Il mio primo 130!!

Forum dedicato alle elaborazioni di Piaggio Ape.

Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il ven ott 19, 2018 2:22 pm

Ciao a tutti! Dopo aver aperto per la prima volta un motore qualche anno fa a causa di uno sbiellamento, nelle scorse settimane ho riaperto il motore per realizzare il mio primo 130! :P

La mia intenzione era di creare un ape 130 non esageratamente performante, ma affidabile ed economico

Ho cosi' configurato il tutto:
Sostituzione di tutti paraoli e cuscinetti
GT 130 DR, senza nessuna lavorazione... non son capace
Carter raccordati ai travasi del GT
Albero 51 RMS Anticipato
24/72 denti dritti
Carburatore SHB 19-19
Filtro Originale Ape (solo la scatola, senza tubo a soffietto e tubone sotto il cassone)
Marmitta Leovinci
Gomme posteriori 120/90/10


Una volta montato il tutto ho subito notato una miscelazione troppo grassa (getto del max a 100); quindi l'ho ridotto a 95 e ho notato un problema di miscela grassa nel passaggio dal circuito del minimo a quello del massimo.
Avevo una retina nel filtro Ape e togliendola il problema si è risolto (ora ho getto minimo 45 e getto massimo 95)
Finchè avevo dentro la retina notavo che tirando l'aria il motore peggiorava visibilmente, ora se tiro l'aria a gas aperto non noto nessun peggioramento nè miglioramento.


Questa è la situazione attuale, che pero' va migliorata perchè l'Ape non mi soddisfa proprio per nulla.

Prima di mettere il 130 avevo un 102 polini con le 18/67. Raggiungevo circa i 60kmh a 7000giri in leggera discesa e come regime di crociera in piano il motore andava intorno ai 6600 giri (misurazioni eseguite con contakm e contagiri elettronici)
Ora noto che il motore fa fatica a raggiungere i 5500 giri, specialmente in quarta, anche in leggera discesa.
Ho letto che il DR gira basso, ma non so se per basso voi esperti intendete 5500 giri oppure intendete che non si puo' tirare a 7/8000 come altri GT.

Ipotizzando che il DR, pur dando il meglio in basso, dovrebbe comunque raggiungere senza problemi un regime intorno ai 6500, i miei principali indiziati sono:
anticipo - carburazione - marmitta

Ho letto varie opinioni sul corretto anticipo per il DR, ma ognuno dice la sua...
C'e' chi dice che è studiato per motori che andavano a 23°, chi dice che li monta a 18° etc... Vi chiedo quindi: quale puo' essere un valore di anticipo corretto per questo GT, considerato che vorrei privilegiare comunque l'affidabilita' alla prestazione.
Tenete conto che ora, per non rischiare e per far le prime prove, ho ritardato l'anticipo volutamente nell'intorno dei 12/15°

Una volta saputo questo posso sistemarlo a dovere e rivedere la carburazione, ma in tal proposito vi chiedo: è adeguata la scatola filtro Ape Originale (senza buchi extra o allargamento dei 3 buchi che gia' ha)?

Infine, ultima domanda (ma ne seguiranno), la leovince è vero che soffoca il 130 (e quindi puo' ridurmi cosi' tanto il regime massimo) oppure è una leggenda? Oppure un po' toppa ma per un 130 come il mio puo' andare?

Grazie di tutto!
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il ven ott 19, 2018 2:41 pm

no 12 15°non si muove ,sali pure a 20 e poi provi 22 e 18 e vedi cosa succede.........i tre buchi sul filtro puoi unirli e fare un unica asola ,metti almeno una retina e abbassa il getto ,mi sa che è troppo per un 19 un 95 ......almeno 7000 giri li deve fare
quale leovinci hai montato ??

Per questo post hanno ringraziato: claudio7099 ringraziato:
mauroriga (ven ott 19, 2018 3:04 pm)
Rating: 0%
 
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il ven ott 19, 2018 2:58 pm

grazie.
la leovinci è la banana che avevo sul 102 polini
leggevo essere per corsacorta e murare i 130... ma non so quanto sia forte questo effetto!

se anticipo a 20 ottengo anche un leggero smagrimento della carburazione, vero?

grazie!
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il ven ott 19, 2018 3:09 pm

il dr ha lo scarico piccolo ,si si può usare ,andrebbe sostituito il tubo finale con uno un pelo più grosso che esce dalla banana dietro o forse di lato sulla leovinci

in genere con il filtro si usa un 90 sul 19-19 e 130 dr con le varie banane e siluro in commercio
Ultima modifica di claudio7099 il ven ott 19, 2018 3:13 pm, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il ven ott 19, 2018 3:10 pm

ottimo! allora inizio a concentrarmi sull'anticipo e poi ri-regolo la carburazione.
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il ven ott 19, 2018 3:18 pm

per ape con statore a 6 poli tipo pk e px con avviamento elettrico si possono usare queste bobine che dovrebbero essere senza limitatore ,ma non sono sicurissimo al 100% https://www.ebay.it/itm/Centralina-elet ... :rk:8:pf:0
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il ven ott 19, 2018 4:41 pm

LIMITATORE??
io ho quella azzurra.... in che senso limitatore?
tieni conto pero' che non voglio avere un motore che gira a 8000 giri!! voglio qualcosa di affidabile (ma che almeno sui 6000/6500 ci arrivi!!)
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il mar ott 23, 2018 6:22 pm

Aggiornamento...

Eccomi qui ad aggiornare la situazione:
Allora, innanzitutto ho realizzato un fermapistone con una vecchia candela cosi' da trovare il PMS con più precisione rispetto a prima
Fatto questo scopro che lo zero l'avevo segnato sulla chiocciola con estrema precisione anche prima. Bravo Mauro!
Prendo la strobo, stampo un goniometro con un diametro piu' adeguato rispetto a quello che avevo usato prima e accendo.
E' già a 18 gradi. Azzz... Pensavo di essere a 12/15, ma evidentemente prima usando un goniometro troppo grosso ho sbagliato a segnare i gradi... Decido di non toccare l'anticipo per ora.
Smonto la scatola del filtro, unisco i tre buchi in un unico ovale, rimetto dentro una retina e passo da getto 95 a 90.
Accendo, vado e l'ape si comporta decisamente meglio!

In una strada in leggerissima pendenza dove prima la quarta scendeva di giri ora metto la quarta e, lentamente, il regime sale.
Ottimo!!!

Vedo che non va ancora come dovrebbe, o per lo meno come penso io debba andare un 130...
In un tratto in pianura sono arrivato circa a 65kmh (contakm digitale gps) e poi ho lasciato per paura... alla fine sono ancora in rodaggio... Ma saliva lentamente e tirando l'aria non ho notato miglioramenti o peggioramenti.

Ho visto i 6000 giri, ma il 102 di prima li raggiungeva prima e in maniera piu' decisa.
Magari ora c'e' davvero da concentrarsi sulla marmitta? Ora che l'ape lavora meglio di prima fino ai 5500 magari ha bisogno di sfogare meglio i gas ai regimi piu' alti?
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il mer ott 24, 2018 6:29 am

Sali a 20 almeno ,sposta lo statore di mezzo mm per volta fino a trovare il giusto compromesso
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il mer ott 24, 2018 10:41 am

niente! non ci siamo!
non sono ancora andato a 20, ma oggi per la prima volta ho affrontato un percorso di una ventina di km con l'ape.

all'andata, quasi sempre a filo gas a 50/55 kmh tutto a posto.
al ritorno, affrontando un tratto in salita in quarta a bassi giri ho scaldato.
30 secondi dopo l'ape è ripartito al primo colpo e sono arrivato a casa, ma ho scaldato cazz!!!!

dopo provero' a rimettere il 95 ma accidenti cercavo un ape affidabile che anche sacrificando qualche km/h mi durasse ed invece ho scaldato dopo 30km!

hai qualche consiglio? qualche suggerimento per farmi controllare qualcosa a cui magari non penso?

arrivato a casa ho messo una mano sulla cuffia ed è molto calda, molto piu' che col 102 anche se penso sia normale che il 130 scaldi di piu'.
non dico che non ci si teneva sopra la mano, ma era bella calda...

tra l'altro mi viene un dubbio che ti spiego con delle foto trovate su internet (quello che vedi non è il mio blocco)
ho notato, una volta sentita cosi' calda la cuffia, che a motore acceso ho una forte corrente d'aria che esce dalla cuffia nella zona con la freccia gialla, ma non esce quasi nulla dalla zona del collettore, dove ho messo la freccia rossa...
non so se sia normale o se indica che tutta l'aria spinta dalla ventola non gira bene sotto la cuffia ma esce subito e quindi non raffredda a dovere. cosa dici?
Allegati
2.jpg
2.jpg (81.54 KiB) Osservato 246 volte
1.jpg
1.jpg (79.23 KiB) Osservato 246 volte
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il mer ott 24, 2018 11:36 am

aggiungo che forse col 90 ero magro?
ho messo il 95 e sembra andare meglio ora! ma in pratica rispetto al mio primo post dove col 95 andava comunque male come unica differenza c'e' che ho allargato i buchi del filtro ape creando un unico buco grosso.
ah, ho anche ingrassato un po' il minimo (2 giri di vite contro 1,5 di prima)

ho fatto una tirata con il 95: ho toccato l'incredibile velocità di 72kmh e a quel punto ho tirato la frizione e girato la chiave.
ho accostato e la candela e' cosi'....
arrischio un getto del 100 a questo punto? cosi' ingrasso un po' di più e giro piu' sicuro?
Allegati
20181024_092350833_iOS.jpg
20181024_092350833_iOS.jpg (33.75 KiB) Osservato 242 volte
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il mer ott 24, 2018 12:28 pm

si la carburazione puoi gestirla anche con più retine ,in totale sono 3 ,se ti pare magro aggiungi una retina o tutte e 3 ,per il rafreddamento è sempre un casino con il 130 ,le cuffie fanno pietà

per i getti ci sono le scatoline con 10 getti dentro che vanno di 2 punti in sequenza ,fai un investimento
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il mer ott 24, 2018 1:29 pm

Grazie ancora per le risposte... Ti faccio altre domande visto che mi stai dando retta!

Per le retine purtroppo ne ho una sola, quindi lavorero' coi getti e prendero' un kit da 10 visto che ora io ho solo getti che vanno di 5 in 5 punti.

Ecco le mie domande!

- La candela cosi' come da foto a te sembra un po' magra o è solo una mia idea?

- Ho fatto la prova della candela dopo una tirata, ma visto che spesso sono in giro a 50kmh a filo gas si puo' fare la stessa prova andando in giro a filo gas sul un rettilineo per un km per poi fermarsi di colpo e vedere la candela? Cosi' da avere un riscontro di com'e' la carburazione a velocita' di crociera? oppure è un test che si puo' fare solo dopo una tirata al massimo?

- La mia cuffia, presa da Borrozzino Moto su Ebay insieme a tutti gli altri pezzi, inizialmente non andava bene. Nel senso che sembrava fatta per un collettore che invece di uscire dritto come quello dell'Ape usciva curvato. Infatti ho dovuto tagliare un pezzetto di plastica per far passare il mio collettore. A questo punto mi viene il dubbio che magari è una cuffia sbagliata? Ape e vespa magari hanno bisogno di cuffie diverse?

- Esistono cuffie migliorate? Ho letto di una cuffia DRT con un buco, ma non la vedo in giro nei negozi online. Ne sai qualcosa o hai qualcosa da consigliarmi?
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il mer ott 24, 2018 1:58 pm

la cuffia drt praticamente ha due feritioe fatte su una originale ,per ape non esiste per 125 ,c'è solo per 50 ,ci sono diversi volani e convogliatori per ape ,ho visto almeno 3 modelli diversi di volano e convogliatore a seconda dell'anno di produzione ,con mix o senza mix
direi che 2-3 punti in più non guastano sul getto ,dipende anche dalla gradazione candela e dall'olio che usi per la miscela
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il mer ott 24, 2018 2:43 pm

Nel kit c’era una candela ngk b7hs
Come olio normalmente uso un olio economico della Tamoil da 3,50 € litro
Uso questo perché anche con l’ultimo 102 ci ho fatto 20.000 km ed ho poi sostituito il gruppo termico perché spompo ma trovandolo internamente perfetto.
In ogni caso adesso che sono in rodaggio ho messo un olio castrol al 3 percento

Nel frattempo ho smontato la cuffia ed ho trovato la testa che trafilava.
Ai tempi del 102 avevo scoperto che trafilava nel caso la si stringeva troppo, Quindi poi ho sempre chiuso le teste con la dinamometrica ed in effetti non ho mai più notato problemi di trafilamenti.

In effetti trovarmi adesso l’olio che fuoriesce dalla testa dopo 100 km di utilizzo mi è sembrato molto strano! Ho ripreso la dinamometrica ed ho provato a serrare di nuovo le viti scoprendo che erano incredibilmente molli! Che si siano smollate con il calore? Magari dovevano assestarsi? In ogni caso le ho tirate nuovamente con la coppia corretta.

Sperando di aver azzeccato la copia corretta! Per il 102 avevo un’indicazione di coppia tra i 13 e i 18 Nm. Adesso ho stretto le quattro viti a 19.
Non è che qualcuno conosce la corretta coppia di serraggio per il 130 DR?

In ogni caso direi che adesso devo nuovamente fare delle prove: probabilmente quel problema sulla testa andava a sballarmi tutto. Spero...
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il mer ott 24, 2018 3:31 pm

un filo di pasta rossa alta temperatura e tiri con la dinamometrica ....di solito sono le vibrazioni che tendono ad allentare i dadi ,comunque se metti rondella-grover-dado è più difficile che si allenti ,io ho trovato su ebay un tizio che vende i pacchetti da 50 e 100 di dadi m7+ grover d7+rondelle d7mm e praticamente i dadi vecchi li butto e uso sempre quelli nuovi
io ho notato che se si bilancia il cestello della campana le vibrazioni dimezzano e se riesci a equilibrare l'albero a ore 12 per il 50 e ore 13 per il 125 le vibrazioni quasi spariscono sempre su vespa o ape
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il mer ott 24, 2018 3:46 pm

comunque inizio a pensare che la cuffia che ho io non vada bene.

ora che ho stretto di nuovo la testa ho riprovato a fare un giro.
dopo una tiratina sempre intorno ai 70kmh ho rallentato e l'ape mi sembrava essere tornato mogio mogio (come se fosse a un passo dallo scaldare ancora)
ho proseguito e mi sono fermato a motore acceso per mettere una mano sulla cuffia….
cazzarola era al limite della fusione!!! caldissima!

specie nella parte destra guardando l'ape da dietro, la parte opposta al volano.
sembra davvero come ipotizzavo prima: l'aria del volano entra correttamente ma resta tutta nella parte sinistra (sempre vedendo l'ape da dietro) e esce in basso senza passare nella parte destra del cilindro.

riguardando la cuffia di quando avevo il 102 vedo che essa lambisce sempre il cilindro, mentre questa per il 130 lascia un grosso spazio tra di sé e il cilindro nella parte sinistra facendo cosi' passare da li la maggior parte dell'aria che quindi non raffredda !

per curiosità voi le cuffie per 130 dove le prendete? cosi' provo a comprarne un'altra e vedere se e' diversa
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi claudio7099 il mer ott 24, 2018 5:09 pm

può darsi che anche la marmitta faccia scaldare eccessivamente ,non adatta al 130 ,non c'è la proma per ape ,c'è la giannelli https://www.ebay.it/itm/marmitta-GIANNE ... :rk:1:pf:0 https://www.ebay.it/itm/Marmitta-GIANNE ... rk:15:pf:0
io avevo suggerito di cambiare il tubo di uscita con uno più grosso
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il mer ott 24, 2018 6:07 pm

Ok! Ci provo
Prendo la più economica
Magari poi la mia è anche un po vecchia e toppata

La ordino e vediamo
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Il mio primo 130!!

Messaggiodi mauroriga il gio ott 25, 2018 4:53 pm

La marmitta arrivera' domani se sono fortunato, o più probabilmente settimana prossima...
Intanto per non stare con le mani in mano ragiono...

Stavo pensando: quali possono essere le cause per la scaldata presa in una situazione di stress medio basso del motore?
Dico medio basso perche' stavo affrontando una salita non ripidissima lunga 1km... Mentre con il vecchio 102 Polini avevo provato anche ad affrontare strade ben piu' lunghe e ben più ripide a tutto gas senza il minimo segno di cedimento (come Nesso - Colma di Sormano, quindi una strada che parte dal livello del Lago di Como (200m slm) e arriva allo scollinnamento a 1200m slm).

Detto questo penso a: la carburazione magra, l'anticipo e la marmitta che tappa.
La marmitta l'ho ordinata, quindi problema risolto
La carburazione sembra ok, al limite da aumentare qualche punto, ma non penso sia cosi' scarburata da scaldare in quella circostanza
L'anticipo è a 18 con la strobo, quindi dovrebbe essere da escludere.

Ma a questo punto mi viene un dubbio. Se la mia strobo malfunzionasse?!!? Per la carburazione posso avere un riscontro (candela) ma per la strobo no.... devo fidarmi!

Vi racconto un antefatto:
Il mio ape prima aveva un 102 polini con cui ho fatto 20.000km sempre a manetta. Qualche mese fa decido di cambiare il GT con un altro polini 102 solo perche' aveva tanti km sulle spalle.
Cambio il GT e, avendo la strobo, provo a vedere l'anticipo come è messo: scopro che il vecchio polini girava molto ritardato rispetto ai 17°consigliati. Infatti ai tempi l'anticipo l'avevo fatto basandomi sulle tacche dello statore e non con la strobo.
Quindi porto a 17° di strobo l'anticipo, e parto col mio nuovo 102.
Dopo 2000km scarsi prendo una forte scaldata in una salita che normalmente facevo sempre a manetta.
Pensando di aver commesso qualche errore nel montaggio, bestemmio e rimetto su il vecchio glorioso 102 con 20000km sulle spalle.
Mi assicuro che tutto sia ok, lo ritardo un po' rispetto ai 17° di strobo, ma non tanto ritardato quanto era prima, riparto e qualche giorno dopo prendo una scaldata su un rettilineo.
A quel punto penso che ci sia qualche problema all'interno del motore... Qualche aspirazione d'aria ad esempio.... E prendo la decisione di aprire e passare al 130.
Col passaggio al 130 ovviamente cambio tutti i paraoli ed anche il collettore, cosi' da escludere aspirazioni d'aria.
L'anticipo del 130 lo faccio ancora con la strobo, ed ecco che scaldo ancora!

QUINDI: non è che la mia strobo mi segna sbagliato?? E' plausibile? Quasi quasi appena arriva la marmitta ritardo di molto e vedo che succede....
mauroriga
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 27, 2014 10:31 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta
Prossimo

Torna a Elaborazioni Ape

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti