Un motore insolito

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

Sono stato inattivo per un po’ di tempo ma ho continuato a leggere con interesse i vostri progetti. Visto che siamo in lockdown il tempo libero è tanto e così mi sono rimesso a lavorare sul ciao.
L’idea era di realizzare un motore prestante ma anche insolito, qualcosa che non si veda spessissimo (anche se ormai c’è poco da inventare). Tutto con componenti che avevo in casa.

La materia prima era questa:
- Malossi CVF 46,5
- Carteone Polini speed engine
- Carterino Pinasco double intake
- Albero Mazzucchelli (fasatura 130 anticipo 70 ritardo)
- Accensione a rotore cinese
- Un SHA 15/15 e un PHBG 21

Sono già avanti coi lavori (avrò bisogno di un paio di post per farvi vedere tutto). Spero di non annoiarvi, tutte le critiche e consigli sono ben accetti.

Parto con il gruppo termico.
Ho cominciato saldando un collettore da 27mm. Ho visto persone che hanno sfondato il canale del prigioniero, ma io non ne vedo l’utilità dato che poi avrei comunque il prigioniero che mi chiude e disturba il flusso.
Ho allargato il piano, mi sono allargato coi travasi in modo da alimentarli dai carter e avere quindi più volume. I travasi hanno una forma veramente strana, ho cercato di dargli una forma il più decente possibile.

Le fasature le ho portate a:
Frontescarico 120 gradi
Travasi secondari 122 gradi
Travasi primari 125 gradi
Scarico 180 gradi

Per ora rimangono così, in un futuro upgrade magari alzo tutto di 10 gradi.

Il pistone mi deve ancora arrivare quindi vi aggiornerò. Idem per la testa che è ancora in fase di sviluppo, l’idea è di realizzare una testa bimetallica con cupola in rame e alette in alluminio. Oppure realizzo tutto direttamente in ergal. Devo ancora valutare.
IMG_6080.jpg
IMG_6081.jpg
IMG_6095.jpg
IMG_6115.jpg
IMG_6116.jpg
IMG_6117.jpg
IMG_6118.jpg
IMG_6143.jpg
IMG_6150.jpg
IMG_6224.jpg
IMG_6226.jpg
IMG_6227.jpg
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

CARTER
Anche qua l’epossidico verde per i riporti. Ora è tutto raccordato.

Siccome i vari collettori storti non mi sono mai piaciuti (finiva sempre che avevo il carburatore che mi pisciava benzina perché il galleggiante lavorava storto) ho allungato il piano e devo ancora raccordare la finestrella. Poi realizzerò un collettore dedicato ben raccordato alla finestrella. Il carburatore si fisserà con un manicotto in gomma.

Per quanto riguarda l’alimentazione Pinasco, ho tagliato via il collettorino originale e ho realizzato un collettore per il 15/15. Il pacco lamellare rimane lo stesso, devo ancora finire di lavorare la finestrella, raccordare tutto e poi montare lamelline in carbonio. (mi rendo conto che un 15/15 probabilmente non sarà sfruttato a pieno, visto il buco sull’albero, ma le cose originali non mi piacciono). Dimenticavo di dirvi che mentre il PHBG sarà alimentato con miscela normale, il 15/15 sarà alimentato con miscela per modellismo (quella al 16/20/25% di nitrometano), vediamo cosa ne esce… (ho preso l’ispirazione da un ragazzo, olandese mi sembra, che ho visto su youtube)
Il secondo carburatore deciderò io quando aprirlo tramite una levetta a manubrio.

Questo è quello fatto finora, piano piano vi aggiorno. È un progetto che purtroppo procede lentamente visto il poco tempo disponibile.
IMG_6141.jpg
IMG_6142.jpg
IMG_6198.jpg
IMG_6221.jpg
IMG_6231.jpg
IMG_6232.jpg
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5468
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 41 volte
Sei stato  ringraziato: 183 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da claudio7099 »

ammazza che segamento ,che pistone vuoi usare ??
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

Pistone Malossi originale e una lucidata al cilindro. Giusto perchè c’era qualche segnetto.
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 425
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 23 volte
Sei stato  ringraziato: 15 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Gian76 »

Minchia!! Devi aver una buona scorta di stucco!!
Mi piacciono questi esperimenti pesanti.
Come pensi di fare con il raffreddamento visto il riportone di stucco lato volano...ok accensione a rotore Cina e poi che ci metti?
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

Gian76 ha scritto: mar apr 06, 2021 10:06 pm Minchia!! Devi aver una buona scorta di stucco!!
Mi piacciono questi esperimenti pesanti.
Come pensi di fare con il raffreddamento visto il riportone di stucco lato volano...ok accensione a rotore Cina e poi che ci metti?
Sì, se non si fosse capito mi piace stuccare :mrgreen:
Comunque per il raffreddamento uso la ventola di pvr leggermente tornita (un millimetro giusto per dare tolleranza) perchè ci entra già senza toccare.

Ho ordinato il rame per fare la testa, vediamo cosa ne esce. Avevo in mente camera troncoconica (dato che di meglio non posso fare) squish 1mm e c’è un’interrogativo per la compressione. Il nitrometano in generale richiede compressioni non troppo alte da quello che ho letto, perchè detona facilmente, infatti le macchinine da modellismo funzionano per detonazione. Quindi considerando che uso una miscela di benzina e nitro rc pensavo di stare sui 12:1 di compressione, che dite?
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 425
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 23 volte
Sei stato  ringraziato: 15 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Gian76 »

Buono a sapersi per la ventola Pvr.
Per la compressione non ne ho idea...la logica dice di partire conservativo, provare..abbassare...provare.. ecc.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3289
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 11 volte
Sei stato  ringraziato: 105 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da prontolino »

Ciao, seguo con interesse perchè questi lavori mi incuriosiscono e perchè veder provare strade o idee nuove mi piace e non poco.
Detto ciò, ho un paio di appunti da farti....
1) la miscela da modellismo non va bene per questi motori (prove fatte ormai decenni fa) a causa dell'elevatissimo quantitativo di olio presente dentro che non riesce a bruciare.
2) i motori RC non sono a detonazione (quelli sono i diesel) ma hanno la candeletta sempre incandescente che fa accendere la miscela, e comunque non credo che il RdC dei micromotori sia basso.... (dovrei vedere sui manuali dei miei motori.... ormai coperti di polvere ](*,) )

Al massimo, come sta facendo il norvegese su youtube, cercare di rimediare solo il nitrometano da aggiungere alla miscela classica.

P.S. Perchè invece del solito SHA, non cerchi un carburatore da scooter che per quanto piccolo come diffusore (tornibile) ha comunque i passaggi separati per una carburazione migliore??
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

prontolino ha scritto: mer apr 07, 2021 11:59 pm Ciao, seguo con interesse perchè questi lavori mi incuriosiscono e perchè veder provare strade o idee nuove mi piace e non poco.
Detto ciò, ho un paio di appunti da farti....
1) la miscela da modellismo non va bene per questi motori (prove fatte ormai decenni fa) a causa dell'elevatissimo quantitativo di olio presente dentro che non riesce a bruciare.
2) i motori RC non sono a detonazione (quelli sono i diesel) ma hanno la candeletta sempre incandescente che fa accendere la miscela, e comunque non credo che il RdC dei micromotori sia basso.... (dovrei vedere sui manuali dei miei motori.... ormai coperti di polvere ](*,) )

Al massimo, come sta facendo il norvegese su youtube, cercare di rimediare solo il nitrometano da aggiungere alla miscela classica.

P.S. Perchè invece del solito SHA, non cerchi un carburatore da scooter che per quanto piccolo come diffusore (tornibile) ha comunque i passaggi separati per una carburazione migliore??
Grazie per l’interessamento :D

Il norvegese credevo anch’io usasse nitrometano direttamente, in realtà recentemente ha pubblicato un post dove faceva vedere che aveva acquistato 20 litri di miscela da modellismo al 25%. Adesso le regole in italia son cambiate, il nitrometano da solo non si può acquistare e la miscela da modellismo deve avere una percentuale massima del 16%. In alternativa ho trovato una miscela, sempre al 16% ma senza olio, questa potrebbe essere una soluzione? In modo da miscelare la quantità di olio che mi serve.

Interessante il discorso sui motori da modellismo, perchè tempo fa mi avevano spiegato che usavano rdc altini per fare in modo che si autoincendiasse come i diesel. Probabilmente sparavano cazzate.

Per quanto riguarda il carburatore, ho scelto uno SHA perchè l’idea è di fare funzionare questo carburatore totalmente aperto o totalmente chiuso, quindi minimo e intermedi mi dovrebbero servire poco. Sfrutto un po’ il sistema che usano i dragster, il motore deve bruciare tanto, ma non necessariamente bene :lol:
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5468
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 41 volte
Sei stato  ringraziato: 183 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da claudio7099 »

io chiedevo per il pistone perchè con lo sventramento del cilindro che hai fatto per farlo lavorare come si deve ci và un pistone chiuso senza buchi non con il sistema cvf fatto a groviera
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

claudio7099 ha scritto: gio apr 08, 2021 10:58 am io chiedevo per il pistone perchè con lo sventramento del cilindro che hai fatto per farlo lavorare come si deve ci và un pistone chiuso senza buchi non con il sistema cvf fatto a groviera
Eh lo so, sarebbe l’ideale, ci sarebbe da adattare un pistone d47 da scooter magari. Però richiede troppo lavoro, per adesso va così, in futuro chi sa...
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3289
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 11 volte
Sei stato  ringraziato: 105 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da prontolino »

Adesso non ci sono più miscele al 25 o 33 di nitro???
Ne gioverà la durata dei motori.... ma ciaone alle prestazioni che quelle miscele davano!
Ne provai un pieno da 25 su un motore del mio 1/10 che andava al 16% e caspita se si sentiva!!
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

In attesa del materiale per realizzare la testa, ho terminato collettori e pacco lamellare. Così è come si presenta.
Ho anche verniciato il cilindro con vernice bicomponente epossidica. Allego foto.
Allegati
2129E291-D0C4-483C-8D14-8D8F84EB891A.jpeg
9B02E9D6-5254-48A1-A018-D80613F1A1C6.jpeg
A96AB3F3-600F-4257-B008-55BD2C83D4B4.jpeg
29086DC4-37C1-46D0-983F-048528620396.jpeg
ACC72DD8-C23D-4B97-81CC-CF1C31FA94D7.jpeg
C16C9E89-83F8-4AE7-BC0D-9F4357FE5236.jpeg
205F469E-C359-4F72-A368-036E5481762D.jpeg
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

prontolino ha scritto: gio apr 08, 2021 3:38 pm Adesso non ci sono più miscele al 25 o 33 di nitro???
Ne gioverà la durata dei motori.... ma ciaone alle prestazioni che quelle miscele davano!
Ne provai un pieno da 25 su un motore del mio 1/10 che andava al 16% e caspita se si sentiva!!
Eh in teoria dal 1 febbraio 2021 niente più miscele oltre al 16%. Solo con licenza si possono acquistare. In realtà su internet si trovano ancora... devo capirci meglio.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3289
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 11 volte
Sei stato  ringraziato: 105 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da prontolino »

Stavo guardando il lamellare laterale....
indubbiamente per dare un po più di ingresso in quei motori quando si andava con il doppio 13, può anche passare.... ma visto che la manualità non ti manca e non credo che ci vorrai andare per strada normalmente, hai mai pensato di realizzare un piccolo pacco lamellare classico con cuspide (sempre con due lamelline) in modo da poter rendere più diretto il flusso invece che sbattersi contro dopo aver superato le lamelle attuali ???
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

prontolino ha scritto: gio apr 08, 2021 9:10 pm Stavo guardando il lamellare laterale....
indubbiamente per dare un po più di ingresso in quei motori quando si andava con il doppio 13, può anche passare.... ma visto che la manualità non ti manca e non credo che ci vorrai andare per strada normalmente, hai mai pensato di realizzare un piccolo pacco lamellare classico con cuspide (sempre con due lamelline) in modo da poter rendere più diretto il flusso invece che sbattersi contro dopo aver superato le lamelle attuali ???
Ci avevo pensato all’inizio, ma per ragioni di ingombri avevo abbandonato, in quanto se non studiavo un collettore inclinato mi trovavo il carburatore troppo a sbalzo. Indubbiamente è una possibile modifica futura, intanto inizio ad accenderlo, poi avrò tempo per migliorarlo.
Ultima modifica di Markip205 il gio apr 08, 2021 10:18 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5476
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 104 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Zippo »

Il grosso del problema penso sia il foro di passaggio attraverso l'albero che limita il passaggio e rompe le balle con le risonanze. È un lamellare giusto perché ha le lamelle, affascinante come soluzione e di certo molto nostalgica, però per quanto riguarda l'efficienza non è proprio il top. Comunque sono molto curioso di vedere cosa esce da questo motore
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3289
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 11 volte
Sei stato  ringraziato: 105 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da prontolino »

Concordo sul fatto dell'ingombro e dell'accenderlo per andare a step.
Semmai volessi provare quella strada, "l'alternativa economica" sarebbe quella di cercare un carburatore a membrana da decespugliatore o motosega che ha un ingombro inferiore (visto che lo puoi montare direttamente supra le lamelle) e sopratutto ha un minimo di regolazione della carburazione
DVD
Membro triciclo
Messaggi: 24
Iscritto il: mar set 12, 2006 10:20 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da DVD »

Ciao, motorore particolare di sicuro, il lavoro che ai fatto ai travasi ci puo' stare pero' hai snaturato molto i condotti. Chiaramente Malossi ha fatto in modo di alimentare i travasi dalla finestra nella camicia per non dover avere delle sacche enormi impossibili da raccordare sui carter originale senza stuccare o saldare come hai fatto te. Anche io feci un lavoro del genere molti anni fa so sto cilindro ma poi non ho mai avuto modo di provarlo, sono curioso di vedere come va.
Ma perche' il collettore del carcuratore posteriore e' cosi lungo? Ho visto che l'hai spostato piu' in alto per non farlo toccare, ma cosi non ti va a finire nella ruota??
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

DVD ha scritto: sab apr 10, 2021 9:37 pm Ciao, motorore particolare di sicuro, il lavoro che ai fatto ai travasi ci puo' stare pero' hai snaturato molto i condotti. Chiaramente Malossi ha fatto in modo di alimentare i travasi dalla finestra nella camicia per non dover avere delle sacche enormi impossibili da raccordare sui carter originale senza stuccare o saldare come hai fatto te. Anche io feci un lavoro del genere molti anni fa so sto cilindro ma poi non ho mai avuto modo di provarlo, sono curioso di vedere come va.
Ma perche' il collettore del carcuratore posteriore e' cosi lungo? Ho visto che l'hai spostato piu' in alto per non farlo toccare, ma cosi non ti va a finire nella ruota??
Ciao, i travasi alimentati dal pistone non mi piacevano per niente, come diceva anche claudio l’ideale sarebbe ora usare un pistone senza fori. Intanto vediamo come gira così, sicuramente aprendo i travasi sul basamento ho guadagnato molto volume dei carter, che era quello che mi interessava.
Il carburatore dietro l’ho studiato in modo che non tocchi sulla ruota. Il collettore sembra lungo ma in realtà è alla pari dei collettori vari per am6 e scooter.
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

Ho cominciato a tornire la cupola in rame, adesso mi manca l’alettatura che farò in alluminio.

Per la superficie della banda di squish ho tenuto il 50% della superficie totale. RDC 12:1 per adesso, se vedo che gira bene salgo, ma con il nitrometano ho paura a salire troppo.
Allegati
15C9D9B8-F747-4193-97F3-360301B5ADFC.jpeg
FB76A711-10E1-483C-9451-83A846C267C2.jpeg
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 513
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 4 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Etilico80 »

Markip205 ha scritto: dom apr 11, 2021 8:53 pm
DVD ha scritto: sab apr 10, 2021 9:37 pm Ciao, motorore particolare di sicuro, il lavoro che ai fatto ai travasi ci puo' stare pero' hai snaturato molto i condotti. Chiaramente Malossi ha fatto in modo di alimentare i travasi dalla finestra nella camicia per non dover avere delle sacche enormi impossibili da raccordare sui carter originale senza stuccare o saldare come hai fatto te. Anche io feci un lavoro del genere molti anni fa so sto cilindro ma poi non ho mai avuto modo di provarlo, sono curioso di vedere come va.
Ma perche' il collettore del carcuratore posteriore e' cosi lungo? Ho visto che l'hai spostato piu' in alto per non farlo toccare, ma cosi non ti va a finire nella ruota??
Ciao, i travasi alimentati dal pistone non mi piacevano per niente, come diceva anche claudio l’ideale sarebbe ora usare un pistone senza fori. Intanto vediamo come gira così, sicuramente aprendo i travasi sul basamento ho guadagnato molto volume dei carter, che era quello che mi interessava.
Il carburatore dietro l’ho studiato in modo che non tocchi sulla ruota. Il collettore sembra lungo ma in realtà è alla pari dei collettori vari per am6 e scooter.
Ciao modifiche insolite , come da titolo.... 👍 seguo....
Perché hai deciso per la cupola in rame e le alettature in alluminio??
DVD
Membro triciclo
Messaggi: 24
Iscritto il: mar set 12, 2006 10:20 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da DVD »

Ma sei sicuro di avere un'area di squish pari al 50% dell'alesaggio?? perchè dalla foto sembra molto molto maggiore......occhio
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5468
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 41 volte
Sei stato  ringraziato: 183 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da claudio7099 »

DVD ha scritto: lun apr 12, 2021 10:58 am Ma sei sicuro di avere un'area di squish pari al 50% dell'alesaggio?? perchè dalla foto sembra molto molto maggiore......occhio
stessa idea
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

DVD ha scritto: lun apr 12, 2021 10:58 am Ma sei sicuro di avere un'area di squish pari al 50% dell'alesaggio?? perchè dalla foto sembra molto molto maggiore......occhio
Eh avete ragione, non so che calcoli ho fatto la prima volta, ho realizzato una corona spessa 9mm quando per avere il 50% dovrebbe essere spessa circa 7mm. Non è un grande problema per fortuna, questa era ancora la sgrossatura, risolvo. Ottimo occhio comunque, grazie :wink:
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

Etilico80 ha scritto: lun apr 12, 2021 7:03 am
Markip205 ha scritto: dom apr 11, 2021 8:53 pm
DVD ha scritto: sab apr 10, 2021 9:37 pm Ciao, motorore particolare di sicuro, il lavoro che ai fatto ai travasi ci puo' stare pero' hai snaturato molto i condotti. Chiaramente Malossi ha fatto in modo di alimentare i travasi dalla finestra nella camicia per non dover avere delle sacche enormi impossibili da raccordare sui carter originale senza stuccare o saldare come hai fatto te. Anche io feci un lavoro del genere molti anni fa so sto cilindro ma poi non ho mai avuto modo di provarlo, sono curioso di vedere come va.
Ma perche' il collettore del carcuratore posteriore e' cosi lungo? Ho visto che l'hai spostato piu' in alto per non farlo toccare, ma cosi non ti va a finire nella ruota??
Ciao, i travasi alimentati dal pistone non mi piacevano per niente, come diceva anche claudio l’ideale sarebbe ora usare un pistone senza fori. Intanto vediamo come gira così, sicuramente aprendo i travasi sul basamento ho guadagnato molto volume dei carter, che era quello che mi interessava.
Il carburatore dietro l’ho studiato in modo che non tocchi sulla ruota. Il collettore sembra lungo ma in realtà è alla pari dei collettori vari per am6 e scooter.
Ciao modifiche insolite , come da titolo.... 👍 seguo....
Perché hai deciso per la cupola in rame e le alettature in alluminio??
La cupola in rame l’ho scelta per la migliore conducibiltà termica del materiale e perchè è la prima volta che realizzo un testa da zero, quindi perchè non provare qualcosa di nuovo? :D
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5468
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 41 volte
Sei stato  ringraziato: 183 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da claudio7099 »

si concordo ,sperimentare è la cosa migliore
DVD
Membro triciclo
Messaggi: 24
Iscritto il: mar set 12, 2006 10:20 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da DVD »

Però attento col rame perchè è vero dissipa più calore dell'alluminio, ma si riscalda anche più velocemente, quindi devi usare un'alettatura della testa veramente ampia per dissipare il calore accumulato più rapidamente se no la camera di combustione rimane più calda e non fa bene al motore!!!
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 270
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da Markip205 »

DVD ha scritto: lun apr 12, 2021 2:48 pm Però attento col rame perchè è vero dissipa più calore dell'alluminio, ma si riscalda anche più velocemente, quindi devi usare un'alettatura della testa veramente ampia per dissipare il calore accumulato più rapidamente se no la camera di combustione rimane più calda e non fa bene al motore!!!
Per l’alettatura della testa volevo ispirarmi a quelle parmakit per vespa.
C5A54C18-9748-4CF7-A66D-7AB1F7990AC0.jpeg
In ogni caso sarà un motore da “sparo”, non sarà mai sottoposto a sforzi lunghi e intensi. Quindi il raffreddamento è sì importante ma fino a un certo punto.

Mi è sorta una domanda sulla corona di squish... dal vecchio libro elaboriamo il 2 tempi leggo che la corona deve avere una superficie del 50%, ed era la misura che volevo inizialmente dargli, ma nei vari motori si vedono corone che ad occhio sono molto più piccole o molto più grandi. Cosa comporta una corona larga piuttosto che stretta? Mi viene da pensare che una corona larga possa provocare detonazione sui bordi.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3289
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 11 volte
Sei stato  ringraziato: 105 volte

Re: Un motore insolito

Messaggio da leggere da prontolino »

Un po di risposte e domande a caso.
Circa la cupola in rame, penso dipenda da cosa vuoi ottenere.... camera di scoppio più fredda o più calda? Ultimamente ho visto che i cerca di tenerla un pochino più calda perchè la combustione è migliore come rendimento termodinamico, d'altro canto devi pensare che rischi più facilmente la detonazione. Riguardo la forma delle alette, sinceramente una cosa simile la realizza PVR per i suoi motori.... ma non mi piace affatto, perchè la prima aletta blocca il flusso a quelle successive, se non per la parte sporgente. Sarei più per scavare una testa originale per incassarci la cupolina che stai facendo.
In merito all'area di squisch, penso che in parte dipenda anche da che tipo di camera di scoppio vuoi fare... la distanza della candela dal cielo del pistone, il rapporto di compressione che vuoi ottenere, la forma (tronco conica, toroidale, sferica, tronco emisferica.... comportano lo spazio che ti resta per lo squisch (almeno a me succede questo)
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti