merito alla questione del retrotreno, se ammortizzato, devi trovare degli ammortizzatori lunghi con molle dimensionate per essere morbide (per le asperità) e comunque resistenti che non vadano subito a fondo corsa.... e sinceramente non è proprio come a dirsi.
Per quello che riguarda la trasmissione, ho rimedi un differenziale automobilistico e te lo modifichi... ma poi sei anche costretto ad usare dei semiassi e relativi mozzi, oppure cerchi di replicare la soluzione dei Go pro che hanno tipo due bracci che scendono da dietro la cellula dell'abitacolo e con una seconda serie di catene che va da un assale centrale al mozzo.
Quindi ti ritrovi con due rinvii... uno da pignone a assale centrale, e uno (anzi due) da assale centrale a mozzi ruota.

Su YouTube, ci sono molte persone che hanno messo i video delle loro realizzazioni anche passo passo, ma sappi che non è come prendere due tubi e saldarli... ci sono molte parti da studiare, da adattare, da realizzare ex novo.... tutto fattibile, ma comunque impegnativo.

Con questo non voglio scoraggiarti, anzi, sono il primo a dire buttati... basta che conosci che è un percorso lungo.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Queste sono quelle che ho trovato al volo per farti capire di cosa sto parlando e da dove prendere spunto.
Un mezzo del genere l'ho provato ed è divertentissimo, motore 250 2T bicilindrico ad aria tipo motoslitte con variatore
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti