DEDICATO ALLA RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA

Cartella in cui parlare di tutto quello che non riguarda Ciao, Ape e Vespa... Qui è veramente tutto libero, entro i limiti!
Rispondi
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10713
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Ha ringraziato: 76 volte
Sei stato  ringraziato: 323 volte

DEDICATO ALLA RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA

Messaggio da RAFFAELLO »

Non é un segreto che tra qualche giorno compirò 44 anni..... azz 44 anni !!
Immaginatemi per un momento come un 12enne che scopre di avere un califfo de lux con motore rizzato in garage, lo danneggia e tenta di metterci le mani....anzi per punizione dovevo sistemarlo perché avevo fatto la pipì nel serbatoio con conseguenze disastrose....
Immaginate il casino, l'incertezza....insomma l'ignoranza totale.
In questo periodo scopro l'esistenza di un luogo vicino casa che tutti chiamano rettifica e da questo monastero del motore inizia una crescita continua di cose viste, imparate, consigliate, discusse, fattibili e non, scassate, esagerate, raddrizzate, grippate, lucidate, abbassate, barenate, bilanciate, centrate, filettate,.............................!........... ......................................................isomma immaginate 32 anni insieme a questi ragazzi e questo magico posto, i ragazzi della rettifica Antoniana mi hanno sempre aiutato, si ,pagando dirà qualcuno...... No dico io, oggi mi rendo conto che non ho mai pagato abbastanza.

Dico capite, sono 32 anni anni che praticamente ci sono tutti ogni volta che metto mano su un motore, ci sono sempre stati anche nelle vittorie del team maremma maiala, quando scrivo qualcosa, quando ho risolto qualche noia ....anche molti di voi ,consapevoli o no, hanno qualcosa di loro....
Non vi nascondo che scrivendo dei ragazzi della Rettifica Antoniana sto rifacendo la "pista" della mia vita e, qualcuno dirà che sono suonato, mi commuovo......si mi commuovo perché sono un appassionato.
Fino a qualche giorno fa potevo fermarmi in "rettifica" vedere le novità, l antichità, cosa c'era di particolar3, fare due chiacchiere sugli eventi.....per uno come me non c'era il bar ma la rettifica...

Loro non usano internet.... non leggeranno mai queste poche parole .... ma oggi che questo luogo sacro e queste persone eccezionali chiudono bottega io voglio dire....anzi viglio lasciare traccia scritta...;

GRAZIE RENZO, DIEGO, FRANCO, LORENZO E AGLI ALTRI CHE HO VISTO ANDARE IN PENSIONE.
GRAZIE RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come san tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5393
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: DEDICATO ALLA RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA

Messaggio da Zippo »

Un'altra vittima della maledetta mentalità usa e getta suppongo, ieri c'era l'artigiano che riparava TUTTO con manualità sopraffina e soluzioni a volte davvero fantasiose, oggi si butta senza pensarci due volte. Poi ci si lamenta che non si arriva a fine mese, si costringonpo gli artigiani a chiudere bottega e son tutti posti di lavoro in meno e DECENNI di esperienza che non saranno trasmessi a nessuno
Avatar utente
Narder16
Expert
Messaggi: 6446
Iscritto il: gio ago 18, 2005 12:49 pm
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 60 volte

Re: DEDICATO ALLA RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA

Messaggio da Narder16 »

sì posso capire, ho avuto la fortuna di aver avuto un amico meccanico che da quando avevo 14 anni, ogni sabato della mia vita per 11 anni, a casa sua, mi ha sempre dato la possibilità di assistere all'assemblamento e alla messa a punto di tutti i motori che preparava e sistemava. grazie a lui ho acquisito un metodo di lavoro meticoloso, atto a correggere manualmente senza l'ausilio di macchine utensili, le imperfezioni geometriche e strutturali dei motori. perchè per assemblare un motore non è sufficiente montare i pezzi al posto giusto, poichè i nostri ricambi non hanno degli standard qualitativi che permettano la perfetta intercambiambilità dei pezzi, ogni ricambio modificato necessita dei piccoli adattamenti.
nella gran parte dei casi ci accorgiamo che sebbene il motore sia montato correttamente, il motore fa i capricci. ecco: per riuscire a capire perchè un sistema complesso non funzioni sebbene non si siano fatti apparentemente ci vuole naso ed interventi mirati ed efficaci.
qualsiasi cosa che monta è controllata col calibro, procedendo passo a passo gli errori vengono corretti con lima ed altri utensili "classici". i risultati sono sempre ottimi ed anche se il metodo può sembrare poco ortodosso i motori hanno sempre avuto durata illimitata e non hanno mai dai dato problemi. non ho mai incontrato clienti scontenti.
un pò come si lavorava fino a 50'nni fa, facendosi i lavori ed arrangiandosi con quello che si aveva!
non basta, molte magagne non hanno apparenti soluzioni, lui ha sempre trovato il problema e lo ha sempre risolto. un normale meccanico avrebbe preso e buttato via tutto, sollecitando ad acquistare dei ricambi migliori e bollando quelli vecchi come difettati. qualsiasi pasticcio irreparabile che abbia fatto è sempre riuscito a correggermelo. la sua capacità principale è il problem solving, frutto di esperienza e mentalità.
questa è una vera e propria arte, perchè gli artisti non sono solo i letterati, pittori o musicisti, bensì chi si dedica con passione al proprio lavoro ottenendo risultati eccellenti di artigianato e tramandando le proprie conoscenze con gioia.
ci sono moltissimi altri meccanici capaci, ma che riducono il proprio mestiere al mero profitto. non che abbia nulla in contrario al loro modo di vivere la loro professionalità, ma il mio meccanico è sempre stato anni luce davanti a loro.
chi avesse avuto la fortuna di incontrare queste persone, in un ambito o nell'altro, può capire. anche perchè, se non ci fossero loro che hanno abbastanza passione da riuscir a condividere le loro conoscenze con il sorriso sulle labbra per far in modo da avvicinare nuove figure, quell'arte è destinata a scomparire. ricordate che il nostro hobbie non può essere fondato solo sulla competizione come spesso sembra.
MOTORI MINARELLI
Avatar utente
spyrox85
Membro 125 sport cc
Messaggi: 5355
Iscritto il: dom ott 21, 2007 10:52 pm
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 98 volte

Re: DEDICATO ALLA RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA

Messaggio da spyrox85 »

La cosa è molto simile a quello che sta capitando alla rettifica Verri di Voghera (PV), amici miei carissimi..
Con la differenza che il vecchio "patron" dell'esercizio, ormai prossimo alla pensione invece di vendere tutto e piantare lì ha passato il testimone a suo figlio e suo nipote, fino all'altro ieri suoi operai, ed ora parte integrante dell'azienda per continuare a dar speranze a degli scoppiati come il sottoscritto che invece di spendere un capitale in roba nuova, QUASI tutto è sempre recuperabile o come dicono loro "resuscitabile"
SPYROX85 Racing: QUA NULLA E' DI SERIE..Only racing can save me
http://www.facebook.com/Spyrox85Racing
Correre è vivere..tutto quello che viene prima o dopo è soltanto attesa...
Avatar utente
ivano
Moderatore
Messaggi: 9065
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 64 volte

Re: DEDICATO ALLA RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA

Messaggio da ivano »

Raffaello il poster con le foto dei tuoi risultati e' in cottura, e sara' pronto entro natale, fammi sapere se ci vuoi mettere in testata due righe di dedica per loro, mandami un pm col testo...

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3194
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: DEDICATO ALLA RETTIFICA ANTONIANA DI PADOVA

Messaggio da prontolino »

Raffaello, hai perfettamente ragione e quoto tutto quello che hai scritto.
Penso che i veri appassionati di motori e meccanica in genere devono aver "stressato" qualche officina o meccanico mettendo il naso in qualunque motore o pezzo smontato sopra il bancone, chiedendo fino alla noia (come il periodo "perchè" dei bambini)

Il mio è stato il preparatore con cui correvo con i kart..... devo a lui se ho imparato a conoscere i motori a 2T (anche se ogni volta era il contrario delle tesi sostenute fino al giorno prima), ho imparato il metodo di lavoro sui motori, mi ha portato con lui sui campi di gara per conoscere il metono anche li, mi ha accompagnato a vedere svariate ditte che costruivano telai, motori, rettifiche ecc.... ma sopratutto ho trovato un amico.
Ricorso che quando avevo tra i 18 e 25 anni e andavo la sera a casa della mia ex ragazza e puntualmente era motivo di litigio il fatto che passavo davanti alla sua officina e lo trovavo li anche dopocena e puntualmente mi fermavo a fare due parole.... che diventavano anche 4.
Peccato che si sia spostato distante dai miei giri e quindi adesso mi è scomodo arrivarci.... ma ricordo con piacere quei momenti

Raffaello.... questa affinità..... sarà perchè a fine gennaio anche io ne faccio 44 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Questi utenti hanno ringraziato l autore prontolino per il post:
RAFFAELLO (ven dic 14, 2012 9:57 pm)
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti