Help problema elettrico dopo restauro

Questa sezione è dedicata esclusivamente ai restauri dei vostri mezzi. Lavori fatti con cura ed impegno per riportare in vita un vecchio gioiello!
giolo11
Membro triciclo
Messaggi: 1
Iscritto il: ven mag 07, 2021 5:53 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Help problema elettrico dopo restauro

Messaggio da leggere da giolo11 »

CIao a tutti,

ho ricevuto in omaggio un vecchio ciao Px, ho deciso di metterlo a posto il "minimo" sopratutto di estetica, premetto che non so se prima funzionava.

Il mio problema (a parte un rumore di scampanellio su una frizione nuova di zecca), è che non arriva corrente alla candela, ecco cosa ho fatto:

- comprato candela nuova (champion)
- comprato bobina nuova
- comprato cavo + pipa
- comprato solenoidi + condensatore + puntine

Niente da fare, andando a ritroso sono arriavato fino alle puntine, ho provato tutti i pezzi originali e tutti i nuovi.
Per vedere se c'è corrente uso un trapano per far girare l'albero e metto la candela (collegata alla bonina) appoggiata sulla testa, ma non vedo proprio la scintilla.

Ho anche misurato il condesatore e ahimè il condensatore orginale è meglio di quello vecchio, del tipo 0,420 vs 0.230

Regolazione Puntine:
Ho cercato il con il cacciavite il pistone e ho cercato di regolare a grandi linee le puntine (Lunedì mi arriva spessimetro)


Non so più che fare se non portare tutto il blocco dal meccanico.

P.s. come avete capito sono un neofita, abbiate pazienza
F & C Fai da te
Membro triciclo
Messaggi: 100
Iscritto il: lun mag 18, 2020 9:22 am
Ha ringraziato: 16 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Help problema elettrico dopo restauro

Messaggio da leggere da F & C Fai da te »

Per lo scampanellìo dalla frizione: sei a puleggia o a variatore??
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5602
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 46 volte
Sei stato  ringraziato: 208 volte

Re: Help problema elettrico dopo restauro

Messaggio da leggere da claudio7099 »

al posto dello spessimetro puoi usare la lama del cutter piccolo ,la bobina alta tensione deve essere imbullonata al carter per poter dare scintilla verso massa
deca1981
Membro triciclo
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 27, 2019 11:23 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 2 volte

Re: Help problema elettrico dopo restauro

Messaggio da leggere da deca1981 »

Allora, premesso che l'unica cosa che avresti dovuto comprare era solo la candela, perché:

1- devi essere assolutamente sicuro che un componente non funzioni prima di cambiarlo
2- in ragione del punto sopra, le nuove produzioni di puntine e condensatore fanno schifo, mille volte meglio quelle vecchie. Questo ti può portare fuori strada per una cosa di cui magari sei sicuro denba funzionare perché nuova, ma in realtà è peggio del peggio.
Questi utenti hanno ringraziato l autore deca1981 per il post:
F & C Fai da te (dom mag 09, 2021 11:05 am)
DAVID@SI
Membro triciclo
Messaggi: 6
Iscritto il: mer mag 05, 2021 9:41 am
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Help problema elettrico dopo restauro

Messaggio da leggere da DAVID@SI »

"Ho anche misurato il condesatore e ahimè il condensatore orginale è meglio di quello vecchio, del tipo 0,420 vs 0.230"

Se hai misurato la capacità del condensatore con un tester penso tu sia in grado di controllare anche la continuità delle varie parti elettriche.

Prova a verificare i vari tratti del circuito elettrico.
Per darti un esempio sulla bobina dovresti avere un valore resistivo tra il filo che arriva dalle puntine e massa ( avvolgimento primario ) e tra l' uscita ( cavo che va alla candela ) e massa ( avvolgimento secondario ).
Stessa cosa puoi fare sulla bobina delle puntine e sulle puntine stesse ( ovviamente con le puntine chiuse altrimenti il circuito è aperto... )
Ovvio che essendo tutto nuovo ti aspetti che funzioni..ma fidarsi è meglio non fidarsi è + meglio ....
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite