Corrente della candela collegata al condensatore

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI

Corrente della candela collegata al condensatore

Messaggiodi Metropolit76 il mar giu 23, 2020 1:50 pm

Salve sono sempre io (ormai è 2 settimane che ho problemi strani con il mio ciao e non trovo risposta). Alla fine un mio amico è riuscito a togliere il volanoe ho notato subito un paio di cose:
Nel volano, dove c'è il foro centrale che si aggancia all albero, dove c'è il piccolo foro laterale per far passare la mezzaluna è tutto allargato e evidentemente non funzionante. (Probabilmente è quello il problema dell accensione)
Un altra cosa che mi é passata subito all occhio è che io ho due cavi che arrivano alle puntine, rosso e giallo, mentrr dovrebbero essere tre..., guardo un po' in giro e vedo che il cavo della candela è collegato ai condensatori. C'è in pratica è saldato sopra il consensatore. Come ho sempre detto, ha sempre funzionato così, però vorrei cambiare il condensatore e non so cosa fare, se mi conviene lasciarlo cosí oppure mettere condensatore nuovo e fare il collegamento bene. Un ultima cosa da dire è che la spugnetta del condensatore è piena di olio, così come vicino al paraolio (non è pieno, c'è solo olio lì e non in giro) detto ciò aspetto consigli su cosa fare con il condensatore e se devo cambiare qualche altro pezzo (oltre al volano)
Metropolit76
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2020 1:01 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Corrente della candela collegata al condensatore

Messaggiodi claudio7099 il mar giu 23, 2020 2:47 pm

i tre fili sono sempre attaccati in sieme o tutti sulle puntine o anche tutti sul condensatore ,è lo stesso basta che siano attaccati ,il condensatore è attaccato alle puntine con il giallo e io posso collegare da un capo del filo o dall'altro capo del filo giallo quello che mi pare tanto saranno sempre collegati insieme
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 151 volte

Re: Corrente della candela collegata al condensatore

Messaggiodi Rallydriver il mar giu 23, 2020 3:38 pm

Dato che ci sei, considerato il casino per sostiture il condensatore, allunghi i fili indicati da Claudio e li porti fuori dal blocco.
Quando dovrai cambiare il condensatore dovrai levare solo la bandina e non mezzo motore
Avatar utente
Rallydriver
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: dom ott 06, 2019 12:13 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 6 volte

Re: Corrente della candela collegata al condensatore

Messaggiodi claudio7099 il mar giu 23, 2020 3:44 pm

il condensatore basta scollegarlo o tagliare il filo ma lasciarlo per il feltro che pulisce la camma per le puntine o montarne uno vecchio non funzionante
questa modifica conviene farla se uno ha intenzione di usare condensatori in poliestere esterni ,se no non ha senso ,io ci metto 15 minuti a tirare giù un motore e una mezz'ora a rimontarlo con le dovute accortezze ,quindi non so se vale la pena eliminarlo definitivamente per un ora di lavoro
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 151 volte

Re: Corrente della candela collegata al condensatore

Messaggiodi Metropolit76 il mar giu 23, 2020 6:46 pm

Grazie a tutti per le risposte, preferisco anche io farmi un ora di lavoro che fare quella modifica, peró grazie del consiglio
Metropolit76
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2020 1:01 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Torna a Elaborazioni Moped

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti