Un 50 dal carattere variabile

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3343
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 116 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da prontolino »

Yessaahhh......
Avatar utente
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 433
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 23 volte
Sei stato  ringraziato: 17 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da Gian76 »

Top Mauro!!
Questi utenti hanno ringraziato l autore Gian76 per il post:
mauro70 (ven mar 31, 2017 9:02 pm)
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Aperte plug and play, chiuse personalizzabili oppure per provare a tenuta i carter.
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

È da ritoccare ma come prova può andare.
Immagineimage share
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Gli avevo raccomandato di usare lamiera di prima scelta.
Spessore ok.
Immagineupload immagini
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3343
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 116 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da prontolino »

Mi sa che mi disegno la basetta che devo fare per l'albero corsa lunga della minimoto (quella in dotazione è fuori di mezzo metro) e te le faccio tagliare a te...!!!
Sono veramente belle.
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Grazie ai potenti mezzi dell'azienda, ho dato una smussatina alla spalla
Immagineupload
Questi utenti hanno ringraziato l autore mauro70 per il post:
elo go! (lun mag 22, 2017 1:24 pm)
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Questi utenti hanno ringraziato l autore mauro70 per il post:
elo go! (lun mag 22, 2017 1:24 pm)
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

ciop
Membro 50cc
Messaggi: 897
Iscritto il: dom dic 18, 2011 10:41 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da ciop »

complimenti , l'ingegno non ti manca ... :yawinkle:
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3343
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 116 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da prontolino »

hai asportato tutto il materiale con la sola carta vetrata???
Sai che ho in mente una cosa del genere, solo che come ho già visto fare sul forum, pensavo prima di riportare per metà la saldatura in modo da togliere quanto meno peso possibile all'albero proprio dalla parte dove dovrebbe essere pure appesantito.
Hai quindi pensieri bellicosi pure di appesantimento??

Resta il fatto che è un bel lavoro e seppure molto fantasioso come realizzazione, veramente apprezzabile.
Il fissaggio del trapano sembra che c'è passato Spider-Man
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Si effetti bisognava riportare materiale per fare le cose giuste.
Ho provato a togliere anche con una fresa ma con il mio "cnc" rendevano meglio gli anelli di carta vetrata...
Quindi ho tolto quasi tutto con quelli.
Ho re-imbiellato.
Zona cuscinetti gira a zero.
Spalla valvola fuori 0.02.
Ho un problema sulla parte più esterna dell'albero vicino al filetto che mi gira fuori di 0.1 e non capisco perché.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3343
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 116 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da prontolino »

Sicuro che non sia leggermente aperto l'albero(ma proprio un pelo) che quindi il lungo braccio ti amplifica la misurazione

Piccola disquisizione su questo tipo di lavoro vista sia dal punto delle bilanciature che della fluidodinamica .... e magari anche delle interazioni tra le due cose
Secondo te (o anche secondo il resto del forum), è meglio che lo smusso venga fatto partendo dallo scavo attuale dell'albero come hai fatto te, oppure partendo da un riporto che sposti la quota a filo del bordo esterno dell'albero?
Lo chiedo perchè sono il primo ad avere dubbi.
L'aspirazione così mi piace e neanche poco..... perchè il flusso in entrata è la possibilità di entrare nel carter motore e poi curvare progressivamente accompagnato dallo smusso verso il centro dell'albero per poi andare nella parte anteriore dove c'è la termica.
Però questo vuol dire togliere altro materiale e alleggerire una parte che invece dovrebbe essere appesantita e quindi il riportare materiale e poi creare l'invito, forse non cambierà il peso finale dell'albero in quanto per metà lo riporti e metà lo togli, ma hai solo un invito a che il tutto passi senza sbattere sulla parete piatta che si trova davanti.
Quale dei due casi potrebbe essere migliore??

Premesso che quando arriverò a fare l'albero nel motore che ho iniziato, pensavo anche di provare a fare dei riporti di materiale pesante per l'equilibratura, però lo spazio è quello che è
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

prontolino ha scritto:Sicuro che non sia leggermente aperto l'albero(ma proprio un pelo) che quindi il lungo braccio ti amplifica la misurazione

Piccola disquisizione su questo tipo di lavoro vista sia dal punto delle bilanciature che della fluidodinamica .... e magari anche delle interazioni tra le due cose
Secondo te (o anche secondo il resto del forum), è meglio che lo smusso venga fatto partendo dallo scavo attuale dell'albero come hai fatto te, oppure partendo da un riporto che sposti la quota a filo del bordo esterno dell'albero?
Lo chiedo perchè sono il primo ad avere dubbi.
L'aspirazione così mi piace e neanche poco..... perchè il flusso in entrata è la possibilità di entrare nel carter motore e poi curvare progressivamente accompagnato dallo smusso verso il centro dell'albero per poi andare nella parte anteriore dove c'è la termica.
Però questo vuol dire togliere altro materiale e alleggerire una parte che invece dovrebbe essere appesantita e quindi il riportare materiale e poi creare l'invito, forse non cambierà il peso finale dell'albero in quanto per metà lo riporti e metà lo togli, ma hai solo un invito a che il tutto passi senza sbattere sulla parete piatta che si trova davanti.
Quale dei due casi potrebbe essere migliore??

Premesso che quando arriverò a fare l'albero nel motore che ho iniziato, pensavo anche di provare a fare dei riporti di materiale pesante per l'equilibratura, però lo spazio è quello che è
Il parallelismo delle spalle è nell'ordine di 0.01/0.02 mm. Non ho ancora calcolato a quanto corrisponda nel zona filetto. Potrebbe anche essere deformato di suo. Mal che vada colpetto con massello in rame una volta montato...

Personalmente avendo tempo di lavorarci, io farei tutta la spalla con pari diametro e poi smusso. Credo che crei un contenimento migliore. Una vera spiegazione tecnica però non te la so dare.
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Se ne metti 3 sotto ne togli 3 sopra
Immaginehosting immagini
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Sul pistone ci stiamo lavorando.
Non mi piaceva quello con 2 fasce da 2 mm quindi ho adattato questo tornendolo da 38.8 a 38.4.
Ora tracciatura
Immaginehost image
Avatar utente
.Eliuz.
Membro 100cc
Messaggi: 3478
Iscritto il: mar gen 22, 2008 5:37 pm
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da .Eliuz. »

Forse mi sono perso leggendo tutte le pagine... Di quanto ti si alzano le fasi?
ES Racing
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3343
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 116 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da prontolino »

Ebbravo il nostro Mauro....A te Burt Munro ti fa il solletico!!

Volendo esiste anche il detto "se alzi di 3 mm il sotto, incassi di 3 mm la testa. Certamente non è uno gioco da ragazzi, ma solo una alternativa.
Circa il pistone, come mai non hai ripreso anche la bombatura del cielo??'

P.S. certo che adesso non si può dire che non hai sufficiente piano per appoggiare la testa!
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

.Eliuz. ha scritto:Forse mi sono perso leggendo tutte le pagine... Di quanto ti si alzano le fasi?
Con basetta da 3mm e due guarnizioni , il tutto con cilindro avvitato io ho rilevato scarico 157 e travasi 126.
Per l'aspirazione non ti so dire perché ho già modificato albero e finestrella.
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

prontolino ha scritto:Ebbravo il nostro Mauro....A te Burt Munro ti fa il solletico!!

Volendo esiste anche il detto "se alzi di 3 mm il sotto, incassi di 3 mm la testa. Certamente non è uno gioco da ragazzi, ma solo una alternativa.
Circa il pistone, come mai non hai ripreso anche la bombatura del cielo??'

P.S. certo che adesso non si può dire che non hai sufficiente piano per appoggiare la testa!
Grazie Prontolino
Per il pistone lo sto finestrando.
Per la bombatura non me ne intendo quindi attendo i vostri preziosi consigli.
Per il piano se non me lo danno, me lo faccio :mrgreen:
E' sempre un piacere vedere un 38.4...
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

ciop
Membro 50cc
Messaggi: 897
Iscritto il: dom dic 18, 2011 10:41 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da ciop »

Mauro , se hai tornito il pistone perfettamente cilindrico ho paura che avrai problemi !!!
in quanto il profilo originale del pistone e' leggermente conico , cioe' alla base misura qualche centesimo in piu' rispetto alla zona fasce elastiche ... x compensare la maggiore dilatazione che si ha in zona calda ... :D
Avatar utente
ALE.DONGHI
Membro 50cc
Messaggi: 375
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:34 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da ALE.DONGHI »

Quoto

Non é cilindrico il pistone

Ciao!
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

ciop ha scritto:Mauro , se hai tornito il pistone perfettamente cilindrico ho paura che avrai problemi !!!
in quanto il profilo originale del pistone e' leggermente conico , cioe' alla base misura qualche centesimo in piu' rispetto alla zona fasce elastiche ... x compensare la maggiore dilatazione che si ha in zona calda ... :D
Con un tornio parallelo vecchio di 50 anni e non visualizzato si fa quel che si può...
Sono stato un pò più largo con le tolleranze di accoppiamento.
Ma che vada scampanella un pò ma non grippa
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Prove tecniche :D
Immaginefree image hosting
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3343
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 116 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da prontolino »

se proprio non va e ne vuoi fare un'altro di pistone del genere, dagli una leggera telatina alla parte alta.
Ricordo che sul kart che avevo, un vecchio PCR 135, anche con pistone nuovo dopo un po se forzavo leggermente il motore dava delle piccole strette.
Alla fine il mio preparatore ha dato una telatina alla parte alta togliendo qualche cent e il problema si è risolto.

Un pistone svizzero.... tutto buchi!!
Alla fine dovrai rivedere il bilanciamento perchè il pistone non pesa più nulla!! :mrgreen: :mrgreen:

Il manettino Shimano, ma fa morire!!!
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

prontolino ha scritto:se proprio non va e ne vuoi fare un'altro di pistone del genere, dagli una leggera telatina alla parte alta.
Ricordo che sul kart che avevo, un vecchio PCR 135, anche con pistone nuovo dopo un po se forzavo leggermente il motore dava delle piccole strette.
Alla fine il mio preparatore ha dato una telatina alla parte alta togliendo qualche cent e il problema si è risolto.

Un pistone svizzero.... tutto buchi!!
Alla fine dovrai rivedere il bilanciamento perchè il pistone non pesa più nulla!! :mrgreen: :mrgreen:

Il manettino Shimano, ma fa morire!!!
Grazie della dritte prontolino.
Il cambio shimano... tanta roba :mrgreen:
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da mauro70 »

Che poi tutto sommato non sta neanche male.
Immagineimage share
Avatar utente
.Eliuz.
Membro 100cc
Messaggi: 3478
Iscritto il: mar gen 22, 2008 5:37 pm
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Un 50 dal carattere variabile

Messaggio da leggere da .Eliuz. »

Bellissima la leva shimano, stavo pensando anche io di cambiare la mia originale... l'avevo un po' stuprata per agganciare anche al manubrio l'aria manuale polini e ora, oltre a faticare a tenere il cavo in posizione, sembra che debba rompersi da un momento all'altro.

Tornando al discorso lavorazioni, tu usi fresino o tele vetrate?
ES Racing
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 1 ospite