DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Avatar utente
francomeni
Membro triciclo
Messaggi: 7
Iscritto il: lun dic 07, 2020 11:04 pm
Località: prato
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da francomeni »

Grazie Raffaello, lo alzo col fresino quindi? niente basetta?
ThunderTiger00
Membro triciclo
Messaggi: 67
Iscritto il: mar feb 27, 2018 8:40 pm
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 2 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da ThunderTiger00 »

Seguo. Buon cilindro comunque,assemblai un motore con un Olympia anni '90 che è la copia spiccicata di questo. Alzai giusto un pelo lo scarico,sostituii il pistone con un Polini e raccordai la camicia col pistone in basso. In alto,non va (un Polini preso di scatola raggiunge giri molto più alti a parità di lavori di contorno)ma ha una coppia in basso formidabile: abbinato ad una trasmissione a variatore originale 8 rulli e ad una Sito Plus è diventato un gioiellino capace di non risentire delle pendenze: fa solo 60 orari,ma li fa in praticamente ogni condizione ed è molto resistente. Comunque, il Consiglio di sostituire il pistone con un Polini è assolutamente sensato: oltre ad avere le fasce da 1.5 mm e non da 1.2 (più resistenti),queste ultime sono anche più facilmente reperibili e costano la metà. Inoltre,la finestra sul pistone Polini sembra fatta apposta per le unghiate di questo cilindro: è già della giusta misura e decisamente migliore di quelle originali. Io il miglioramento l'ho avvertito. Consiglio mio: credo che se tu voglia far viaggiare questo cilindro alla velocità massima,debba più che altro sfruttare la sua coppia. Non stravolgerlo troppo,e usa una trasmissione a variatore con rapporti nel mozzo più lunghi (mozzo da 10,27 giri del Bravo o anche quelli del Grillo), così non perdi troppa brillantezza ma hai un motore "veloce" e rilassato. E anche economo nei consumi,che non guasta mai
Questi utenti hanno ringraziato l autore ThunderTiger00 per il post:
Paga (ven gen 08, 2021 7:30 pm)
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

.
.
Quando ad un amico chiedi qualche piattino in alluminio minimo 70x70 mm di spessore tra 1 e 2 mm.......
Questi utenti hanno ringraziato l autore Paga per il post:
francomeni (sab gen 09, 2021 6:52 pm)
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5523
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 114 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Zippo »

Tienti caro un amico come quello!! :P
Questi utenti hanno ringraziato l autore Zippo per il post:
Paga (sab gen 09, 2021 5:13 pm)
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Adesso posso sbagliare con serenità
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

aggiornamento

ho rilevato questa volta la forma dei travasi del carter Piaggio e sempre con cartoncino ho fatto confronto su quelli del cilindro

Immagine

Immagine

se poi appoggio la forma dei travasi carter sul cilindro mi accorgo che sono entrambi piu grandi;
ecco il rilievo

Immagine

Immagine

Immagine

sopratutto un travaso andrebbe allargato davvero molto

Immagine

la domanda ora: considerando che non voglio stuccare il carter per ridurre i travasi su esso, credete che sia possibile aprire quel travaso sul cilindro con quella forma?

nel frattempo ho realizzato la basetta con la forma dei carter...spessore 1,2 mm che abbinata a due guarnizioni di carta dovrebbe riportarmi al già misurato 1,6 mm (ma la carta devo ancora acquistarla quindi comprerò qualche spessore diverso)

Immagine
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10904
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 363 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

la domanda ora: considerando che non voglio stuccare il carter per ridurre i travasi su esso, credete che sia possibile aprire quel travaso sul cilindro con quella forma?

non farlo, lascia stare, replica come l'altro.
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Ma quindi il flusso andrà a "sbattere" contro quella zona se non la asporto
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5523
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 114 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Zippo »

Trascurabile sui nostri motori
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Ciao a tutti piccolo aggiornamento

Ho reperito la carta da guarnizioni da 0.5 mm

Ho così fatto due guarnizioni in carta da 0.5 con in mezzo quella in alluminio da 1.2 mm , considerando lo schiacciamento della carta ho rifatto la misura SOLO per vedere dove mi arrivavano i travasi e infatti (cilindro tirato correttamente con dinamometrica) sono a 122° e così li lascio.

Ora mi sono mobilitato per vedere le modifiche da fare allo scarico

Per quanto riguarda l' allargamento mi sono basato su quanto si trova su alcuni manuali e ho deciso di stare sul 65% dell' alesaggio
Il mio scarico originale è largo 24 mm se lo porto al 65% diventa 28 mm (devo allargare 2 mm x parte)

Per quando riguarda l altezza ho fatto delle finte misurazione con disco graduato .... Ovviamente non mi basavo sull altezza del mio altrimenti non ci arrivavo più....posizionavo il pistone in un punto appena sopra allo scarico (quindi coperto) e misuro col calibro dalla battuta della testa.....azzzero il disco e torno a quello altezza controllata col calibro (non avendo riferimenti)
La misura più consona per avere un 180° circa è di 23 mm dalla battuta testa

Ho modificato una copia della mia rilevazione luci e quello che esce è questo..... Vi sembra una cosa normale???

Ero bello sicuro di quello che stavo facendo ma vedendo la forma (abbozzata) di quello che dovrebbe venire mi fa venire un po' di dubbi
.
.
Questa scoperta sarebbe la parte da asportare
.
.
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3381
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 126 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da prontolino »

Secondo me 180 di scarico, per questi motori, è tanto... quasi troppo.
Se riesci a fasare un po più basso il cilindro(tipo carta da guarnizioni da 0,25/0,30 perdi quei pochi gradi da stare sui 118/120 e lo scarico stai sui 175.
Questo è quello che farei io.
Considera che così hai comunque una coppia spostata nettamente più in alto e dovrai correggere con uno scarico adatto e con un variatore ben tarato.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Ho sbagliato io a misurare. Purtoppo facendo le cose di fretta succede questo

Rivedo l altezza dello scarico e aggiorno
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10904
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 363 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

Paga ha scritto: gio feb 04, 2021 1:24 pm Ho sbagliato io a misurare. Purtoppo facendo le cose di fretta succede questo

Rivedo l altezza dello scarico e aggiorno
ti aspettavo al varco...sapevo che ci saresti arrivato :yawinkle:
Questi utenti hanno ringraziato l autore RAFFAELLO per il post:
Paga (ven feb 05, 2021 11:01 pm)
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

buonasera a tutti
in questi giorni mi sono ripigliato un attimo e ho capito la fesseria che stavo facendo
stavo purtroppo misurando dalla parte alta del pistone...comunque acqua passata

mi sono finalmente dato un po al fresino e ho lavorato lo scarico

Allargato di 2 mm per parte e portato a 28 mm (quindi il 65% dell alesaggio come da manuali)
Alzato di circa 1 mm (fatto in due volte con misurazioni e anche se devo confermare mi pare sia a 176/177°)

Immagine

Lavorati i travasi per raccordarsi al carter

Immagine
Immagine

come procedere ora?

sinceramente visto che non voglio ricorrere a stucco, mi piacerebbe definire una nuova forma dei travasi sia sul carter che sul basamento del cilindro senza esagerare ma restando nella forma della guarnizione

devo anche sagomare camicia e pistone

e soprattutto misurare con albero montato per decidere cosa combinare con rit/ant

volevo chiedervi un parere e fare una domanda:

si legge sui manuali che la grandezza della luce di travaso interno alla canna non deve mai superare quella del travaso sul basamento...secondo voi avrebbe senso aprire un po la luce interna in questo senso (come da foto)?
considerando lo scopo del motore in questione che sarà la velocità massima rischio di perdere pressione?

Immagine

la domanda invece riguarda alcune cose che sto leggendo con curiosità nel post di Paulaner e mi interessava sapere quali sono i gradi di differenza che possono essere tollerati tra scarico/travasi/unghiate....piu che altro capire se posso reperire una tabella o se c 'è una formula generale

Grazie e tutti
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3381
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 126 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da prontolino »

Sinceramente, più che allargare quella parte li del travaso, curerei la forma e sopratutto le eventuali bave di fusione.
Se hai un fresino angolare piccolo, non sarebbe brutto realizzare una piccola sacca nel travaso (lato unghiate) per indirizzare il flusso un po più a ruotare e non proprio a cozzare su quello in entrata dalle unghiate (non so se mi sono capito)
Anche le unghiate hanno bisogno di cura e rifinitura.... prima tra tutte (sempre secondo il mio pensiero) quella di renderle più profonde e sopratutto che abbiano una forma longitudinale a cucchiaio in modo che il flusso in entrata dai fori nel mantello del pistone, possano ruotare sulla parete e essere convogliati verso la testa e non sbatterci e in qualche maniera arrivare sopra il pistone.

Circa il pistone, controlla che al PMI, il pistone non vada a chiudere troppo l'ingresso del passaggio sui travasi e che la stessa camicia inserita nel basamento non lasci un passaggio minuscolo.
Aggiungerei anche di controllare che i fori sul pistone in corrispondenza delle unghiate siano ben corrispondenti e (io) li cerco di fare non proprio orizzontali ma già leggermente inclinati verso l'alto (sempre per agevolare il passaggio)

Sicuramente sono tutte sottigliezze che forse si leggono solo al banco con piccolissime differenze e non con il culometro, ma a me piace ragionare come Gnani che diceva che tanti peli fanno un pennello
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Si scusa Prontolino ma nella foto dello scarico non avevo messo sotto le basette e in effetti sembrano tappati
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Oggi ho provato a fare un montaggio su dei carter già chiusi è già pronti con un albero molto anticipato

Ho misurato dalla valvola (perché l'ho lavorato fatto tempo fa) io ho riscontrato ritardo 59 ° e anticipo 142 °

Totale 201 °

Il tutto già preparato con volano e accensione pronto da montare

Provando ad assemblarsi sopra il mio cilindro dr con le sue basette
vado a misurare e scopro che quando la valvola inizia ad aprire ho il travaso non ancora chiuso

E di un bel po' anche

Misurando col disco scopro che passi parla di 18-19 gradi
Questo sarebbe l'incrocio giusto?
È una misura eccessiva?
Qui la valvola è chiusa a filo e sta per aprirsi
Qui la valvola è chiusa a filo e sta per aprirsi

E questa è la rilevazione
E questa è la rilevazione
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5601
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 46 volte
Sei stato  ringraziato: 208 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

non è detto ,avrai solo la carburazione sporca al minimo ,tenderà a imbrodarsi ,ma con il variatore problemi non ne hai
Avatar utente
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 442
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 23 volte
Sei stato  ringraziato: 20 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Gian76 »

Per esperienza posso dirti che funziona, motori con grande anticipo e di conseguenza grande incrocio, ma ritardo conservativo, vanno forte. Certo non allungano molto, credo a causa del ritardo limitato.
Ho provato anche una fase 150/80 ma non è ne carne ne pesce. Forse il segreto per queste cose è la marmitta, ma purtroppo io non possiedo ne gli strumenti ne le capacità per giocare con le lamiere!!
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10904
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 363 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

Confermo, nessun problema con incrocio elevato....anzi
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Grazie delle risposte
Per quanto riguarda i travasi quindi cercherò di allargarmi il più possibile sia sul carter che sul basamento del cilindro senza poi toccare le luci di travaso interne

Al limite se me lo consiglierete cercherò di limare un po' la parte alta della luce per indirizzare i lanci verso la candela
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10904
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 89 volte
Sei stato  ringraziato: 363 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

Paga ha scritto: lun feb 08, 2021 9:19 pm Al limite se me lo consiglierete cercherò di limare un po' la parte alta della luce per indirizzare i lanci verso la candela
anche no....
Questi utenti hanno ringraziato l autore RAFFAELLO per il post:
Paga (mer feb 10, 2021 12:01 am)
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5601
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 46 volte
Sei stato  ringraziato: 208 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

esatto ,i travasi devono guardare il cielo de pistone ,anche aprire verso o scarico come avevi segnato non serve ,mentre le due unghiate si devono puntare verso a testa
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

ciao a tutti
anche se lentamente si procede comunque

sono riuscito in queste settimane ad allargare di piu i travasi sul basamento e contemporaneamente a stuccare i carter

Immagine

sinceramente non sono soddisfatto del lavoro anche perchè volevo due forme piu simmetriche tra loro...credo dunque che interverrò ancora ad allargare e cercare di squadrarli il piu possibile. E come si vede dalla foto all interno del travaso dovrò limare ancora per renderli più dritti e non aperti solo sul basamento.

inoltre ho contattato un amico che è disposto a rifarmi il collettore di scarico svitabile, quindi ne approfitterò per tagliare il 22 e montarne uno piu largo, per ora credo che mi servirà un 25 mm (esterno del collettore) perchè sto facendo modificare una marmitta da scooter che mi piacerebbe provare, ma in ogni caso essendo smontabile potrò rifarne fare un altro di altra misura.
in piu una volta tagliato il suo originale cercherò di ampliare internamente lo scarico il piu possibile.
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5601
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 46 volte
Sei stato  ringraziato: 208 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

se non togli la camicia zona travasi viene difficile entrare dentro il travaso con il dremer
Allegati
Lavoraz Travasi 02.jpg
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Si si La camicia verrà tagliata ma adesso ho i carter stuccati e devo pulirli un pelo prima di fare le misure con pistone e albero
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Approfitto della mia pagina per segnarmi la lista di lavorazioni da fare al gruppo cilindro-pistone-carter

1 - definire i travasi sul basamento del cilindro
2 - riprodurre guarnizione di prova travasi cilindro
3 - trasferire forma travasi cilindro su Carter
4 - lavorazione travasi nel Carter
5 - tagliare eventualmente ancora la camicia del cilindro
6 - tagliare mantello pistone dopo prove e misurazioni
7 - adattare finestra pistone su unghiate o valutare nuovo pistone

Extra1 - lavorazione unghiate cilindro
Extra2 - lavorazione luci di travaso
Extra3 - valutare collettore di scarico svitabile

8 - definire valori aspirazione valvola
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

Buonasera a tutti
aggiorno un po perchè ho fatto qualcosina:

- ho definito la forma dei travasi sul cilindro allargandoli al massimo ma garantendomi una decente base per la guarnizione
- ho poi stuccato i carter con il prezioso Loctite 3463 riempiendo i canali dei travasi Piaggio

Immagine

Immagine

ho poi "barenato" lo stucco in eccesso con una spazzola abrasiva che cadeva a pennello per permettermi il passaggio della camicia

Immagine

successivamente ho misurato (con basetta e guarnizioni definitive) la posizione del pistone al pmi e ho quindi eseguito i tagli alla camicia....sono stato un po largo ma ho fatto un lavoro comunque pulito e sono soddisfatto

Immagine

Ho poi scarabocchiato un po il pistone, nella foto a destra ovviamente ho solo tracciato quello che sarò un taglio e arrotondamento molto meno marcato del mio segno perchè sono a cavallo della sede spinotto.
Nella foto a sinistra ho misurato la larghezza totale delle unghiate e ho visto come andrà allargata la fessura.

Immagine

anche qui ho segnato sul cielo del pistone (come riferimento) la zona marginale delle unghiate; ho anche segnato sul carter la forma dei nuovi travasi.
Sono anche riuscito a sdremelare il carter piccolo e devo dire che non mi dispiace per niente come risultato

Immagine
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
Paga
Moderatore
Messaggi: 4085
Iscritto il: dom lug 30, 2006 8:57 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da Paga »

claudio7099 ha scritto: lun apr 26, 2021 10:16 am se non togli la camicia zona travasi viene difficile entrare dentro il travaso con il dremer
Claudio mi consigli di tagliare cosi tanto la camicia fino alla base del travaso?
...correva la fantasia verso la prateria, fra la via Emilia e il West...

- MONEY PIT TEAM -
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5601
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 46 volte
Sei stato  ringraziato: 208 volte

Re: DR d43 da velocità byPaga [in Aggiornamento]

Messaggio da leggere da claudio7099 »

Paga ha scritto: mer mag 05, 2021 11:49 pm
claudio7099 ha scritto: lun apr 26, 2021 10:16 am se non togli la camicia zona travasi viene difficile entrare dentro il travaso con il dremer
Claudio mi consigli di tagliare cosi tanto la camicia fino alla base del travaso?
come preferisci ,se vuoi lasciare 1cm và bene lo stesso
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti