Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

In questa cartella le discussioni riguardano la ciclistica e gli interventi estetici per Ciao e moped affini
Rispondi
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da Stefano64 »

Ciao,
ho cambiato uno statore spelato, ma funzionante, al mio Sietto. Il nuovo non andava, fatto il reso e sostituito, non andava neanche il secondo statore nuovo. Ho rifatto i fili al vecchio statore ed ora va, ma oltre un certo numero di giri sembra manchi la corrente, o ne arrivi poca, il rendimento cala. Potrebbe essere lo statore, ma ora mi domando, gli statori per Si elettronico, sono tutti uguali? (a parte quelli dei Si ultima serie con le frecce).
Il mio motore proviene da un Si del 91, quindi la versione FL, mi sembra. Ha uno statore dedicato?

Potrebbe essere altro? Mi spiego: ho carter Polini, 65 DR Evo, Multivar Malossi con pesi neri, carburatore 13/13 e cinghia Malossi. Molla di contrasto origilnale. Getto max 56, perchè con il 66 ed il 62 la carburazione era troppo grassa, il motore al max tartagliava e non prendeva giri. comunque adesso oltre i 50 all'ora il motore sembra muri, procede come a strappi, anche in discesa più di 55 non va, sembra appunto che manchi la corrente. In partenza, in salite anche ripidissime nessun problema. Sembra che il difetto si presenti superando un certo valore di numeri giri motore...

Problema elettrico? Trasmissione? Mah...
Ultima modifica di Stefano64 il lun giu 04, 2018 9:21 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da claudio7099 »

che io sappia sono uguali gli statori ,o compatibili almeno ,sono 3 bobine e un pic-up da li non scappi ,che poi magari quello con le frecce ha un regolatore c stà ,ma tanto i fili che escono dal carter sono gli stessi ,sembra un problema di bobina-cavo-pipetta-candela .......candela con resistore o senza ?
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5393
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da Zippo »

I rulli da quanto sono? Hai controllato fino a che punto sale la cinghia sul variatore e che non tende ad incastrarsi nei correttori?
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da Stefano64 »

claudio7099 ha scritto:che io sappia sono uguali gli statori ,o compatibili almeno ,sono 3 bobine e un pic-up da li non scappi ,che poi magari quello con le frecce ha un regolatore c stà ,ma tanto i fili che escono dal carter sono gli stessi ,sembra un problema di bobina-cavo-pipetta-candela .......candela con resistore o senza ?
Devo confessare la mia ignoranza, cosa è il resistore' Eccome faccio a sapere se la candela che montp ce l'abbia o meno?

Oggi mi presteranno un gruppo accensione completo e funzionante (statore, volano, centralina con cavo e pipetta), così potrò provare.
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da Stefano64 »

Zippo ha scritto:I rulli da quanto sono? Hai controllato fino a che punto sale la cinghia sul variatore e che non tende ad incastrarsi nei correttori?
Il peso non lo so, comunque sono quelli neri trovati nella confezione del variatore. La prova della escursione cinghia posso farla anche sul cavalletto, senza carico? Oppure devo farla in condizioni di utilizzo reali?
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da claudio7099 »

se cè una R sulla sigla della candela ha il resistore e non funziona con la pipetta originale .....esempio b7hs no resistore ,br7hs con resistore
Questi utenti hanno ringraziato l autore claudio7099 per il post:
Stefano64 (mer mag 30, 2018 1:35 pm)
Seru.ch
Membro triciclo
Messaggi: 172
Iscritto il: mer dic 18, 2013 2:33 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da Seru.ch »

A me mi sembra scarburato e no un problema electrico.
Avatar utente
SHORTINO
Membro 50cc
Messaggi: 444
Iscritto il: mer gen 04, 2012 11:17 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 16 volte

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da SHORTINO »

Con la tua configurazione mi sembra un po' piccolo il 56 come getto, che filtro monti?
La centralina è in buone condizioni?
Il simile scioglie il simile
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5393
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da Zippo »

Stefano64 ha scritto:
Zippo ha scritto:I rulli da quanto sono? Hai controllato fino a che punto sale la cinghia sul variatore e che non tende ad incastrarsi nei correttori?
Il peso non lo so, comunque sono quelli neri trovati nella confezione del variatore. La prova della escursione cinghia posso farla anche sul cavalletto, senza carico? Oppure devo farla in condizioni di utilizzo reali?
Pesali, una bilancina elettronica dei cinesi da 5€ andrà più che bene. Secondo me sei leggero di rulli
Le prove falle su strada, sul cavalletto possono essere fuorvianti.
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da Stefano64 »

SHORTINO ha scritto:Con la tua configurazione mi sembra un po' piccolo il 56 come getto, che filtro monti?
La centralina è in buone condizioni?
La candela è nocciola scuro, penso vada bene, ho il filtro aria Malossi.
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Tipi di statore per Si.

Messaggio da Stefano64 »

Buongiorno, allora, nel fine settimana ho fatto una prova, ho montato un variatore Utah Polini al posto del multivar, lasciando la cinghia Malossi. Il motore ha funzionato senza problemi, solo che era lento in partenza ed in salita, come se non avesse la parte corta dei rapporti. Possibile che un 65 non riesca a spingere un variatore quasi originale? comunque a questo punto escluderei problemi elettrici. I rulli del Multivar che monto pesano tra i 6 ed i 7 grammi, troppo leggeri o giusti? Con lo Utah montato ho anche provato una cinghia originale, notando un lievissimo miglioramneto...
Ricapitolando:
Motore con carer Polini, 65 Dr evo e 13/13 con getto max 56 e filtro aria Malossi. (stessa configurazione con getti 66 e 62 sembra troppo grasso)
- Con Multivar rulli da 6/7 grammi e cinghia Malossi funzionamento perfetto in partenza e salita, ma oltre un certo regime o velcità (raggiunge al max i 50 in piano e 54 in discesa) andamento a strappi come se non arrivasse corrente (o miscela, dato il getto max da 56'), la cinghia nonostante il motore tutto dietro entra tra i correttori (da 10 cm) circa due mm.
- Con variatore Utah e entrambe le cinghie nessuna incertezza motore ma comportamento come se avesse rapporti lunghi, in partenza e salita sembra di avere una puleggia fissa, ma a lungo mi sembra prenda tutti i giri (non ho misurato la velocità)la cinghia originale esce per un mm almeno dai correttori.

Mi aiutate a capire il perchè di questo funzionamento?
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5393
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da Zippo »

I rulli del multivar probabilmente sono troppo leggeri, quelli dell'utah probabilmente sono troppo pesanti
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da claudio7099 »

con la mdc gialla recente sono arrivato anche a 8,5 gr. di rulli .......nel vario utah ci va il grasso sui rulli come l'originale e allora sparisce lo strattonamento
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da Stefano64 »

Davvero il peso dei rulli è così influente? Pensavo che per un motore modificato variare il peso dei rulli servisse ad affinare il comportamento. Qui addirittura rulli determinano un malfunzionamento...

Ma se la cinghia fosse troopo corta? Potrebbe dare problemi come i miei? Gironzolando sul catalogo malossi, ho visto che la loro cinghia ha una lunghezza simile a quella originale, mentre io per montare quella che m è arrivata ho dovuto tirare indietro tutto il motore e anche visivamente mi è sembrata più corta dell'originale...
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5393
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da Zippo »

Controlla che dietro la cinghia sia a filo dei correttori, potrebbe essere che te ne abbiano data una per un altro modello. Hai ancora la scatola col codice? I rulli sono molto importanti! Personalmente per un uso stradale preferisco l'utah al malossi. Il peso lo puoi affinare allargando il buco dei rullini di metallo per alleggerire o riempiendoli di piombo fuso per appesantire. Ungi con un grasso tenace come quello blu nautico, se usi un grasso morbido te lo ritrovi ovunque. Se trovi il grasso prescritto dalla casa (verifica sul manuale per stazioni di servizio) è anche meglio
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da claudio7099 »

visto che hai la molla gialla forse l'utah lavora meglio con quella e non senti la cambiata fastidiosa di quel vario con i pesi originali (sull'otto rulli ,sul cinque non lo so)
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da Stefano64 »

Grazie ragazzi, appena riuscirò a scendere in garage controllerò il codice sulla cinghia. Monto la molla originale ora. Potrei provare con la cinghia originale?
Stefano64
Membro triciclo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer feb 10, 2016 1:53 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Tipi di statore per Si. - Problemi Multivar?

Messaggio da Stefano64 »

Allora, la cinghia è quella giusta, però guardado il variatore ho notato quello che si vede nella foto allegata. Sbaglio o il variatore non apre tutto? La parte scura, segnata dalla cinghia non dovrebbe essere più vicina ai bordi della semipuleggia? I rulli sono da 6 grammi, troppo leggeri? Ho poi notato che facendo scorrere a mano il variatore smontato, il coperchio dei rulli scendendo verso i rulli si incastra leggeremente nella parte finale, cioè verso la massima apertura. Potrebbe essere quello che impedisce al variatore di aprirsi tutto, o sono solo i rulli troppo leggeri? Che rulli dovrei provare? Da 7 grammi? Di più, di meno?
Allegati
vario.jpg
vario.jpg (21.58 KiB) Visto 2917 volte
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti