Perdita potenza

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

Salve !

premetto che ho letto tutte le discussioni col titolo "perdita di potenza", tra le varie cose viene evocata acqua, scaldata del motore, carburazione.
A me è successo così, giornata di pioggia intensa, la sera prendo lo Ciao e faccio circa 1,5km a velocità media poi sono in leggera discesa e apro tutto il gas per 500m. Dopo altri 500m a velocità medio bassa mi rendo conto che non va più, al massimo raggiungerà i 25km/h.
Ho guardato la base della candela ed è nera, credo di aver usato una miscela grassa... direi tra il 2,5 e il 3%. Le puntine sono nuove, cambiate ad agosto.
Che dite l'avrò grippato ?
Provo a fare una miscela meno grassa?
... o cambio il GT ?
Avatar utente
ciaopx_94
Membro 80cc
Messaggi: 2103
Iscritto il: dom giu 06, 2010 7:30 am
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 46 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da ciaopx_94 »

Difficile che sia avvenuta una grippata... Se la candela era nera proverei a controllare innanzitutto lo stato del filtro, magari è arrivata dell'acqua e se monti il filtro Malossi è molto facile che si inzuppi con pioggia o umidità...
Ci sono velocità che non si possono raggiungere, per tutto il resto c'è Piaggio Ciao!
Avatar utente
Sima
Expert
Messaggi: 3926
Iscritto il: dom lug 16, 2006 8:19 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 28 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da Sima »

kreisky ha scritto: Che dite l'avrò grippato ?
Se togli la testa e controlli non è meglio?
kreisky ha scritto:Provo a fare una miscela meno grassa?
La miscela grassa (di olio) non ti porta questi problemi anzi ti aiuta a prevenire grippaggi o scaldate. Controlla il filtro come ti hanno detto e lo stato del cilindro.
Avatar utente
pietrox46
Membro 50cc
Messaggi: 906
Iscritto il: mar set 08, 2009 11:24 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da pietrox46 »

Prova a cambiare candela,secondo me è solo quello il problema....se non va dai una controllata generale...
Pedros Garage.
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

ok, grazie :)
cambio la candela e controllo il filtro dell'aria poi vi faccio sapere. Ho il carburatore originale.

ciao,

Marco
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

... niente da fare :(
Ho cambiato la candela, avevo una NGK BR8HS e ho messo una BR6HS.
La BR8HS me l'aveva data il meccanico, io non c'avevo nemmeno guardato. Potrebbe aver contribuito alla scaldata ?

La cosa strana è che appena ho messo la candela nuova per 500 metri il motorino andava bene, come nuovo. E poi ha smesso, e adesso quasi non va più.

Una volta su dieci m'è capitato di mettere la benzina a 95 ottani invece che a 98, è grave ?

Come olio uso questo
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

Ciao,

ho smontato e pulito il carburatore e il filtro dell'aria.
La retina del filtro era piuttosto sporca e bagnata. Anche il carburatore dentro aveva un pò di sporco.
Ho rimontato il tutto... il motorino va meglio ma non abbastanza bene, oggi lo provo ancora un pò ma penso che a questo punto debba smontare il motore.
Sul filtro dell'aria ci sono tre buchi in alto di cui uno con una filettatura, nel mio caso non c'è avvitato niente, che manca ??

Avete per caso altre idee... prima di tirar giù il blocco :?
... anche perché se smonto il motore a questo punto metto un gt nuovo, un d43.

Per curiosità qualcuno mi sa dire di che misura è il carburatore originale ?
Il motorino l'ho comprato usato ed ero convinto che avesse il carburatore originale ma sul collettore
si legge 13/13, è un Dell'orto, il getto è un 49.
P1030172.JPG
P1030172.JPG (108.77 KiB) Visto 744 volte
Avatar utente
alessandro
Expert
Messaggi: 5289
Iscritto il: lun lug 09, 2007 3:22 pm
Ha ringraziato: 110 volte
Sei stato  ringraziato: 50 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da alessandro »

Dal primo messaggio sembra che ti sia preso una scaldata. Controlla la termica
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

alevena92 ha scritto:Dal primo messaggio sembra che ti sia preso una scaldata. Controlla la termica
Ciao, oggi ho riprovato il motorino, niente non funziona più. Si accende bene ma appena do gas si spenge.

Scusa l'ignoranza ma... che vuol dire controlla la "termica" :oops:


marco


MODIFICA: ma per termica intendi il gruppo termico ??
Sottolineo il concetto di PRIMI PASSI :mrgreen:
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3193
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da prontolino »

Controllare la termica vuol semplicemente dire di verificare lo sto di manutenzione del gruppo termico (cilindro/pistone) e per fare questo basta semplicemente svitare le viti che serrano la testa e quindi una volta tolta, verificare se il cilindro ha dei segni particolari.

Se riesci a capire quanto ti ho scritto e a metterlo in pratica, allora non hai problema a capire dove sta il problema.... se no ..... vai da un meccanico.
Questi utenti hanno ringraziato l autore prontolino per il post:
alessandro (ven ott 19, 2012 10:55 am)
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

prontolino ha scritto:Controllare la termica vuol semplicemente dire di verificare lo sto di manutenzione del gruppo termico (cilindro/pistone) e per fare questo basta semplicemente svitare le viti che serrano la testa e quindi una volta tolta, verificare se il cilindro ha dei segni particolari.

Se riesci a capire quanto ti ho scritto e a metterlo in pratica, allora non hai problema a capire dove sta il problema.... se no ..... vai da un meccanico.
Grazie mille,

purtroppo non ho un posto dove fare questi lavori abito in città e mi tocca mettermi sul marciapiede, quindi una volta che ci metto le mani cerco di far tutto. Penso che domenica tirerò giù il blocco motore, poi lo porto in casa e smonto il gt con calma, così posto le foto e vediamo un pò che cos'ha. Detto questo era già mia intenzione mettere un gt più grosso, diciamo che potrebbe essere la buona occasione.
Se invece non è il gt ad aver problemi... boh, allora non so.
Avatar utente
ciaopx_94
Membro 80cc
Messaggi: 2103
Iscritto il: dom giu 06, 2010 7:30 am
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 46 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da ciaopx_94 »

Rileggendo il messaggio sul carburatore montato ho capito che hai un 49 di getto. Ecco quel getto è piccolo per quel carburatore, quindi è possibile che tu abbia preso una scaldata a causa della carburazione magra...
Infatti quel getto va alla perfezione con il carburatore originale cioè il 12/12 ma sul 13 con la scatola originale, devi montare almeno un 56. Questo è anche il motivo per cui tu avviavi il motore, ma appena davi gas si spegneva, appunto perchè eri magro...
Ci sono velocità che non si possono raggiungere, per tutto il resto c'è Piaggio Ciao!
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

ciaopx_94 ha scritto:Rileggendo il messaggio sul carburatore montato ho capito che hai un 49 di getto. Ecco quel getto è piccolo per quel carburatore, quindi è possibile che tu abbia preso una scaldata a causa della carburazione magra...
Infatti quel getto va alla perfezione con il carburatore originale cioè il 12/12 ma sul 13 con la scatola originale, devi montare almeno un 56. Questo è anche il motivo per cui tu avviavi il motore, ma appena davi gas si spegneva, appunto perchè eri magro...

CIao, grazie anche per questo chiarimento :)

Oggi ho smontato il blocco, non riesco a togliere il pistone perché non ho le pinze adatte per i fermi dello spinotto.
Mi sono tolto il primo dubbio, lo spinotto è un 12mm, l'ho misurato col calibro.

Vi posto qualche foto, non so se è grippato o no, ci sono alcuni righi ma passandoci il dito non mi pare che siano solchi... Il pistone nella parte sopra è molto nero e incrostato.
Tra la testa e il cilindro non c'èra nessuna guarnizione.
Tra il cilindro e i carter ce n'è una in alluminio.
Allegati
P1030188.JPG
P1030188.JPG (146.36 KiB) Visto 708 volte
P1030186.JPG
P1030186.JPG (157.63 KiB) Visto 708 volte
P1030184.JPG
P1030184.JPG (129.17 KiB) Visto 708 volte
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

un ultima foto:
P1030190.JPG
P1030190.JPG (146.96 KiB) Visto 707 volte
Secondo voi dipende dal pistone ?
Avatar utente
pietrox46
Membro 50cc
Messaggi: 906
Iscritto il: mar set 08, 2009 11:24 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da pietrox46 »

Hai preso una leggera scaldatina.....
Pedros Garage.
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10711
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Ha ringraziato: 74 volte
Sei stato  ringraziato: 321 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da RAFFAELLO »

Cambia termica o rettifica.....anche se conviene di più un 50 0 65 dr su ebay......
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come san tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3193
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da prontolino »

le fasce si muovono tranquillamente o sono parzialmente bloccate nelle loro sedi???
Se le fasce sono inchiodate è un qualcosa che ti porta a perdere compressione e quindi potenza.
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

Le fasce si muovono tranquillamente, spero solo che comprando un nuovo gt funzioni bene. Adesso proprio non va, va solo in moto e se do gas si spenge.
Me la date una mano a fare la lista della spesa ?

La prima domanda è la seguente: ho visto le varie elaborazioni dei carter tra le guide del forum e su youtube e mi è venuta voglia di provare... ma la cosa più importante per me è fare qualcosa che duri e sia affidabile, non mi importa fargli fare 5km/h in più in allungo.
La rettifica dei travasi, l'anticipazione dell'albero e l'allargamento della finestrella del carburatore fanno lavorare meglio il motore (e dura di più) o aumentano semplicemente le prestazioni (e il motore dura meno) ?

Istintivamente mi verrebbe da raccordare i travasi senza toccare il resto.

C'è da tener conto che a Natale potrò recuperare una trasmissione completa a variatore, non so come possa influire ma immagino che sia bene tenerne conto per la carburazione.
Se però con un 65cc mi va bene in salita anche con la puleggia, allora il variatore non lo monto.

Non ho mai aperto un motore ma ho il Dremel, che uso in genere per i miei lavori da falegnameria, e sono paziente.

Ovviamente avrei bisogno del vostro aiuto passo a passo !

ciao

marco

PS: ho tolto il pistone e l'ho pulito, nelle foto non si vede bene ma secondo me ci sono un paio di rigate evidenti...
Avatar utente
ciaopx_94
Membro 80cc
Messaggi: 2103
Iscritto il: dom giu 06, 2010 7:30 am
Ha ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 46 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da ciaopx_94 »

Guarda per facilitare la composizione di un blocco affidabile, la scelta migliore è quella di prendere DR 50 o 65 base, anche se la cosa migliore è il 65 dato che è più prestante. Inoltre i DR sono famosi per la loro affidabilità quasi pari ai cilindri originali. Ovviamente per evitare lavori di raccordatura la versione base è d'obbligo, dato che la forma dei travasi alla base è identica a quella Piaggio.
I lavori dei carter come la raccordatura o l'apertura della valvola di aspirazione, oltre ad aumentare le prestazioni, migliorano appunto il rendimento del blocco, dato che si cerca di far evitare al percorso della miscela di andare incontro a spigoli dannosi alla miscela stessa. Quindi fai allargare almeno il condotto di aspirazione a 13mm con un trapano a colonna, in modo da poter sfruttare al massimo il 13/13.
Ci sono velocità che non si possono raggiungere, per tutto il resto c'è Piaggio Ciao!
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

ciaopx_94 ha scritto:Guarda per facilitare la composizione di un blocco affidabile, la scelta migliore è quella di prendere DR 50 o 65 base, anche se la cosa migliore è il 65 dato che è più prestante. Inoltre i DR sono famosi per la loro affidabilità quasi pari ai cilindri originali. Ovviamente per evitare lavori di raccordatura la versione base è d'obbligo, dato che la forma dei travasi alla base è identica a quella Piaggio.
I lavori dei carter come la raccordatura o l'apertura della valvola di aspirazione, oltre ad aumentare le prestazioni, migliorano appunto il rendimento del blocco, dato che si cerca di far evitare al percorso della miscela di andare incontro a spigoli dannosi alla miscela stessa. Quindi fai allargare almeno il condotto di aspirazione a 13mm con un trapano a colonna, in modo da poter sfruttare al massimo il 13/13.
Quando dici DR base vuoi dire di non prendere il DR KT00066, che sarebbe quello con 6 travasi ?
Fai conto che da queste parti, cioè a Parigi, quando vai dal meccanico e dici buongiorno hai già speso 50 euro. Se trovo qualcuno che ha il trapano a colonna, per farmi un lavoro così mi chiede 50 euro, ci scommetto! Quindi quello che posso fare lo faccio a mano col Dremel.

Quanto al gt... non è semplice perché non riesco a trovare un DR base con annessa testata. Dato che la spedizione costa 30 euro, se prendo un DR base + testata in due negozi diversi, ci spendo 60 euro di spedizione, non s'ha da fà.

Ho trovato invece in un negozio un DR KT00066 a sei travasi + testata (+ estrattore + guarnizioni carter).

Oppure in un altro negozio ho trovato un Polini D43 con testata (+ estrattore + guarnizioni).

Oppure c'è questo che non so cosa sia, forse un Olympia:

http://www.ebay.it/itm/CILINDRO-DIAMETR ... 2537wt_815

Un'altra cosa importante, la biella ha un pò di gioco quando la muovo a destra/sinistra, è normale o devo cambiare i cuscinetti ?
Avatar utente
pietrox46
Membro 50cc
Messaggi: 906
Iscritto il: mar set 08, 2009 11:24 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da pietrox46 »

E' normale che abbia un po di gioco la biella...
Pedros Garage.
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10711
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Ha ringraziato: 74 volte
Sei stato  ringraziato: 321 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da RAFFAELLO »

Il gioco massimo ammesso é di 7 decimi di millimero....spostamento laterale
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come san tommaso....ficcateci il naso.
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

Bene, ci siamo, il gioco della biella è quello :)

... mi sto facendo una cultura di motori !

Per concludere... ho letto il pdf di Nicol Back sull'elaborazione dei cartier e ho capito un pò meglio.
Tanto che ci siamo i cambierei i cuscinetti dell'albero motore. Ho trovato questi:
http://www.ebay.it/itm/CUSCINETTI-ALBER ... 1747wt_815

Mi sembra che per toglierli bisogna scaldare i carter, mica c'è bisogno di qualche attrezzo o estrattore particolare ? E' bene metterci un pò di grasso ?

Io andrei sul DRevo anche se non ho capito se con questo gt si devono per forza modificare i travasi o no...

E poi la carburazione e i getti. Ho letto un pò di discussioni su candele e getti, mi rimande qualche dubbio.
Supponiamo un DRevo, Dell'Orto 13/13, finestrella aspirazione allargata e raccordo dei travasi nel caso in cui ce ne fosse bisogno... Come getto con che cosa inizio? preferisco restare al sicuro e magari prenderne uno più grosso in modo da non rimare magro. Un 64 va bene ?
E come candela ? una NGK BR8HS, può andare ?

grazie :)

marco

PS: se ci sono altre cose da cambiare tanto che apro il motore ditemelo!
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

MI ha risposto il negozio ebay, l'ultimo gt che ho linkato è un Olympia e costa come un DRevo, non so fra i due quale scegliere... anche se il Drevo mi ispira :?
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5391
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da Zippo »

kreisky ha scritto:
Per concludere... ho letto il pdf di Nicol Back sull'elaborazione dei cartier e ho capito un pò meglio.
Dimentica tutto quello che hai letto, al 95% sono cazzate... cavolo ma è ancora in giro quel troiaio?

Il dr evo è un buon gt, puoi anche non raccordare... ma se apri il motore per fare il resto dei soliti lavoretti tanto vale stuccare e riprofilare i travasi.
Per cambiare i cuscinetti ti serve un apposito attrezzo (separatore), non ti fidare di chi ti dice di toglierli con cacciavite e mazzetta
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

grazie Zippo,

proprio oggi ho letto il bel post di Raffaello sull'elaborazione del Polini 50, anche lì si parla di stucco. Però diventa un pò troppo complicato, nel senso che io posso trovare il classico stucco bicomponente che vendono i centri Brico per ricostruire il metallo... ma vai a sapere se poi regge! :?
Se si raccordano i travasi è necessario stuccare ??

Anche per il discorso dei cuscinetti mi sa che diventa un pò troppo complicato, non ho gli attrezzi e non voglio rischiare di far danni.
Ma una volta aperti i carter, l'albero motore si sfila via bene dai cuscinetti con un pò di martellate interponendo un pezzo di legno ?

Se è necessario stuccare i travasi, un casino sfilare l'albero e i cuscinetti non posso toglierli... forse mi merita metterci il gt senza aprire i carter.

...
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5391
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da Zippo »

Il profilo dei travasi del gt DR Evo (e polini, molto simili) è molto diverso da quello degli originali piaggio, come hai visto nella discussione del 50 polini (quella si, merita di essere letta ed osservata attentamente).
Per farli combaciare si stuccano e si riprofilano i travasi del carter, ma se riprofili un po' senza stuccare - o se non raccordi per nulla - il tuo motore andrà lo stesso, la differenza con un motore perfettamente raccordato ci sarà ma non sarà abissale. Visto che a te interessa piu' l'affidabilità che le prestazioni, mi sembra di capire, io monterei il gt sui carter vergini piaggio e via ;)

Per il discorso albero e carter, l'albero viene via senza colpirlo col martello, praticamente ti cadrà in mano.

Una volta che avrai tolto il motore dalla slitta io ti consiglio di lavarlo per bene con benzina o diluente ed un bruschino di plastica per sciogliere tutto il pattume di olio e morchie che ci sarà, cosi' lavori al pulito e non rischi che tutto quello sporco ti finisca dentro al carter.

A questo punto rimuovi il volano con l'appostito estrattore (costa 5/10€), c'è chi consiglia anche li' di usare martelli e cacciaviti, a me piace lavorare in maniera precisa con gli attrezzi adatti.
Dopo di che rimuovi l'accensione, ora non ricordo se la tua è elettronica o a puntine (se hai le puntine puo' essere l'occasione per cambiare puntine e condensatore, non fa mai male specie dopo tanti anni di utilizzo) e togli il gruppo termico completo. Sfila anche il paraolio dall'albero usando un piccolo cacciavite, non ti preoccupare di rovinarlo tanto andrà sostituito.

A questo punto ti ritrovi il carter in mano con l'albero dentro. Svitati i 5 dadi, tante volte l'albero uscirà dal semicarter piu' grande perchè spessissimo il cuscinetto lato trasmissione prende gioco nella sua sede, questo non è una bella cosa e se l'albero rimane ben piantato nel carter è positivo.
Per rimuoverlo devi scaldare i carter, io uso un fornellino da campeggio per questo scopo, una volta che saranno ben caldi (ma non esagerare!) allora con un paio di colpetti col martello di legno o di plastica vedrai l'albero sfilarsi dal semicarter piu' grande... e rimanere ben piantato sul semicarer piccolo. Scalda ancora in carterino e con un colpetto uscira' anche da li' (mi raccomando, usa guanti in tela/pelle belli spessi per maneggiare i carter caldi e non esagerare con le martellate).

Ora hai i tuoi carter nudi, pronti per essere raccordati se vuoi. Per anticipare l'albero devi obbligatoriamente togliere i cuscinetti, con tutta la limatura che ci finirebbe dentro diventerebbero inutilizzabili.

Se non ti senti sicuro a fare tutti questi lavori o se non hai gli spazi adatti, limitati a lavare bene il blocco ed a mettere su il gt nuovo, andrà benone. Solo se hai l'accensione a puntine io sostituirei per scrupolo puntine e condensatore (ricordati di regolare l'apertura come si deve con uno spessimetro)

Ti segnalo il manuale d'officina dei nosti motori, è molto interessante ed istruttivo, ci troverai un sacco di informazioni utili

http://www.ciaocrossclub.it/index.php?s ... iclomotori

PS ora non so se l'hai già fatto, ma una cosa che aiuterebbe molto il tuo motore è cambiare la marmitta con un'altra nuova o svuotare bene quella che hai su ora... se hai la possibilità di montare una SITO PLUS guadagnerai in termini di tiro in salita e accelerazione pur mantenendo la forma simile all'originale ed un suono abbastanza civile. Altrimenti, se è molto vecchia, la marmitta originale puo' essere piena di morchia e d'olio incombusto e sarebbe il caso di ripulirla per bene... non ha senso mettere un gt nuovo ed abbinargli una marmitta completamente tappata di sporco ;)
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3193
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 8 volte
Sei stato  ringraziato: 97 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da prontolino »

Una volta che avrai tolto il motore dalla slitta io ti consiglio di lavarlo per bene con benzina o diluente ed un bruschino di plastica per sciogliere tutto il pattume di olio e morchie che ci sarà, cosi' lavori al pulito e non rischi che tutto quello sporco ti finisca dentro al carter.
Finalmente leggo qualcosa che in molti sembrano trascurare!!!!
Mi ricordo quando ormai una vita fà, portai dal mio preparatore un motore 125 da kart per farlo revisionare, come lo avevo smontato, senza toccare nulla e mi presi un cazziatone da ridere!!!!
Mi disse "ma tu quando vai dal dottore ci vai pulito o no???"
kreisky
Membro 50cc
Messaggi: 225
Iscritto il: mar lug 10, 2012 9:42 pm
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Perdita potenza

Messaggio da kreisky »

Spettacolora la spiegazione Zippo!
Più o meno me l'ero immaginata così, avevo visto che si potevano scaldare i carter anche in forno... ma non avevo chiara tutta la sequenza. E mi chiedevo anche del paraolio se andava sostituito o no...
Tra l'altro mi sa che un pò dello sporco è caduto dentro i carter.

A questo punto io lascerei stare come sono cuscinetti e albero motore, ma vorrei provare ad allargare la finestrella e i travasi senza stuccarli.

La Sitoplus nel sito dove prendo tutto non l'ho trovata, c'è una Giannelli a 17 euro.
Ho provato a buttare un pò di soda dentro la mia vecchia marmitta, sono uscite un pò di schifezze... forse per 17 euro mi merita prendere la Giannelli nuova, no?... spero solo che non faccia troppo rumore.

La lista finale ( o quasi) sarebbe dunque questa:
Condensatore (le puntine sono state cambiate 3 mesi fa).
Marmitta Giannelli
Paraolio albero motore
Gruppo termico DRevo
Testata
Estrattore
Candele... prenderei una B7HS, troppo fredda ?

Per le guarnizioni, mi merita prendere QUESTEoppure prendo la pasta rossa... o entrambe ?

Per quanto riguarda i getti... li ho trovati su ebay in francia ma non sono originali dell'Orto, spero che vadano comunque bene. Ho un SHA 13/13, mi dite a occhio un paio di misure da prendere ? tanto per non sbagliarmi di troppo... rimango intorno a 60 o a 65 ?

ancora grazie :)

marco
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5391
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 92 volte

Re: Perdita potenza

Messaggio da Zippo »

Ottima la giannelli, va esattamente come la sito plus, forse ha un sound piu' cupo ma siamo li'
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti