ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

In questa cartella le discussioni riguardano la ciclistica e gli interventi estetici per Ciao e moped affini

ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi zzmetalname il mar ott 16, 2018 3:45 pm

Salve a tutti, vi seguo ormai da tanto e ho sempre trovato i consigli necessari per rimettere a posto il ciao di mio nonno con cui ho fatto Lecce - Roma in 2 giorni e mezzo.

Il ciao ha un dr65, a puleggia con una sito plus.

Alternando la puleggia da normale a micro con mozzo da 13 mi sono trovato bene.

Vorrei prendere il mozzo ed il variatore per evitare di cambiare ogni volta puleggia(cos amolto antipatica negli appennini e zone montuose/colinari)

C'e' una combo mozzo/multivar/restrittore che consigliate per avere a filo di gas un 40km/h che avevo con la puleggia micro e una migliore coppia per le salite?

Pensavo ad un 10,24 come mozzo e 100mm con il multivar, ma credo sia piu' un calcolo a caso che uno decente.

Grazie in anticipo
zzmetalname
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mar ott 16, 2018 12:57 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi claudio7099 il mar ott 16, 2018 5:04 pm

se devi fare km io investirei in un 75cc sempre abbinato a 13-13 e sito plus e sempre con puleggia ,magari la coppia ti aiuta a tirare il rapporto più lungo anche in salita ,non so è da provare anche perchè a lecce non ci sono tutte queste salite ,è tutto in piano praticamente
ho visto diverse pulegge ,magari trovi la via di mezzo tra grande e piccola ,io ho usato poco e quasi niente il puleggia ,abitando in mezzo alle montagne si usano poco
ho visto però che ne sono diverse da 60-65-70-80-90-94 ,bisogna trovare quella adatta al tuo motore
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi zzmetalname il mer ott 17, 2018 8:17 am

Inanzitutto grazie mille per il tempo dedicatomi a rispondere.

In ogni caso a me servirebbe davvero una risposta riguardo il variatore, il 65cc mi va piu' che bene, vorrei riuscire a capire senza buttare 200 euro l'asset migliore/possibile con il variatore.

L'importante per me sarebbe avere uno spunto maggiore o anche uguale alla puleggia da 90 e una velocit' di crociera di 40km/h in pianura.
zzmetalname
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mar ott 16, 2018 12:57 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi zzmetalname il mer ott 17, 2018 8:48 am

O altrimenti andrei di 125 cambiando e vendendo il ciao, ma a parte la vespa non saprei su cosa puntare, che sia a puntine e che sia un carro armato come il ciao.
zzmetalname
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mar ott 16, 2018 12:57 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi claudio7099 il mer ott 17, 2018 12:09 pm

se devi fare km lascia stare il variatore ,con la puleggia ti serve più potenza in basso,un cilindro da 75 ti aiuta avendo qualche cv in più e soprattutto più coppia e spendi meno di 200 euri https://www.ebay.it/itm/E-1400066-10-Po ... XQ71xRYQkr + 20 euri per barenare il tuo carter se no non monta
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi Markip205 il mer ott 17, 2018 6:23 pm

Io farei multivar, correttori da 90 e mozzo da 11 giri. Campana in c40 OBBLIGATORIA (sempre meglio ricordarlo)
Però con questa configurazione non so se riesci a tenere i 40 a filo gas. La puleggia per tenere il motore rilassato è il top.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Località: Monza
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 1 volta

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi prontolino il mer ott 17, 2018 7:41 pm

Se allunghi i rapporti con il mozzo, allora meglio i correttori da 100, almeno ha un rapporto di partenza più corto
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 69 volte

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi Zippo il gio ott 18, 2018 12:59 pm

Se giochi coi rulli per aiutarlo in partenza non va male il 50 piaggio coi rapporti del Grillo e cerchi da 16 (correttori da100) ma in salita non va... Piccole salite si, ma grossi dislivelli scordateli
Avatar utente
Zippo
 
Moderatore
 
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Ringraziato: 82 volte

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi Markip205 il gio ott 18, 2018 2:06 pm

Non direi... ho un 65 con i rapporti del grillo e i correttori da 101 che sale anche sui muri. Forse il tuo ragionamento è sui motori originali.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Località: Monza
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 1 volta

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi Zippo il gio ott 18, 2018 3:42 pm

50 piaggio 8) mi pare di capire chein questo caso i consumi e l'affidabilità sono un parametro da tenere in considerazione. I correttori da 101 li vorrei prendere, l'inclinazione com'è rispetto ai 90 ed ai 100?
Avatar utente
Zippo
 
Moderatore
 
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Ringraziato: 82 volte

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi Markip205 il gio ott 18, 2018 6:03 pm

Quelli che ho preso io sono una copia dei teknoetre. Non ho idea dell’inclinazione, dovrei smontare la frizione. Li consiglio... ripresa da correttori da 100 e allungo da correttori da 90. :wink:
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Località: Monza
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 1 volta

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi prontolino il gio ott 18, 2018 8:45 pm

ripresa da correttori da 100 e allungo da correttori da 90.


EEEHHHHHH.............
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 69 volte

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi Markip205 il gio ott 18, 2018 8:54 pm

Ma sì, è un modo di dire, l’escursione del variatore è sempre quella. Però con i correttori da 101 la sfrutti tutta, a differenza dei 100 normali.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Località: Monza
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 1 volta

Re: ragionamento sul variatore per rimpiazzare puleggia

Messaggiodi claudio7099 il ven ott 19, 2018 7:38 am

ma non spende un po troppo con tutti sti pezzi ,campana-correttori-frizione-mozzo-vario-rapporti ...la spesa sale
fosse già a vario allora è diverso secondo me
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 129 volte

Torna a Elettronica, Ciclistica, Estetica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti