Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Rispondi
Avatar utente
gnrl_lee01
Membro triciclo
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 29, 2008 8:15 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da gnrl_lee01 »

Ciao a tutti.
Sul mio inossidabile Anacleto ho sempre avuto un piansco 42 nero, albero k2D e solite cose.
Facendo due misure, incrocia davvero tanto anche se va molto bene. Viceversa, con un albero “originale” a incrocio zero, è ovviamente morto. Qualcuno ha esperienze dirette su una buona via di mezzo? Al momento sto sperimentando un albero con 135 gradi di anticipo per farlo incrociare 15 gradi circa… fatto in casa, saldando e scavando. L’obbiettivo è quello di avere un albero che spinge come il k2D ma che rifiuta un pochino meno
Esperienze? Grazie ☺️
--- @BraMer_moped ---
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 7679
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 427 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da claudio7099 »

dagli 7-8° dal filo travasi ,in pratica la valvola si apre prima della chiusura travasi ,ma poi come giudicate il rifiuto ,vi cola per terra la miscela ???o è solo grasso in basso
Avatar utente
gnrl_lee01
Membro triciclo
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 29, 2008 8:15 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da gnrl_lee01 »

Solo 7-8 gradi? Praticamente un originale con la basetta sul cilindro di 3mm.. già testato, non è molto soddisfacente come risultato. Il rifiuto non lo giudico, lo constato dalla colonna di gas fresco che torna dal carburatore… col k2D è ovviamente più consistente che con alberi meno aperti. Grasso sotto, è una caratteristica degli sha, non ci si può far nulla.. se non usare un shba 😬
--- @BraMer_moped ---
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 7679
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 427 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da claudio7099 »

se basetti alzi il travaso e la misura albero cambia ,il ritardo non cambia perche preso dal pms che è sempre lo stesso

dici che rifiuta ,se no i classici 200 °totali ,130+70 ,132-68 ,roba del genere racccccing

per avere zero rifiuto la valvola si deve aprire quando si chiude il travaso ,ma non rende ,fai una via di mezzo
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 946
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 55 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da CACCIA »

gnrl_lee01 ha scritto: gio apr 11, 2024 4:50 pm Solo 7-8 gradi? Praticamente un originale con la basetta sul cilindro di 3mm.. già testato, non è molto soddisfacente come risultato. Il rifiuto non lo giudico, lo constato dalla colonna di gas fresco che torna dal carburatore… col k2D è ovviamente più consistente che con alberi meno aperti. Grasso sotto, è una caratteristica degli sha, non ci si può far nulla.. se non usare un shba 😬
SHBA???
Questi utenti hanno ringraziato l autore CACCIA per il post:
gnrl_lee01 (gio apr 11, 2024 11:39 pm)
Avatar utente
gnrl_lee01
Membro triciclo
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 29, 2008 8:15 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da gnrl_lee01 »

Shba.. ovvero l’sha col getto del minimo (e l’aria a cavo). Abbastanza rari, ne ho uno in casa. Nascono solo 12/10, il mio l’ho portato a 12/12.
Ultima modifica di gnrl_lee01 il gio apr 11, 2024 11:44 pm, modificato 1 volta in totale.
--- @BraMer_moped ---
Avatar utente
gnrl_lee01
Membro triciclo
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 29, 2008 8:15 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da gnrl_lee01 »

claudio7099 ha scritto: gio apr 11, 2024 5:49 pm se basetti alzi il travaso e la misura albero cambia ,il ritardo non cambia perche preso dal pms che è sempre lo stesso

dici che rifiuta ,se no i classici 200 °totali ,130+70 ,132-68 ,roba del genere racccccing

per avere zero rifiuto la valvola si deve aprire quando si chiude il travaso ,ma non rende ,fai una via di mezzo
130+70 mi sembra una bella misura. Sto tagliando un 135+55.. che dici? Sabato mattina lo provo
IMG_6977.jpeg
--- @BraMer_moped ---
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 7679
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 427 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da claudio7099 »

bello l'albero ,stile nuovi malossi per vespa ,dipende sempre che tipo di erogazione cerchi ,se vuoi fuorigiri aumenta il ritardo anche a 60-65
Questi utenti hanno ringraziato l autore claudio7099 per il post:
gnrl_lee01 (ven apr 12, 2024 11:14 am)
Avatar utente
gnrl_lee01
Membro triciclo
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 29, 2008 8:15 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da gnrl_lee01 »

Il rivenditore ha finito i cuscinetti :-x :x arrivano oggi.
Vi aggiorno sulla resa. Sono andato a 135-60
--- @BraMer_moped ---
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 7679
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 427 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da claudio7099 »

over 200 sei già nella fasatura super mega racccccccccing ,imbroda un pelo sotto ,ci sei quasi :D
Avatar utente
gnrl_lee01
Membro triciclo
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 29, 2008 8:15 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da gnrl_lee01 »

Allora signori,
Provato l’albero fatto in casa, con uova e farina.

La fasatura più chiusa del k2d si sente, eccome se si sente, il motore è più “lineare” e più pulito.
Vibra molto poco, quasi come fosse originale.
Ma…
Non mi piace :?
Il k2d e le sue fasi aperte lo rendono mooolto più ignorante sotto, di conseguenza molto più adatto al mio uso (monferraglia).
Riciclerò questo albero nel polini 41 che sto facendo a puntine.
Per me, il pinasco 42 viaggia col k2D :mrgreen:
--- @BraMer_moped ---
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 7679
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 427 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da claudio7099 »

ma il pinasco è spalla piena + anticipata
Avatar utente
gnrl_lee01
Membro triciclo
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 29, 2008 8:15 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Pinasco 42 nero Gilardoni: albero?

Messaggio da leggere da gnrl_lee01 »

claudio7099 ha scritto: sab apr 13, 2024 9:37 am ma il pinasco è spalla piena + anticipata
Si, esatto, il vecchio K2D spalla piena/anticipata con fasi apeeeeerte (157/57).
oggi ho voluto strafare, provato sia a puntine (700g di volano) sia elettronico (1040g)
niente da fare, a puntine va molto meglio... più reattivo, piu spalmato. proprio cattivo direi.

ma per la monferraglia, lo terrò elettronico. mi da piu senso di affidabilità, e ormai son 7 anni che va a elettronico...

a sto punto, qualcuno ha esperienze sulla velocità di punta? con una giannelli city power (simil originale), vario originale seriacopi e mozzo 13, arrivo a 65km/h.. buono, cattivo..?
--- @BraMer_moped ---
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 53 ospiti