Configurazione 75 ciao

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Rispondi
Jighen
Membro triciclo
Messaggi: 10
Iscritto il: sab ago 20, 2022 12:23 am
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da Jighen »

Buonasera a tutti, dopo anni distante dal 2t mi è ritornata la voglia del buon odore ricinato e mi sto rifacendo il ciaetto!!
ho trovato un ciao px con la solita elaborazione: carter lavorati (mah??) 13 pari, 65 maliossi in ghisa e sito plus...è un chiodo!!!
ok che sono abituato a moto con 140 e passa cv, ma ricordo che da giovane avevo lo stesso scassatissimo ciao con un motore malossi lamellare e 75 cc credo polini con espansione simonini scarico 28 e volalva rispetto a questo.

ora vorrei ricreare lo stesso motore, in mio possesso ho già:
- carter nuovi malossi mp one a puntine..
- simonini lunga art.50370 (ahime con scarico 22).
- phgb 21 da adattare ad eventuale collettore malossi.
- il suddetto ciao px rimesso a nuovo nella meccanica semplice che ha (mozzi ruota revisionati, ganasce freni, sospensione anteriore).

mi serve:
- gruppo termico da 75 cc (purtroppo l'eurocilindo con testa radiale non esiste più) sembra che l'athena sia simile a quanto mi riferiscono, può andare
come abbinata con scarico e carter?.
- albero (e qui non saprei spinotto 10 12 boh quello che costa meno, spalle piene, spalle tipo origiale non ci capisco nulla).
- testa possibilmente simil Si (e con candela centrale) ho visto la malossi che ho sul 65 e non mi sebra malvagia ma ha scoppio decentrato.
- cuscinetti motore ok gli skf c3 o metto altro??
- candela ngk, b7 o b8?

premetto che dell'affidabilità non me ne importa più di tanto, il ciao lo userò per gironzolare su strada chiusa o a qualche raduno, avrà trasmissione a puleggia da 90 o 80 mm
e cerchi in lega da 16"
potete indicarmi un set di base per il carburatore? no filtro ,se ci stà metto il cornetto in alluminio con retina.
differenza tra colletore malossi e frontepacco che si trova in rete.
ci stà il 21 con un eventuale frontepacco o devo fare modifiche pesanti al telaio?

grazie a chi avrà voglia di rispondermi.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6475
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 66 volte
Sei stato  ringraziato: 294 volte

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da claudio7099 »

l'eurocilindro sembra sia stata acquisita da athena ,quindi si il cilindro è simile ma sul 75cc bisogna controllare che il pistone nella sua discesa non si pianti nella camicia bassa ,è un controllo che si fà in fretta basta far cadere il pistone nudo dentro e si vede subito ,non ho idea se sia dovuto alla cromatura ma mi è già successo un paio di volte e quindi mi sono costruito un tampone conico in teflon per allargare la camicia di qualche centesimo ,il cilindro ha un buon margine di miglioramento sia booster che scarico che travasi ma aimè per una raccordatura perfetta bisogna stuccare lato volano e tornire il volano (un grosso smusso a 30°),non viene fornito con la testa quindi ci adatti cosa ti pare

sul telaio ciao hai poco spazio per il carburo quindi carburatore con attacco segato e fissato con due viti come il collettore malossi per 19-21 per recuperare quei 3cm che servono
Allegati
s-l1600 (24).jpg
Questi utenti hanno ringraziato l autore claudio7099 per il post:
Jighen (gio set 08, 2022 6:28 pm)
Jighen
Membro triciclo
Messaggi: 10
Iscritto il: sab ago 20, 2022 12:23 am
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da Jighen »

in questi giorni di ferie, meditando sul 75 da farsi....e avendo del tempo da dedicare al ciaetto, ho smontato il motore e dato una controllatatina....
non andava na sega perchè il pistone era rovescio e pieno di scorie, la testa unta e bisunta, con una candela del grado termico sbagliato, puntine da registrare al pms erano 0,25 e carburatore sporco con getto minuscolo!!!
(acqustato da vecchio pseudomeccanico intrallazzatore!! però ho il libretto originale piccolo!!)

i carter non li ho aperti perche non ho notato giochi tra biella ed albero ed il paraolio fa ancora il suo lavoro..(comunque i carter sono belli fresati e raccordati alla termica malossi cosi come pure l'albero risulta fresato).

ho dato una bella pulita generale a gruppo termico e pistone, anelli in tolleranza ,rifatto le guarnizioni, decompresso un po e dato "due colpi di fresa" al cilindro, candela del giusto grado termico,registrato puntine a 0,45, montato mollete frizione della polini e sverginato la simonini lunga.....

2 litri di miscela al 1,8 % con rsk m rosso (adoro il suo profumo..) e in un metro è partito....prestazioni veramete notevoli una "belva" rispetto a prima!!
MI sà che mi terrò sto motore come muletto...

Ah ovviamete il progetto 75 mp one procede...
ho acqustato nel comtempo cuscinetti skf c3 e albero simil originale mazzuchelli...da quanto ho letto in giri con le spalle piene l'erogazione della potenza è più dolce le lineare, con l'originale si sente maggiormente l'entrata in coppia ed erogazione più cattiva....correggetemi se sbaglio.
per l'accensione qualcono sa come è la qualità dei vari volani e bobine che si reperiscono in rete a poco prezzo, non sono oem.
Jighen
Membro triciclo
Messaggi: 10
Iscritto il: sab ago 20, 2022 12:23 am
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da Jighen »

Aggiorno la discussione se a qualcuno interessa...
oggi sono riuscito ad installare ed accendere il motore sul ciao....pensavo non si accendesse nemmeno.....ed invece partito in 1,5 metri!!
Motore l'ho così chiuso:
- carter malossi mp one a puntine, raccordati al cilindro.
- albero mazzucchelli simil originale AMT004 .
- cuscinetti skf c3.
- cilindro athena 46 al quale ho allargato e lucidato lo scarico, aperto un pò i booster e pulito da bave di lavorazione, i travasi ed unghiate non toccati.
- testa polini a scoppio centrale portata a 46 e lucidata la camera (vedrò se spianarla ancora...mi sempra troppo decompresso).
- candela ngk b8 hs.
- scarico simonini lungo.
- puleggia media.
- molle frizione polini.
- accensione e volano ho riciclato quella del "vecchio" motore piaggio, puntine lasciate a 0,45.

per ora l'ho acceso e provato con il 13/13 (in attesa del 21 con collettore malossi) il motore canta molto bene ed è molto reattivo al gas....ho solo fatto qualche centinaio di metri con un filo di gas senza mai affondare....già così va piu del 65 malossi :mrgreen: :mrgreen:

mi sebra un filino magro...ho messo un getto del 70 e sono senza filtro (non ci stà la scatolina malossi) miscela da rodaggio al 3% con olio rsk m
ciao1.jpg
ciao2.jpg
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3822
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 34 volte
Sei stato  ringraziato: 166 volte

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da prontolino »

Peccato che hai richiuso, due fotine dell' cilindro con relativa lavorazione mi sarebbe piaciuto.
Jighen
Membro triciclo
Messaggi: 10
Iscritto il: sab ago 20, 2022 12:23 am
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da Jighen »

Non mi sono neanche fatto...comunque nulla di speciale! la luce l'ho allargata principalmente verso sinistra di un 2/3mm (solo lateralmente) e a destra c'è il prigioniero di mezzo quindi proprio pochi colpi di fresa e lucidato qualto possibile il condotto, la parte finale dello scarico l'ho portata a 18,3 mm (non mi sono fidato a mangiare di più visto i 22 esterno) e lucidato a specchio..
i booster allargati un po in etrata e poi con cavo d'acciaio e pasta smeriglio lho fatto scorrere in tutte le direzioni ( erano praticamenti chiusi..ho dovuto come bucare al primo inserimento del cavo).
ora ho messo un getto del 76 e la candela è ancora chiara....per ora starà cosi in attesa di terminare il 21.
Adesso credo che il condensatore o la bobina stiano partendo, quando accelero sento come della corrente che frigge le spine.....proverò con bobina nuova e condensatore in poliestere esterno..
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6475
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 66 volte
Sei stato  ringraziato: 294 volte

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da claudio7099 »

togli quel filtro benzina ,ne hai uno sul carburatore e uno sul rubinetto ,un terzo rompe le scatole
Jighen
Membro triciclo
Messaggi: 10
Iscritto il: sab ago 20, 2022 12:23 am
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da Jighen »

Ehm, no sul carburatore no c'è il filtro ( l'ho ereditato così col ciao) e quello sul rubinetto è rotto.....il ciao l'ho preso usato in condizioni pessime ....un po' alla volta sistemerò anche il rubinetto nuovo..
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6475
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 66 volte
Sei stato  ringraziato: 294 volte

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da claudio7099 »

allora come non detto
Jighen
Membro triciclo
Messaggi: 10
Iscritto il: sab ago 20, 2022 12:23 am
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Configurazione 75 ciao

Messaggio da leggere da Jighen »

Lo sfrigolio di corrente credo sia dovuto alla dipartita del condensatore.....ho tirato giù il motore , tolto il volano ed il condensatore era avolto da una patina gelatinosa...ecco perché mi si ingolfava sempre al minimo e non voleva saperne di ripartire....beh problema risolto con bobina nuova (la blu piaggio) puntine e modica condensatore esterno.....
Nel frattempo mi è anche arrivato il 21 cinese che ho prontamente sacrificato al dio delle modifiche , realizzando la faccia da avvitare al collettore malossi...
IMG_20220928_185739.jpg
Qualcuno mi sa dire il diametro dei 2 fori filettati per le vite ed eventualmente quanto posso andare in profondità? Grazie
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 15 ospiti