Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI

Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il dom ago 06, 2017 7:41 pm

Come da titolo ho un problema con la trasmissione puleggia frizione. io ho montato un 75 Malossi con carter pacco lamellare Malossi 19 phbg albero Malossi il tutto con trasmissione a puleggia. Il mio problema è che da quando ho provato a mettere la campana simonini continuo a rompere la mezzaluna della campana porta massette. Ne ho cambiate tre fino ad adesso! All'inizio pensavo fosse un discorso di cinghia troppo tesa o comunque di campana simonini. Allora ho preso ho montato la campana originale è messo un porta massette nuovo o riacceso e sbam rotta di nuovo! Non capisco proprio il perché dato che finché carburavo non si è mai rotta. L'albero mi sembra intatto non mi sembra si sia rovinato. Nella premessa non ho detto che ho le massette alleggerite della Malossi ed è un si come modello. Qualcuno sarebbe in grado di aiutarmi? Dato che anche in questo topic di parla di un 75 Malossi. Ah si pensavo che magari l'albero fosse adatto al variatore ed allora ad alti giri distrugge la frizione. Boh sto diventando matto!!!! Grazie
Allegati
IMG_3025.PNG
IMG_3025.PNG (136.94 KiB) Osservato 429 volte
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi claudio7099 il dom ago 06, 2017 7:57 pm

potevi almeno variare 2 parole ....tralasciamo ,il problema è che il dado non stringe tutto il pacchetto ,si vede anche dove sfrega ,guarda in officina qui sul sito ci sono gli esplosi ,sicuramente ti manca un distanziale,rondella o simile
il dado deve stringere tutto ,frizione ,campana,distanziale ,volano.....se qualcosa manca si schiavetta il volano di solito ,ma se ben piantato nel suo cono il successivo pezzo è quello in foto
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 80 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il dom ago 06, 2017 9:08 pm

claudio7099 ha scritto:potevi almeno variare 2 parole ....tralasciamo ,il problema è che il dado non stringe tutto il pacchetto ,si vede anche dove sfrega ,guarda in officina qui sul sito ci sono gli esplosi ,sicuramente ti manca un distanziale,rondella o simile
il dado deve stringere tutto ,frizione ,campana,distanziale ,volano.....se qualcosa manca si schiavetta il volano di solito ,ma se ben piantato nel suo cono il successivo pezzo è quello in foto

Ok grazie per l'aiuto scusa la ripetizione delle parole ????
Ora guardo gli esplosi e controllo è che con il motore originale non mi era mai successo quindi mi sembrava strano!
Poi altra domanda se metto la trasmissione compelta con variatore e frizione posteriore è meglio per l'elaborazione che ho? Il variatore è più solido della campana con frizione anteriore?
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi claudio7099 il lun ago 07, 2017 7:50 am

non avevi l'albero malossi ,che credo abbia un dado più grosso ,si vede dalla foto dove ha sfregato ,controlla il quella zona le massette di avviamento ,il cuscinetto ,ecc..
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 80 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 9:07 am

claudio7099 ha scritto:non avevi l'albero malossi ,che credo abbia un dado più grosso ,si vede dalla foto dove ha sfregato ,controlla il quella zona le massette di avviamento ,il cuscinetto ,ecc..

Infatti ho l'albero Malossi perché mi sono detto faccio l'elaborazione completa di una marca sola!
Ho notato una cosa che io non ho messo la rosetta dopo il dado è prima del piattello che tiene la frizione! Potrebbe essere quella?
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi claudio7099 il lun ago 07, 2017 9:19 am

la grover ci và per forza ....ma secondo me cè qualcosa nel montaggio che non torna visto lo sfregamento della foto
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 80 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 9:32 am

claudio7099 ha scritto:la grover ci và per forza ....ma secondo me cè qualcosa nel montaggio che non torna visto lo sfregamento della foto

Ok allora proverò a vedere se mettendo la rosetta o grover non mi succede più! Speriamo sia quella! Comunque sono due campane diverse nella foto e credo che lo sfregamento era una cosa precedente a questo problema ora non ricordo bene però credo sia stato quando ho provato la campana simonini per la prima volta ed in teoria avevo messo male il seager di tenuta delle massette di avviamento comunque controllerò il tutto prima di montare un altro pezzo nuovo! Intanto grazie per l'aiuto! Poi scriverò se ho risolto il mio problema. Volevo anche chiedere se conviene mettere su il variatore al posto della trasmissione a puleggia?
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi claudio7099 il lun ago 07, 2017 9:51 am

dipende dove abiti (ma avete paura di scriverlo quando compilate l'iscrizione)se pianura o montagna
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 80 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 9:53 am

Io abito in pianura l'elaborazione l'ho fatta soprattuto per andare via per campi!
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 9:57 am

claudio7099 ha scritto:dipende dove abiti (ma avete paura di scriverlo quando compilate l'iscrizione)se pianura o montagna

Un'altra cosa il dado della frizione conviene stringerlo con la pistola o è meglio con la chiave normale? Perché ad un mio amico è capitato che stringendo con la pistola ho rotto il filetto dell'albero cioè li è rimasto in mano il pezzo!
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi prontolino il lun ago 07, 2017 11:14 am

Io sono per la chiusura a mano..... ben stretto ma a mano.
La rondella groove, serve solo per evitare che si sviti il dato essendo una rondella autobloccante, quindi se non la monti non dovrebbe succedere nulla per l'impacchettamento del tutto, solo che se c'è qualche piccolo problema, potrebbe sviarsi piu facilmente.

Per il serraggio con la pistole, ci ho provato una volta per altri scopi.... e fortunatamente mi si è sfilettato completamente il dato lasciando intatto l'albero.
Avatar utente
prontolino
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 51 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi claudio7099 il lun ago 07, 2017 11:22 am

c'è un foro apposta nel telaio per infilare un cacciavite per tenere fermo il volano mentre stringi .....la rondella spaccata o grover ci và per forza prontolo ,in tutti i volani e variatori c'è perchè dici che va bene senza ,solo se il dado è autobloccante già di suo basta una rondella o come nel caso variatore c'è una rondella apposita
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 80 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 11:23 am

prontolino ha scritto:Io sono per la chiusura a mano..... ben stretto ma a mano.
La rondella groove, serve solo per evitare che si sviti il dato essendo una rondella autobloccante, quindi se non la monti non dovrebbe succedere nulla per l'impacchettamento del tutto, solo che se c'è qualche piccolo problema, potrebbe sviarsi piu facilmente.

Per il serraggio con la pistole, ci ho provato una volta per altri scopi.... e fortunatamente mi si è sfilettato completamente il dato lasciando intatto l'albero.

Ok grazie mille per i consigli appena ho tempo provo a vedere se riesco a sistemare questo problema!
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi prontolino il lun ago 07, 2017 2:43 pm

Claudio, veramente ho detto che per l'impacchettamento del tutto non ha una fondamentale utilità, se non quella di essere autobloccante.
Se inviti senza, il tutto si serra a pacchetto lo stesso.... ma senza rischi che possa allentarsi il dado.
Te lo dico perchè per un esperimento, mi serviva dello spazio che la rondella mi portava via e ho provato a toglierla senza nessun problema. Certo è che per la sicurezza di non perdere i pezzi per strada, conviene giustamente metterla.... e ancora per maggior sicurezza sostituirla con una nuova quando si è montata e smontata un paio di volte.

P.S. puoi sempre provare ad usare anche il frenafiletti per tenere fermo il tutto.... sistemi alternativi ci sono volendo.

Comunque sia, riguardando meglio la foto, noto che hai il fermo sull'albero che si è ridotto ad una punta, segno che il piattello della frizione non resta fermo quando lo serri, ma tende a rimanere un pelo libero che poi sbatti a destra e sbatti a sinistra.... questo si segna e consuma.
Quindi da qualche parte un problema di serraggio lo hai e da li lo schiavettamento.

Invece il segno sul piattello frizione, che in una foto non c'è e nell'altro si?? .... che era cambiato??
Avatar utente
prontolino
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 51 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 3:15 pm

prontolino ha scritto:Claudio, veramente ho detto che per l'impacchettamento del tutto non ha una fondamentale utilità, se non quella di essere autobloccante.
Se inviti senza, il tutto si serra a pacchetto lo stesso.... ma senza rischi che possa allentarsi il dado.
Te lo dico perchè per un esperimento, mi serviva dello spazio che la rondella mi portava via e ho provato a toglierla senza nessun problema. Certo è che per la sicurezza di non perdere i pezzi per strada, conviene giustamente metterla.... e ancora per maggior sicurezza sostituirla con una nuova quando si è montata e smontata un paio di volte.

P.S. puoi sempre provare ad usare anche il frenafiletti per tenere fermo il tutto.... sistemi alternativi ci sono volendo.

Comunque sia, riguardando meglio la foto, noto che hai il fermo sull'albero che si è ridotto ad una punta, segno che il piattello della frizione non resta fermo quando lo serri, ma tende a rimanere un pelo libero che poi sbatti a destra e sbatti a sinistra.... questo si segna e consuma.
Quindi da qualche parte un problema di serraggio lo hai e da li lo schiavettamento.

Invece il segno sul piattello frizione, che in una foto non c'è e nell'altro si?? .... che era cambiato??

In una di e l'altra no perché era un piattello vecchio e in teoria se non ricordo male avevo la campana con qualche problema forse il seager si era spostato ma non c'entra con la rottura del fermo dell'albero. Quindi tu dici che non è chiuso bene a pacchetto? Quindi si rompe il fermo?
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 3:16 pm

Quattrop ha scritto:
prontolino ha scritto:Claudio, veramente ho detto che per l'impacchettamento del tutto non ha una fondamentale utilità, se non quella di essere autobloccante.
Se inviti senza, il tutto si serra a pacchetto lo stesso.... ma senza rischi che possa allentarsi il dado.
Te lo dico perchè per un esperimento, mi serviva dello spazio che la rondella mi portava via e ho provato a toglierla senza nessun problema. Certo è che per la sicurezza di non perdere i pezzi per strada, conviene giustamente metterla.... e ancora per maggior sicurezza sostituirla con una nuova quando si è montata e smontata un paio di volte.

P.S. puoi sempre provare ad usare anche il frenafiletti per tenere fermo il tutto.... sistemi alternativi ci sono volendo.

Comunque sia, riguardando meglio la foto, noto che hai il fermo sull'albero che si è ridotto ad una punta, segno che il piattello della frizione non resta fermo quando lo serri, ma tende a rimanere un pelo libero che poi sbatti a destra e sbatti a sinistra.... questo si segna e consuma.
Quindi da qualche parte un problema di serraggio lo hai e da li lo schiavettamento.

Invece il segno sul piattello frizione, che in una foto non c'è e nell'altro si?? .... che era cambiato??

Poi il frena filettidicidi metterlo sul dado dell'albero?
In una di e l'altra no perché era un piattello vecchio e in teoria se non ricordo male avevo la campana con qualche problema forse il seager si era spostato ma non c'entra con la rottura del fermo dell'albero. Quindi tu dici che non è chiuso bene a pacchetto? Quindi si rompe il fermo?
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi claudio7099 il lun ago 07, 2017 5:21 pm

un dado e basta si svita ,non oggi ,non domani ,ma dopodomani ti trovi il volano (nel nostro caso no)il variatore che ti supera in decellerazione ,non diamo consigli errati sul non mettere la rondella spaccata,zigrinata,dadi flangiati ,ecc...ci si fa male alle volte e si perdono i pezzi per strada

come nell'altro post si diceva che la rondella da piegare nel variatore non serve ....non è vero è un informazione errata per chi legge (ci sono al giorno d'oggi tanti sistemi di bloccaggio per un filetto ,ma indicare il nulla non va bene)

ormai la bulloneria la vendono a kg in tutti i brico ,spendete un 7 euri per un mezzo kg di rondelle è alla portata di tutti credo
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 80 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Seru.ch il lun ago 07, 2017 9:58 pm

Ci sono due distanziali e una rondella sotto il seger. Ne hai montati tutti in modo giusto? distanziale- rondella-distanziale- seger
Seru.ch
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer dic 18, 2013 3:33 pm
Località: Svizera
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 5 volte

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi Quattrop il lun ago 07, 2017 11:07 pm

Seru.ch ha scritto:Ci sono due distanziali e una rondella sotto il seger. Ne hai montati tutti in modo giusto? distanziale- rondella-distanziale- seger

Sinceramente non lo so perché ho deciso di escludere la campana simonini che fino ad adesso mi ha causato solo che problemi ed uso quella originale è quella sono sicuro che sia apposto perché non l'ho mai toccata :mrgreen:
Quattrop
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom ago 06, 2017 5:09 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: Frizione puleggia con problema di rottura (vedi foto)

Messaggiodi RAFFAELLO il mar ago 08, 2017 5:40 pm

Quattrop ha scritto:
Seru.ch ha scritto:Ci sono due distanziali e una rondella sotto il seger. Ne hai montati tutti in modo giusto? distanziale- rondella-distanziale- seger

Sinceramente non lo so perché ho deciso di escludere la campana simonini che fino ad adesso mi ha causato solo che problemi ed uso quella originale è quella sono sicuro che sia apposto perché non l'ho mai toccata :mrgreen:


Se lo usi per "campi",come dicevi, hai fatto bene ad escludere la campana Simonini che ti allunga il rapporto perdendo ripresa.
Il difetto della tua Simonini, comunque, sta nella lunghezza dei piolini dove si infulcrano/infilano le massette di avviamento.....devi dargli una limata....abbassando.
Sempre che sia stata assemblata correttamente....le vendono con i soli due cuscinetti e se ti scordi l'ordine o un rasamento non funziona a dovere.
Serra il dado frizione con la rondella specifica a 2/2,5 kgm..... non è poco.....e usa sempre dadi nuovi.
Le parole volano via come foglie al vento, i risultati restano.....

Occhio ragazzi, la rete non è legge o regola sicura, fate come san tommaso....ficcateci il naso.
Avatar utente
RAFFAELLO
 
Moderatore
 
Iscritto il: dom set 18, 2005 10:49 pm
Località: Padova
Ha ringraziato: 58 volte
Ringraziato: 290 volte
Prossimo

Torna a Elaborazioni Moped

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti