Parametri lavorazione testa Dr

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Rispondi
Gabri.le
Membro triciclo
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 05, 2021 2:33 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da Gabri.le »

Buonasera ragazzi,
dopo un lungo periodo di inattività sia sul forum sia in garage, mi è ripresa la voglia di trafficare con il mio si preparato per qualche garetta su sterrato.
Ho smontato il motore per una revisione generale, monto un dr d43 rivisto su carter originali raccordati con albero originale anticipato e ritardato e carburatore 13.
Ho spessorato sotto il cilindro con una guarnizione da 0.5/0.6 per fare aprire interamente i travasi al pmi e così facendo ho trovato i seguenti valori:
- Aspirazione 120°
- Scarico 175°
- Rdc 12.5
- Squish 1.2mm
Per me è stata la prima misura che ho fatto di questi valori, spero di non aver sbagliato.
Vorrei provare a portare lo squish intorno a 0.9/1 lasciando però invariato l'rdc (credo possa andar bene come valore) e leggendo un po' in giro varie discussioni in merito allo squish ho letto che la maggior parte delle persone riprofilano la banda e rivedono la cupola della testa, troncoconica o emisferica che sia.
Io mi sono fatto un disegno veloce della mia testa dr, prendendo le misure con un calibro ed utilizzando l'appoggio della testa come piano zero, vorrei capire in base a che cosa e secondo quale parametri si variano questi valori, avendo a casa un tornio volevo provare a far qualcosa.

Grazie e buona giornata.
Allegati
testa dr.pdf
(13.51 KiB) Scaricato 34 volte
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3468
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da prontolino »

Indicativamente secondo me ci sta come piano operativo e soprattutto sono d'accordo su RdC e squisch.
L'unica cosa che non mi piace è che potresti avere l'elettrodo della candela troppo vicino al cielo del pistone, quindi del mio lo distanzierei un po'
Gabri.le
Membro triciclo
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 05, 2021 2:33 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da Gabri.le »

Grazie Prontolino, sai darmi qualche dritta per quanto rigurda la testa? Vale la pena modificargli qualche parametro tipo larghezza e inclinazione della banda di squish ed in tal caso secondo quale criterio?
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5757
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da claudio7099 »

si vale la pena solo per una questione di combustione ottimale ,la squish detto in parole povere serve a schiacciare la miscela verso il centro della testa ,più e basso e meglio è però hai un opposto che si traduce in un aumento della temperatura e allora si scomprime di rdc tornando a valori conservativi ,non dimentichiamo che è sempre un raffreddamento ad aria forzata e non liquido
anni fà cè stata una moda di fare un angolo negativo alla banda di squisch ,io lo preferisco o pari gradi al pistone o leggermente aperto ,qui si potrebbe aprire un libro ma poi ognuno la fà come gli pare
con le teste polini abbiamo un grosso problema delle dimensioni ,è già fatta di fusione e l'unico modo per aumentare il volume è farla trococonica
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3468
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da prontolino »

.... o tronco-emisferica.
Io la lavoro con un utensile raggiato R5 e la sommità mi viene emisferica e poi il sotto tronco conica.

Circa lo squisch, effettivamente anche io lo preferisco parallelo, ma il pistone è raggiato!!

Per le teste DR o Polini, il vero problema è che essendo di fusione, non sono rifinite e sopratutto non sono esattamente a filo con il bordo esterno del cilindro, da sistemarlo assolutamente in caso di riprofilatura.

Da ultimo, considera che tutto il mondo due tempi, ha la unica costante che un lavoro può (a seconda del motore a cui lo si fà) essere fruttuosa o controproducente... devi solo andare avanti con prove
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5757
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da claudio7099 »

non mi piace emisferica ,và a gusti personali credo
Gabri.le
Membro triciclo
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 05, 2021 2:33 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da Gabri.le »

Il problema di fare la banda parallela al cielo del pistone è capire rispetto a quale punto visto che, come avete detto anche voi, è raggiato.
Per quanto riguarda invece la "cupola", emisferica o troncoconica che sia c'è, che voi sappiate, qualche regola da rispettare? non so, ad esempio il volume della cupola deve essere un rapporto di qualche altro parametro? Come fate a capire come modificarla, quanto allargarla ecc, ci sono dei dati da rispettare oppure il risultato deriva da prove su prove?
Grazie di nuovo e buona giornata.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3468
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: Parametri lavorazione testa Dr

Messaggio da leggere da prontolino »

Io sono per le prove, anche se alcune sarebbe da farle al banco per capire le piccole differenze che poi sommate diventano sviluppo.... oppure cerca i post di Coop che di esperimenti e tecniche di comparazione, ne ha fatte parecchie
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti