Ciao Variatore e altro

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Un ciao a tutti, sono nuovo del forum e anche del mondo delle personalizzazioni.

Ho un ciao con il variatore originale e come tale anche la campana.

Sono poco esperto in ambito meccanico e perciò ho bisogno di alcuni consigli.

Mi ponevo alcune domande , che sicuramente possono sembrare banali ma a me inesperto e alle prime armi, come tutti inizialmente, nulla può essere dato per scontato :)

La prima domanda é:

Girando sui classici siti di vendita ho visto il variatore Polini speed control, quindi mi chiedevo ma se io al posto dell'originale mettessi il variatore della Polini, senza attualmente avere modificato il motore, potrei avere dei vantaggi? O sarebbe a tutti gli effetti inutile e tanto varrebbe tenere ancora quello originale?


Grazie
Ciao
Avatar utente
Sima
Expert
Messaggi: 3927
Iscritto il: dom lug 16, 2006 8:19 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 28 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Sima »

Lo speed control mi sembra eccessivo su un mezzo completamente originale, io ti suggerisco il polini utah che costa molto meno ed è un ottimo upgrade per chi è alle prime armi oltre ad essere più indicato su un mezzo originale.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Ottimo, grazie, cercando sul forum inerente al Poloni Utah mi pare di avere capito che posso tenere anche la cinghia che ho già montata, quale una dayco dentata nuova.

Su un motore originale cos'altro consigliereste, di semplice, per avere qualche miglioramento?

Ps se può servire il mio mozzo a variatore ha 13 giri...
Avatar utente
ciao_60
Membro triciclo
Messaggi: 162
Iscritto il: gio dic 08, 2016 7:10 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 19 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da ciao_60 »

Andrix ha scritto:Ottimo, grazie, cercando sul forum inerente al Poloni Utah mi pare di avere capito che posso tenere anche la cinghia che ho già montata, quale una dayco dentata nuova.

Su un motore originale cos'altro consigliereste, di semplice, per avere qualche miglioramento?

Ps se può servire il mio mozzo a variatore ha 13 giri...
Puoi tenere la cinghia perchè l'utah è una modifica al variatore originale che lo fa chiudere di più.
Un'altra cosa semplice da cambiare è la marmitta con una sito plus o giannelli original power se vuoi mantenere lo stile originale... oppure con una espansione
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Perfetto grazie, forse una sito la ho, oggi se riesco controllo quale é.

Come marmitta espansione invece potrebbe essere considerata tale la giannelli Fire versione più recente?
Che sarebbe anche quella omologata, però più corta rispetto alla Fire anni 90, perché mi ispira.
Avatar utente
ciao_60
Membro triciclo
Messaggi: 162
Iscritto il: gio dic 08, 2016 7:10 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 19 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da ciao_60 »

Andrix ha scritto:Perfetto grazie, forse una sito la ho, oggi se riesco controllo quale é.

Come marmitta espansione invece potrebbe essere considerata tale la giannelli Fire versione più recente?
Che sarebbe anche quella omologata, però più corta rispetto alla Fire anni 90, perché mi ispira.
Si la Fire è un'espansione
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Ok ho controllato, allora ho una marmitta sito con codice DGM 39330 S e sotto TPS 1358

Sembrerebbe essere come questa, ma non ne sono certissimo anche perché in quella della foto non vedo i codici e numeri http://www.ciaocrossclub.it/root/discor ... 20plus.jpg

Leggendi l'argomento nel quale si parla di questa marmitta anche la mia ha il "tubetto" schiacciato.

http://www.ciaocrossclub.it/root/phpBB3 ... hp?t=56203

Quindi se fosse questa potrebbe andare bene, é buona?

In attesa di decidere sulla Fire... Che penso prenderò
Avatar utente
ciao_60
Membro triciclo
Messaggi: 162
Iscritto il: gio dic 08, 2016 7:10 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 19 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da ciao_60 »

La DGM 39330 S dovrebbe essere quella originale e non ti da un aumento di prestazioni... ecco le misure della sito plus

Immagine
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Ottimo, grazie, prenderò le misure
Avatar utente
Sima
Expert
Messaggi: 3927
Iscritto il: dom lug 16, 2006 8:19 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 28 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Sima »

Se è schiacciata è una sito normale, la plus ha lo stesso diametro fino al silenziatore.
Già con una sito plus/fire otterrai un buon incremento di prestazioni, che carburatore hai?
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Il carburatore credo sia quello originale come il motore.

É un 12 10, sul carter del motore c'è scritto 11.5x7.5 presumo che, appunto, sia quello di serie.

Ponendo quindi di avere motore originale senza modifiche, con variatore polini Utah e marmitta Fire che carburatore potrebbe essere consigliato?
Avatar utente
Sima
Expert
Messaggi: 3927
Iscritto il: dom lug 16, 2006 8:19 pm
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 28 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Sima »

Puoi scegliere tra 12/12 e 13. In entrambi i casi hai un passaggio maggiore di miscela che male non fa, abbinato a questi carburatori dovrai modificare la scatola filtro originale oppure comprare la scatola polini o malossi
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Ottimo grazie, invece per quanto riguarda la molla di contrasto e le mollettine massette vanno bene quelle originali?

Perché io vedo, ad esempio, di molle di contrasto sia malossi che Polini colori diversi che a logica ne determinano le caratteristiche, ma non riesco a trovare una "scala" di paragone
Avatar utente
ciao_60
Membro triciclo
Messaggi: 162
Iscritto il: gio dic 08, 2016 7:10 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 19 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da ciao_60 »

Andrix ha scritto:Ottimo grazie, invece per quanto riguarda la molla di contrasto e le mollettine massette vanno bene quelle originali?

Perché io vedo, ad esempio, di molle di contrasto sia malossi che Polini colori diversi che a logica ne determinano le caratteristiche, ma non riesco a trovare una "scala" di paragone
Su un motore originale vanno più che bene... le molle polini, malossi ecc. si mettono in genere su motori elaborati per fare lavorare meglio la trasmissione
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Bene, allora tirando le somme finali come detto:

Motore originale, variatore Polini Utah, marmitta sito plus/ g fire, carburatore 12 12 o 13 con scatola filtro aria modificato o malossi o polini, mollette massette e molla contrasto di serie.

Direi che non manca nulla.

Ah il motore in origine era un motore a puntine per ciao a puleggia quindi aveva il volano più leggero, poi ho provveduto alla sua sostituzione con volano più pesante circa 1300 gr, seguendo anche il codice originale Piaggio che li differenzia, che se ho capito giusto é più o meno quello corretto e giusto, grammo più/grammo meno, per ciao a variatore.
Avatar utente
elo go!
Membro 100cc
Messaggi: 3101
Iscritto il: ven lug 18, 2008 2:55 pm
Ha ringraziato: 31 volte
Sei stato  ringraziato: 61 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da elo go! »

Sinceramente come variatore di consiglio il polini speed control: anche con esso puoi mantenere la cinghia originale, ed inoltre nel caso montassi la fire sentiresti abbastanza la differenza tra l'originale. Tieni a mente che il polini utah non ha kit di rulli di grammature diverse in vendita e per tararlo nel caso mettessi la fire o ti fai fare i rulli al tornio oppure devi alleggerirli manualmente. Se facessi una elaborazione striminzita in cui ti interessa spendere il meno possibile o in cui non metti una espansione avrebbe senso il polini utah, ma già se prendi la fire e ti va di spendere 20€ in più, sappi che sono spesi bene e hai un ottimo variatore. Ad esempio su biolla si trova a 55€
Ciaone !!!
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Va bene grazie del consiglio, completerò il ciao che attualmente è smontato perché l'ho riverniciato e poi deciderò bene come proseguire.

Osservando il motore, mi sono reso conto che sul carter c'è la scritta Si3m e che la cuffia di plastica di raffreddamento é quella di un SI. MEntre la testata é quella di un ciao. E monta su un ciao senza problemi

Molto probabilmente chi aveva prima il mio ciao ha sostituito il motore mettendo quello di un si è modificandolo, infatti sta su e andava senza problemi.

Ora mi chiedo sarà sicuramente il motore di un si?
Bastano queste due cose per capirlo, se no come altro faccio e dove devo guardare per capirlo?

Oppure poi a tutti gli effetti sono uguali come motori dopo avere sostituito testa, cuffia...?
Avatar utente
prontolino
Moderatore
Messaggi: 3468
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Ha ringraziato: 13 volte
Sei stato  ringraziato: 132 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da prontolino »

i pezzi sono quasi tutti intercambiabili, quindi può essere che un motore sia sia stato sostituito... ma anche che sia stato sostituito solo qualche particolare.
insomma, non è proprio semplicissimo.
Alcune informazioni si possono reperire dalle stampigliature sul carter... ma può sempre essere un carter Si, albero proveniente da altro motore... cilindro idem e così via.
L'unica cosa è la testa che quelle del Si e Bravo non entrano se non segandone una parte.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Ok grazie
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Ho preso il carburatore 13 e il filtro polini. Per il variatore poi vedo.

Ho iniziato il rimontaggio, il mio é un px.

Per la personalizzazione ho preso i fianchetti della versione px fl 3 qui visibili scorrendo l'immagini, sono tra gli ultimi: http://adottaunciao.forumfree.it/?t=56418873

Per il destro ho dovuto solo allargare il foro del rubinetto benzina.

Per il sinistro a variatore, invece, il foro più in alto ( zona serbatoio) del fianchetto e della telaio non combaciano.

Sono perplesso...

A qualcuno è mai successo o sa, anche per suo parere, se i fianchetti più moderni non sono adattabili su ciao più vecchi?
O altre ipotesi..
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Problema fianchetto capito.

Ora in fase di rimontaggio del ciao mi sono messo a verificare un problema del motore.

Il motore fatto rifare andò bene per un po', poi incominciò ad avere un rumore di tipo metallico/sfregamento,sferragliamento.

Tolsi il motore dal telaio e notai una perdita fin quasi alla testata.

Siccome la dovevo sostituire perché rotta e saldata male ho proceduto nelle verifiche.

Mi fu consigliato che il problema del rumore poteva essere dato dal piede di Biella cioè dalla gabbia che aveva preso troppo gioco e che potesse essere da sostituire con quella di categoria inferiore, quindi leggermente più grande in modo da risolvere il problema prima della sostituzione dell'intero albero se il problema fosse stato quello.

Ho quindi provveduto ad osservare se c'è gioco:

https://www.youtube.com/watch?feature=y ... aZC8T3mraU

Dite che c'è troppo gioco? L'albero, biella ecec era tutto ben fermo.

Qualcuno mi sa aiutare? :D

Grazie ciao
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10934
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 90 volte
Sei stato  ringraziato: 376 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

Attieniti ai giuochi del manuale per stazioni di servizio.... lo trovi in officina

non è cosi che pioi rilevare un giuoco eccessivo....

comunque sia...non capisco bene dal video ma se quello che facevi era un movimento orario/antiorario..... si, c'è troppo giuoco
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Grazie.

Allora si, il movimento era esattamente orario e antiorario.

Quindi era proprio come temevo c'è troppo gioco.

Però non ho capito una cosa, da inesperto, anche se non è poi così rilevante un gioco eccessivo, in questo caso sarebbe meglio intervenire con la presumibile sostituzione della gabbia sul piede di biella?

Oppure posso tenere anche così?

Anche se però il motore faceva veramente un bel rumore di ferraglia, sempre che il problema sia questo.
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10934
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 90 volte
Sei stato  ringraziato: 376 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

un gioco normale serve a permettere regolare scorrimento e mantiene il film di lubrificazione....un gioco eccessivo " batte " / "vibra" rompe il film e consuma le superfici di rotolamento fino alla rottura.

le gabbie a maggiorazioni o "tacche" differenti sono rare se non scomparse.... in ogni caso prima di passare alla gabbia nuova si ispeziona l'integrità della superficie cementata di rotolamento nonché la misura...
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Okey grazie. Verificherò.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Buongiorno a tutti, non rientra molto nell'elaborazione ma più consigli sono sempre buoni.

Allora ho aperto il motore e sono arrivato alla zona condensatore, bobine alimentazione e puntine.
Le puntine nel punto di fissaggio della vite sembrano un po' ossidate e in generale non mi sembrano delle migliori.

Ho fatto un po' fatica a capire come mettere le foto ma ci sono riuscito :P .

Immagine



Immagine

Per quello che si vede secondo voi come è messa la zona, cosa consigliereste di cambiare? se c'è qualcosa da cambiare.

Se può servire, il motore inizialmente funzionava bene, anche se impiegava un po' a partire, ma potevano anche essere le massette, poi incomincio a perdere potenza ecec

Grazie

ciao
Ultima modifica di Andrix il dom set 17, 2017 1:33 pm, modificato 1 volta in totale.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Ah ovviamente oltre alle puntine come vede condensatore ma sopratutto le bobine?
Avatar utente
RAFFAELLO
Moderatore
Messaggi: 10934
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 90 volte
Sei stato  ringraziato: 376 volte

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da RAFFAELLO »

Le Bobine non sono un problema...sono quasi eterne.

Cambia condensatore e puntine senza esitare....ti toglierà qualsiasi dubbio o problemi di avviamento.

Non cestinare il vecchio condensatore..... sono più efficenti dei moderni ricambi....testato con strumentazione i vecchi condensatore sono più efficenti e ti salvano in caso di cedimento del ricambio moderno.

Le nuove puntine regolale a 0,50/0,55 perché, anche queste a causa dei materiali, si assesteranno rapidamente alla misura consigliata dalla casa madre.
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come San Tommaso....ficcateci il naso.
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

Grazie mille!
Andrix
Membro triciclo
Messaggi: 48
Iscritto il: gio ago 31, 2017 11:43 pm
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Re: Ciao Variatore e altro

Messaggio da leggere da Andrix »

ah un'ultima cosa (per ora :) ) visto che sono in ballo con il prendere i ricambi che mi servono faccio un tutt'uno.

Ma il mozzo posteriore è consigliabile revisionarlo con il classico kit : http://www.ebay.it/itm/F3-2201802-KIT-R ... SweW5VXhTL

Oppure se va bene e non da problemi basterebbe cambiare l'olio?
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti