piaggio Si.. da ZERO a....

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

passano le settimane..
Polini 42 racing e testa centrale non toccati, carter raccordati, 13/13, scatola filtro booster, simonito a serpentone
ho provato un getto da 76 e gira bene...

il problema è mettere a posto il multivar adesso (rulli neri e mlola dietro gialla)

attacca in alto e gira molto in fuorigiri...
fà l'effetto del mio booster iperpompato degli anni 90....

non credevo che ci fosse tutta questa differena col vario originale...

per farlo girare un pò meno.... servono rulli più leggeri vero?
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da claudio7099 »

no più pesanti ...........hai cambiato anche le mollette frizione ?
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

claudio7099 ha scritto:no più pesanti ...........hai cambiato anche le mollette frizione ?
si ho scritto una cazzata.... rulli più pesanti.... quelli neri che ho desso sapete da quanto sono

no, non ho cambiato le mollette.. credo sia la moll gialla che contrasta di più la chiusura dei correttori dietro e quindi rimane col rapporto corto...
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da claudio7099 »

se sono quelli nella confezione malossi che ti danno insieme mi pare intorno ai 5 gr. che sia poi 4,8 o 5,2 poco cambia.....a seconda della durezza della molla di contrasto si parte da 6 fino a 8,5-9 gr.
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

sabato ho provato stò motorino...

65 polini racing e testa centrale da scatola (ho solo lucidato lo scarico)
13/13
albero anticipato, carter raccordati a modo mio...
scatola filtro booster con foro regolabile
levinci a serpentone
getto da 76
ngk br7
Campana c40

forcelle ceriani di un aspes
ammorizzatori posteriori doppi scoppiati :)

prova contro il mio bimbo su KX 65 :) ed altro amichetto su pitbike....su sterrato voloe con parte lenta...


lasciamo perdere che in uscita di curva e rettilineo mi davano dei metri...


di telaio si guida benissimo.... frena poco ma alzato in questo modo è molto agile e con la traversa centrale si stringe bene..

motore....
in uscita di curva non và un granche ma comunque tira fuori i miei 80 kg...
allunga ma mi pareva un filo grasso, specialmente sotto, è come se si imbrodolasse un pò e insistendo col gas si ripulisce e poi allunga... non ho insistito troppo per fare un minimo di rodaggio...

ho provato a regolare la presa aria nel filtro, ma andava meglio tutto aperto (c'èrano 24 gradi)

il problema secondo me è il variatore
malossi con massette nere e molla di contrasto gialla
credo che ci siano da cambiare le mollettine alla frizione per farlo attacare più in alto...perchè attacca basso di giri e per quello si imbrodola...poi si distende ma in uscita di curva partendo basso non ha una buona ripresa...
potete consigliarmi un link dove comprarle e non sbagliare?
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da claudio7099 »

con le mollettine frizione è sempre un casino o troppo dure o troppo tenere (le originali),la soluzione che ho trovato per aumentare 500-800 giri lo stacco è modificare quelle originali ,togli con le tenaglie il gancio da una parte e lo ricrei con le pinze sulla molla stessa ,cerca di farli uguali
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

claudio7099 ha scritto:con le mollettine frizione è sempre un casino o troppo dure o troppo tenere (le originali),la soluzione che ho trovato per aumentare 500-800 giri lo stacco è modificare quelle originali ,togli con le tenaglie il gancio da una parte e lo ricrei con le pinze sulla molla stessa ,cerca di farli uguali
ok.. provo.. ora che mi ricordo.. me l'avevi anche già consigliato....

quelle polini mi pare di aver letto che siano un buon compromesso.. ma non trovo il codice... non vorrei sbagliarmi con quelle per le versioni a puleggia...
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

ho provato ad accorciare le molle... ma cazz.. sono piccole, dure, si maneggiano malissimo....

stò armeggiando con una ma ...

se ne trobano on line belle e pronte? b :P :P :P
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da claudio7099 »

Avatar utente
ROUTE 66
Membro 50cc
Messaggi: 680
Iscritto il: dom mag 15, 2011 12:28 pm
Ha ringraziato: 15 volte
Sei stato  ringraziato: 48 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da ROUTE 66 »

Però se in basso gira grasso con le mollettine più dure non risolvi il problema, oltre alle mollette dovresti concentrarti sulla carburazione, hai provato a diminuire il getto di 1/2 punti per vedere se migliora?
Purtroppo il 13/13 non ha regolazioni di carburazione, se davvero dopo queste prove con i getti ti trovi comunque fastidiosamente grasso ai bassi e giusto agli alti potresti provare a smussare di più la ghigliottina verso l'entrata dell'aria. Lavoro da eseguire con una discreta precisione e a tentativi.
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

ROUTE 66 ha scritto:Però se in basso gira grasso con le mollettine più dure non risolvi il problema, oltre alle mollette dovresti concentrarti sulla carburazione, hai provato a diminuire il getto di 1/2 punti per vedere se migliora?
Purtroppo il 13/13 non ha regolazioni di carburazione, se davvero dopo queste prove con i getti ti trovi comunque fastidiosamente grasso ai bassi e giusto agli alti potresti provare a smussare di più la ghigliottina verso l'entrata dell'aria. Lavoro da eseguire con una discreta precisione e a tentativi.
si è vero.. credo che il getto sia graso di qualche punto... possibile che si imbrodoli un pò tutto quindi.. provo a scendere un pelo... come detto c'èrano anche 25-26 gradi...
la ghigliottina gli ho fatto lo scivolo....ma l'ho fato un pò a occhio.. diciamo che l'ho fatt aa 45 gradi.. davvero è così sensibile lo smusso?
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5543
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 114 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da Zippo »

Molto. Riparti con una nuova, sennò non ci togli le gambe
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

claudio7099 ha scritto:con le mollettine frizione è sempre un casino o troppo dure o troppo tenere (le originali),la soluzione che ho trovato per aumentare 500-800 giri lo stacco è modificare quelle originali ,togli con le tenaglie il gancio da una parte e lo ricrei con le pinze sulla molla stessa ,cerca di farli uguali
in qualche modo sono riuscito ad accorciarle..e devo dire.. che ho sentito miglioramento, in motore si siede meno......
adesso devo provarlo sullo sterrato per vedere se migliora.. :P :P :P :P
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da claudio7099 »

non saranno 1000 giri in più ,ma aiuta parecchio .......le malossi nere che sono le più tenere attaccano a 4500-5000 giri e sono troppi per i nostri moped
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

altra domanda...
Adesso ho sotto una simonini a serpentone.....quella che gira sotto e poi esce di lato.. recuperata in qualche modo...
credo fosse per ciao prchè messa su mio si stà un po strana..

comunque...
se passo ad una FM od una DRB ci sarà molta differenza di prestazioni?
la FM costa un poco meno. 140 spedita... che mi dite?

vedo che tanti dicono della giannelli fire...
https://www.subito.it/accessori-moto/ma ... 870590.htm

ma è questa? costerebbe molto poco...
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3471
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da prontolino »

da parte mia, una marmitta più nuova e seria di una che ormai ha 30 anni, probabilmente da dei risultati migliori.
Della FM, ne parlano bene da anni ormai.
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

riguardo sempre alle mollettine frizione....
in attesa di trovare le polini ( mi pare di aver capito che sono più tenere delle malossi)...
se alleggerisco con dei fori le massette ottengo lo stesso risultato?
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3471
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da prontolino »

In parte si, visto che diminuendo il peso, la rotazione deve essere maggiore per poter dare la stessa forza centrifuga.
Il problema nasce se alletterisci troppo, che si, ottieni un attacco a regimi maggiori, ma poi perdi anche la forza che spinge sulla pista della campana per trasmettere il moto.

La frizione a tre masse regolabili da minimoto che ho montato sul Ciao a puleggia, a seguito delle modifiche alle massette per poterla far funzionare da girata, aveva che le massette erano diventate troppo leggere. Ho dovuto appesantirle con delle striscioline di piombo e mettere mollette praticamente inesistenti... e allora funziona, ma resta comunque troppo leggera.
Sicuramente non sarà il tuo caso... comuqnue prova..
Altra cosa che fa attaccare più in alto la frizione è la distanza delle massette dalla campana, logicamente perchè deve fare più strada per arrivare a strisciare... ma ha di contro che snerva le mollette .
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

grazie prontolino.. sempre gentilissimo....

com,unque.. ripensando alle mollette polini o malossi...

quelle per variatore sono uguali a quelle della frizione della versione monomarcia?
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10934
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 90 volte
Sei stato  ringraziato: 376 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

no, cambia l'interasse cioè la distanza dei due ganci...o la lunghezza , come vuoi interpretarla.
di fatto le polini sono per trasmissione a puleggia ma calzano anche sul variatore, di rado danno un leggero gioco alle masse....però restano le preferite come range di utilizzo.
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

RAFFAELLO ha scritto:no, cambia l'interasse cioè la distanza dei due ganci...o la lunghezza , come vuoi interpretarla.
di fatto le polini sono per trasmissione a puleggia ma calzano anche sul variatore, di rado danno un leggero gioco alle masse....però restano le preferite come range di utilizzo.
il codice della polini vi risulta che sia 2280130?
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

Immagine

Immagine

a scappatempo vado avanti...
ho sostituito la forcella ceriani con una da pitbike... ho ceduto alla cineseria.. ma è più leggera dela Ceriani.. e poi la Ceriani era sprecata.. l'ho venduta a buon prezzo e ci incastrano qualche pezzo per il motorino.... :)

ed a questa almeno è più semplice metterci il freno a disco....la ceriani avfrei dovuto modificarla irrimediabilmente...


per i cuscinetti ho trovato delle calotte da pitbike da 41 mm che entrano precise nel canotto del SI... qualche spessore e dovrebbe tornare tutto....

per il freno.. pinza pitbike sugli attacchi delle forcella, e disco da 200 da vflangiare al cerchio son i soliti sistemi...

diccome il mio tornio non acchiappa alluminio da 100 mm.. devo farmi aiutare dal tornitore...
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3471
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da prontolino »

Se guardi la discussione del freno da MTB sui Piaggio, ci sono le foto del mio lavoro..... che poi sono anche sul topic del Bravo da Monfa del mio amico.

Il fatto è che non solo devi avere il tornio per la flangia, ma anche una fresa (o tornio grosso) per poter spianare il piatto del cerchio per fissare la flangia, oppure vuoi realizzare il tampone per fare il fissaggio dentro il tamburo??
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 50 volte
Sei stato  ringraziato: 227 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da claudio7099 »

io non ho spianato il cerchio ,ho fatto il distanziale che copia l'inclinazione del cerchio
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

a guardarlo mi pare che il materiale da togliere per spianare il cerchio sia davvero poco... e sul tornio grosso del tornitore dovrebbe andarci...
se non entra farò il tampone reggidisco incassato come il cerchio...

sapete mica come fare a copiare con precisione l'inclinazione del cerchio?

dietro metterò sicuramente un freno da mtb, tanto la potenza frenante che serve è poca...
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3471
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da prontolino »

pite ha scritto:a guardarlo mi pare che il materiale da togliere per spianare il cerchio sia davvero poco... e sul tornio grosso del tornitore dovrebbe andarci...
se non entra farò il tampone reggidisco incassato come il cerchio...

sapete mica come fare a copiare con precisione l'inclinazione del cerchio?

dietro metterò sicuramente un freno da mtb, tanto la potenza frenante che serve è poca...
Per esperienza, il materiale che ho tolto per spianare il piatto del cerchio, è stato di circa 1.5 mm e quando ho forato epr metterci le viti di fissaggio, ho visto che ne ne stavano ancora 3 abbondanti... segno che inizialmente la parete sta sui 5 mm :
Piccolo su FB, piana al centro e da come mi dicevano arriva a togliere un sacco di materiale lasciando delle paretine veramente esili... eppure non gli danno problemi, io comunque non lo farei (questo per dire che il limite è superiore a quello che facciamo)

Se hai la possibilità di riuscire a prendere il cerchio in qualche maniera, il tampone è la soluzione che mi piace di più, a quel punto, se lo riesci a fissare come si deve, puoi anche pensare di ricavarci la sede per un cuscinetto eliminando quello lato tamburo (sempre previa realizzazione di un distanziale calibrato) e quindi una volta montato il tutto, riprenderlo di macchina utensile per avere la certezza che il piano sia parallelo all'asse della ruota (almeno il disco non vibra nel ruotare)

Per copiare la inclinazione, mi avevano detto che era sugli 11°/11,5° ma penso basti un goniometro anche quelli da lidl per riuscire a capirlo... oppure copiarlo al tornio come si fa per i coni degli alberi e accensioni.
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

torno adesso dal tornitore...il problama è il centraggio....

l'idea sarebbe... partendo da una fetta alta 1.5 cm di alluminio di diametro 10

- ci segno col tornio la circonferenza delle viti del disco...mi segno il diametro e faccio i fori per il disco
- lo lavoro dalla parte opposta per farlo appoggiare sul cerchio (mozzo) e lo scavo in modo da farci una sede
- lavoro un poco il labbro che c'è sul cerchio, dove si ferma il cuscinetto, in modo da incastrarci la sede che ho fatto prima...

in questo modo appoggiandocelo sopra dovrebbe essere tutto dritto
lo fermo con un bullone passante e controllo sul tornio che giri dritto...

foro il mozzo e fisso tutto....
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3471
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da prontolino »

Fammi capire, il tondo di alluminio lo piazzeresti dove?? lato tamburo o dove c'è la parte chiusa del cerchio (dall'altro lato)

Per il centraggio del foro, io mi sono fatto al tornio un tondino di acciaio dello stesso diametro del foro disco con una piccola puntina in cima. Piazzo il disco sul pezzo e quindi con il tondino nel foro do un colpetto di martello e segno il centro del foro. A quel punto fori e filetti e il disco è piazzato. Ripeti la stessa operazione su tutti i fori del disco e il lavoro è fatto.

Se usi i dischi da pit bike, hanno i fori predisposti per l'utilizzo di viti flangiate apposite,
Quindi prima ricordati di comprarle e poi puoi eseguire il lavoro

Se guardi il topics del Bravo da monfa del mio amico o il CBA mio, trovi tutte le foto dei lavori eseguiti.
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

tondo id alluminio dalla parte chiusa..
ma mi hai fatto venire in lente l'idea di metterlo al posto delle ganasce.. e fermarlo con 4 viti... verifico se passa la pinza...
pite
Membro 50cc
Messaggi: 202
Iscritto il: lun gen 19, 2009 11:33 am
Ha ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 0

Re: piaggio Si.. da ZERO a....

Messaggio da leggere da pite »

Ho montato la forcella pitbike con il freno a disco.. ho fatto un cilindro messo al posto delle ganasce e l'ho bloccato con 4 viti...
il disco gira dritto e frena...

ho messo anche una FM presa usata.. il motorino ha più coppia rispetto alla simonini a serpentone che avevo prima...(65 polini e testa a scoppio centrale di scatola, carter lavorati e 13/13)
era magro ed ho ingrassato 2 punti arrivando al 76 (che mi pare ancora poco..ma non avevo getti più grossi....)... ma mentre lo provavo su un saltino ho rotto un bullone della piastra.. quindi finchè non mi arrivano le nuove sono fermo...

ho il filtro booster collegato alla curva valsir mediante un tubo corrugato da aspirapolvere... sulla cassa filtro ho fatto un foro aggiuntivo con una finestrella per regolare l'aria..... ma mi sà che è troppo piccolo...
la domanda è....secondo voi mettendo un tubo liscio, migliorerà un pò l'asprazione e magari mi tira getti ancora più grandi?

il prossimo step sarà misurare le fasi, fare una compressione adeguata ed una testa troncoconica degna di questo nome al posto della polini di serie


[/img]Ho montato la forcella pitbike con il freno a disco.. ho fatto un cilindro messo al posto delle ganasce e l'ho bloccato con 4 viti...
il disco gira dritto e frena...

ho messo anche una FM presa usata.. il motorino ha più coppia rispetto alla simonini a serpentone che avevo prima...(65 polini e testa a scoppio centrale di scatola, carter lavorati e 13/13)
era magro ed ho ingrassato 2 punti arrivando al 76 (che mi pare ancora poco..ma non avevo getti più grossi....)... ma mentre lo provavo su un saltino ho rotto un bullone della piastra.. quindi finchè non mi arrivano le nuove sono fermo...

ho il filtro booster collegato alla curva valsir mediante un tubo corrugato da aspirapolvere... sulla cassa filtro ho fatto un foro aggiuntivo con una finestrella per regolare l'aria..... ma mi sà che è troppo piccolo...
la domanda è....secondo voi mettendo un tubo liscio, migliorerà un pò l'asprazione e magari mi tira getti ancora più grandi?

il prossimo step sarà misurare le fasi, fare una compressione adeguata ed una testa troncoconica degna di questo nome al posto della polini di serie

Immagine
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 23 ospiti