Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Buonsalve a tutti, dopo anni di riposo ho ritirato fuori il mio Si accensione elettronica del '90 che monta:
GT Polini d43
albero anticipato
carburatore 13/13 getto 56
filtro polini similoriginale
variatore polini utah + cinghia
marmitta Fire
e basta..

Ora mi piacerebbe riutilizzarlo per tutti i giorni e per giri anche più lunghi per far riprendere fiato alla motona 2T che vi presenterò un giorno :P però dandogli un po' di pepe e mantenendo alta l'affidabilità..
Cosa mi suggerite?
Io pensavo:

Carter Malossi MP-One accensione elettronica
GT Pinasco d. 46 75cc grigio (dal sito da è quello con un pò più coppia e meno cv)
Albero motore Mazzucchelli spinotto 12
Carburatore 'phbg19 (da chi comprarlo?)
variatore Polini
Marmitta Fire
Ultima modifica di baffi il ven set 07, 2018 11:25 am, modificato 1 volta in totale.
drago9346
Membro triciclo
Messaggi: 17
Iscritto il: lun lug 02, 2018 2:03 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da drago9346 »

Il pinasco va bene su carter originali
C’è il malossi che ha più cv
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 562
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da Michmix »

Se vuoi tanta affidibilità prendi il d.46 polini, altrimenti se vuoi qualcosa di un po più spinto va bene il pinasco grigio.
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
ciop
Membro 50cc
Messaggi: 886
Iscritto il: dom dic 18, 2011 10:41 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 25 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da ciop »

ti riporto la mia configurazione che si e' dimostrata molto affidabile in quanto ho gia' fatto qualche giretto di medio raggio di cui l'ultimo di ben 162 km tutto collinare salendo fino a S.Stefano d'Aveto (1300 mt) e sopratutto col caldo bestiale di qualche giorno fa' ...

75 polini d46
13/13 espansione top one , rapporti lunghi malossi , trasmissione variatore multivar , accensione puntine

faccio circa i 43 km con 1 litro e 81 km/h di gps come velocita' max , mantengo una velocita' di crocera di 50/60 km/h senza stressare il motore , quando incomincia a scaldare troppo te ne accorgi subito in quanto al minimo incomincia a "battere in testa" e quindi o ti fai una discesa a motore spento in modalita' "bicicletta" in modo da farlo raffreddare e intanto continui il tuo viaggio o altrimenti ti fermi 20 minuti e ti fai una birretta appena possibile ... :D

Immagine
Questi utenti hanno ringraziato l autore ciop per questi 2 post:
baffi (mar ago 14, 2018 10:24 pm) • Sharm_77 (mer ago 15, 2018 12:11 am)
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 562
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da Michmix »

Esatto, quando acquisti attento alla misura dello spinotto mi raccomando!
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Michmix ha scritto:Esatto, quando acquisti attento alla misura dello spinotto mi raccomando!
Visto che ricomprerei sia albero che gt che spinotto consigli? 10 o 12?

E per l'albero motore? Un Mazzucchelli spalle piene con i carter Malossi o cosa?
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 562
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da Michmix »

Ci sono diverse teorie per la misura dello spinotto, qualcuno dice che il 12 è meglio perchè di maggiori dimensioni e più resistente, altri che dicono sia meglio il 10 perchè più piccolo e quindi c'è più spazio sotto al pistone per la miscela..
Secondo me uno dei due vale l'altro, l'importante che sia a gabbia rulli..
Io ho i Malossi mp con albero malossi, ma a detta di molti è inutile anche se in realtà posso dirti che le vibrazioni del mio ciao sono molto minori in confronto a tutti gli altri che ho provato, e credo che l'albero sia una delle motivazioni.
Se vuoi spendere poco e avere un motore davvero durevole va benissimo un albero originale, a patto che sia in buone condizioni.
Non ho ben capito la tua ultima domanda, stai chiedendo consigli solo sull'albero o anche sui carter?
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
Markip205
Membro 50cc
Messaggi: 255
Iscritto il: dom nov 12, 2017 12:18 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da Markip205 »

Michmix ha scritto:Ci sono diverse teorie per la misura dello spinotto, qualcuno dice che il 12 è meglio perchè di maggiori dimensioni e più resistente, altri che dicono sia meglio il 10 perchè più piccolo e quindi c'è più spazio sotto al pistone per la miscela..
Secondo me uno dei due vale l'altro, l'importante che sia a gabbia rulli..
Io ho i Malossi mp con albero malossi, ma a detta di molti è inutile anche se in realtà posso dirti che le vibrazioni del mio ciao sono molto minori in confronto a tutti gli altri che ho provato, e credo che l'albero sia una delle motivazioni.
Se vuoi spendere poco e avere un motore davvero durevole va benissimo un albero originale, a patto che sia in buone condizioni.
Non ho ben capito la tua ultima domanda, stai chiedendo consigli solo sull'albero o anche sui carter?
Sono d’accordo sull’albero a spalle piene solo se hai il volano bilanciato a zero... se no le vibrazioni sono peggiori! Infatti l’albero originale del ciao è bilanciato insieme al volano originale. Lo spalle piene con il volano originale è molto sbilanciato.
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Michmix ha scritto:Ci sono diverse teorie per la misura dello spinotto, qualcuno dice che il 12 è meglio perchè di maggiori dimensioni e più resistente, altri che dicono sia meglio il 10 perchè più piccolo e quindi c'è più spazio sotto al pistone per la miscela..
Secondo me uno dei due vale l'altro, l'importante che sia a gabbia rulli..
Io ho i Malossi mp con albero malossi, ma a detta di molti è inutile anche se in realtà posso dirti che le vibrazioni del mio ciao sono molto minori in confronto a tutti gli altri che ho provato, e credo che l'albero sia una delle motivazioni.
Se vuoi spendere poco e avere un motore davvero durevole va benissimo un albero originale, a patto che sia in buone condizioni.
Non ho ben capito la tua ultima domanda, stai chiedendo consigli solo sull'albero o anche sui carter?
In realtà chiedo suggerimenti su tutto :D :axe: anche sul carburatore, non so se lasciare un 13/13, trovare un 15 con raccordo o il 19..
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 562
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da Michmix »

Con il 19 sfrutteresti di più il cilindro che con gli altri due carburatori, però i consumi aumentano.. Se carburi bene però il consumo non è esagerato.
Questi utenti hanno ringraziato l autore Michmix per il post:
baffi (gio ago 16, 2018 12:28 am)
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Michmix ha scritto:Con il 19 sfrutteresti di più il cilindro che con gli altri due carburatori, però i consumi aumentano.. Se carburi bene però il consumo non è esagerato.
Mentre con un sha 15.15 o 16.16 Come siamo?
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da prontolino »

li monta in quello spazio un SHA???
Come consumi, sul mio lamellare, monto un SHA 14/12 alesato quasi a 16 e devo dire che i consumi con un utilizzo normale del mezzo (forse perchè sul Ciao ogni buca presa ad una certa velocità sembra di decollare...) e a stima credo che stiamo sui 25/30 km/lt
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

prontolino ha scritto:li monta in quello spazio un SHA???
Come consumi, sul mio lamellare, monto un SHA 14/12 alesato quasi a 16 e devo dire che i consumi con un utilizzo normale del mezzo (forse perchè sul Ciao ogni buca presa ad una certa velocità sembra di decollare...) e a stima credo che stiamo sui 25/30 km/lt
Dimensioni proprio del carburatore? Non so quanto sia più grosso il 15 rispetto a un 13/13, ho visto che ha un filtro praticamente integrato
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da prontolino »

Quando ho montato il mio di SHA, proprio perchè avevo un clone cinese che era già di partenza un 14 mentre al massimo avrei avuto un 13, ho dovuto realizzare un collettore decentrato che poi ho raccordato di flessibile a mano, proprio perchè quel carburatore è centrato mentre quelli che montano i Piaggio sono decentrati proprio per evitare di avere interferenze con il carter della ventola di raffreddamento.
Collettore decentrato

Immagine

Collettore in fase di raccordatura

Immagine
Questi utenti hanno ringraziato l autore prontolino per il post:
baffi (gio ago 16, 2018 6:30 pm)
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Grazie mille, ne terrò conto quando mi farò fare il collettore.. Ma per un utilizzo "turistico" l'sha va benaccio oppure è na mezza sola in confronto al phbg?
Michmix
Membro 50cc
Messaggi: 562
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:15 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da Michmix »

Secondo me i phbg sono superiori come tecnologia, e ti offrono una migliore regolazione della carburazione (a patto che si sappia regolare per bene).
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Purtroppo la carburazione è un qualcosa di quasi ignoto per me
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2765
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 31 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da mauro70 »

baffi ha scritto:Purtroppo la carburazione è un qualcosa di quasi ignoto per me
Il phgb è un bel carburatore ma non semplice da mettere a punto.
Monta un 13, che se anche se un po' sacrificato per un 70 cc, con qualche prova di getto e filtro ne esci velocemente.
Questo il mio parere.
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

Quindi anche riuscendo a farmi fare il collettorino per l'sha 15 è meglio tenersi il 13?
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2765
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 31 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da mauro70 »

baffi ha scritto:Quindi anche riuscendo a farmi fare il collettorino per l'sha 15 è meglio tenersi il 13?
Dipende anche da tutto il resto della configurazione, ma sicuramente un 15 male non gli fa e resta semplice da carburare.
Controlla bene la possibilità di montare comunque la scatola filtro.
Se fai un po di strada è indispensabile.
Non ricordo il diametro di collegamento con la scatola filtro del 15, ma ammesso che sia come il 13, devi verificare se con il collettore disassato torna tutto.
Questi utenti hanno ringraziato l autore mauro70 per il post:
baffi (gio ago 16, 2018 8:53 pm)
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

La comfigurazione è più o meno come quella del primo msg del post..
Il 15 ha una specie di mezza palletta che è il suo filtro, poi non ho il cavalletto quindi ho un po' di spazio dietro al blocco
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da prontolino »

Il 15 (o anche il 16 esiste) alla fine non vanno malaccio, hanno il vantaggio che con un getto li carburi.
Certo, la carburazione è un compromesso tra alti e bassi regimi... ma sicuramente non ti sbatti tanto.

Circa lo spazio, resta risicato .
Certo, io ho voluto realizzare anche una strombatura che facesse da convogliatore / cornetto di aspirazione... ma poi il filtro con il cavolo che lo monti!!!

Immagine

Inoltre, altro problema, è che devi modificare anche il passaggio della levetta dell'aria, dato che esce a destra e non a sinistra.

Altra opzione possibile, è montare i carburatori da scooter, che (PVA o .... qualcos'altro) che hanno tutti i vari circuiti e li carburi meglio ma sono un mondo da scoprire....
Ne ho montato uno sulla minimoto di mia figlia, ma ci sono stato dietro 2 mesi in pista a trovare i settaggi giusti, oltre al fatto che trovare i getti e altri particolari non è un gioco (devi cercare nel mono kart... li usano sui baby kart)
Inoltre, hanno il vantaggio di essere molto reattivi con le piccole e medie aperture di gas, ma (almeno sulla minimoto) non danno molto allungo..... seppur portato a poco oltre 13 di diametro
Avatar utente
elo go!
Membro 100cc
Messaggi: 3100
Iscritto il: ven lug 18, 2008 2:55 pm
Ha ringraziato: 31 volte
Sei stato  ringraziato: 61 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da elo go! »

Faccio un po' da pecora nera ma dico la mia :lol: .
Come cilindro credo pure io che la scelta la dovrai far ricadere tra pinasco e polini d46 (pinasco quello che ti pare), tuttavia se non hai voglia di metterci le mani ti sconsiglio il polini perché tenere il polini originale è una pecca: niente che gli fai i suoi lavori rende molto.
Quindi alla fine ti consiglio i pinasco, inoltre essendo d'alluminio dissipano meglio, cosa gradita alle nostre stufette travestite da motorini.
Come carter io ci abbinerei gli originali a finestrella lunga, segherei il collettore , raccorderei la finestrella per un 16 sha e poi ci salderei a tig un collettore per il 16 sha. è molto più compatto rispetto all'omonimo carburatore negli mp, l'unica palla è che dovresti portar a barenare i carter e pagare la saldatura. Poi ci lasci il tuo albero originale anticipato (che fasi ha il tuo odierno?) e i carter sono belli che raccordati.
per quanto riguarda la trasmissione ci sarebbe da parlarne molto, ultimamente sono riusciti a mettere il gruppo posteriore composto da frizione, correttori e campana degli scooter, che sicuramente nel tempo garantiscono meno usura, meno surriscaldamenti ed una miglior taratura, ma se ne è parlato poco. Il variatore polini va benissimo, se non vuoi investire nella trasmissione scooter al posteriore basta che ti prendi delle mollettine malossi e molle di contrasto polini per tarare al meglio. (Tuttavia se vuoi prendere una campana in c40 che molto probabilmente troverai a 100€ ti consiglio di rivalutare la cosa del gruppo frizione da scooter)
Per quanto riguarda la marmitta eviterei cose vistose, e punterei su quelle con la pancia ma che stanno soprattutto sotto, come la giannelli record,
https://www.youtube.com/watch?v=nko4y2Ywet8 altrimenti se non ti interessa la vistosità potresti andare con moltissime marmitte.
Penso che già così avresti un bel mezzo per divertirti a gironzolare con tranquillità. Altre cose più fine non mi sento di consigliartele perché le reputerei superficiali o di minima influenza per il tuo uso.

Sarebbe stato interessante uno studio di come le centraline ad anticipo variabile influenzassero il surriscaldamento del motore (studio che in primis avrei dovuto fare io) ma che purtroppo tra una cosa e l'altra non sono riuscito a portare a termine, in tal caso anche se l'aumento di prestazioni non è da capogiro (per me son stati comunque 5km/h) te l'avrei consigliata se avesse comportato un abbassamento rilevante delle temperature a caldo.
Ciaone !!!
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2765
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 31 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da mauro70 »

elo go! ha scritto:Faccio un po' da pecora nera ma dico la mia :lol: .
Come cilindro credo pure io che la scelta la dovrai far ricadere tra pinasco e polini d46 (pinasco quello che ti pare), tuttavia se non hai voglia di metterci le mani ti sconsiglio il polini perché tenere il polini originale è una pecca: niente che gli fai i suoi lavori rende molto.
Quindi alla fine ti consiglio i pinasco, inoltre essendo d'alluminio dissipano meglio, cosa gradita alle nostre stufette travestite da motorini.
Come carter io ci abbinerei gli originali a finestrella lunga, segherei il collettore , raccorderei la finestrella per un 16 sha e poi ci salderei a tig un collettore per il 16 sha. è molto più compatto rispetto all'omonimo carburatore negli mp, l'unica palla è che dovresti portar a barenare i carter e pagare la saldatura. Poi ci lasci il tuo albero originale anticipato (che fasi ha il tuo odierno?) e i carter sono belli che raccordati.
per quanto riguarda la trasmissione ci sarebbe da parlarne molto, ultimamente sono riusciti a mettere il gruppo posteriore composto da frizione, correttori e campana degli scooter, che sicuramente nel tempo garantiscono meno usura, meno surriscaldamenti ed una miglior taratura, ma se ne è parlato poco. Il variatore polini va benissimo, se non vuoi investire nella trasmissione scooter al posteriore basta che ti prendi delle mollettine malossi e molle di contrasto polini per tarare al meglio. (Tuttavia se vuoi prendere una campana in c40 che molto probabilmente troverai a 100€ ti consiglio di rivalutare la cosa del gruppo frizione da scooter)
Per quanto riguarda la marmitta eviterei cose vistose, e punterei su quelle con la pancia ma che stanno soprattutto sotto, come la giannelli record,
https://www.youtube.com/watch?v=nko4y2Ywet8 altrimenti se non ti interessa la vistosità potresti andare con moltissime marmitte.
Penso che già così avresti un bel mezzo per divertirti a gironzolare con tranquillità. Altre cose più fine non mi sento di consigliartele perché le reputerei superficiali o di minima influenza per il tuo uso.

Sarebbe stato interessante uno studio di come le centraline ad anticipo variabile influenzassero il surriscaldamento del motore (studio che in primis avrei dovuto fare io) ma che purtroppo tra una cosa e l'altra non sono riuscito a portare a termine, in tal caso anche se l'aumento di prestazioni non è da capogiro (per me son stati comunque 5km/h) te l'avrei consigliata se avesse comportato un abbassamento rilevante delle temperature a caldo.
Sono perfettamente d accordo con te.
Stesso dubbio che ho avuto io qualche mese fa.
Dopo una cernita ero arrivato alla scelta tra polini e polini e pinasco.
Belli entrambi non c'è dubbio. Dopo alcuni consulti, preso il Pinasco grigio. Dopo un rodaggio ad arte, con il lamellare artigianale, carburatore 13 e marmitta fire, girava da paura. Gran cilindro che non necessita di particolari raccordature.
Sha mono getto vai tranquillo senza sbattimenti. Con il phgb 19 montato al volo, era un altro motore, ma non avevo il tempo di metterlo in ordine con filtro e taratura.
Per le trasmissioni da scooter direi ni, perfette ma parliamo dai 300 euro in su.
Io amante del puleggia, sto lavorando sullo sviluppo della frizione, che secondo me, può dare dei bei risultati.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da prontolino »

Io amante del puleggia, sto lavorando sullo sviluppo della frizione, che secondo me, può dare dei bei risultati.
ma dai...... :mrgreen: :mrgreen:

Comunque la trasmissione scooter, mi attrae e non poco, peccato che non sia proprio semplice da installare e mi sa richiede macchinari e precisioni che non raggiungo. Comunque mi piacerebbe provarla sul Si "racing" che vorrei realizzare.
drago9346
Membro triciclo
Messaggi: 17
Iscritto il: lun lug 02, 2018 2:03 pm
Ha ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da drago9346 »

Se decidi per i carter malossi prendi il 19, anche se costa un po troppo per i miei gusti
AnonymousC
Membro 50cc
Messaggi: 209
Iscritto il: mer apr 15, 2015 10:11 pm
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 4 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da AnonymousC »

19/21 sui carter malossi sono ottimi, in confronto al 13 a livello di resa non c'è paragone, il motore guadagna davvero molto, minore l'aumento di prestazioni passando da un 19/21 a un 24 o 28 sempre sui medesimi carter.
baffi
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mar apr 26, 2011 9:44 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da baffi »

L'albero che monto ora è un Mazzucchelli.. Ma avrei voluto montare i carter lamellare..
Non voglio montare un 19 per evitare consumi troppo elevati perché già ce n'ho un altra di bevitrice in casa con 2 carburatori
Comunque il variatore Polini che monto è l'utah.. Mi consigliate il Polini o il Malossi? Con che rulli/mollette/molla?
Avatar utente
SHORTINO
Membro 50cc
Messaggi: 444
Iscritto il: mer gen 04, 2012 11:17 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 16 volte

Re: Modifiche per tutti i giorni più giri lunghi

Messaggio da SHORTINO »

Sicuramente un Polini Speed Control o un Malossi multivar sono molto meglio dell'Utah.
L'unica seccatura del Multivar è quella di abbinarci la cinghia Malossi per evitare slittamenti e problemi in accensione riscontrati da molti, anche se personalmente non ho avuto particolari problemi con le cinghie Piaggio.
Il simile scioglie il simile
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 8 ospiti