lavorazione teorica polini 46

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Rispondi
Ermartux
Membro triciclo
Messaggi: 63
Iscritto il: sab giu 12, 2021 7:55 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

lavorazione teorica polini 46

Messaggio da leggere da Ermartux »

ciao a tutti, e da un pò che stavo pensando a come lavorare il polini una volta aquistato, ed leggendo i post sono giunto a questa idea

lo scarico verrà alzato di un millimetro, mentre verrà allargato tra i 2mm e i 2.5mm

i frontescarico avevo idea di farli, invece che con una forma dall' alto rettangolare pensavo di farli allargati creando uno scivolo dal lato da asportare in modo da non rimuovere troppo materiale e rischiare di sfondare

che ne pensate?
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6386
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 65 volte
Sei stato  ringraziato: 283 volte

Re: lavorazione teorica polini 46

Messaggio da leggere da claudio7099 »

prima di mettere mano al dremer per sentito dire sul web ,sarebbe meglio imparare a misurare le fasature di un gruppo termico perchè magari con una basetta da 1mm e una testa ad incasso fai meglio che andare a modificare internamente un cilindro
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3792
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 32 volte
Sei stato  ringraziato: 160 volte

Re: lavorazione teorica polini 46

Messaggio da leggere da prontolino »

Quotone per Claudio.... misurare le fasature e capire come stai messo dentro il cilindro, è la base di tutto a prescindere. Se non sai dove sei, come fai a sapere dove andare??

Per la basetta, probabilmente può servire per non sbattersi troppo con le lavorazioni sul cilindro, ma spesso, ho notato peggiorare la situazione di differenza gradi tra aspirazione e scarico... quindi ritengo che comunque poi sullo scarico sia da metterci le mani a prescindere.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 6386
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 65 volte
Sei stato  ringraziato: 283 volte

Re: lavorazione teorica polini 46

Messaggio da leggere da claudio7099 »

si certo il differenziale scarico-travasi di solito và ripristinato come il origine o qualcosa in più ,il grosso problema che io ho riscontrato è la difficoltà a lavorare lo scarico su questi cilindri ,bisogna attrezzarsi con il manipolo a 90° per fare un lavoro decente perchè non basta lavorare lo scarico colo per 3mm ,ma và allargato tutto in lunghezza

in corsa 43 mi pare di ricordare che 1mm di basetta sia circa 5

questo è vespa ma più o meno
Allegati
post-7702-0-66784000-1428223062 (1).jpg
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Mallox e 6 ospiti