Frizione si smonta da sola

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI

Frizione si smonta da sola

Messaggiodi IlQuartoPorcellino il lun mag 08, 2017 8:01 pm

Salve, sono nuovo, quindi se sbaglio qualcosa fatemelo notare, oggi volevo porvi un problema che mi si sta presentando sul mio piaggio si a variatore, dopo aver montato la molla di contrasto gialla e aver notato che era troppo dura, l'ho smontata e ho rimesso l'originale, tutto bene fino a qui, se non fosse che dopo una decina di chilometri sento il motorino che andavo troppo piano e puzza di gomma bruciata, capisco che mi si era smontata la frizione, la levo e trovo una sorpresa, dado spanato e il correttore piu vicino al mozzo da cambiare siccome si erano letteralmente frantumati i fermi per tenerlo in posizione, ricompro tutto, tra cui un dado, ma molto commerciale, rimonto, faccio una decina di chilometri e mi si ripresenta lo stesso problema, dado spanato, rondella frantumata e correttore consumato nella parte dove ci sono i blocchi, ora ho ricomorato tutto, ma non vorrei buttare altri soldi, a qualcuno è gia successa una cosa simile? Come ha risolto? Per il momento vado in giro con una frizione con correttori da 90 (quella che mi si smonta li ha da 100) con molla di contrasto morbidissima e mollette ancora piu morbide
Avatar utente
IlQuartoPorcellino
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer nov 23, 2016 10:43 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi mauro70 il lun mag 08, 2017 8:24 pm

Ciao.
Non capito una cosa. Hai cambiato solo il dado o tutta la frizione?
Il correttore interno ha i "dentini" integri?
Gli spacchi sull'albero dove si innestano i dentini del correttore sono in buono stato?
Hai chiuso con la pistola ad aria?
Hai messo la rosetta di sicurezza quella da piegare?
Il filetto dell'albero non è rovinato? (È un passo fine è sempre hai strappato il filetto del dado anche quello dell'albero...)
Scusa tutte le domande ma bisogna capire in che stato è e come è rimontato.
A me è successo una volta sola ma si era bloccato l'albero motore in velocità, la rosetta di sicurezza non ha ceduto e si è strappato il filetto.
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 15 volte
Ringraziato: 17 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi IlQuartoPorcellino il mar mag 09, 2017 7:50 am

Allora, in origina non avevo cambiato nulla, avevo provato a montare la molla di contrato gialla, ma non mi ci ero trovaro, quindi ho rimontato quella originale, rimonto il tutto mettendo il correttore, la rondella da piegare ed il dado stretto a mano, 10 km dopo mi si svita il dado, o si strappa, non lo so, fatto sta che prima di toglierla dall'albero del mozzo, sono costretto a farci un km per tronare a casa, quindi potrebbe essere che si sia spanato li il dado, compro correttore, rondella e dado nuovi, il dado pero era molto commerciale, lo si vedeva proprio che era di una cattiva lega, rimonto tutto, altri 20 km e mi si rismonta, stessa situazione della volta precedente, adesso ho ricomorato tutto, due correttori (cosi ne ho un altro di scorta), rondella e dado (questa volta ordinato alla piaggio, pagato 5€ e aspettato un mese e mezzo, si nota subito la differenza di leghe), solo che ancora non ho provato a rimontare il tutti per ovvi motivi, non mi va di ricomprare tutto, il filetto della frizione non sembra messo male, gli spacchi dove si infilano oi dentini sinceramente non ho cobtrollato in che stato siano, ma nulla sicuramenre nulla di esasperato, lo avrei notato
Avatar utente
IlQuartoPorcellino
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer nov 23, 2016 10:43 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi Zippo il mar mag 09, 2017 8:24 am

Metti foto così vediamo se c'è qualcosa che salta all'occhio. Quel dado deve essere ben serrato, a mano non si riesce a stringere a dovere
Avatar utente
Zippo
 
Moderatore
 
Iscritto il: lun lug 28, 2008 11:15 pm
Ha ringraziato: 2 volte
Ringraziato: 74 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi mauro70 il mar mag 09, 2017 1:00 pm

Se si è strappato il filetto del dado secondo me è partito anche quello maschio del perno.
Io controllerei bene quello.
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 15 volte
Ringraziato: 17 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi Spitty il mar mag 09, 2017 1:51 pm

Cosa intendete a con "chiudere a mano"?
Spitty
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: sab giu 04, 2016 10:25 am
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 2 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi prontolino il mar mag 09, 2017 3:58 pm

Mauro, non è sempre detto..... Ho spianato il dado che chiude la frizione di un motore a puleggia (quindi la filettatura sulla estremità dell'albero motore) ma il filetto dell'albero era ancora perfetto.. fortuna??
Avatar utente
prontolino
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 51 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi mauro70 il mar mag 09, 2017 7:37 pm

l filetti in presa sono gli stessi tanto nel dado che sull'albero.
Credo che la differenza la faccia la qualità dei materiali che normalmente (e a volte volutamente per far cedere un componente piuttosto che un altro) nei dadi non è eccelsa.
Poi mi sembra che sui dadi in questione non ci sia impressa nemmeno la classe di resistenza.
La fortuna poi non guasta.
Ricordiamoci anche che è stato progettato per essere una bicicletta a motore da 1.5 HP...
mauro70
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mar lug 07, 2015 8:59 pm
Località: Brescia
Ha ringraziato: 15 volte
Ringraziato: 17 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi IlQuartoPorcellino il mar mag 09, 2017 10:00 pm

Allora, le foto conto nel farle domani nel pomeriggio, da quanto so io solitamente si tende a fare i dadi di una lega piu morbida in confronto di quella usata su alberi o simili proprio perche in caso di spanatura sarebbe il dado a cedere e non un pezzo piu costoso
Avatar utente
IlQuartoPorcellino
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer nov 23, 2016 10:43 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi ghiroldi il mer mag 10, 2017 1:37 pm

Ciao la rondella quella che ferma il dado che si piega con un cacciavite per fermare il dado, che serra la frizione, è ancora buona? A ancora i suoi fermi in modo che non gira e non fa si che si sviti il dado che serra il tutto? Forse era quello il problema del perché si è svitata. Quando la richiudi la frizione se mai oltre la rondella che ferma il dado, metti anche un pó di frena filetti che aiuta a non svitarsi.
Se sei incerto tieni aperto! (take care around)
Avatar utente
ghiroldi
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: lun ago 22, 2011 7:48 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 10 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi IlQuartoPorcellino il mer mag 10, 2017 6:03 pm

Guarda, la rondella l'avevo cambiata siccome mi si era macinata, era nuova
Avatar utente
IlQuartoPorcellino
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer nov 23, 2016 10:43 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi IlQuartoPorcellino il gio mag 11, 2017 9:11 pm

Bene, cioè, male, guardando attentamente la frizione ho scoperto il perché andava male, ma non la causa per cui si è rotta la prima volta, praticamente le incalanatura in cui si incastrano i correttori sono andate, io facevo l'errore di guardarle da sopra e non dal fianco, quindi non me ne rendevo conto
Avatar utente
IlQuartoPorcellino
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer nov 23, 2016 10:43 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi IlQuartoPorcellino il gio mag 11, 2017 9:23 pm

Non contento di ciò e alquanto demoralizzato dall'aver scoperto di avere una frizione da buttare, ho provato a montare i correttori da 100 con la campana a due gradini sulla frizione che montava quella da 90 con la campana a tre gradini, la rondella di fissaggio era differente e per poter adattare quella dei correttori da 90 ho dovuto forare un correttore da 100, tanto ne ho due e non me ne faccio nulla ormai, soddisfatto del lavoro monto tutto con la molla gialla malossi, faccio partire il motorino, la molla era troppo dura e il motore dopo essere andati in fuori giri mi comincia a fare rumoracci, a vibrare come un dannato ed a non tenermi piu il minimo (il mio motore faceva gia rumore di cuscinetti ed è anche giusto siccome non ho idea di quanti km abbiano), io impanicato smonto la frizione e il variatore e vado a controllare le puntine sperando si siano spostate...stavano a posto, allora come ultimo disperato tentativo rimonto la frizione da 90 tutta originale con i suoi correttori e mi meraviglio, il motorino non aveva piu nessun problema e non faceva piu suoni strani....io soddisfatto di non aver rotto nulla e demoralizzato per non aver aggiustato nulla me ne torno a casa, detto cio, qualcuno sa se i correttori da 100 si possano montare sulle frizione nate per quelli da 90? Vorrei riprovare a montarli, ma con la molla di contrasto originale
Avatar utente
IlQuartoPorcellino
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer nov 23, 2016 10:43 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Re: Frizione si smonta da sola

Messaggiodi IlQuartoPorcellino il sab mag 13, 2017 2:51 pm

Ultimo aggiornamento sulla situazione, ho montato i correttori da 100 sulla frizione che in origine li montava da 90, questa volta pero non ho montato la molla di contrasto malossi ed ora il mio piccolo si va benissimo
Avatar utente
IlQuartoPorcellino
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: mer nov 23, 2016 10:43 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 3 volte

Torna a Elaborazioni Moped

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti

cron





© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti