Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Rispondi
Hardstyle
Membro triciclo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio nov 18, 2021 9:16 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Hardstyle »

Ciao a tuti,sono nuovo del Forum e colgo l'occasione con questo post,anche per presentarmi.
Ho 39 anni, e da poco ho acquistato da un amico di un mio collega,un Ciao PX dell'89.
Il Ciao in questione ha qualche problemino dato dalla mancanza di cure da parte del precedente propietario,ma nulla di grave.
Il motore gira benissimo,i problemi più che altro,sono alla ciclistica ed all'aspetto.
Sono sempre stato indeciso sul da farsi con questo Ciao....o rimetterlo a nuovo,tenendolo totalmente originale,oppure rimetterlo a nuovo di carrozzeria e ciclistica,ma elaborarlo in modo un pò pesante...
Alla fine la seconda opzione ha avuto la meglio.
Ecco allora che sono qui a chiedere consiglio a che di Ciao,ne sa un bel pò più di me.
I lavori che ho già deciso di fare,e farò a breve sono i seguenti:

_Riverniciatura totale (faccio io,sono un carrozziere)
_Conversione da puleggia a variatore (mozzo posteriore e frizione già in mio possesso)
_Sostituzione cerchi a raggi con cerchi in lega
_Tankerite serbatoio
_Sostituzione ganasce freno (Malossi)

Ed ecco che qui,da vero non intenditore di Ciao,sorge il primo quesito:
Cambiando i cerchi originali a raggi da 17 con dei cerchi in lega da 16 (quattro razze),quale misura di pneumatici dovrei montare,per non incorrere a sfregamenti contro i parafanghi con le ruote?

Passando ora alla elaborazione,ho deciso di fare in questo modo:
_Big Deps 4 prigionieri della Malossi
_Carter apposito per il Big Deps,sempre Malossi
_Albero motore Malossi
_Carburatore PHBG 19 Malossi
_Scarico Too Bad Malossi diametro 27mm
_Multivar Malossi (già in mio possesso)
_Frizione originale con campana Malossi (entrambi già in mio possesso)
Da questo motore,non do particolare importanza alla velocità massima che raggiungerà il Ciao,ma piuttosto preferirei avere un motore con un ottimo spunto da fermo ed una altrettanto ottima accelerazione.

Ed ora le mie domande riguardanti la preparazione:
_Che tipo di carter dovrei mettere? A puntine o elettronico?
_Volano originale oppure Pinasco? (Da abbinare al carter che sceglierò)
_Il volano originale si può montare sul Big Deps?

Sicuramente ho dimenticato qualche cosa che magari mi verrà in mente più avanti...
Intanto vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione e per le eventuali risposte...un saluto!
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5915
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 52 volte
Sei stato  ringraziato: 238 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da claudio7099 »

se sei a puleggia è capace che hai un volano leggero ,quindi ottimo per la ripresa a discapito forse di qualche km in velocità max ,io direi a occhi chiusi puntine sempre per lo stesso motivo ,se il tuo ciao funziona preleva tutta l'accensione ,diversamente invece ci sono le nuove accensioni malossi elettroniche (costicchia però),eviterei la piaggio elettronica

visto che vuoi verniciarlo ,penserei subito ad irrubustire il punto dolente del ciao e cioè l'unione tra serbatoio e slitta motore ,un punto critico su tutti i ciao con elaborazione

con l'adozione dei cerchi da 16 accorcerai il rapporto finale e se hai i corettori da 100mm accorcerai ulteriormente ,quindi controlla bene che rapporti hai nel mozzo posteriore ,così ne approfitti per una revisione e un cambio olio dei rapporti
Avatar utente
Lucaldixon
Membro triciclo
Messaggi: 161
Iscritto il: mer dic 23, 2020 12:40 pm
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 10 volte
Contatta:

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Lucaldixon »

In teoria sul ciao per non avere problemi devi montare le 2 1/2 16.
Che uso hai intenzione di farne del ciao? I controlli sono un problema nella tua zona?
Lo scarico è l'unica cosa che cambierei nella tua configurazione, è come una giannelli fire con collettore da 27..
Hai intenzione di mantenere l'impianto elettrico? Altrimenti puoi montare un'accensione a rotore interno che è tutt'altra storia (ma puoi dire addio ai fari a meno che installi una batteria)
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 135 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da prontolino »

Bhooo.... sinceramente io avrei delle differenti visioni su da farsi.
Premetto che ho sempre avuto mezzi ammortizzati ma qualche anno fà ho comprato un Ciao e ho avuto la tua stessa idea.
Ancora non ho messo mano alla carrozzeria ma no deciso di fargli un motore che fosse abbastanza base ed economico, con la licenza poetica di realizzarmi una modifica lamellare come da progetto di Mauro70 con un 16 e Giannelli Fire

Seppur a puleggia, il Ciao faceva circa i 70 ma sopratutto aveva una facilità d'uso che erano spettacolari. Il tutto unito al fatto che il Ciao è leggero, piccolo, con gommettine ridicole (e freni anche di più) e sopratutto, senza ammortizzatori.
Praticamente ogni strada un po dissestata presa a velocità un minimo allegra, era una avventura come su un toro meccanico.

Da quì, che se non abiti in montagna, se non sei 130 kg, se non aspiri ad essere più veloce della luce..... io ridimensionerei e di molto la preparazione del motore (e il portafoglio ringrazia)

Detto questo, arrivando alle tue domande:
- Accensione a puntine a meno di non cercare il top del top
- Volano se resti a puntine, quello originale leggero che già è un buon compromesso.... poi rischi di avere poca inerzia e ti mura in alto
- Non avendo mai avuto un Big Deps, circa il volano originale, non so se monti... ma a logica si, visto che non credo la Malossi abbia fatto solo per montare la sua accensione.

Riguardo le gomme e i cerchi, sinceramente io sarei per cercare invece dei 4 razze da 16 (che secondo me sono brutti esteticamente da vedere) i Grimeca a 10 razze parallele che sono da 17 e portano le gomme classiche del Ciao (e non rischi che ti rompano le scatole)
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 473
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da CACCIA »

è un elaborazione parecchio impegnativa... pensi di usarlo e targarlo?
Hardstyle
Membro triciclo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio nov 18, 2021 9:16 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Hardstyle »

Innanzi tutto grazie per l'interessamento e per le risposte.

Rispondendo a Claudio7099:
_Allora direi carte Malossi a puntine
_Recupero l'accensione originale,il Ciao funziona perfettamente :P
_Per irrigidire il telaio non saprei se farlo o meno,calcola che sarà un Ciao che userò qualche volta x farmi un giretto e divertirmi un pochino...niente cross o gare
_Non so che correttori ho,devo controllare

Rispondendo a Lucaldixon:
_Vada per le gomme 2 1/2 allora :P
_Il Ciao è uno sfizio che mi volevo togliere,e lo userò per qualche giretto su strada solamente per divertirmi un pò.
_Beh,i controlli ci sono ovunque e si spera sempre in "bene".Ho fatto più di 10 anni in giro con la mia vecchia macchina che faceva un baccano tipo una Gruppo N,con scarico completo e terminale libero (e per libero intendo un tubo dritto,senza silenziatore :twisted: ) e per fortuna non ho mai avuto problemi....Incrociamo le dita :mrgreen:
_Che scarico mi consiglieresti? Proma?Simonini?Oppure?... L'importante è che non sia un cannone che esca 10 cm dalla ruota posteriore :)
_Per quanto riguarda il rotore,non l'ho mai preso in considerazione perchè in primis,forse è una cosa troppo "estrema" e poi anche perchè vorrei mantenere l'impianto elettrico

Rispondendo a Prontolino:
_Capisco benissimo quello che vuoi dire...La preparazione è sicuramente...diciamo più pesante rispetto ad una preparazione nella "media",ma volevo farmi un Ciao divertente (passami il termine,non che le altre preparazione meno pepate non lo siano) da "guidare".
Non punto tanto alla velocità massima,ma allo spunto da fermo ed alla accelerazione. Per assurdo,preferirei che il Ciao facesse 65 Km/h,ma che ci arrivi in "pochi" secondi.
Abito in pianura,peso circa 70/72 KG e come già detto prima,la velocità di punta non è una priorità :yawinkle:
Per quanto riguarda la spesa totale,hai ragione,è alta.Fortunamente ho la possibilità di poterla sostenere,ma non perchè io sia un riccone,anzi,ma solamente perchè ho fatto qualche sacrificio (e qualche litigata con la moglie) per iniziare questo progetto diciamo...sopra la media.
_Come già detto prima,vada per accensione a puntine
_Per il volano,teniamo buono l'originale
_Per i cerchi,hai perfettamente ragione.Anche io avrei preferito i Grimeca 10 razze oppure i 5 razze (bellissimi :supz: ),ma purtroppo ho gia preso i 4 razze perchè li ho trovati nuovi.Uno ancora imbustato Piaggio che era un fondo di magazzino,mentre l'altro sempre nuovo,ma era in un concessionario come campione da esposizione. Prendendoli nuovi non corro il rischio che siano storti o crepati,anche se i 5 razze ce li ho ancora sullo stomaco...

Vi ringrazio per le risposte ed i consigli,la parola torna a voi,un saluto!
Hardstyle
Membro triciclo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio nov 18, 2021 9:16 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Hardstyle »

CACCIA ha scritto: ven nov 19, 2021 10:11 pm è un elaborazione parecchio impegnativa... pensi di usarlo e targarlo?
Posso immaginare che sia impegnativa,ma calcola che non ne farò un uso giornaliero,solo qualche giretto per divertirmi e godermelo.
Claudio
Membro 50cc
Messaggi: 260
Iscritto il: mar apr 10, 2007 3:10 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 7 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Claudio »

inutile fare una eleborazione cosi senza trasmissione adeguata il deps è un buon cilndro ma non scaricherà mai la sua potenza a terra e come fare una gara di pugilato con le mani rotte, valuta la over range e ingranaggi soldi spedi bene!
CACCIA
Membro 50cc
Messaggi: 473
Iscritto il: mar lug 26, 2005 8:43 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da CACCIA »

buttati su una marmitta calcolata... se prendi il nuovo over range, ti serve un avviamento a strappo..
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5915
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 52 volte
Sei stato  ringraziato: 238 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da claudio7099 »

ma messo su di scatola non pensate che sia un fulmine terra-aria il nuovo big 4p ,io l'ho provato con il 21 phbg e non era tutta questa potenza da strappare cinghie e trasmissione
Questi utenti hanno ringraziato l autore claudio7099 per il post:
Claudio (sab nov 20, 2021 9:00 am)
Claudio
Membro 50cc
Messaggi: 260
Iscritto il: mar apr 10, 2007 3:10 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 7 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Claudio »

claudio7099 ha scritto: sab nov 20, 2021 8:34 am ma messo su di scatola non pensate che sia un fulmine terra-aria il nuovo big 4p ,io l'ho provato con il 21 phbg e non era tutta questa potenza da strappare cinghie e trasmissione
senza la trasmissione over range il deps è sprecato! tanto val fare elaborazioni meno complicate a questo punto!
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5915
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 52 volte
Sei stato  ringraziato: 238 volte

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da claudio7099 »

non bisogna sempre estremizzare con potenze esagerate ,secondo me si può montare tranquillamente come un qualsiasi cilindro ,la qualità dei componenti è alta ,sia i carter ,l'albero e il gruppo termico e vale la pena solo per questo ,poi logico si può lavorare ed estremizzare come in tutti i motori ,ma poi và stuccato o saldato il carter ,bisogna tornire il volano se no il travaso non ci stà ,si può montare anche con la sua marmitta topbad senza problemi

se poi invece voglimo fare gli sboroni con 25cv sotto un ciao si passa direttamente ad altre tipologie di carter e cilindri dove i cv sono assicurati e le cinghie durano 1 giorno come nel mio caso con il tpr86cc
Avatar utente
Lucaldixon
Membro triciclo
Messaggi: 161
Iscritto il: mer dic 23, 2020 12:40 pm
Ha ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 10 volte
Contatta:

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Lucaldixon »

Beh però sarei contento di un carter sacre con sotto un bel big bore.. :badgrin:

Comunque si il deps 4 di scatola è un ottimo compromesso, d'altronde viene venduto per essere montato così com'è..
Lavorando leggermente la testa e sfondando per bene i carter posso dire che l'erogazione è tutt'altra cosa, ma comunque si a questo punto il limite è lo spazio carter lato volano, montando l'accensione con la ventola rialzata si può stuccare fino a circa 1cm ma comunque non è paragonabile a carter già predisposti come i nuovi simonini o sprocatti vari
Hardstyle
Membro triciclo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio nov 18, 2021 9:16 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Presentazione e consigli preparazione Ciao Big Deps 4

Messaggio da leggere da Hardstyle »

Come consigliato da Caccia,mi farò fare una marmitta calcola sul cilindro.
Per l'over range invece,mi sa che devo abbandonarla come idea...ho già il Multivar,la frizione originale e la campana Malossi...senza calcolare che,con l'accensione a strappo,dovrei andare in giro senza fianchetto,o con quest'ultimo tagliato per far spazio all'accensione a strappo.

Per gli ingranaggi invece,non saprei,ma ci posso far un pensiero...
Da profano in materia,vi chiedo se sia meglio montare i rapporti lunghi oppure i corti,e se devo acquistare anche l'albero perno ruota.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti