Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI

Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi gmag il lun set 03, 2018 9:49 pm

Buonasera a tutti. Ho letto diversi post con varie ricette di preparazioni e , andando controcorrente ,avrei una domanda: volendo mantenere i 50 cc e, utilizzando materiali e pezzi originali piaggio , quali accorgimenti/ ottimizzazioni dovrei utilizzare? Il mio ciao attualmente monta 65 Olympia pistone Polini , albero originale anticipato, Giannelli Fire e 13/13. Voglio riportarlo a 50 ottimizzando al massimo il materiale originale mantenendo la puleggia : avete suggerimenti? Grazie in anticipo e buona serata
gmag
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: sab feb 24, 2018 11:27 am
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 0 volta

Re: Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi Michmix il mar set 04, 2018 10:06 am

Lavorare la termica.
Nel caso tu non lo voglia fare un'altra opzione possibile è basettare per alzare le fasature e successivamente abbassare lo squish, ma non puoi lavorarci molto dato che sei a puleggia e perderesti molto in ripresa..
Ovviamente lavorare i carter e albero..
Più gli dai e più si aggiusta.. :rolleyes:

Per questo post hanno ringraziato: Michmix ringraziato:
gmag (mar set 04, 2018 8:56 pm)
Rating: 0%
 
Avatar utente
Michmix
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: lun gen 16, 2017 11:15 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 10 volte

Re: Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi Markip205 il mar set 04, 2018 12:15 pm

Ciao, l’unica come dice michmix è lavorare la termica. Io avevo ottenuto buonissimi risultati con questa configurazione:
-Cilindro originale con 3 unghiate, travasi allargati, scarico allargato, fasature 120 travaso, 116 unghiate e 170 scarico. Per alzare le fasature ho basettato e ho usato una testa del ciao eco. Compressione 11:1.
-carter e albero lavorati
-13/13 e giannelli fire
-puleggia media
-frizione originale con mollette malossi
In questo modo la frizione attacca a giri abbastanza alti da non farti perdere niente in basso.
Così andava veramente bene. Buon allungo e ripresa.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Località: Monza
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 1 volta

Re: Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi otto02 il mar set 04, 2018 12:41 pm

ciao anche io come te ho voluto lavorare sulla termica originale, io essendo a variatore mi sono spinto fino ai 190 di scarico e 128 di travaso, per ottenere buone prestazioni dal gt originale una buona idea è quella di alzare un po' le fasi tramite una basetta (nel tuo caso non andrei oltre i 2mm). Ricorda però che dovrai ristabilire lo squish tornendo il il cilindro nel basamento della testa (io mi sono fatto una testa scomponibile incassata di 3mm). Si potrebbe anche usare una testa eco ma in ogni caso non ristabiliresti uno squish adeguato. Se hai già un po di esperienza potresti allargare la luce di scarico e creare 3 unghiate, ciò richiede una certa manualità ma porta a buoni risultati. In aggiunta al gt io darei anticiperei (moderatamente) l'albero e allargare collettore e finestrella (trovi diverse guide sulla lavorazione dei carter). Tieni il 13 e in caso aggiungi un filtro malossi. Per la marmitta vedi te... se preferisci rimanere silenzioso metti una sito plus se no la giannellli fire è una buona marmitta per il costo contenuto. Non dimenticare delle mollette rinforzate per la frizione.

Per questo post hanno ringraziato: otto02 ringraziato:
gmag (mar set 04, 2018 8:57 pm)
Rating: 0%
 
otto02
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven giu 29, 2018 4:13 pm
Località: Svizzera
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 1 volta

Re: Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi AnonymousC il mar set 04, 2018 4:40 pm


Per questo post hanno ringraziato: AnonymousC ringraziato:
gmag (mar set 04, 2018 8:57 pm)
Rating: 0%
 
AnonymousC
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer apr 15, 2015 10:11 pm
Località: Castiglione delle Stiviere
Ha ringraziato: 18 volte
Ringraziato: 4 volte

Re: Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi prontolino il mar set 04, 2018 10:04 pm

Concordo sui lavori ma sopratutto sul fatto che se si alzano le fasi per farlo camminare, devi per forza lavorare per tarare la frizione come si deve.
Considera che le minimoto con cilindri con fasature abbastanza tirate partono a scheggia ma hanno frizioni che attaccano a oltre 9.000 giri.
Ecco perchè sul mio Ciao ho modificato la frizione per montarci una di quelle da minimoto e già mi reputo soddisfatto... se poi la sviluppassi ancora sarebbe una cosa spettacolare (per i miei gusti di mezzo monomarcia)

Per questo post hanno ringraziato: prontolino ringraziato:
gmag (mer set 05, 2018 9:01 pm)
Rating: 0%
 
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 65 volte

Re: Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi gmag il mer set 05, 2018 10:47 pm

Grazie a tutti per le risposte.
gmag
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: sab feb 24, 2018 11:27 am
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 0 volta

Re: Ciao 50 a puleggia da ottimizzare

Messaggiodi gmag il gio set 13, 2018 9:01 pm

Aggiornamento: tolto la testa Polini e ho messo una originale Piaggio piu' compressa rispetto alle piaggio che ho in giro ( suppongo sia eco). Funziona.
Potreste indicarmi qualcuno a cui richiedere le costruzione delle basi in alluminio (?) In zona Varese?
Grazie
gmag
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: sab feb 24, 2018 11:27 am
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 0 volta

Torna a Elaborazioni Moped

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti