il 75 Polini di paulaner89

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

paulaner89 ha scritto: sab dic 12, 2020 7:50 pm Eccolo qua. Ho fatto due misure:

Volume totale al PMS: 224cm3
Cilindrata (diametro 45,6 alesaggio 43,9): 72cm3
Volume pompa: 152cm3
Rapporto di precompressione: 1.47

Volume camera di scoppio: 5,5cm3
Squish 0,65mm
RDC 14:1

Fasature aspirazione: 165A-60R
Fasature travasi: 120Pr-110Sec
Fasatura scarico: 160

Qui in basso il supporto perfettamente in bolla costruito per la prova volume carter. La misura é stata fatta con tutto dentro. Albero, cuscinetti e tutto.
Bravo bel lavoro di rilievo dati, conservali così avrai elementi fondamentali per paragonare il prossimo motore che farai.
Mi permetto di fare due considerazioni:
con lo scarico così basso un rdc di 14:1 forse è eccessivo, ma devi accendere e provare, di solito dopo poco si scalda molto e perde prestazioni. Hai una foto della testa? È lavorata o standard?
Nel metodo che hai usato per il volume carter a testa in giù mi viene il dubbio che il liquido che hai usato possa essere trafilato ed aver riempito anche la camera di combustione....
Avatar utente
Rallydriver
Membro 50cc
Messaggi: 470
Iscritto il: dom ott 06, 2019 12:13 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Rallydriver »

paulaner89 ha scritto: sab dic 12, 2020 10:55 pm
Rallydriver ha scritto: ven ott 09, 2020 12:07 am Io gli ho sempre usati...mai un problema
Ho un problema: tolti i coperchi dai 6202 2rsh, li ho tenuti a bagno nel diluente per 1 settimana. Il grasso se n’é andato. Soffiato con aria compressa. Bagnati con due gocce d’olio. Non girano mica tanto bene.. sembrano inchiodati!
Per caritá, se li giro loro girano senza che le sfere facciano rumore, ma non é che scorrono liberi.. non so se mi sono spiegato..
Spero non siano da buttare!
Io tolgo i coperchi spruzzo un po di diluente e stop senza tenere in ammollo.
Se fa fatica a girare potrebbe essere qualcos'altro riguardo la chiusura dei carter
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

prontolino ha scritto: dom dic 13, 2020 10:14 am Se non li hai battuti o altro, non ti preoccupare.
Magari rilavali con diluente pulito e soffiali ben bene.

Piuttosto, cerca di alzare lo scarico di circa 10°, se no rischi che ti muri in alto.

Per la fasatura di aspirazione, sinceramente devo dire che 210° di durata mi sembrano veramente tanti (li vedevo sui motori da disco er i kart 125...).... soprattutto in aspirazione e quindi di incrocio con i travasi aperti.
E' vero che ho notato che l'avere l'aspirazione in fondo al motore, rende meno sensibile a questo dato.... ma credo fino ad un certo punto!
I cuscinetti li ho solo separati dai coperchietti (tolti col cacciavite senza far leva sulle gabbiette) e li ho messi a bagno nel diluente per 6 giorni. Ho idea che il grasso si sia incrostato sulle sfere. Riproveró col lavaggio, al limite ne ricompreró altri 2. In ogni caso non li ho ancora montati, giá in mano comunque non mi convincono.

Per le fasi, l’unico sistema per non stravolgere il tutto sembra quello di alzare di 0,1mm il basamento con una guarnizione da 0,3mm. Lo squish diventa 0,7mm e l’rdc si riduce da 14 a qualcosa di meno. Potrebbe funzionare..
Ultima modifica di paulaner89 il dom dic 13, 2020 1:19 pm, modificato 1 volta in totale.
Paolo
Avatar utente
Rallydriver
Membro 50cc
Messaggi: 470
Iscritto il: dom ott 06, 2019 12:13 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Rallydriver »

Se non gli Hai montati allora sono quelli...
Prendine altri 2 levi i coperchi pulisci molto velocemente con poco diluente, come monti mettici olio miscela e stop.
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Gian76 ha scritto: dom dic 13, 2020 11:06 am Bravo bel lavoro di rilievo dati, conservali così avrai elementi fondamentali per paragonare il prossimo motore che farai.
Mi permetto di fare due considerazioni:
con lo scarico così basso un rdc di 14:1 forse è eccessivo, ma devi accendere e provare, di solito dopo poco si scalda molto e perde prestazioni. Hai una foto della testa? È lavorata o standard?
Nel metodo che hai usato per il volume carter a testa in giù mi viene il dubbio che il liquido che hai usato possa essere trafilato ed aver riempito anche la camera di combustione....
La testa la vedi nella pagina precedente: é a scoppio centrale. Mai toccata.
Per alzare le fasi di 5-6 gradi porteró la guarnizione del basamento da 0,2 a 0,3mm. Alzeró lievemente le fasi in globale e vediamo come va :lol:
Paolo
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

Così decomprimi anche, doppio vantaggio!
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Gian76 ha scritto: dom dic 13, 2020 2:02 pm Così decomprimi anche, doppio vantaggio!
Unico svantaggio: aumento l’incrocio. Ma pazienza.. funzionava giá cosí e con un carburatore piú grosso del 21 (come da foto nella prima pagina).
Per le perplessitá sul metodo di misurazione, ti dico che:
La testata era “sigillata” col grasso. Nella foto che ho messo, il blocco era rivolto verso il basso e senza candela. Ho controllato e forse qualcosa é trafilato, ma in mezz’ora non é caduta una goccia.
Le misure sono la prima volta che le faccio, ho fatto del mio meglio.. 8) 8)
Paolo
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

Ok, bene così, la misura è corretta.
Dai tuoi rilievi con carter speed e albero spalla piena anticipata ottieni praticamente lo stesso volume di un carter originale con albero originale.
Secondo me questo è molto positivo per le prestazioni...dai accendi e facci sapere!
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5433
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 98 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Zippo »

Sei sicuro che con 1/10 di mm cambi le fasi di 5-6 gradi?? Rifai i conti perché mi pare troppo
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Hai ragione. Dovrebbero essere un paio di gradi complessivi al massimo. Vedo cosa riesco a combinare perché non ho il fresino angolare e non ho mai provato a limare le luci.
Vi terró aggiornati sugli sviluppi!
Paolo
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5332
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 171 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da claudio7099 »

con 1 decimo di differenza non hai dei gradi ,non ti accorgi neanche della differenza ,almeno 0,5 mm puoi leggere dei gradi ,la grossa differenza la fà il metodo di misura ,solo con il calibro ti sbagli di parecchio ,il disco graduato è uno strumento indispensabile e più e grosso il diametro e più si riesce a essere precisi
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Da calcolo:
Corsa 43,9mm. Lá fai 180 gradi. Ogni mm la fase si alza di 4+4 (andata+ritorno) = 8gradi.
Dovendo lucidare il condotto di scarico, proveró a grattare via qualcosa sulla parte superiore. Anche perché, mi sono accorto che giá con 0,2mm alla base scopro giá tutto lo scarico, e alzare di anche 0,2 o 0,3mm non penso che porti a grosse differenze
Paolo
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5332
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 171 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da claudio7099 »

da dove esce corsa 43,9

non so come hai calcolato ma non ci siamo con i numeri e gradi ,se stai usando una tabella di conversione da mm a gradi stà li la fregatura
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

claudio7099 ha scritto: dom dic 13, 2020 4:54 pm da dove esce corsa 43,9
L’ho misurato col calibro sul mio motore, dal pmi alla fine della canna del cilindro.
E mi pareva strano dato che le bielle hanno corsa 43.
Ad ogni modo, anche con corsa 43mm ogni decimo di millimetro corrisponde a circa 0,8 gradi di fase.

180 gradi /43mm = 4,18 gradi/mm
Ogni fase di scarico e travaso va e viene, sicché complessivamente ogni mm di corsa la fase si apre 4,18+4,18=8,36 gradi
Ogni decimo di mm corrisponde quindi a 0,8gradi.

Ho sbagliato conto?
Paolo
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5332
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 171 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da claudio7099 »

butta il calibro e stampati un disco graduato ,mi pare ci sia in officina

l'errore che fanno tutti ,ma propio tutti è il non considerare il pms del pistone che non corrisponde mai con il bordo superiore del cilindro ,ma è più basso ,da qui escono tutti gli errori di misurazione

mel tuo caso 0,9mm di differenza che sommato a tutte le misure ti porta fuori strada
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

claudio7099 ha scritto: dom dic 13, 2020 5:06 pm butta il calibro e stampati un disco graduato ,mi pare ci sia in officina

l'errore che fanno tutti ,ma propio tutti è il non considerare il pms del pistone che non corrisponde mai con il bordo superiore del cilindro ,ma è più basso ,da qui escono tutti gli errori di misurazione
Ferma tutto. Col calibro ho misurato diametro e alesaggio. Tutto il resto é misurato col disco graduato (scaricato, stampato e incollato su un cd) e comparatore centesimale. Quello che a questo punto puó essere alterato é il rapporto di compressione e il rapporto di precompressione.
La proporzione corsa/gradi di fase é un ragionamento che porta a calcolare una misura che alzi la fase di scarico di 5-6 gradi, come consigliato dagli altri utenti.
Se la proporzione é errata, chiedo lumi sulla questione.
Paolo
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5332
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 171 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da claudio7099 »

diametro e alesaggio è la stessa cosa ,questo un esempio che ho trovato per la conversione abbastanza preciso ,come noti cambiare 1mm di altezza con basette o guarnizione si ripercuote diversamente a 120° e a 180° nel senso che il travaso si alza di più dello scarico per via del manovellismo biella-albero-pistone .....per aumentare le fasature di 4.5 gradi devi alzare il cilindro di almeno 0,7-0,8mm non 0,1
Allegati
post-7702-0-66784000-1428223062.jpg
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

claudio7099 ha scritto: dom dic 13, 2020 5:26 pm diametro e alesaggio è la stessa cosa ,questo un esempio che ho trovato per la conversione abbastanza preciso ,come noti cambiare 1mm di altezza con basette o guarnizione si ripercuote diversamente a 120° e a 180° nel senso che il travaso si alza di più dello scarico per via del manovellismo biella-albero-pistone .....per aumentare le fasature di 4.5 gradi devi alzare il cilindro di almeno 0,7-0,8mm non 0,1
Massí hai ragione! Ho cannato proprio per il fatto che in sostanza i gradi delle fasi non sono proporzionali alla corsa perché i gradi geometricamente non incidono su una linea, ma sul cateto di un triangolo che ha gli angoli che variano. La funzione é diversa.
E la proporzione che ho fatto é completamente errata.
Paolo
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5332
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 171 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da claudio7099 »

Massí hai ragione! Ho cannato proprio per il fatto che in sostanza i gradi delle fasi non sono proporzionali alla corsa perché i gradi geometricamente non incidono su una linea, ma sul cateto di un triangolo che ha gli angoli che variano. La funzione é diversa.
E la proporzione che ho fatto é completamente errata.
[/quote]

non hai idea di quanti ragazzi,utenti,anche più grandicelli facciano questo errore ,ormai il termine "basettare" è diventato di uso comune in tutti i forum e oltre ,ma cè modo e modo di basettare ,non è detto che funzioni bene su tutti i cilindri ,io in alcuni casi su vespa o abbassato il cilindro di 1mm in zona appoggio carter non in testa ,ho fatto un basettamento al contrario se no quel cilindro non avrebbe mai funzionato a dovere
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

Confermo che il metodo migliore è il goniometro, comunque queste tabelle che mi sono preparato qualche tempo fa' possono tornare utili.
20201213_184250.jpg
20201213_184553.jpg
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5332
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 30 volte
Sei stato  ringraziato: 171 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da claudio7099 »

si gian76 le conversioni sono matematica non puoi sbagliare ,si usano come metodo di controllo o per segnare due riferimenti sul cilindro ,ma essendo che il pms non corrisponde mai con il piano cilindro ,l'errore è dietro l'angolo ,solo per quello mica per altro .........ti faccio un esempio pratico ,prima di comprare un cilindro cerco di informarmi soprattutto se spendi 400-500 euri per un cilindro ,è il più delle volte rimango fregato leggendo i vari forum di competenza e l'errore più grosso è propio quello ,la misurazione con il calibro delle luci da piano cilindro

errori notevoli anche 7-8 gradi di differenza che neanche su un cilindro fatto artigianale ho quelle disuguaglianze
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

Claudio condivido in pieno quello che dici, le tabelle sono utili una volta misurate le fasi di partenza con il goniometro, ti permettono di capire di quanto alzare per ottenere ciò che desideri, tutto qui.
Con una guarnizione maggiorata di un decimo come nel caso di Paulaner89 si ha un' idea precisa.
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Nel frattempo mi sono dato alla carta vetrata.. ho “lucidato” il condotto di scarico e nel farlo penso di aver limato via qualcosa alla luce.. ho cercato di fare meglio che potevo anche perché l’esperienza qui é zero assoluto.
Il prossimo step sará quello di raccordare i carter ai travasi e il collettore per il 21.
Allegati
9C706971-0291-429F-9863-F62A01DCF133.jpeg
Paolo
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

paulaner89 ha scritto: lun dic 14, 2020 11:29 pm Nel frattempo mi sono dato alla carta vetrata.. ho “lucidato” il condotto di scarico e nel farlo penso di aver limato via qualcosa alla luce.. ho cercato di fare meglio che potevo anche perché l’esperienza qui é zero assoluto.
Il prossimo step sará quello di raccordare i carter ai travasi e il collettore per il 21.
Ciao Paulaner, apprezzabile lo sforzo ma credo che si possa fare ancora qualcosa per lucidare...almeno dalla foto.
Per quanto riguarda la fasatura, la ghisa è molto dura, non credo che tu sia riuscito ad alzare poi molto! Buono l'impegno ma....aggiornaci sugli sviluppi.
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Piccolo update: armato di pazienza, ho tentato di lucidare il condotto nel miglior modo possibile: al tatto é molto liscio, in un paio di punti non sono riuscito a lucidare al meglio ma di sicuro sará meglio di prima. Unico appunto: mi sono accorto che lucidando nella parte superiore ho “arrotondato” lo spigolo della luce di scarico. Ho fatto un disastro? Spero di no!
Altra cosa: mi sono fatto una guarnizione come da guida riportata nella sezione officina, ricalcando i travasi del gt. Ho notato che riportandola sul lato carter, i travasi/le unghiate frontescarico sul carter sono parecchio piú grandi (forse il precedente proprietario dei carter aveva montato un altro gt). So che dovrei stuccare per riempire i vuoti, ma ho il terrore di appiccicare male lo stucco e che durante il funzionamento del motore si stacchi :( penso che le unghiate le lasceró cosí
Allegati
9F67AF66-3F2E-4045-94D4-C4033F8B9A28.jpeg
9F4EE40C-734A-4FB7-AEE4-BD327153F4F2.jpeg
BB60616A-D6FB-41A5-AFA3-9B9684D51FC2.jpeg
Paolo
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

paulaner89 ha scritto: mer dic 16, 2020 10:35 pm Piccolo update: armato di pazienza, ho tentato di lucidare il condotto nel miglior modo possibile: al tatto é molto liscio, in un paio di punti non sono riuscito a lucidare al meglio ma di sicuro sará meglio di prima. Unico appunto: mi sono accorto che lucidando nella parte superiore ho “arrotondato” lo spigolo della luce di scarico. Ho fatto un disastro? Spero di no!
Altra cosa: mi sono fatto una guarnizione come da guida riportata nella sezione officina, ricalcando i travasi del gt. Ho notato che riportandola sul lato carter, i travasi/le unghiate frontescarico sul carter sono parecchio piú grandi (forse il precedente proprietario dei carter aveva montato un altro gt). So che dovrei stuccare per riempire i vuoti, ma ho il terrore di appiccicare male lo stucco e che durante il funzionamento del motore si stacchi :( penso che le unghiate le lasceró cosí
Bravo, hai fatto un buon lavoro a mio avviso.
Nelle preparazioni "base" vengono rimossi tutti gli eventuali scalini e bave di fusione del cilindro, tutte le luci vengono leggermente smussate per garantire un miglior scorrimento della fascia all’interno del cilindro, migliorando così la durata del pistone e le sue performance, quindi non hai fatto danni, anzi!!
Per quanto riguarda il "matrimonio" tra la travaseria cilindro e carter, se sistemi è meglio, altrimenti non fà nulla, funziona uguale, magari non al 100% del potenziale ma funziona.

P.S.
Io uso lo stucco da anni e non ho mai avuto un problema, a patto che sia quello buono però...fondamentale è la preparazione della superficie su cui lo devi applicare. lo ho anche applicato ad un albero motore, lo vedi nel post "volume carter pompa" e pare tenere botta, anche se devo ancora testarlo a dovere.
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Gian76 ha scritto: gio dic 17, 2020 9:31 am Bravo, hai fatto un buon lavoro a mio avviso.
Nelle preparazioni "base" vengono rimossi tutti gli eventuali scalini e bave di fusione del cilindro, tutte le luci vengono leggermente smussate per garantire un miglior scorrimento della fascia all’interno del cilindro, migliorando così la durata del pistone e le sue performance, quindi non hai fatto danni, anzi!!
Per quanto riguarda il "matrimonio" tra la travaseria cilindro e carter, se sistemi è meglio, altrimenti non fà nulla, funziona uguale, magari non al 100% del potenziale ma funziona.

P.S.
Io uso lo stucco da anni e non ho mai avuto un problema, a patto che sia quello buono però...fondamentale è la preparazione della superficie su cui lo devi applicare. lo ho anche applicato ad un albero motore, lo vedi nel post "volume carter pompa" e pare tenere botta, anche se devo ancora testarlo a dovere.
Grazie, davvero. Per i motori, questo é il mio battesimo. Prima lavorazione in assoluto. Di solito montavo tutto di scatola, ma ad un certo punto volevo fare qualcosa di migliore del solito plug&play.. Come stucco ho sentito come marca il weicon, il bicomponente giallo/blu. L’ho visto a 20€ su ebay, peró potrei vedere dagli autoricambi cosa propongono.
Ci sono altre marche degne di nota?
Paolo
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

paulaner89 ha scritto: gio dic 17, 2020 10:02 am
Gian76 ha scritto: gio dic 17, 2020 9:31 am Bravo, hai fatto un buon lavoro a mio avviso.
Nelle preparazioni "base" vengono rimossi tutti gli eventuali scalini e bave di fusione del cilindro, tutte le luci vengono leggermente smussate per garantire un miglior scorrimento della fascia all’interno del cilindro, migliorando così la durata del pistone e le sue performance, quindi non hai fatto danni, anzi!!
Per quanto riguarda il "matrimonio" tra la travaseria cilindro e carter, se sistemi è meglio, altrimenti non fà nulla, funziona uguale, magari non al 100% del potenziale ma funziona.

P.S.
Io uso lo stucco da anni e non ho mai avuto un problema, a patto che sia quello buono però...fondamentale è la preparazione della superficie su cui lo devi applicare. lo ho anche applicato ad un albero motore, lo vedi nel post "volume carter pompa" e pare tenere botta, anche se devo ancora testarlo a dovere.
Grazie, davvero. Per i motori, questo é il mio battesimo. Prima lavorazione in assoluto. Di solito montavo tutto di scatola, ma ad un certo punto volevo fare qualcosa di migliore del solito plug&play.. Come stucco ho sentito come marca il weicon, il bicomponente giallo/blu. L’ho visto a 20€ su ebay, peró potrei vedere dagli autoricambi cosa propongono.
Ci sono altre marche degne di nota?
E' quello che uso io...una garanzia. Lo trovi anche sotto altro nome ma ora non mi ricordo.
Avatar utente
paulaner89
Membro triciclo
Messaggi: 116
Iscritto il: gio apr 30, 2020 3:31 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da paulaner89 »

Notizie TERRIBILI.
Ho aperto i carter. Amara sorpresa. Ma che diavolo avevo in testa da ragazzino? Questa é la valvola che mi sono trovato davanti. E cosí il motorino funzionava.. mistero.
Poi, esamino l’albero e mi ritrovo col pensare che all’epoca ero troppo furbo per togliere i cuscinetti con l’estrattore o con un minimo di inventiva.. ci avevo dato di flex e to lievemente toccato l’albero. Proprio dove c’é il paraolio. Ma quello forse fa poco..
Vorrei provare a ricostruire la valvola.. vediamo cosa mi riesce.. porca miseria che fulmine :( :(
Allegati
0749FA68-DDB3-4630-88E4-F61C4CAEFEE7.jpeg
E18E2C47-B285-4D14-BC08-9F75B9C492AE.jpeg
2D7DCEF8-DEF6-4C72-ABFC-8F8DC8CBDF08.jpeg
CEF8C990-FDCB-41C2-A746-3B3BAD5FFABA.jpeg
Paolo
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 396
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 21 volte
Sei stato  ringraziato: 14 volte

Re: il 75 Polini di paulaner89

Messaggio da leggere da Gian76 »

paulaner89 ha scritto: gio dic 17, 2020 11:34 pm Notizie TERRIBILI.
Ho aperto i carter. Amara sorpresa. Ma che diavolo avevo in testa da ragazzino? Questa é la valvola che mi sono trovato davanti. E cosí il motorino funzionava.. mistero.
Poi, esamino l’albero e mi ritrovo col pensare che all’epoca ero troppo furbo per togliere i cuscinetti con l’estrattore o con un minimo di inventiva.. ci avevo dato di flex e to lievemente toccato l’albero. Proprio dove c’é il paraolio. Ma quello forse fa poco..
Vorrei provare a ricostruire la valvola.. vediamo cosa mi riesce.. porca miseria che fulmine :( :(
Per l'albero non dovrebbero esserci grossi problemi, una carteggiata leggera con tela fine e passa la paura.
Per la valvola non si vede bene il problema, fai qualche altra foto di dettaglio se riesci..
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Rallydriver e 8 ospiti