smontaggio e rimontaggio alberi

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI

smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi Peppebug il mar mar 13, 2018 3:02 pm

oggi mi sono messo a smontare un paio di alberi difettati, per vedere se si riusciva a sistemarli. mi chiedevo, quali sono i valori corretti per il gioco lateriale del piede di biella? durante la pressatura, e' corretto mettere un paio di spessimetri per tenere il gioco ed evitare di chiudere troppo le "pizze" e poi sfilarli a fine pressatura? per la centratura ho visto che i fori sono conici, quindi si possono appoggiare le pizze sul perno, poi centrarle sui supporti a V e comparatore a meta' asse lungo e poi una volta centrato stringere tutto. e' corretto?
Peppebug
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun feb 25, 2008 5:59 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mar mar 13, 2018 3:28 pm

è lo spinotto che andando in battuta ti dà il corretto montaggio ,se ciò non avviene tieni uno 0,3 di gioco ,poi una volta chiuso si centra sui coltelli e comparatori con mazzuolo o di alluminio o di rame almeno da 1kg
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi Peppebug il mar mar 13, 2018 3:38 pm

ok perfetto, quindi diciamo che chiudendo le pizze a 33 per far stare a filo il tutto, se non basta tocca vedere se i rasamenti in ottone o la stessa biella sono usurati. scaldare prima o durante le operazione e' utile o dannoso?
Peppebug
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun feb 25, 2008 5:59 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mar mar 13, 2018 4:09 pm

no tutto a freddo ,un po di olio aiuta nel tutto

Per questo post hanno ringraziato: claudio7099 ringraziato:
Peppebug (mar mar 13, 2018 5:28 pm)
Rating: 0%
 
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi prontolino il mar mar 13, 2018 5:23 pm

olio dove Claudio??
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 71 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mar mar 13, 2018 7:20 pm

sugli accoppiamenti conici delle spalle ,io ungo con il dito la superficie dello spinotto ,se sono nuovi prima lavo tutto perchè c'è sempre una patina di unto ,grasso,una cosa non ben definita e poi tutto lavato e asciutto ungo lo spinotto e dopo chiuso e centrato ungo con olio miscela la biella-gabbietta-spinotto
io tra l'altro con i piaggio non uso neanche la pressa ,uso la morsa con degli spessori in ferraccio da 1,5cm ,con gli altri non sempre ci riesco e uso il martinetto da 10t con una specie di pressa
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi prontolino il mar mar 13, 2018 8:23 pm

essendo per di più conico, per mio scrupolo, non lo ungerei... però sto parlando senza esperienza e quindi possibile che dica una cavolata
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 71 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi mauro70 il mar mar 13, 2018 9:50 pm

Resto abbastanza perplesso dei consigli di chiudere in morsa e centrare a mazzetta...
Io uso una maschera che mi sono costruito.
I punti di fede sono le zone dove si calzano i cuscinetti.
Lo spinotto conico piantato a fondo, cioè a filo esterno spalle, è quello che ti da il giusto gioco assiale delle biella.
Se per errori di montaggio sei fuori, smonti e rimonti.
Quando sui coltelli il tutto ti gira nei 2/3 centesimi, hai fatto bingo.
Una mazzettata dopo il piantaggio ti sblocca lo stesso.
È un po come montare un volano senza chiavetta e una volta bloccato dare una martellata per mettere in fase...
mauro70
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 18 volte
Ringraziato: 25 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mar mar 13, 2018 10:00 pm

tutti gli accoppiamenti conici vanno ingrassati o oliati ,se no grippano e basta ,si deve piantare ,come il volano ,una ditata di grasso e tiene di più che senza niente provare per credere e si smonta agevolmente senza scaldare con l'estrattore
io l'ho sempre fatto anche con gli spinotti cilindrici moto,kart,ecc.. ,va in asse meglio ,non si pianta di storto e ti lascia un certo margine se scendi troppo nella spalla con lo spinotto ,su alcuni alberi lo spinotto non è a filo con la spalla ,ma è a filo con la fusione e anche mettendo una rondella di fermo il decimo scappa con 10 tonnellate e bisogna tornare indietro ,ti agevola solo questo
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mar mar 13, 2018 10:04 pm

si usa la mazza in rame per quello ,3 centesimi sono troppi per me ,io li pianto a occhio e stò in 2-3 decimi ,alle volte il cu.o aiuta e ti ritrovi 1 centesimo ,alle volte vanno aperte le spalle o chiuse di qualche cent ,voi come fate ,piantate e spiantate finchè non è a posto ???
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi prontolino il mar mar 13, 2018 10:22 pm

Effettivamente Mauro, non penso che si riesca ad essere a zero quando lo pianti.... quindi credo che un paio di martellatine possono scapparci.
E' vero che le mie esperienze sono con spinotti cilindrici di kart e li si smartella come fabbri....
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 71 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mar mar 13, 2018 10:25 pm

io poi non consiglio la morsa ,ho detto che io la uso ma non deve essere per forza così ,una pressa con le maschere è la prassi di chiudere tutti gli alberi motori scomponibili di questo mondo
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi mauro70 il mar mar 13, 2018 10:40 pm

claudio7099 ha scritto:io poi non consiglio la morsa ,ho detto che io la uso ma non deve essere per forza così ,una pressa con le maschere è la prassi di chiudere tutti gli alberi motori scomponibili di questo mondo

Avevo inteso come metodo e quindi un consiglio indiretto diciamo...
mauro70
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 18 volte
Ringraziato: 25 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi mauro70 il mar mar 13, 2018 10:47 pm

prontolino ha scritto:Effettivamente Mauro, non penso che si riesca ad essere a zero quando lo pianti.... quindi credo che un paio di martellatine possono scapparci.
E' vero che le mie esperienze sono con spinotti cilindrici di kart e li si smartella come fabbri....

Se la maschera è a zero il montaggio è a zero, sempre ammesso che anche le spalle e perni siano in tolleranza.
Nonostante il martello non sia di mio gradimento, con un accoppiamento cilindro ci può stare.
Un piantaggio conico nasce e muore li.
Sempre parere personale.
mauro70
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 18 volte
Ringraziato: 25 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi RAFFAELLO il mar mar 13, 2018 11:49 pm

Mauro fidati che il mazzuolo rigorosamente in rame è tuttoggi un must anche dei migliori costruttori di alberi....
facile, comprando alberi nuovi, trovare ancora traccia di rame nei punti trattati.

la procedura di Claudio è tuttora in uso....parlo di mazzuolo, oliatura e leve per aprire le spalle.

al secondo/terzo apri e chiudi o hai un perno maggiorato o meglio cambiare l'albero per usi racing...
qualcuno salda, qualcunaltro mette una spina.

Le maschere aiutano molto ma non sono definitive.
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come san tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
RAFFAELLO
 
Moderatore
 
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 66 volte
Ringraziato: 313 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mer mar 14, 2018 8:15 am

se abbiamo le spalle rettificate (cosa che fanno 2-3 costruttori)e le maschere rettificate allora un paio di centesimi ci stanno nel piantaggio con maschere ,ma un colpetto và sempre dato
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi prontolino il mer mar 14, 2018 12:43 pm

Per il rimontaggio ma sopratutto per lo smontaggio, mi sono costruito una maschera..... ma sicuramente non è una cosa da rettifica e sopratutto un minimo di tolleranza per far entrare l'albero ce l'ha, quindi ho paura che anche quello possa incidere per avere un piantaggio a 0 al primo colpo
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 71 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi mauro70 il mer mar 14, 2018 1:45 pm

Sicuramente ne sapete più di me quindi leggo sempre con piacere.
Forse ieri ho scritto in maniera un po impulsiva ma era conseguenza di una giornata di menta... sorry
Che il sistema sia usato lo immagino ma non condivido l'idea di "muovere" un piantaggio conico. Ripeto che è un idea strettamente personale magari sbagliata.
Per la maschera io ho fatto il solito bicchiere con spacco biella e foro alesato a 15 H7. Il disco mobile anch esso con foro alesato a 15 H7.
Il diametro esterno del disco deve entrare praticamente a zero nella sommità del bicchiere. Così facendo ottengo (o almeno ci provo ) l esatta coassialita tra albero volano e alberino contrapposto.
L orientamento lo fa il perno di biella.
Se le spalle sono state fatte a dovere normalmente il gioco riesce.
Poi parliamo di centesimi, quindi difficili da ottenere e misurare.
Un piccolo ot e poi chiudo.
Sorrido quando leggo di abbassare o alzare un punto il getto del carburatore. Io in sala metrologica ne ho misurati alcuni della stessa misura e non ne ho trovato uno uguale...
Questo per dire che i centesimi volano via facilmente.
mauro70
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 18 volte
Ringraziato: 25 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi claudio7099 il mer mar 14, 2018 3:18 pm

i più attendibili sono i polini come getto ,tolleranza di +o- 1cent di solito
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 130 volte

Re: smontaggio e rimontaggio alberi

Messaggiodi AnonymousC il mer mar 14, 2018 3:33 pm

mauro70 ha scritto:Un piccolo ot e poi chiudo.
Sorrido quando leggo di abbassare o alzare un punto il getto del carburatore. Io in sala metrologica ne ho misurati alcuni della stessa misura e non ne ho trovato uno uguale...
Questo per dire che i centesimi volano via facilmente.


Sono consigli fatti per lo più per avere un effetto placebo... Quando uno è in cerca della soluzione che non c'è, semplicemente perché non c'è un problema a livello di carburazione, ma nel frattempo rismonta il carburatore e si accorge magari di altri problemi(sprocizia, mal assemblaggio, viti allentate, benzina che non arriva...etc) che aiutano a risolvere il reale problema. Io interpreto cosi... :mrgreen:
AnonymousC
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer apr 15, 2015 10:11 pm
Località: Castiglione delle Stiviere
Ha ringraziato: 18 volte
Ringraziato: 4 volte
Prossimo

Torna a Elaborazioni Moped

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti