Configurazione carter 4p moped

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

Queste le misure con il nuovo rotore pvl .
Misurazioni rilevate su carter malossi e albero malossi
Allegati
9DCBA825-2F83-45D8-B133-7D34286DDA72.jpeg
F1F97A7C-7546-4562-91D8-997CCA2DCFD0.jpeg
5F3EAA90-25E3-419B-8E8F-7FE5A3529975.jpeg
F9F1BAAE-A0D0-4AEC-BADA-154B49BC6F3C.jpeg
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

Etilico80 ha scritto: mer mar 24, 2021 8:06 am Allora il filtro l’ho tolto e per fare prove ho messo una retina tipo zanzariera...... se avete consigli migliori a riguardo....

Per il settaggio carburatore (che era diciamo vuoto come getti ) come partenza mi sapete dire se puòandare?

PHBH 28 HD
-polverizzatore DH270
-spillo non c’è più scritto niente è consumata la scritta
Misura punta 1,4
Corpo 2,5
Lunghezza cono 17
Seige a terza tacca
- ghigliottina smusso 70
-getto max 120
-getto min 58. ( con il 65 partiva senza tirare l’aria)
Qualcuno può darmi un consiglio su questo settaggio per partire..... perché domenica ho la giornata libera e vorrei fare qualche prova...... ma sono un disastro con la carburazione, non sarebbe il primo cilindro che rovino!!!!
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5541
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 43 volte
Sei stato  ringraziato: 197 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da claudio7099 »

sono il getto min ,puoi scendere a 55 e poi accendi e provi ,tanto sarà grosso il 120
Questi utenti hanno ringraziato l autore claudio7099 per il post:
Etilico80 (sab mar 27, 2021 9:23 pm)
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da mauro70 »

Ciao
Complimenti per il lavoro.
Una domanda:
Lo statore è fissato in asole svasate?
Allegati
rps20210327_192224.jpg
rps20210327_192224.jpg (6.29 KiB) Visto 261 volte
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

mauro70 ha scritto: sab mar 27, 2021 7:24 pm Ciao
Complimenti per il lavoro.
Una domanda:
Lo statore è fissato in asole svasate?
So statore è bloccato in maniera fissa alla piastra di adattamento che a sua volta è fissata hai carter tramite quelle asole , che servono a ruotare la piastra per anticipare o posticipare l’accensione ......
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3351
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 117 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da prontolino »

](*,) ](*,)
O mio Dio... ancora con queste viti svasate sulla piastra!!
Dai, hai fatto trenta... fai trentuno e porta da un fresatore a fargli realizzare l'asola in piano invece che svasata.
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

prontolino ha scritto: sab mar 27, 2021 10:17 pm ](*,) ](*,)
O mio Dio... ancora con queste viti svasate sulla piastra!!
Dai, hai fatto trenta... fai trentuno e porta da un fresatore a fargli realizzare l'asola in piano invece che svasata.
che cosa ti hanno fatto le svasature per non poterle più vedere🤣🤣🤣🤣🤣
Quella piastra su i carter dal pieno si centra sulla sporgenza del cuscinetto centrale ,quindi le svasature non servono a niente e starebbero anche meglio non asolate come dici tu’ .
Su i carter originali o malossi( su gli altri non so’ ma credo sia lo stesso) il centraggio della piastra e’ dato solo dalle 4 viti , forse le svasature sono state fatte per dare un centraggio forzato che si ottiene automaticamente quando si stringono tutte e 4...... magari ci potrebbe essere gente che non ha manualità e occhio che monta questa accensione senza prestare attenzione ......
Credo che chi le ha fatte ha voluto dare un ulteriore sicurezza di precisione ..... come si dice “a prova di bimbo scemo”
Poi bo’...... non so’ ..... se ci sono dei precisi motivi oppure sono state fatte così per dare un estetica di lavorazione più complessa .....
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

E ora cominciano i problemi ......
Ho fatto qualche giro stando nel primo quarto di gas e alla fine ho aperto un po’ .....
A parte la trasmissione con andamento dei giri tipo sirena ma a quella pensiamo dopo, la temperatura sotto candela non supera i 100 gradi , e gia’ mi sembra poco anche perché oggi qua è caldo , e poi si sentono degli strani scoppiettii metallici e qualche affogata.... ora la candela era nuova .... ma sembra come se fosse un problema di scintilla , appena recupero un altra candela nuova rifaccii una prova, in garage ne ho una ma è 9 troppo fredda quella che montavo adesso è 7.
Non ho girato molto quindi non sono molto affidabili le foto qualche consiglio su’ questi sintomi!?!?
Allegati
7638AF58-8487-47D5-86D4-795215BDDB62.jpeg
5A4A0185-D7CA-48DF-AF7F-FB25408F7E9D.jpeg
8F0F86B3-CFE5-41EE-9347-F4184A00DF77.jpeg
27A41A51-BDB1-469A-BE06-DA9A95AD2025.jpeg
19B87CF3-3CF0-4F80-B30E-8E3A66AEFCE9.jpeg
4AD47798-0D87-4D27-88BB-B7A657A4A312.jpeg
1B8C2A97-2D59-45B3-A7FB-A841AD8B7D40.jpeg
47F0C124-2E88-422E-A3F0-09AB7761A004.jpeg
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

Ho provato anche con un altra candela , quella che era montata sulla testa usata del peugeot trekker non so’ era perfettamente funzionante ma ha gli stessi sintomi.....
quando provo ad aprire fa’ questi strani scoppiettii metallici....... proverò a sostituire bobina e statore con altri nuovi che ho in garage(cinesi) e vedremo ma non so’

Qualcuno ha mai avuto questi strani sintomi!?!?
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da mauro70 »

Hai controllato con la pistola strobo se sei in fase?
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

mauro70 ha scritto: dom mar 28, 2021 9:21 pm Hai controllato con la pistola strobo se sei in fase?
Intendi come anticipo?
No non ho la pistola .... ma con quel tipo di accensione non ho mai provato l’ho messa sempre a centro asole e poi facevo delle prove ruotandola a destra o sinistra ....
Non dovrebbe dare quei sintomi anche se sono troppo anticipato o posticipato.... almeno no di così poco , al centro delle asole anche se non è un anticipo giusto ma nemmeno tanto fuori..... almeno quel piattello è nato cosi per quanto mi ha detto chi li fa’
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

L’unica cosa che mi da’ il dubbio è che il filo che esce dallo statore è stato aggiuntato sbucciando i fili e attorcigliandoli e un po’ di nastro isolante , e anche alla bobina è stato passato nel buchino del fast maschio e attorcigliato e nastro isolante..... non vorrei che faccia interferenza......
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3351
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 117 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da prontolino »

Etilico80 ha scritto: dom mar 28, 2021 8:04 am
prontolino ha scritto: sab mar 27, 2021 10:17 pm ](*,) ](*,)
O mio Dio... ancora con queste viti svasate sulla piastra!!
Dai, hai fatto trenta... fai trentuno e porta da un fresatore a fargli realizzare l'asola in piano invece che svasata.
che cosa ti hanno fatto le svasature per non poterle più vedere🤣🤣🤣🤣🤣
Quella piastra su i carter dal pieno si centra sulla sporgenza del cuscinetto centrale ,quindi le svasature non servono a niente e starebbero anche meglio non asolate come dici tu’ .
Su i carter originali o malossi( su gli altri non so’ ma credo sia lo stesso) il centraggio della piastra e’ dato solo dalle 4 viti , forse le svasature sono state fatte per dare un centraggio forzato che si ottiene automaticamente quando si stringono tutte e 4...... magari ci potrebbe essere gente che non ha manualità e occhio che monta questa accensione senza prestare attenzione ......
Credo che chi le ha fatte ha voluto dare un ulteriore sicurezza di precisione ..... come si dice “a prova di bimbo scemo”
Poi bo’...... non so’ ..... se ci sono dei precisi motivi oppure sono state fatte così per dare un estetica di lavorazione più complessa .....
Immagine

Questo è il piattello porta accensione che ho fatto per il mio motore, è centrato sul diametro esterno e il bordino centra l'accensione internamente..... perchè averi fatto le asole con il piano invece che la svasatura??
Anche tutti quelli di alte accensioni che ho visto, hanno sempre le asole per viti piane e non svasate....
Prova a pensare su come lavorano le viti e il loro montaggio e poi proviamo a trarre qualche risposta \:D/ \:D/
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

prontolino ha scritto: lun mar 29, 2021 4:24 pm
Etilico80 ha scritto: dom mar 28, 2021 8:04 am
prontolino ha scritto: sab mar 27, 2021 10:17 pm ](*,) ](*,)
O mio Dio... ancora con queste viti svasate sulla piastra!!
Dai, hai fatto trenta... fai trentuno e porta da un fresatore a fargli realizzare l'asola in piano invece che svasata.
che cosa ti hanno fatto le svasature per non poterle più vedere🤣🤣🤣🤣🤣
Quella piastra su i carter dal pieno si centra sulla sporgenza del cuscinetto centrale ,quindi le svasature non servono a niente e starebbero anche meglio non asolate come dici tu’ .
Su i carter originali o malossi( su gli altri non so’ ma credo sia lo stesso) il centraggio della piastra e’ dato solo dalle 4 viti , forse le svasature sono state fatte per dare un centraggio forzato che si ottiene automaticamente quando si stringono tutte e 4...... magari ci potrebbe essere gente che non ha manualità e occhio che monta questa accensione senza prestare attenzione ......
Credo che chi le ha fatte ha voluto dare un ulteriore sicurezza di precisione ..... come si dice “a prova di bimbo scemo”
Poi bo’...... non so’ ..... se ci sono dei precisi motivi oppure sono state fatte così per dare un estetica di lavorazione più complessa .....
Immagine

Questo è il piattello porta accensione che ho fatto per il mio motore, è centrato sul diametro esterno e il bordino centra l'accensione internamente..... perchè averi fatto le asole con il piano invece che la svasatura??
Anche tutti quelli di alte accensioni che ho visto, hanno sempre le asole per viti piane e non svasate....
Prova a pensare su come lavorano le viti e il loro montaggio e poi proviamo a trarre qualche risposta \:D/ \:D/
Anche secondo me sono meglio le asole senza svasatura....
In questo caso ho visto che le hanno fatte anche perché cascavano sotto allo statore..... magari se progettavano il piattello diversamente sarebbe stato meglio e ci entravano le viti piane , magari ubicate in un posto dove poteva essere regolato senza dover togliere lo statore....
Le altre due asole al centro invece sono per bloccare il piattello nei carter elettronici.... in quel caso sono a vista e si regolano senza togliere lo statore..... ecco poteva utilizzare quelle su i suoi carter magari non svasate
Allegati
73016DF9-D322-44A0-BF92-CFE1E85AB7B4.jpeg
C0E09293-0C56-445A-8CB3-53DB658BFE66.jpeg
17F102AC-7B1F-4823-8D39-FA65F1A3B168.jpeg
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

prontolino ha scritto: lun mar 29, 2021 4:24 pm
Etilico80 ha scritto: dom mar 28, 2021 8:04 am
prontolino ha scritto: sab mar 27, 2021 10:17 pm ](*,) ](*,)
O mio Dio... ancora con queste viti svasate sulla piastra!!
Dai, hai fatto trenta... fai trentuno e porta da un fresatore a fargli realizzare l'asola in piano invece che svasata.
che cosa ti hanno fatto le svasature per non poterle più vedere🤣🤣🤣🤣🤣
Quella piastra su i carter dal pieno si centra sulla sporgenza del cuscinetto centrale ,quindi le svasature non servono a niente e starebbero anche meglio non asolate come dici tu’ .
Su i carter originali o malossi( su gli altri non so’ ma credo sia lo stesso) il centraggio della piastra e’ dato solo dalle 4 viti , forse le svasature sono state fatte per dare un centraggio forzato che si ottiene automaticamente quando si stringono tutte e 4...... magari ci potrebbe essere gente che non ha manualità e occhio che monta questa accensione senza prestare attenzione ......
Credo che chi le ha fatte ha voluto dare un ulteriore sicurezza di precisione ..... come si dice “a prova di bimbo scemo”
Poi bo’...... non so’ ..... se ci sono dei precisi motivi oppure sono state fatte così per dare un estetica di lavorazione più complessa .....
Immagine

Questo è il piattello porta accensione che ho fatto per il mio motore, è centrato sul diametro esterno e il bordino centra l'accensione internamente..... perchè averi fatto le asole con il piano invece che la svasatura??
Anche tutti quelli di alte accensioni che ho visto, hanno sempre le asole per viti piane e non svasate....
Prova a pensare su come lavorano le viti e il loro montaggio e poi proviamo a trarre qualche risposta \:D/ \:D/
Comunque il tuo è fatto meglio e con più logica il piattello si centra sul bordo esterno e a sua volta centra anche lo statore , e ha le ase pari e che si regolano senza togliere lo statore...... tutte cose penzate meglio....
Quello che ho io chi lo ha fatto l’ha pensato per montare su tutti i carter per un discordo di commercializzazione.....
Ma comunque poteva essere fatto ugualmente con quegli accorgimenti che ha il tuo
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da mauro70 »

Se posso, dico anche io la mia.
Bisogna fare un distinguo tra le viti e l'applicazione.
Le viti a testa testa svasata hanno un solo vantaggio. Lo spessore della testa inferiore alle tradizionali "brugola" (parlo delle classiche uni 5931)
Per il resto sono da evitare per questi motivi:
A parità di diametro del filetto, hanno lo spacco chiave più piccolo.
Necessitano di svasature ben fatte e, se sono più di una, di interasse in tolleranza stretta.
In ogni caso non si usano mai come centraggio perchè alla fine comanda il filetto con i giochi del caso. Per i centraggi si usano i diametri o le spine.
In un asola svasata, ancora peggio.
Da tecnico direi eresia. In uno studio tecnico, se presenti una soluzione del genere, se sono educati ti indicano la porta di uscita...
La testa essendo conica, in un' asola svasata. lavora su una linea e non su un piano. Quindi dopo alcuni serraggi, ti ritrovi nel piano di appoggio un bel solco. Tipo tacca di riferimento. E al serraggio successivo, se ti devi ruotare lo statore di qualche grado, la vite "richiama" il piattello statore nella posizione precedente.
Diverso il discorso applicazione.
Avendo già fatto, in tempi non sospetti, con gli amici di ccc l'esperimento del rotore sul motore Ciao, , ti posso dire che uno dei problemi é proprio lo spazio per farci stare le viti dello statore. Sono pochi millimetri che ti portano ad avere la ventola che tocca il convogliatore aria.
E credo che proprio per questo motivo, nel tuo caso abbiano usato le svasate. Semplicità.
Poi i concetti dei centraggi sono corretti. Quindi comunque un buon prodotto plug and play.
Con quattro viti "dedicate", poteva essere risolto il problema.
Allego immagini a chiarimento.
Ps:
Per la messa in fase, non fidarti della mezzeria asola. Io e Prontolino abbiamo appena preso un strobo super economica e funziona alla perfezione.
Seguo il tuo bel lavoro.
Allegati
20160514_164853.jpg
20160506_200326.jpg
20160506_181022.jpg
Questi utenti hanno ringraziato l autore mauro70 per il post:
Etilico80 (gio apr 29, 2021 6:58 am)
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

mauro70 ha scritto: lun mar 29, 2021 9:07 pm Se posso, dico anche io la mia.
Bisogna fare un distinguo tra le viti e l'applicazione.
Le viti a testa testa svasata hanno un solo vantaggio. Lo spessore della testa inferiore alle tradizionali "brugola" (parlo delle classiche uni 5931)
Per il resto sono da evitare per questi motivi:
A parità di diametro del filetto, hanno lo spacco chiave più piccolo.
Necessitano di svasature ben fatte e, se sono più di una, di interasse in tolleranza stretta.
In ogni caso non si usano mai come centraggio perchè alla fine comanda il filetto con i giochi del caso. Per i centraggi si usano i diametri o le spine.
In un asola svasata, ancora peggio.
Da tecnico direi eresia. In uno studio tecnico, se presenti una soluzione del genere, se sono educati ti indicano la porta di uscita...
La testa essendo conica, in un' asola svasata. lavora su una linea e non su un piano. Quindi dopo alcuni serraggi, ti ritrovi nel piano di appoggio un bel solco. Tipo tacca di riferimento. E al serraggio successivo, se ti devi ruotare lo statore di qualche grado, la vite "richiama" il piattello statore nella posizione precedente.
Diverso il discorso applicazione.
Avendo già fatto, in tempi non sospetti, con gli amici di ccc l'esperimento del rotore sul motore Ciao, , ti posso dire che uno dei problemi é proprio lo spazio per farci stare le viti dello statore. Sono pochi millimetri che ti portano ad avere la ventola che tocca il convogliatore aria.
E credo che proprio per questo motivo, nel tuo caso abbiano usato le svasate. Semplicità.
Poi i concetti dei centraggi sono corretti. Quindi comunque un buon prodotto plug and play.
Con quattro viti "dedicate", poteva essere risolto il problema.
Allego immagini a chiarimento.
Ps:
Per la messa in fase, non fidarti della mezzeria asola. Io e Prontolino abbiamo appena preso un strobo super economica e funziona alla perfezione.
Seguo il tuo bel lavoro.
Bella spiegazione Non c’è che dire , di fronte a una spiegazione cosi’ non si può fare altro che prenderne atto e farne tesoro......mi rendo conto che L’ignoranza su certi aspetti tecnici a volte mi fa’ valutare le cose più da un punto di vista estetico. Grande mauro😉
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

Per quanto riguarda la strobo provvedo subito a comprarne una economica allora così non vado più a occhio intanto....
In ogni caso questi tipi di sintomi non credo che si possono attribuire a una variazione in quel rage di anticipo ,
Anche perché prima di buttare giù il blocco e sistemare alcune cose , anche se non avevo fatto salire il motore di giti per il rodaggio , non mi sembra che avesse questi sintomi.... ma tutto ci sta’ stavo comunque a regimi bassi, dove anche adesso non dava sintomi .
Sembrano più problemi di mal funzionamento di corrente , ma solo a regimi medio/alti..... è possibile !??
Oppure quando ci sono malfunzionamenti elettrici si sentono per tutto l’arco di apertura!?!?
Comunque statore e bobina li ho sostituiti e vediamo se escluderli....
Visto che ho toccato anche la testa volevo misurare RDC
Devo misurarlo con olio motore?? Per non farlo scendere giù dalle fasce devo spalmare un filo di grasso sul perimetro del celo del pistone??
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5541
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 43 volte
Sei stato  ringraziato: 197 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da claudio7099 »

con le accensioni cinesi io mi sono accorto che cè un solo punto di scintilla buono ,nel senso mi pare che non funga a dovere ,giro il rotore di 180° e magicamente tutto funge ,è strano ,ma mi è capitato già parecchie volte ,non so se le originali hanno lo stesso chiamiamolo difetto,,,misteri della corrente
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

claudio7099 ha scritto: mar mar 30, 2021 7:28 am con le accensioni cinesi io mi sono accorto che cè un solo punto di scintilla buono ,nel senso mi pare che non funga a dovere ,giro il rotore di 180° e magicamente tutto funge ,è strano ,ma mi è capitato già parecchie volte ,non so se le originali hanno lo stesso chiamiamolo difetto,,,misteri della corrente
Intendi che fanno due scintille una subito l’altra??
Io ho lo scasso chiavetta , dovrei toglierla e ruotarlo di 180?
Ma se ruoto di 180 il rotore le scintille non le fanno quando il pistone è dalla parte opposta rispetto al punto giusto?
Mi sa che non ho capito bene come funzionano......
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da mauro70 »

Guarda la foto in allegato
Il pick-up con la tacca nera è per rotazione oraria.
Quello con tacca rossa anti-oraria.
Quando lavora uno non lavora l'altro e viceversa.
Non fa due scintille al giro.
La scintilla scocca quando la tacca sul rotore è in mezzeria pick-up per rotazione oraria.
Antiorararia è spostata.
Con la strobo verifichi in un minuto.
Allegati
rps20210330_134631.jpg
Questi utenti hanno ringraziato l autore mauro70 per il post:
claudio7099 (mar mar 30, 2021 3:39 pm)
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3351
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 117 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da prontolino »

claudio7099 ha scritto: mar mar 30, 2021 7:28 am con le accensioni cinesi io mi sono accorto che cè un solo punto di scintilla buono ,nel senso mi pare che non funga a dovere ,giro il rotore di 180° e magicamente tutto funge ,è strano ,ma mi è capitato già parecchie volte ,non so se le originali hanno lo stesso chiamiamolo difetto,,,misteri della corrente
Più che altro (e questo vale anche per Etilico) fa pena come scintilla... sia come scintilla che come continuità della scintilla (a volte testandola aveva dei vuoti che possono essere quelli lamentati)

Immagine

Questa è la mia versione
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

I pick-up sono sempre in quella posizione o a seconda delle varie marche cinesi si trovano anche invertiti??
Perché chi mi ha venduto l’accensione mi ha anche modificato il rotore con la chiavetta rifatta, quindi se i pick-up sono sempre nella solita posizione dovrebbe essere obbligato a state nella posizione giusta,
Se giro lo statore sotto sopra utilizzerei il pick-up della rotazione inversa?
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5541
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 43 volte
Sei stato  ringraziato: 197 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da claudio7099 »

non possiamo pretendere con 30 euri di accensione che vada come una pvl da 230 euri ,se è perfettamente centrata come altezza rotore-statore io sono sceso anche sotto i 1000 giri al minimo e grossi problemi non ne ho riscontrati ,a parte il rotore che se stringi troppo si apre come una cozza
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3351
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 117 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da prontolino »

Claudio, l'ho testata con la fresa e inizia a scintillare (di merda) da circa 500 giri, quindi in teoria il minimo a mille lo regge tranquillamente.
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

Scusate una domanda mi hanno detto che se prendiamo la elven alimentata a 12v (con una piccola batteria al litio)
È possibile utilizzare solo il rotore sotto al volano e al posto dello statore un pick-up esterno . Sarebbe risolto il problema dello spazio che dite!??? Basterebbe trovare il posto per la batteria al litio
Avatar utente
ROUTE 66
Membro 50cc
Messaggi: 677
Iscritto il: dom mag 15, 2011 12:28 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 46 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da ROUTE 66 »

Le istruzioni sull'accensione pvr riguardano il montaggio in corsa 43, se sei in corsa 50 ti troverai certamente sballato come anticipo, la colpa di quel problema secondo me sta proprio nell'anticipo.
Questi utenti hanno ringraziato l autore ROUTE 66 per il post:
claudio7099 (mer mar 31, 2021 6:52 pm)
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

ROUTE 66 ha scritto: mer mar 31, 2021 4:32 pm Le istruzioni sull'accensione pvr riguardano il montaggio in corsa 43, se sei in corsa 50 ti troverai certamente sballato come anticipo, la colpa di quel problema secondo me sta proprio nell'anticipo.
Ho chiesto a paolo .....
Ma dice che i gradi sono gradi in qualsiasi corsa quindi lo scasso chiavetta che ha fatto lui è valido per tutti.....
L’unica cosa è che non tutti gli alberi hanno lo scasso chiavetta perfettamente nello stesso punto..... ma si parla di pochi gradi che cambiano sicuramente l’erogazione ma non dovrebbe dare sintomi di mal funzionamento come se l’anticipo fosse fuori di brutto.....
Comunque in settimana mi arriva la strobo e provo....
Come lo trovo il PMS con il blocca pistoni e il disco graduato??
Gli faccio fare un giro completo in avanti e in dietro e la meta’ è il PMS ??
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3351
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 117 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da prontolino »

Se hai un disco graduato ben leggibile, puoi provare a trovarlo dividendo a metà un punto fisso tipo l'apertura dello scarico.
Devi logicamente lavorare senza testa, se no se hai un comparatore comprati una prolunga con adattatore per candele, la comprai per cambiare la fasatura delle accensioni di quando correvo in kart oltre 25 anni fà e tuttora funziona alla grande, oltre al fatto che sono cose che costano due soldi e fanno sempre comodo se uno gioca parecchio su queste cose.

Immagine

io ho fatto così con il mio, anche perchè non ho fasato in base ai gradi ma ai millimetri prima del PMS
Etilico80
Membro 50cc
Messaggi: 568
Iscritto il: dom apr 15, 2018 10:34 am
Ha ringraziato: 12 volte
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Configurazione carter 4p moped

Messaggio da leggere da Etilico80 »

prontolino ha scritto: mer mar 31, 2021 10:10 pm Se hai un disco graduato ben leggibile, puoi provare a trovarlo dividendo a metà un punto fisso tipo l'apertura dello scarico.
Devi logicamente lavorare senza testa, se no se hai un comparatore comprati una prolunga con adattatore per candele, la comprai per cambiare la fasatura delle accensioni di quando correvo in kart oltre 25 anni fà e tuttora funziona alla grande, oltre al fatto che sono cose che costano due soldi e fanno sempre comodo se uno gioca parecchio su queste cose.

Immagine

io ho fatto così con il mio, anche perchè non ho fasato in base ai gradi ma ai millimetri prima del PMS
Io ho la testa con la candela inclinata a 45 gradi se compro un comparatore da candela funziona uguale??
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Lucaldixon e 3 ospiti