Far andare forte Ciao originale

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Rispondi
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

Ciao a tutti,
ho un Ciao PXV dell'83 con mozzo da 13 giri, multivar Malossi rulli da 6g, correttori 90, cinghia dentata, carb. 12/10 modificato (allargato foro d'aspirazione a 13 mm, allargato il foro di comunicazione tra vaschetta ed atmosfera, getto 60, ghigliottina con smusso, filtro stampato in 3d: https://www.ebay.it/itm/285054540920), marmitta Giannelli Fire e candela NGK B6HS. Per il resto non ho toccato nient'altro, tutto originale. Così sono riuscito a toccare i 58 km/h, buon risultato, ma non sono molto soddisfatto. Ho già revisionato tutto e funziona tutto correttamente.

Sono costretto a mantenere di cilindrata un 50 (non chiedetemi perchè, prendetelo per buono) e non posso minimamente toccare i carter (anche questo prendetelo per buono così), volendo posso cambiare gt ma non penso abbia molto senso cambiare un 50 con un 50...

Quindi, qualcuno, saprebbe dirmi quali piccole modifiche/migliorie dovrei fare senza stare a spendere molti soldi per farlo andare di più?? Sarei davvero curioso... So che ci sono piccole cose che unite fanno molta differenza... Io non ho provato, forse basterebbe una NGK Iridium?

Su YouTube ho visto che alcuni originali con piccole modifiche senza toccare il gruppo termico e carter facevano i 70...

Grazie mille.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 7595
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 87 volte
Sei stato  ringraziato: 419 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da claudio7099 »

il cilindro più usato è l'athena in alluminio 50cc ,i travasi sono simili al carter piaggio
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 4204
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 44 volte
Sei stato  ringraziato: 204 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da prontolino »

Concordo con Claudio. Un cilindro tipo modifica, ma anche con la cilindrata fedele ai 50 cc, ha il suo perchè, visto che hanno travasi e scarico migliore e sopratutto hanno anche le unghiate che aiutano non poco.
Aggiungerei alla lista almeno una testa fatta come si deve e sopratutto uno scarico migliore (o anche su quello sei vincolato?
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 939
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 55 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da CACCIA »

un 38,4 cambia un bel po' rispetto all'originale piaggio... io ti consiglio i dr / olympia... vanno su plug e play... che carter hai? finestrella lunga? considera comunque che, con un mozzo 13, non fai miracoli in allungo eh...
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 11205
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 113 volte
Sei stato  ringraziato: 435 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

se fossi al tuo posto...a parità di tutto..
Controllerei l'apertura ed eventualmente modifico la puleggia mobile condotta come da istruzioni polini/utha
viewtopic.php?f=2&t=80592

Controllerei l'apertura delle puntine, non devono stare MAI sotto a 0.35 per avere un buona resa dal 50tino, portale a 0.40

Proverei un peso di rulli superiore, anche di 0.5 g, giocaci per capire se con i 6 g attuali rende veramente al meglio.
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

prontolino ha scritto: mar gen 02, 2024 8:51 pm Concordo con Claudio. Un cilindro tipo modifica, ma anche con la cilindrata fedele ai 50 cc, ha il suo perchè, visto che hanno travasi e scarico migliore e sopratutto hanno anche le unghiate che aiutano non poco.
Aggiungerei alla lista almeno una testa fatta come si deve e sopratutto uno scarico migliore (o anche su quello sei vincolato?
Pensavo che la Giannelli Fire fosse la migliore... Comunque sono vincolato anche su quello perchè è omologata (o meglio, il pigniolo di turno potrebbe comunque sequestrartelo, ma almeno sono a "metà" tra totalmente illegale e legale), la testa potrebbe essere un buon acquisto... Quale mi consigli? Preferirei comunque evitare, per essere totalmente a posto con la legge (o meglio, voglio evitare che se mi fermano e mi guardano il motore così esternamente mi becchino in flagrante... Che leggano da qualche parte Polini o Malossi... :badgrin: :badgrin: ) Piuttosto mi consigli delle lavorazioni da fare alla testa originale? Grazie mille
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

RAFFAELLO ha scritto: mer gen 03, 2024 12:05 pm se fossi al tuo posto...a parità di tutto..
Controllerei l'apertura ed eventualmente modifico la puleggia mobile condotta come da istruzioni polini/utha
viewtopic.php?f=2&t=80592

Controllerei l'apertura delle puntine, non devono stare MAI sotto a 0.35 per avere un buona resa dal 50tino, portale a 0.40

Proverei un peso di rulli superiore, anche di 0.5 g, giocaci per capire se con i 6 g attuali rende veramente al meglio.
Giusto! Io comprerei i rulli da 6.5 grammi... con la configurazione attuale descritta prima non so come mai ma la cinghia mi sale poco più della metà sui piattelli del Multivar... Sarà colpa dei correttori?
roberto68
Membro triciclo
Messaggi: 145
Iscritto il: mar giu 11, 2019 12:33 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 4 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da roberto68 »

Ciao io eviterei la giannelli fire che secondo me è un'ottima marmitta peccato che fa un baccano infernale e metterei una giannelli power che è quasi identica all'originale già sentirai un netto miglioramento magari metterei un filtro aria più aperto e un getto leggermente più grande
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 4204
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 44 volte
Sei stato  ringraziato: 204 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da prontolino »

Come ha detto Roberto68, starei su una simil originale e quindi opterei per una Giannelli Power così hai una forma tipo originale ma uno scarico che comunque è più libero e prestante.
Per una testa, l'unica è prendere una Polini a scoppio centrale e magari lavorarla, visto che da origine è diam 41 (non so se ancora si trovano quelle del 50)
Circa il filtro, come penso già sai, metti quello del 12/12 con i 6 fori in corrispondenza delle retine e poi inizi a carburare con quello
Questa è la soluzione migliore mantenendo cilindrata e forma
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

Esatto! Posso provare a fare così, poi se qualcuno sa... Che lavori si possono fare attorno al carburatore? Ho un 12 10 alesato a 13 (solo allargato condotto di aspirazione sul carburatore e non sul carter), ma dovrebbero esserci altri trucchetti...
Nomoreffe
Membro 50cc
Messaggi: 486
Iscritto il: mar mag 18, 2021 8:07 am
Ha ringraziato: 45 volte
Sei stato  ringraziato: 49 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da Nomoreffe »

Con il Venturi io ho notato un bel miglioramento a basso prezzo, ma su una configurazione ben diversa.
Non so quali siano i limiti imposti sul tuo mezzo, ma io mi farei un blocco gemello bello lavorato con cilindro 50 (athena o DR)
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

Non so... principlamente ho aperto questo argomento perchè ho visto questo video su youtube, andate verso la fine per vedere lo speed test(https://www.youtube.com/watch?v=Eneif7VsNMA&t=112s) che riusciva con variatore Polini, Giannelli Mega, 13 13 (rivisto da lui con Venturi) e Testa scomponibile con 50 originale a fare i 78...
Ok, diamo per fatto che ho la fire che va un po' peggio, -5km/h, diamo per fatto che non ho la testa scomponibile, -5km/h in meno... Dovrebbe farmi i 68! Metti che non ho il 13 esattamente rivisto come lui, comunque ho Venturi e filtro stampato in 3d (e poi, cosa c'è da rivedere sul carburatore??) :?: e ci togliamo altri 3 km/h... Almeno i 64!
Stando a quello che ha detto non ha mai aperto carter, motore ecc... Tutto vergine inclusa l'usura degli anni. E poi, se vedete, in quanto poco li prende! Mi ha davvero stupito.

Per questo mi è partito l'embolo, sono curioso e voglio farlo anch'io! Non mi spiego come tutto questo sia possibile. :badgrin: :badgrin:

P.S. (leggere con attenzione): Quello che non voglio che passi è che mi voglia mettere contro/screditare dei content creator, oppure fare la figura del furbacchione di turno che non riesce a trovare ulteriori informazioni perchè come è giusto che sia la gente vuole tenersele per se e quindi chiede a un forum. Lo dico in totale libertà, sono un giovane ragazzetto di 14 anni appassionato e per queste cose non ci dormo la notte, ho letto diversi manuali di meccanica ma non trovo da nessuna parte una guida per "rivedere il carburatore" o fare altre modifiche in generale mantenendo il gt originale. Dico così perché comunque alla fine tendenzialmente le informazioni sbucano sempre dallo stesso punto, ovvero da Internet... Piano piano sto cercando di capire perfettamente tutto il motore in generale, sono molto a buon punto, ma di sicuro non al punto di poterci arrivare da solo su cosa fare!
Nomoreffe
Membro 50cc
Messaggi: 486
Iscritto il: mar mag 18, 2021 8:07 am
Ha ringraziato: 45 volte
Sei stato  ringraziato: 49 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da Nomoreffe »

Mi sono guardato il video che hai linkato svariate volte…..più anche quasi tutti gli altri. Il ragazzo è sicuramente molto sveglio, preparato, smanettone e bravissimo.
Mi pare però che il video tuo sia in discesa, l’orizzonte non viene mai inquadrato e sembra sempre storto. Inoltre c’è un momento in cui è circa ai 29, accelera in maniera impercettibile e passa subito nello stesso istante ai 39….non prenderei esempio da quel video ecco
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

Giusto, potrebbe essere… Quello che mi fa sospettare è che il contagiri è effettivamente a 7000 giri quindi in teoria ci dovrebbe comunque essere un grande aumento nelle prestazioni…
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 4204
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 44 volte
Sei stato  ringraziato: 204 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da prontolino »

Immaginavo che eri attratto da quel video. Lo conosco benissimo e infatti il secondo commento che trovi è il mio.
Una cosa non mi torna... come cavolo fa a raggiungere i 78 con 7500 giri?? Il mio CBA mi si pianta a 8500 e non raggiungo quelle velocità, quindi se ci raggiunge vuol dire che i rapporti sono lunghi e da li la velocità.
Pertanto, credo che anche te se monti dei rapporti lunghi al tuo motorino, da 58 passi tranquillamente a 65 (che cerchi)

Riguardo il motore, a questo punto, mi domando se la tua sfida è cercare delle buone prestazioni con la cilindrata originale oppure altro... e se vuoi essere antisgamo o non ti frega.

ti cerco allora il topic del Ciao di Mauro70 che aveva iniziato proprio cercando prestazioni con un cilindro originale e già alzando di 3 mm il cilindro, trovi delle fasature ben più spinte che ti fanno cambiare il motore dal giorno alla notte.

viewtopic.php?f=2&t=73936

Comunque cerca tra i topic di Mauro e troverai tante idee e spunti da seguire.
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

Ok, perfetto. Unica cosa se riusciresti a linkarmi i rapporti, io sull'argomento mozzo non sono molto esperto e ho paura di prendere fregature...

Comunque, a me interesserebbe essere più antisgamo, e preferirei sempre evitare di mettere mano al motore in quanto comunque il Ciao è di mio padre e non ha molto piacere. Poi ovviamente se sai delle cose utili dimmele pure, prima o poi mi comprerò un blocco usato da farci esperimenti.

Poi, chiedo anche altre due cose io: intanto, provando e giustamente anche sbagliando (avevo 5 carb. 12/10 e ne ho rovinati "solo" due, il terzo è finalmente venuto bene) ho provato a portare il foro dell'aspirazione su quest'ultimo a 14, anche se spesso si porta a 13 per paura di renderlo troppo debole ma io non ho avuto nessun problema... Insomma, dopo non poche rogne (avevo tolto il polverizzatore, e se avessi saputo da subito che quando lo reinserivo dovevo allineare il mini buchettino che c'è verso la base del polverizzatore al buco sul carburatore, avrei risparmiato una o due settimane in quanto senza quest'operazione dovevi stare almeno a 4.000 giri per farlo stare acceso) sono riuscito a concludere il tutto, dopo averci associato anche un Venturi e una scatola dell'aria stampata in 3d (https://www.ebay.it/itm/285054540920, fatta apposta con questa curva sopra da mettere nel senso opposto di marcia, è più difficile da dirsi che vedere l'immagine sul link, per far sì che entri più aria, e devo dire che fa davvero tanto) ma sto riscontrando una cosa non molto normale a mio avviso; ovvero che il carburatore alesato a 14 abbinato a questo filtro richieda getti spropositati, contando che comunque è un 50 originale... Devo dire che però, rimango onesto, la differenza si sente di molto. Non in allungo ma nel sound, in generale gira più alto.

Comunque, proprio oggi sono andato a fare un po' di prove, e con il 75 di getto era magrissimo: vuoti mentre andavi e se tiravi un po' l'accelleratore rimaneva accellerato (cosa che non succede rimontando l'originale, quindi non vuol dire che aspira aria da qualche parte), è normale tutto ciò? Poi, è vero che tendenzialmente aumentando di getto si ottengono più prestazioni? Secondo me si, ok che deve essere tutto bilanciato il rapporto aria - benzina ma comunque se arriva più benza nella camera di combustione brucia inevitabilmente di più ottenendo più potenza.
Avevo pensato, allargando con il trapano i buchi del polverizzatore, ed eventualmente crearne anche uno in più in mezzo agli altri due, potrebbe essere utile?

Successivamente, sto litigando con la trasmissione: come precedentemente specificato ho il variatore Malossi con molla di contrasto originale: ho provato i rulli da 6 g e la cinghia saliva poco più di metà, ho provato rulli da 8 e succedeva la stessa identica cosa. Ho provato quelli da 7, stessa cosa, e poi mi sembra strano che con i rulli da 6 si impenna quasi di gas (50 originale) mentre già con i rulli da 7 diventa spompissimo. Non associerei la colpa ai correttori perchè ho provato a tirare la cinghia in modo che si aprissero al massimo, e ho provato a vedere quanto potrebbe salire, ed effettivamente le potenzialità per salire quasi in cima nei piatteli del variatore ce le ha. Sarà che devo montare la molla gialla? Non penso con il motore originale...
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 4204
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 44 volte
Sei stato  ringraziato: 204 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da prontolino »

Alexiori, calma.... stai facendo un sacco di cose sbattendoci il muso come succedeva anche a me a 15 anni. Adesso hai la fortuna di avere un forum dove ci sono persone che queste esperienze le hanno vissute e possono evitarti di rifarle (anche se sbatterci il muso insegna più velocemente)

Ti consiglio quindi di iniziare a prenderti dei giorni a leggerti tutto quello che c'è sul forum sulle esperienze passate e relativi errori o successi di altri

Stai comunque mettendo troppa carne al fuoco, partendo dal presupposto che deve essere antisgamo, con cilindrata originale ma veloce e prestante.... insomma o l'uovo o la gallina.

Decidi quindi cosa vuoi e cosa puoi fare e poi si inizia a darti una mano seriamente.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 7595
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 87 volte
Sei stato  ringraziato: 419 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da claudio7099 »

non è uno scooter ,puoi anche montare un 34 sul collettore originale ma la sezione di passaggio è sempre 10,5 mm o 12mm se sei fortunato ,con le fasature originali dell'albero non vai da nessuna parte ,tanto meno con quei due travasini che hai nel cilindro

mi sembra la pubblicità degli anni 80 ,con la marmitta far +30kmh (un esemppio neh)
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 939
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 55 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da CACCIA »

fai un cambiamento per volta... altrimenti, non ne vieni a capo... io è tanto che smanetto sui 50 e un po di esperienza, me la sono fatta... tu ora raggiungi i58, perchè hai un mozzo da 13 giri... non è detto che se metti un mozzo da 10.73, vai più forte... se vuoi tenere il 50, devi in ogni caso...

collettore a 13
testa ad hoc per il tuo gruppo termico
lavorare di fino ma molto molto fino sulla trasmissione

tu ora hai uno scarico che ti fa fare più giri, e un mozzo corto... hai quindi un motore bello reattivo che sale di giri, se metti dei rapporti lunghi, sul 50 e gli lasci la fire che vuota sotto, lo ammazzi.... se vuoi andare forte con dei rapporti lunghi col 50 ti serve uno scarico di quelli a siluro, che non ti fa fare tanti giri, ma che ti permette di tirare dei rapporti un po' più lunghi... poi dipende anche la fruibilità che vuoi... intendo, che al primo soffio di vento contro non cala, che al primo ponte ti tocca pedalare ecc...
Questi utenti hanno ringraziato l autore CACCIA per il post:
claudio7099 (dom gen 14, 2024 11:53 am)
alexiori
Membro triciclo
Messaggi: 54
Iscritto il: lun nov 20, 2023 9:35 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da alexiori »

Grazie mille a tutti per le risposte... Per ora devo essere sincero ho scoperto che le puntine erano a 0.10, ed era proprio per quello che il Ciao non andava e ai bassi era davvero morto, ora sono soddisfatto.
Con giannelli Fire, multivar e 12 10 rivisto, ho toccato i 67 km/h... (è proprio vero che regolando le puntine cambia da giorno a notte, ora si impenna quasi di gas!
Sono contento così, poi in futuro chissà mai se vorrò fare altri progetti con i 50 originali, magari toccando un po' di fasature :D :D
Chiedo agli esperti una piccola cosa: da poco mi sono arrivati 6 carburatori con i quli posso fare prove, secondo voi a senso allargare i buchi del polverizzatore?

PS: per chi leggesse il forum in futuro, i getti spropositati erano dati dalla ghigliottina modificata. Quindi, MAI carburare con quelle modificate ma sempre con quella originale
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 11205
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 113 volte
Sei stato  ringraziato: 435 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

alexiori ha scritto: dom gen 28, 2024 2:45 pm Grazie mille a tutti per le risposte... Per ora devo essere sincero ho scoperto che le puntine erano a 0.10, ed era proprio per quello che il Ciao non andava e ai bassi era davvero morto, ora sono soddisfatto.
Con giannelli Fire, multivar e 12 10 rivisto, ho toccato i 67 km/h... (è proprio vero che regolando le puntine cambia da giorno a notte, ora si impenna quasi di gas!
Sono contento così, poi in futuro chissà mai se vorrò fare altri progetti con i 50 originali, magari toccando un po' di fasature :D :D
Chiedo agli esperti una piccola cosa: da poco mi sono arrivati 6 carburatori con i quli posso fare prove, secondo voi a senso allargare i buchi del polverizzatore?

PS: per chi leggesse il forum in futuro, i getti spropositati erano dati dalla ghigliottina modificata. Quindi, MAI carburare con quelle modificate ma sempre con quella originale
Bravo ragazzo... :yawinkle:
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Nomoreffe
Membro 50cc
Messaggi: 486
Iscritto il: mar mag 18, 2021 8:07 am
Ha ringraziato: 45 volte
Sei stato  ringraziato: 49 volte

Re: Far andare forte Ciao originale

Messaggio da leggere da Nomoreffe »

Ho giocato parecchio con le ghigliottine sul 13, ti posso garantire che anche un semplice sbavo, smussatura, inclinazione sbagliata ANCHE di solo 1 grado, stravolge (negativamente) l’erogazione e la carburazione. Ne avrò provate 5 o 6 e solo con l’ultima sono (quasi) riuscito a farlo comportare bene. Ne avevo fatta una simil Phbg, quindi con forma ellittica, e ogni volta che aprivo faceva un vuoto abominevole. Poi su i giri a 1000 come fosse un jet.
Non è per nulla facile lavorare sulla ghigliottina….lascia perdere se non ne hai un sacchetto 😂
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti