Nuovo progetto CBA per monfa

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Preso da mille casini, il tempo per portare avanti il vecchio proto da monfa sta fermo.... troppo fermo.... in compenso ho fatto un Bravo per un mio amico che ha partecipato a quella di domenica a Salsomaggiore
A questo punto ho deciso di passare a qualcosa di più easy sempre utilizzando quello che ho in casa.

Sono partito da un telaio Gilera CBA che un signore buttava e che a me piace per forma, serbatoio lei tuboni, maggior rigidità, possibilità di far passare un eventuale monoammortizzatore .... o il tubo di collegamento del carburatore ad un air box.

Iniziato con il buttarci sotto una culla SI che mi girava nel mio magazzino.

Immagine

L'ammortizzatore dietro è da 320 e mi sarebbe piaciuto averne due... ma purtroppo non ne ho e devo usarlo solo per fare il punto della situazione per il posizionamento.

Per davanti, pensavo di montare delle forcelle rovesciate da pit..... ma il canotto originale molto lungo, il problema a tagliarlo e sopratutto il problema a fare delle boccole che tenessero i cuscinetti a rulli e ho deciso di riciclarci le forcelle dell'altro progetto. (sul si dovrei avere meno problemi a montare quelle da pit)
Dopo un po di misure ho capito che con le calote del Bravo tornite di un po sarebbe stato possibile il montaggio .... sempre con un piccolo accorciamento del canotto.
5 mm sopra e 10 mm sotto.

Immagine

quindi richiuso il foro del bloccasterzo.

Immagine

A questo punto.... mi sembrava doveroso montare forcella e iniziare ad imbastire anche il resto.

Immagine

Immagine

La cosa che invece non ho capito... è come mai gli ammortizzatori mi cascano molto esterni alla slitta. tanto metterli interni sul telaio non ha senso

Immagine

A breve provo a montarci le ruote così che inizio a capire circa il posizionamento della slitta (se da modificare) o comunque l'altezza del dietro.
Adesso starebbe anche bene, ma ci sono circa 6 cm tra il posizionamento della ruota dietro e di quella davanti.

Dimenticavo.... per la prima volta tornisco un pezzo cromato a spessore..... cazzo le scintille che partivano!
Ultima modifica di prontolino il sab ott 26, 2019 9:07 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5909
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 52 volte
Sei stato  ringraziato: 238 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da claudio7099 »

montalo interno alla staffa il mono e dovrebbe essere a misura
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Non ti seguo Claudio.... non ho intenzione di usare il mono della slitta Si.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5909
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 52 volte
Sei stato  ringraziato: 238 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da claudio7099 »

così
Allegati
2nk5tnr.jpg
2nk5tnr.jpg (150.36 KiB) Visto 3322 volte
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Lo avevo provato ed effettivamente arriva a filo della slitta, ma la cosa mi suona strana..... in origine sono sempre posizionati esternamente.
Non è che la slitta del SI è più stretta e per questo "cascano" male??
Comunque sia, preferisco montarli esterni in quanto dovendo usare la ruota da cross, non vorrei che in caso di fango si possa ammucchiare li.... e anche perchè tanto la slitta la voglio attualmente rinforzare e quindi non avrei il pericolo di un appoggio strano.

Sto invece guardando l'assetto.... voglio sentire la vostra al riguardo... ho il dietro che sta dalla posizione attuale a circa 12 cm più alto del davanti e non vorrei che quando monto la ruota mi scende e la forcella si inclina come un chopper.
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da mauro70 »

Io monterei le ruote per farmi un idea.
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5909
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 52 volte
Sei stato  ringraziato: 238 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da claudio7099 »

la prima foto che ho trovato
Allegati
gilera-cba-motore-ciao-a-variatore-it821708063.jpg
gilera-cba-motore-ciao-a-variatore-it821708063.jpg (86.27 KiB) Visto 3311 volte
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Ammappete quanto è basso da originale!

Comunque, come da richiesta ho montato i cerchi che.... come c'era da aspettarsi, ne ho uno con la gomma e un'altro senza ... e non sono riuscito a toglierne la gomma o a cercare un cerchio sgommato.
Ho provato a risolvere con uno spessore che simulasse l'altezza mancante.

Immagine

Risultato, come immaginavo un po troppo ruotato indietro, anche se, come seduto era anche comoda.

Ho provato a simulare il montaggio degli ammortizzatori da 360 mm e la cosa funziona meglio come altezze e posizionamenti.... ma gli ammortizzatori starebbero troppo dritti e sono lunghi come un collo di giraffa..... no!

Immagine

Alla fine, dopo aver consultato il mio progettista e motorista personale, è uscito che la posizione degli ammortizzatori sarà circa così.
La riga gialla simula la posizione dell'ammortizzatore da 320 che quindi non sarà un cammello e lo posso montare leggermente inclinato che lo rende un minimo progressivo.
La riga verde sarà il tubetto di rinforzo e triangolatura

Immagine

L'altezza finale statica che si abbasserà con il peso sopra, sarà questa..... troppo alta???

Immagine
Ultima modifica di prontolino il sab ott 26, 2019 9:17 pm, modificato 1 volta in totale.
mauro70
Membro 100cc
Messaggi: 2776
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Ha ringraziato: 20 volte
Sei stato  ringraziato: 35 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da mauro70 »

Così mi piace.
Ma la culla stile vintage con ruggine annessa?
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Certo.... almeno se prende l'acqua non vedi se c'è nuova ruggine sopra :mrgreen: :mrgreen:

Piuttosto chi ha irrobustito la slitta originale faccia uscire delle foto che mi servono spunti.
Io ho le mie idee... ma se posso confrontarle con quelle di altri, ben venga.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Riapriamo il cantiere....... Avevo ordinato "GLI AMMORTIZZATORI" ma il tipo me ne ha mandato uno solo dicendo che nell'annuncio ne vendevano uno e se ne volevo la coppia dovevo prenderne due .....
Gli rispondo che nell'annuncio ci sono foto di confezioni con una coppia di ammortizzatori e altre con un solo ammortizzatore dove metteva in evidenza i particolari, quindi uno pensa che gliene arrivano due.

Conclusione me la sono presa in saccoccia!!!!

Ho quindi seriamente pensato di montarlo come mono, ma i lavori necessari mi bloccano anche se mi attizza e non poco come soluzione tecnica.
Fondamentalmente questo mezzo dovrebbe essere una cosa semplice, non un laboratorio!

Comunque sia, sono andato avanti con i cerchi.... sabbiati e mandati a verniciare come vuole mia figlia (dovrebbe essere il suo) ma il gliallo fluò non lo hanno dove verniciano a polvere..... il giallo chiaro limone, non lo hanno..... che due palle!!!!
Alla fine è andata per un giallo zinco

Ritirati e ho montato il disco che avevo preparato. precedentemente.

Immagine

Quindi per montare il dietro.... mi sono accorto che l'unico triangolino che avevo con il cuscinetto è stato smontato per andare in zincatura....

OK... lo rifaccio in alluminio come tanto volevo fare (l'occasione buona.
fresa fresa...... fora fora........

Immagine

Immagine

alla fine il risultato è questo.

Immagine

Immagine

Immagine

in conclusione il pezzo pesa come l'originale.... peccato non avere a disposizione un CNC per poterlo fare con pareti più sottili ma con costolature di irrigidimento, li si che si può abbattere il peso mantenendo lo rigidità strutturale.

Comunque ecco il tutto montato in fase di studio.....

Immagine

Premesso che comunque sia ho deciso di montare il doppio ammortizzatore, ho deciso di salirci sopra per verificare la seduta.... e mi sono saltati fuori un paio di cose che non mi piacciono.... la seduta rispetto al manubrio è sensibilmente indietro e il manubrio sta basso.

Per il manubrio, me lo immaginavo e quindi ho da realizzare i riser che lo alzano... ma la sella, dover spostare gli attacchi mi scojona e non poco.
Come sono da originali i CBA????
Ultima modifica di prontolino il dom ott 27, 2019 9:38 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Ammortizzatori arrivati.... quindi ho voluto iniziare a lavorare sulla slitta. Come da varie foto precedenti, in casa ho la slitta di un Si da esperimenti e quindi ottima per questo lavoro.
Iniziato a bloccare con dei tiranti la sagoma della slitta in modo che non si defrmazze, quindi a togliere l'attacco del mono sotto e realizzare la piastra di chiusura.... poi sono passato alla realizzazione del nuovo attacco al telaio con riposizionamento del punto di fissaggio .

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Quindi foratura e fissaggio a fianco alle altre vecchie.....

Immagine

e fissaggio sempre con punti di saldatura.

Immagine

Quindi sono scappato perchè troppo caldo.
Stamattina invece, sopo un po di pulizia ho provato a montarlo e vedere un po come sta e a provarci i due ammortizzatori (prova stupida perchè ancora devo lavoraci sulla slitta)

Immagine

Un po ci speravo che andassero bene come altezza.... All'occhio sempbra a posto, ma non si considera il fatto che il mozzo dietro sta più alto di circa 6 cm rispetto al perno davanti.
Devo realizzare i nuovi attacchi sul telaio :(
Ultima modifica di prontolino il dom ott 27, 2019 9:50 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Ho ripreso in mano il progetto del CBA da monfa... ma che brutto vedere che le foto sono sparite tutte. Se riesco provo con calma a cambiare l'hosting da Imageshak a postimage....
Avatar utente
claudio7099
Moderatore
Messaggi: 5909
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Ha ringraziato: 52 volte
Sei stato  ringraziato: 238 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da claudio7099 »

ridimensiona a 600x450 e ne carichi 3 per volta direttamente come allegato nel messaggio ,almeno sei sicuro che rimangono
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Foto ricaricate.... pensavo peggio, invece con una oretta abbondante di lavoro la cosa è stata fatta.
Claudio, hai perfettamente ragione, solo che cacchio con tre foto piccole alla volta faccio un post kilometrico.

Tornando a noi, in un momento di pausa dal progetto Bravo monfa del mio amico, ho deciso di mettere mano ai riser necessari per alzare il manubrio.
Avevo già in casa l'alluminio da tempo... mi mancava la voglia di iniziare a frsarlo, perchè per come li avevo progettati sapevo che ci sarebbe voluto un sacco di tempo e pazienza.
Trovate entrambe, ecco che si è iniziato.....

Solita squadratura dei pezzi e sopratutto mi piace lasciare i segni delle passate sul materiale.

Immagine

Pesatura di rito..... visto che tutto il lavoro, oltre all'aspetto estetico vuole che il peso sia il minimo possibile (per le mie capacità e macchinari)

Immagine

Continuiamo a scavare e a pesare.....

Immagine

Continuiamo a fresare......

Immagine

..... finalmente si inizia a vedere qualcosa. :mrgreen: :mrgreen:

Immagine

Gli ultimi piccoli scavi, smussi ecc e finalmente abbiamo il pezzo terminato

Immagine

Taglio del cappellotto e finalmente dopo 4 giorni più o meno completi completi alla fresa, si può testare il pezzo.

Immagine

Visto che queste piastre hanno i fori filettati (dato che si invitavano da sopra) e sotto la predisposizione esagonale per il dado di tiraggio (che mi rende difficile metterci una vite, ho dovuto realizzare dei distanziali esagonali (avevo solo l'ottone esagonale) così da avere un piano comodo epr mettere le viti di fissaggio.

Immagine

Immagine

Comunque a chi interessasse, sono arrivato alla fine ad un peso di 98 grammi per supporto manubrio.... e una quantità di truccioli sulla fresa e il tavolo da non vedere quest'ultimo sotto. :oops:

P.S. se dovessi monetizzare il tempo impiegato, penso che potevo ordinarne due in titalio e fatti di CNC alla NCR o Poggipollini :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Rallydriver
Membro 50cc
Messaggi: 598
Iscritto il: dom ott 06, 2019 12:13 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da Rallydriver »

Sarà costato ma è uscito un lavorone,bellissimo!
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Dopo un po ho ripreso il lavoro sul CBA... devo terminare i lavori sulla slitta e sopratutto piazzare gli attacchi degli ammortiìzzatori in modo da poterci montare le ruote e andare avanti con il resto.
La slitta originale del Si che monto, avevo iniziato ad irrobustirla, adesso si inizia a fare sul serio.
Per la parte superiore si inizia con una H di scatolato di ferro

Immagine

Immagine

Il tutto, per cercare di evitare distorsioni del pezzo (nonostante lo abbia fermato con staffette saldate o invitate), sarà fissato sopratutto per saldatura nei fori che ho praticato.... come tante puntature.

Immagine

Immagine

Una croce che irrigidisse il dorso della scatolatura centrale (in vista della sua apertura per dare più spazio al carburatore), sempre da fissare con il metodo del riempire di saldatura i fori.

Immagine

Anche sotto è stata applicata una piattina da 3 mm di spessore che corre lungo i bracci della slitta e si collega alla parte centrale .... oltre ad alcuni triangolini di lamiera per irrigidire i punti che ritengo più deboli...

Immagine

Il tutto condito con successive saldature laterali dei pezzi, dato che ormai ritengo che le prime dovrebbero tenere fermi dimensionalmente i pezzi..... e la slitta rinforzata e modificata home made è pronta.
Diciamo che ero indeciso se fissare lateralmente una sopra ti triangolatura di piatti sui bracci laterali, in modo da irrigidirla longitudinalmente e sopratutto collegare i rinforzi superiori con quelli inferiori... come da foto.

Immagine

Ingeneri, fabbri, praticoni.... telaisti.... che ne pensate, conviene farla oppure e sopratutto peso aggiunto??

A questo punto manca solo di decidere il punto di fissaggio degli ammortizzatori e il grosso è fatto.

Immagine

Come si nota gli ammortizzatori, con la loro lunghezza e la nuova posizione della slitta, non raggiungono più il vecchio foro del telaio, quindi toccherà ragionare su nuovi punti di ancoraggio un po più bassi e magari leggermente più sdraiati.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Come dicevo, gli attacchi originali degli ammortizzatori, non vanno più bene come altezza e tra l'altro mi sembrano troppo dritti, pertanto prendiamo la palla al balzo per rifarli ex novo più bassi e avanzati.
Accendiamo la fresa... prendiamo due cubotti di ferro e iniziamo a scavare

Immagine

Poi accendiamo il tornio e iniziamo a realizzare i perni che saranno il vero punto di fissaggio al telaio... e realizziamo questo.

Immagine

OK.... facciamo un veloce prova per capire come va ....

Immagine

Immagine

perfetto.... a questo punto si fissa il tutto alla posizione definitiva

Immagine

E' giunta l'ora di saldare il tutto
Come al solito, le saldature migliori vengono nei posti dove non si vedono e quelle peggiori ben in vista.
La soluzione obbligatoria è ripulire tutte le saldature

Immagine

Infiliamo i perni fatti al tornio e via di bloccaggio tramite riempimento di saldatura nella parte posteriore.

Immagine

Immagine

Immagine

Quindi sono passato a ragionare sul posizionamento degli attacchi posteriori sulla slitta. Iniziamo a prendere le misure

Immagine

.... ma questa sarà un'altra puntata :mrgreen:
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Montaggio attacchi rialzati e regolabili per gli ammortizzatori (in asse con il supporto superiore)

Immagine

e prova montaggio coppia di ammortizzatori.

Immagine

Poi, avendo in casa anche delle vecchie plastiche della mia ex pit bike... tolte perchè brutte, ho deciso di vedere se possono essere adattate a questo progetto.

Immagine

Il risultato non mi dispiace..... quindi si procede.
Mentre per il dietro basta un sapiente lavoro di ritaglio e due staffette saldate, per le pacchette laterali, bisogna anche cambiare la sagomatura e renderle più dritte.
Scalda, raddrizza e raffredda.... prova e ricomincia e alla fine ecco che i risultati escono fuori.

Immagine

Quindi si inizia a realizzare boccoline, staffette.... e alla fine dell'opera il tutto sta in piedi da solo.

Immagine

Immagine

Immagine

Infine rimontiamo le ruote e le plastiche davanti per vedere l'effetto complessivo dell'opera.

Immagine

Immagine

Non per fare il figo, ma penso che se la Gilera o anche la Piaggio, avesse buttato in commercio un mezzo del genere quando avevo 15 anni, credo che avrei fatto carte false per comprarmelo (farmelo comprare...... :mrgreen: )
roberto68
Membro triciclo
Messaggi: 117
Iscritto il: mar giu 11, 2019 12:33 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 3 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da roberto68 »

Complimenti hai tutte le ragioni per fare il figo se non altro per lo studio e la pazienza che metti nei tuoi lavori.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Riprendiamo il racconto.Visto che il telaio è più o meno a posto, ho iniziato a dare un occhio al motore.
Sulla falsa riga di quanto fatto con tutto il resto del progetto e ispirato da una foto di Mauro70 che mi ha acceso una lampadina, ho deciso di farmi il mio Speed Engine pesonale
Partito dal togliere tutto il vecchio collettore

Immagine

Quindi ho iniziato a realizzare il blocchetto che mi portasse il carburatore da 17,5 che ho in casa

Immagine

Immagine

Immagine

Volendo, ho anche l'opzione per il carburatore PHBG da 18

Immagine

ed il tutto una volta montato sul telaio, mi resta così....

Immagine

Prossimo lavoro iniziare a realizzare lo scarico secondo le mie idee e passaggi.
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Aggiorno i lavori fatti....

Dopo il tassello per portare il carburatore da 18 (o 17,5) ho iniziato con il lavorare il cilindro.
Volevo provare ad alimentare le unghiate fondamentalmente dal carter e non attraverso il pistone.
Ho preso l'occasione anche per modificare leggermente la fasatura e sopratutto indirizzare i flussi in maniera differente.

Immagine

Immagine

e quindi sul carter.

Immagine

Al che, passiamo al pistone

Immagine

Poi sono passato a misurare il rapporto di compressione dopo aver sistemato la sola banda di squisch

Immagine

Quindi dopo un po di ricerche ho deliberato la forma e i gradi della testa che stavolta ho voluto provare a fare con sezione tronco - emisferica.

Immagine

L'albero è stato misurato da originale e poi assieme ad un pezzo grosso del forum e al mio ex preparatore di kart, mi sono confrontato epr decidere la fasatura.
Diciamo che che ascoltando le due campane una era "conservativa" l'altra abbondantemente spinta e ho deciso quindi di fare una cosa media ma comunque ben oltre quello che prevede anche la Polini

Immagine

Logiacamente non tutto è sempre andato liscio e infatti l'albero mi toccava sulla valvola, poi ho centrato l'albero, ho fatto qualche piccolo aggiustamento e il problema è rientrato.

Avatar utente
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 463
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 27 volte
Sei stato  ringraziato: 23 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da Gian76 »

Bei lavori...è dato sapere i numeri delle modifiche che hai fatto? RDC/volume tasta, fasature albero, fasature cilindro..
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Cilindro
170 Scarico
116 Aspirazione (tutti pari....)
200 albero

Testa
12,5:1 RdC
Banda 40%
ciop
Membro 50cc
Messaggi: 897
Iscritto il: dom dic 18, 2011 10:41 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 27 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da ciop »

conservativo ... :D
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

ciop ha scritto:conservativo ... :D
Cosa?? (considera che deve essere "da campi")

Video prima accensione
....a dir la verità è la seconda ma la prima con il 18 in quanto con il 17,5 non andava bene

Avatar utente
Gian76
Membro 50cc
Messaggi: 463
Iscritto il: dom gen 31, 2016 9:22 pm
Ha ringraziato: 27 volte
Sei stato  ringraziato: 23 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da Gian76 »

prontolino ha scritto:Cilindro
170 Scarico
116 Aspirazione (tutti pari....)
200 albero

Testa
12,5:1 RdC
Banda 40%
Grazie!
Sembra girare pulito per quello che si riesce a capire da un video...
Avatar utente
Zippo
Moderatore
Messaggi: 5553
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 4 volte
Sei stato  ringraziato: 115 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da Zippo »

Il tassello è saldato?
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

No Zippo, è tenuto dalle due viti che vedi sopra e sotto.
La prima volta è stato provato con la sigillatura delle due parti con pasta rossa, però non mi dava i risultati che volevo, quindi sono tornato all'idea iniziale di attaccarlo con acciaio rapido e le due viti.

Dentro il passaggio è così.

Immagine
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3525
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 18 volte
Sei stato  ringraziato: 134 volte

Re: Nuovo progetto CBA per monfa

Messaggio da leggere da prontolino »

Nel frattempo, visto che sto a casa.... quale migliore occasione che non andare avanti con i lavori lasciati in sospeso???

Ho ripreso in mano il tappo del serbatoio mezzo iniziato e lasciato li da una parte..... così un altro lavoro è depennato dalla (purtroppo lunga) lista.

Immagine

Immagine

Ho finalmente anche completato il terzo punto di fissaggio anteriore delle fiancatine .... che non avevo mai fatto perchè avevo troppe idee sul come realizzarlo, ma nessuna che mi soddisfacesse.... fino a che mi ci sono messo e in un paio di ore invece lo ho realizzato.

Invece voglio sentire la vostra idea al riguardo.
Il carburatore dovrà essere collegato con il filtro esterno e sto iniziando a ragionare per una curva o qualcosa che mi giri dietro il carburatore....
Mi è saltato fuori un gommotto che penso fosse il collegamento di uno scooter al suo air box.
Più o meno ci sta come dimensioni e curva, ma secondo voi mi strozzerebbe l'aspirazione??

Immagine
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti