Progetto piaggio d39

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI

Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il dom apr 15, 2018 2:12 pm

Voglio elaborare il cilindro originale, più che altro per divertimento.
Ho pensato:
-albero anticipato e ritardato 10-5
-carter lavorati (come al solito finestrella, raccordatura travasi, eliminazione scalini)
-apertura di due unghiate sul cilindro
-rifasatura scarico e allargamento condotto
-testa eco con rdc ricalcolato e eventualmente basettata
-giannelli fire

Ho però alcune domande:
È la prima volta che apro delle unghiate, lo posso fare con il dremel? La fasatura delle unghiate la tengo un po’ più bassa rispetto a quella dei travasi? Lo scarico di quanto lo posso alzare? Il cordale sarebbe la larghezza dello scarico? Ho letto che non si va oltre il 70% dell’alesaggio, io di quanto lo posso fare?
(Prima faccio delle prove su un cilindro da buttare)
Ultima modifica di Markip205 il mar apr 24, 2018 10:12 am, modificato 2 volte in totale.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Michmix il dom apr 15, 2018 3:00 pm

Le unghiate le vuoi far alimentare dal pistone o dal carter?
Se vuoi farlo con il dremel puoi farlo, mano ferma e molta pazienza. Solitamente la fasatura delle unghiate è di 1-2 gradi più bassa dei travasi; se non ricordo male se le unghiate hanno una fasatura superiore ai travasi il motore lavorerà più agli alti..
Per sapere quanto puoi alzare lo scarico devi dirci se sei a puleggia o variatore, con quest'ultimo puoi usare fasature molto più alte.
Per l'allargamento dello scarico secondo me meglio rimanere sul 68%, perchè dopo averlo allargato, andando a rifinire potresti allargarlo nuovamente e superare il 70% (nel caso tu lo faccia già al 70%).
~Il ciao è uno stile di vita :)
Avatar utente
Michmix
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 16, 2017 11:15 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi claudio7099 il dom apr 15, 2018 3:40 pm

di unghiate ce ne stanno 3 perchè hai i due giunti delle fasce li in mezzo,più che l'altezza bisogna guardare l'inclinazione dell'ultimo tratto che deve puntare verso la testa ,conviene fare una dima e appiccicarla dentro il cilindro così non rischi di rovinare il resto della canna
forse ci sono le foto di mauro per il 50cc ,prendi spunto da li
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 110 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il dom apr 15, 2018 6:55 pm

Ok grazie mile!!! Se il ciao sarà a variatore che fasatura di scarico posso usare? Ok, farò 3 unghiate stando attento ai giunti delle fasce, quanto larghe e profonde le faccio? Conviene farle alimentate da pistone o da carter?
Grazie
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Michmix il dom apr 15, 2018 7:02 pm

Preso da un vecchio topic..
G.B scrisse:
puleggia travasi:120-115 scarico:165-170
variatore travasi 120-125 scarico 180-185
~Il ciao è uno stile di vita :)
Avatar utente
Michmix
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun gen 16, 2017 11:15 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi mauro70 il dom apr 15, 2018 7:48 pm

Su cilindro originale ci stanno 3 unghiate.
Allegati
file.jpg
file.jpg (14.84 KiB) Osservato 405 volte
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 19 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi mauro70 il dom apr 15, 2018 7:50 pm

Devi tracciare per evitare che il fermo delle fasce finisca dentro
Allegati
file-2.jpg
file-2.jpg (17.04 KiB) Osservato 404 volte
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 19 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi mauro70 il dom apr 15, 2018 8:21 pm

Se fai tutto a mano fatti una dima come ha scritto Claudio.
Incarta tutto perché in un attimo finisci nella camicia.
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 19 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il dom apr 15, 2018 9:25 pm

ok, grazie delle utilissime immagini!! Quanto le faccio profonde le unghiate? Ad occhio lì sembrano 3-4 mm.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il lun apr 16, 2018 3:38 pm

Ultima modifica di Markip205 il lun apr 16, 2018 8:09 pm, modificato 2 volte in totale.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi claudio7099 il lun apr 16, 2018 7:41 pm

più sono profonde più passa miscela ,ridimensiona le foto a 600 x 450 prima di allegarle al messaggio
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 110 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi mauro70 il lun apr 16, 2018 8:00 pm

A memoria sul 38.4 puoi fare un profondità di 3 mm abbondanti. Comunque per sicurezza misura lo spessore della camicia.
Io partirei da una decina di gradi in meno dei travasi che poi ad alzare sei sempre a tempo.
Una volta che hai segnato e forato il pistone, fai un premontaggio e controlla che al Pmi l unghiata arrivi in corrispondenza del foro (Sempre che tu abbia deciso di alimetarle dal pistone e non dal carter).
Se poi lo vuoi ancora un po più allegro ci metti una basetta da 2.5/3 mm. Unico problema che poi devi tornire il cilindro sopra.
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 19 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il lun apr 16, 2018 8:02 pm

Ho già reso più profonde le unghiate, ora mi sembrano giuste, appena posso mando foto. Esatto, avevo in mente di basettarlo! Invece per fare la basetta come faccio? Escludo le 10 guarnizioni.
Ultima modifica di Markip205 il mar apr 17, 2018 8:21 am, modificato 3 volte in totale.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi mauro70 il lun apr 16, 2018 8:11 pm

Per la luce di scarico io stavo su una larghezza di 25 mm.
Come fase mi sono trovato bene con 170 gradi circa. Ho provato anche ad andare a 180 abbondanti e guadagnava qualcosa in alto ma era morto in partenza.
Dipende anche se sei a variatore o puleggia.
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 19 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il lun apr 16, 2018 8:15 pm

Lo metterò sicuramente a variatore, se no penso sia poco sfruttato. Per ripristinare la compressione potrei usare una esta eco! Calcolo la differenza di compressione e la rendo uguale basettando, no? 1,5 o 2 mm come minimo li devo aggiungere, penso. Così alzo le fasi. Ma di che materiale faccio la basetta? Affetto un altro cilindro?
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi mauro70 il lun apr 16, 2018 8:51 pm

Se ti serve una basetta da 3mm scrivimi mp che te la regalo io.
Io ho sempre tornito sopra del tanto che ho aggiunto sotto.
Per la soluzione con testa eco non so dire.
Allegati
rps20180416_204721.jpg
rps20180416_204721.jpg (23.54 KiB) Osservato 277 volte
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 19 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il mar apr 24, 2018 10:11 am

Le unghiate le faccio alimentate al carter. Siccome sono tre pensavo di scavare un travaso largo nel carter 15-20mm che poi si allarga verso la fine in modo da alimentarle tutte, troppe turbolenze nella divisione della miscela? Oppure potrei unire i tre travasi verso la fine facendo una sorta di w (stile polini) in modo da alimentarli in un punto solo e evitare che tocchino il giunto delle fasce. Poi alla fine del cilindro faccio uno scasso e anche sul pistone in modo da alimentarle.
Ultima modifica di Markip205 il mar apr 24, 2018 10:37 am, modificato 1 volta in totale.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi prontolino il mar apr 24, 2018 10:27 am

Se guardi la prima foto che ti ha messo Mauro del suo lavoro, vedi che sfociano ben bene sul piano del carter.
Premesso che non sono molto contento dei passaggi attraverso il pistone, seppur comodi per lubrificare lo spinotto e utilizzare i gas freschi sotto il pistone, quindi sarei per far continuare il condotto dietro la canna come fosse un travaso normale.
Al massimo crei qualche scasso sulla camicia come sono esistenti quelli degli altri travasi.
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 58 volte

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi Markip205 il mar apr 24, 2018 10:33 am

Si si, li ho fatti identici a quelli di mauro, il problema è che volevo alimentarli al carter e non al pistone (non mi piace l’idea di bucarlo) quindi non sapevo se scavare i tre travasi nei carter oppure farne uno solo che si allarga e li alimenta tutti e tre.
Al pistone arriva comunque miscela fresca... le unghiate sono aperte.
Markip205
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 12, 2017 1:18 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Progetto piaggio d39

Messaggiodi mauro70 il mar apr 24, 2018 12:33 pm

Io le ho aperte alla base per comodità di lavorazione ma nel carter non ho fatto alcun condotto e lo ho alimentate solo dal pistone.
Poi c'e chi le alimenta dal carter o da entrambi.
E qui si apre il mondo delle teorie di cosa sia meglio... :mrgreen:
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 19 volte
Prossimo

Torna a Elaborazioni Moped

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 1 ospite






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti