SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI
Rispondi
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Buon giorno ragazzi, finalmente anch'io posseggo un moped... è un SI che era destinato a marcire in un fienile per chissà quanto tempo, e io l'ho portato a casa.
La sera stessa dopo che ho finito di lavorare era già tutto smontato e venerdi sera ho aperto il motore per vedere come era messo e iniziare a pensare ad una elaborazione.
I pezzi che mi trovo a casa sono: due blocchi motori originali, un gt polini d46 nuovo senza fasce e testata, un carter di minimoto che ho già tagliato e spianato per ricavare il portapacco, un paio di pacchi lamellari, una giannelli fire di un cagiva cocis ed infine un 19 phbg.
Da premettere che ho molta manualità ed una discreta esperienza in campo vespistico, so tutto quello che basta per riuscire fare un motore con le palle :wink: . Quindi so lavorare sulle fasi, incroci, rdc, ecc... Sul campo vespa sono un valvolista 8) , ma la valvola per andare forte ha bisogno di un discreto volume all'interno del carter pompa, cosa che su un carter ciao non si ha, quindi sono costretto ad optare per il lamellare che con volumi minori lavora meglio.
Da quello che ho visto per montare il d46 sono costretto a barenare il carter, devo comprare un albero con spinotto da 12, e saldare il pacco nel semicarter destro perchè è lunico posto dove può stare.
Accetto consigli e critiche di ogni tipo, insomma datemi un vostro parere.
E poi mi servirebbe sapere dove potrei trovare la testa e le fasce per il polini.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da prontolino »

Ciao, intanto ti chiedo ..... ma le foto??
Dai, che mi piace vedere che combinano gli altri e capire se faccio bene o se gli altri fanno meglio e quindi imparare.

Che lamelle intendi usare?? come quelle di mauro70 o la classica cuspide come le mini a liquido ??
per il mio carterino lamellare homa made, ho già recuperato sia il pacco che il collettore..... oltre al carterino da modificare, adesso mi manca solo di finire altri lavori e poi dedicarmici un po.
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Per le foto al momento ho un telefono che fa schifo, appena la prossima settimana vado a prendere in assistenza l'altro faccio un paio di foto belle sistemate.
Comunque il pacco non è quello a cuspide, ma quello delle minimoto ad aria quindi piatto a due petali. Una cosa che farò sicuramente per aumentare la portata, sarà rimuovere il traversino centrale facendolo diventare monopetalo.
Comunque sia se può servire per capire meglio cosa fare, questo SI lo userò per fare un pò il vandalo (penne, ecc..), quindi sarà un moped da divertimento che userò una volta ogni tanto la domenica, o per qualche raduno, non sarà un motore da tutti i giorni, quindi non mi interessa nulla della vistosità, dei consumi, dei decibel eccessivi, ecc... più cavalli posso tirare fuori con quello che ho spendendo poco e meglio è.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da claudio7099 »

visto che sei un valvolista vespa ,ti consiglio la stessa strada saldando o ricreando il collettore per il 19 o 21 phbg ,li si che lo sfrutterai per le penne e tirerai fuori almeno 1000 giri in più che sul lamellare(il si è più difficile da impennare rispetto al ciao e bravo)...il lamellare laterale è ingombrante e ti rompe le scatole secondo me
vuoi volume ,domani ti metto la foto per recuperare volume a scapito dell'affidabilità e dovrai bilanciarlo con il volano....
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Essendo un valvolista, fare un motore a valvola per me è sempre un piacere, però non so se la mia esperienza in campo vespa mi possa servire più di tanto... certo so come e dove agire per avere una coppia posta a bassi o alti giri però giustamente qui il discorso cambia un po per via del fatto che ciclistica e trasmissione sono completamente diverse rispetto a quella vespa. Quindi il margine di errore è abbastanza ampio e a sbagliare fase ci si sta un attimo, e quindi ritrovarsi con un motore che non va come si deve.
Di solito quando voglio cavalli facili vado di lamellare perchè sbagliare è quasi impossibile, li non c'è alcun margine di errore...

Però comunque sia la tengo sempre in considerazione, tanto anche se faccio saldare il portapacco sul semicarter posso sempre montarne un altro (semicarter) e andare di valvola.
Aspetto con ansia questa foto, la cosa di recuperare volume in qualche modo mi piace molto.

Sinceramente il progetto iniziale che avevo pensato era questo: polini d46 rivisto e rifasato (se è il caso), lamellare minimoto monopetalo, carburatore a membrana di motosega da 15mm, trasmissione originale al massimo un multivar o un vario polini, e questa espansione giannelli del cagiva modificata per farla stare sul SI.
Avevo pensato al carburatore della motosega proprio perchè è più piccolo e stretto e quindi anche montato destra non mi avrebbe dato fastidio, e poi si carbura in un attimo, con una carburazione sicuramente migliore e più veloce rispetto al phbg.

Ah e poi mi chiedevo se al posto di saldare, uso il bicomponente tiene? Perchè ho visto sul forum che in molti lo usano. In garage ho anche l'asportec ma per quello che costa meglio saldare :mrgreen: ... In caso userei il pattex o bostik.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da prontolino »

Sul mio carterino, volevo usare solo Asportek e qualche vite che tenesse tutto in posizione.... non so adesso se eventualmente faccio un lavoro come quello del porta pacco di Mauro70.
Invece per il carburatore, se hai un variatore a membrana, non hai di certo una carburazione migliore di quella di un PHBG, in quanto mancante del circuito dello spillo a regolare l'afflusso con il comando gas.
Non per questo andrà male.... ma non certo meglio.
Rigualrdo la velocità e praticità di carburazione... bhè li è innegabile il vantaggio e sopratutto me lo fa preferire a tutti gli altri. .... forse anche perchè sia sul kart che sul modellismo, ho usato sempre carburatori simili.

Comunque sempre curioso di queste realizzazioni, specialmente se low cost dove il costo maggiore è la manualità e la fantasia.
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Se parli del pacco della discussione 50 lamellare, io non farei mai un lavoro del genere, penso proprio che si debba perdere tanto tempo e studiare molto bene il tutto per farlo.
Per come la vedo io, meglio spendere questo tempo su una valvola seria o un bivalvola serio, anche a costo di buttare 10 alberi a forza di provare fasi, ma sicuramente le soddisfazioni saranno maggiori (secondo me). Però è un lavoro fatto con le palle e si vede, sicuramente per farlo avrà le sue ragioni molto probabilmente per fare un lamellare antisgamo e tanto di cappello perchè è un ottimo lavoro.

Comunque si forse sulla carburazione migliore ho detto una cavolata, io sinceramente non ho molta esperienza con i carburatori a membrana, ne ho uno montato sul kart ed è proprio questo che mi fa pensare che possono fornire una carburazione migliore e continuo a pensarlo, perchè quando si fa una carburazione su un carburatore a spillo la si fa punto e basta, magari solo al cambio di stagione si ricarbura, invece con quello a membrana ad ogni variazione di temperatura ed altitudine si può adattare la carburazione in un secondo :wink: .
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da claudio7099 »

io ne ho fatte di tutti i colori a valvola e per recuperare volume si fà esattamente come per la vespa ,biella lunga e basetta ,in commercio di specifico non troverai niente per piaggio ,ma trapiantando le bielle di motori differenti troverai la soluzione da 90-91-92 al posto di 87 originale ,più lunghe commerciali non le ho viste con spinotto 16mm
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Ah pensavo parlassi di qualche modifica al carter prima, ma così per sapere visto che qui si trapiantano anche le bielle, per caso ci sono in commercio alberi in corsa 46? Sarebbe bello fare un motore quadro magari al prossimo step.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da prontolino »

oddio.... ti faccio un caso limite, in Aprilia 250, carburavano ogni volta che uscivano in pista, quindi a quei livelli la carburazione era sempre da mettere a punto seguendo le variazioni di temperatura e umidità.

I 100, hanno un motore e una guida che è completamente differente da quella di qualunque altro mezzo, dato che usano l'allumgo come cambio e hanno un regime di utilizzo molto ristretto (ad esclusione del fuorigiri...) e un uso on/off.

Riguardo il lavoro di mauro, seppur con i suoi limiti dati dalla posizione, è invece una ottima soluzione per avere un passaggio sicuramente superiore e migliore rispetto ad un valvola oltre ad una maggior libertà di montaggio di carburatori dei più disparati.
Invece non capisco, se non con il fatto che uno magari lo abbia già in casa, l'uso di un lamellare così sfigato per un carterino che invece può ospitare un pacco lamellare sicuramente più performante.

Comunque sia, a parte queste divagazioni, resto curioso di vedere il prosieguo dei lavori. :mrgreen:
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Ora che mi ci fai pensare un altro pacco e porta pacco c'è l'ho, è di una cagiva mito 125, in pratica ho il cilindro che è distrutto, dove potrei asportare il portapacco e saldarlo sul carter, ed usare il suo pacco che monta le lamelle in carbonio senza stopper, quindi quelle che non entrano in risonanza. Ma secondo me è esagerato per un misero 19, però essendo ignorante in campo ciao chiedo un vostro parere, magari mi sbaglio.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da prontolino »

no.... no... lascia perdere quel pacco lamellare, che 8 petali sono decisamente troppi per alimentare un semplice motore Piaggio.
A meno di non volergli montare un 24 - 26.... tanto esternamente di spazio nel hai a sufficienza.
Penso di carne al fuoco già così ce ne sia veramente tanta per far uscire un lavoro interessante :supz: :supz:
Questi utenti hanno ringraziato l autore prontolino per il post:
lucido97 (dom giu 25, 2017 9:40 pm)
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Allora meglio che lascio stare, per adesso riposto la configurazione che credo monterò: polini d46 rivisto, lamellare monopetalo, craburatore 15 a membrana, albero originale, accensione elettronica con volano alleggerito, espansione giannelli fire del cocis, e come trasmissione chiedo consiglio a voi, se è meglio lasciarla originale oppure montare qualcosa.
Per ora credo che basti, poi margine di miglioramento c'è ne.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5393
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da Zippo »

ci sono alberi a spalle piene corsa 44, penso potresti arrivare a corsa 46 con un asse disadatto drt. Ma devi barenare la camera di manovella. Io però comincerei ad avvicinare i pezzi e vedere come metterli assieme, poi quando andrà in moto potrai valutare eventuali upgrade

Edit altrimenti si trovano (forse!!) alberi nativi corsa 46 ma devi verificare interasse biella.. Basetta, fasi che escono...
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da claudio7099 »

ecco cosa intendevo ieri per recuperare volume ,noterai la differenza di spalla piena-originale-segata
Allegati
101_0438.JPG
101_0438.JPG (156.74 KiB) Visto 3550 volte
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

grazie
Zippo ha scritto:ci sono alberi a spalle piene corsa 44, penso potresti arrivare a corsa 46 con un asse disadatto drt. Ma devi barenare la camera di manovella. Io però comincerei ad avvicinare i pezzi e vedere come metterli assieme, poi quando andrà in moto potrai valutare eventuali upgrade

Edit altrimenti si trovano (forse!!) alberi nativi corsa 46 ma devi verificare interasse biella.. Basetta, fasi che escono...

Grazie per le delucidazioni, ma al momento meglio evitare questi sbattimenti era tanto per sapere,magari per uno step successivo :twisted: .
claudio7099 ha scritto:ecco cosa intendevo ieri per recuperare volume ,noterai la differenza di spalla piena-originale-segata
E in questo modo poi come cavolo si fa a bilanciare? non si crea uno sbilanciamento esagerato? certo però che si un bel incremento di volume :mrgreen:

Poi ho visto che si montano anche alberi a spalle piene, e mi chiedevo ma qual'è il senso di montare alberi a spalle piene su carter pompa così piccoli? si certo si ha un aumento notevole di pressione ma il volume nel carter diventa davvero minuscolo, al massimo io monterei un albero con spalle a pera o un albero con una sola spalla piena, per avere un giusto compromesso.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da claudio7099 »

su vespa è lo stesso discorso ,ma purtroppo la moda dello spalle piene dilaga ...mi fà strano però ,dici di essere un mago sulle vespe ,non fai la stessa cosa ????togli il cambio e diventa un motore del ciao con un collettore più lungo...altra domanda ,ma il volume lo hai mai misurato ????o è per sentito dire ,non c'è bisogno di bucare il pistone ,l'olio passa dai travasi (io li considero come volume)

questo è quello che avevo fatto io per montare un pacco diverso e poi alla fine ho preso quello minimoto+19+collettore per via dei costi ,credo sia montato ora con un 75 base malossi in ghisa ,so di certo che ha avuto problemi con le vibrazioni del carburatore e alla fine ha risolto con una staffetta che lo tenesse più fermo perchè smagriva in alto e non riusciva a capire il perchè
Allegati
100_1110.JPG
100_1110.JPG (156.24 KiB) Visto 3508 volte
100_1115.JPG
100_1115.JPG (183.51 KiB) Visto 3508 volte
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da prontolino »

Claudio, sbaglio o hai usato un pacco lamellare classico a cuspide?? .... non quelli piatti da minimoto ad aria.
Circa la saldatura.... hai avuto problemi di distorsioni o dovuto avere delle accortezze particolari??
Avatar utente
claudio7099
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5184
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 164 volte

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da claudio7099 »

pacco cina aria senza traversino mi pare ,ma ho dovuto creare lo spazio nel portapacco per far passare la broda...il grosso delle deformazioni è stato il cuscinetto e il centraggio sull'altro carter ,ma piano piano senza fretta si sistema tutto
Avatar utente
lucido97
Membro triciclo
Messaggi: 19
Iscritto il: gio ott 03, 2013 9:45 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 0

Re: SI con Polini d46 con aspirazione lamellare minimoto

Messaggio da lucido97 »

Claudio, io non ho mai detto di essere un mago delle vespe, ho solo detto che so quanto basta per fare un buon motore, ma ho detto questo solo per far capire le mie capacità e non per farmi grosso...

Torniamo a noi, scusate per l'assenza ma per ora ho avuto da fare...
Un paio di foto: https://postimg.org/gallery/31ukcgth4/faa4363d/

Il pacco è porta pacco lo fotografo domani... Per quanto riguarda il carburatore ho trovato questo bel 18mm, solo che devo invertarmi qualcosa per il tubo della depressione, che in questo caso lo prende da un foro.
"Quello che viene letto sul web non è detto che sia giusto, un vero preparatore che spende tempo e denaro per sapere quel che sa non vi darà mai la ricetta esatta per un motore che va veramente forte, ma solo delle linee guida"
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot], ROUTE 66, tizio.sg e 6 ospiti