TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Forum riguardante le elaborazioni di Ciao & Affini. È possibile chiedere consigli, comunicare le proprie esperienze e discutere su come elaborare al meglio il vostro Ciao.
Regole del forum
Usa la funzione CERCA prima di aprire nuovi topic.
Sei alle prime armi? Scrivi su PRIMI PASSI

TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi Alle68 il mer mar 06, 2019 3:56 pm

Ciao a tutti, apro questo post per chiedere consiglio agli esperti del forum.
Mi piacerebbe modificare la trasmissione del mio Bravo in modo da non "tritare" più gli ingranaggi del mozzo posteriore nelle gare fuori - strada a cui partecipo.
L'elaborazione del mio motorino non è particolarmente spinta ma, soprattutto nei salti, gli ingranaggi del mozzo posteriore sono messi a dura prova e spesso non reggono !!
Il mio pensiero si concentra sulla trasformazione del moped mediante trasmissione finale a catena.
Pensavo di costruire una culla motore fissa a cui applicare il retrotreno completo di un Fifty (forcellone e ruota).
Posizionando il motore sotto - sopra potrei ovviare alla rotazione contraria della frizione.
A questo punto la trasmissione potrebbe avvenire nel seguente modo : frizione, puleggia condotta (da 9 cm), albero condotto con dall'altra estremità un pignone che, tramite una catena, trasmette il moto alla corona della ruota posteriore.
Bene .... non avendo la minima idea del rapporto di trasmissione esistente nel Bravo chiedo aiuto al fine di valutare quale pignone e quale corona impiegare per mantenere almeno invariato il rapporto finale attuale. (Bravo a variatore con correttori da 100 mm e mozzo da 12,5 giri circa)
In seconda "battuta" chiedo anche consiglio per valutare l'eventuale impiego di pulegge in alternativa al pignone ed alla corona. (in questo modo la trasmissione si avrebbe esclusivamente con pulegge e cinghie).
Resto in attesa dei Vostri preziosi consigli.
Grazie
Alessandro
Alle68
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven ott 03, 2014 9:07 am
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi claudio7099 il mer mar 06, 2019 6:34 pm

hai i cerchi in lega o in ferro a raggi e di solito cosa si rompe nei rapporti ....
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 134 volte

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi Alle68 il mer mar 06, 2019 7:08 pm

Attualmente ho cerchi a 4 razze in lega e, per fare fuoristrada sò che sono troppo rigidi.
Quello che ho rotto per due volte sono i denti degli ingranaggi interni al mozzo. In particolare i denti dell'ingranaggio grosso collegato alla ruota e quello più piccolo che gli trasferisce il moto.
Ho visto altri che spesso rompono addirittura l'alluminio del mozzo nella zona alta (le 4 viti che chiudono il coperchio del mozzo devono sopportare tutto lo sforzo e, per i salti spesso cedono).
Il mozzo Piaggio, a mio avviso, è troppo debole per il fuoristrada. E stato progettato per motorini che arrivano a 40 / 45 km/h su strada. Con le nostre elaborazioni arriviamo a 70 / 75 o più e, scome se non bastasse, gli facciamo fare anche del "soft / cross" !!
Alessandro
Alle68
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven ott 03, 2014 9:07 am
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi claudio7099 il mer mar 06, 2019 8:35 pm

Devi assolutamente montare il cerchio a raggi del bravo,quello con il canale largo e spesso e poi sostituire la piastrina che tiene il cuscinetto lato catena ,in oltre puoi saldare l'ingranaggio sul perno ruota ,tanto la modalità bicicletta non ti serve
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 134 volte

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi prontolino il mer mar 06, 2019 10:10 pm

motore al contrario e collegamento diretto al dietro????
Ops.... già fatto ...... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Immagine

Solo che qua avevo il vantaggio della gommatura piccola che mi accorciava il rapporto sopperendo alla mancanza degli ingranaggi
Se lo montassi diretto con il cerchio da 16, dovresti avere una cinghia come quella delle harley
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 75 volte

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi Alle68 il mer mar 06, 2019 10:42 pm

claudio7099 ha scritto:Devi assolutamente montare il cerchio a raggi del bravo,quello con il canale largo e spesso e poi sostituire la piastrina che tiene il cuscinetto lato catena ,in oltre puoi saldare l'ingranaggio sul perno ruota ,tanto la modalità bicicletta non ti serve


*********************************************************************************************************************************************************************

allora ... per il cerchio a raggi ok, per il resto ... sia la piastrina che tiene il cuscinetto, sia saldare l'ingranaggio sono a mio avviso migliorie che non risolvono la debolezza strutturale del mozzo ne tanto meno quella dei "denti" degli ingranaggi.
A mio avviso l'unica strada da percorrere è quella della trasmissione diversa, a catena.

********************************************************************************************************************************************************************

prontolino ha scritto:motore al contrario e collegamento diretto al dietro????
Ops.... già fatto ...... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Immagine

Solo che qua avevo il vantaggio della gommatura piccola che mi accorciava il rapporto sopperendo alla mancanza degli ingranaggi
Se lo montassi diretto con il cerchio da 16, dovresti avere una cinghia come quella delle harley


*****************************************************************************************************************************************************************

Più o meno quello che avevo in mente ... bella la tua realizzazione !!! io monterei un forcellone molto più corto, magari infulcrato nello stesso assale che sposta da un lato all'altro la trasmissione (per non avere il tiro - catena).
Chiaramente rispetto alla tua "creatura" io non farei la trasmissione diretta ma impiegherei in albero condotto collegato da un lato al motore e dall'altro alla ruota posteriore. In questo modo probabilmente si potrebbe compensare il rapporto troppo lungo.
Pensando alla ruota da 16 ed al pignone / catena, mi rimane sempre il dubbio sul numero di denti del pignone e della corona, in modo da mantenere un rapporto ragionevole !!
Vediamo se c'è qualche "virtuoso" che ha fatto esperimenti simili o magari che sia in grado di calcolarlo.
P.S. : non ho capito cosa intendi con la cinghia delle Harley .. intendi le cinghie dentate ?? o intendi una puleggia con un diametro grande ??
Alle68
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven ott 03, 2014 9:07 am
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi Alle68 il mer mar 06, 2019 10:54 pm

Immagine

foto dell'anno scorso scattata in un momento felice !! ero riuscito a finire la gara ... la gara seguente non è andata nello stesso modo !!!

L'ho postata per far capire quale è la base di partenza (il Bravo)
Alessandro
Alle68
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven ott 03, 2014 9:07 am
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi prontolino il mer mar 06, 2019 11:34 pm

Intendo che se ragioni partendo da una puleggia da 94 e un mozzo da 12 giri e spicci, se elimini il mozzo, non ci vuole molto a capire che la puleggia deve avere una circonferenza 12 volte più grande e mi dici quanto sarebbe??? (comunque più della ruota)...... da quì il paragone con le HD

Se invece, copi il sistema della doppia trasmissione, allora puoi inserire in mezzo una coppia di ingranaggi per ridurre il diametro della corona... ma poi vai a scontrarti con altri problemi
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 75 volte

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi claudio7099 il gio mar 07, 2019 9:15 am

dalla foto che hai messo il grosso del tuo problema è la slitta ,il fulcro sul telaio non mi piace ,la torsione della slitta è il tuo problema insieme a un cerchio in lega che non assorbe i colpi

praticamente se metti una mano sulla sella e metti una mano sulla ruota e provi a tirare e spingere noterai che la ruota si sposta di parecchio ed è questo il grosso problema ,potresti aggiungere un ferro fatto a u che faccia il giro della ruota e saldato ai due lembi della slitta ,forse aiuta ,puoi nasconderlo vicino agli ammortizzatori ,ma devi assolutamente rifare l'attacco sul telaio sopra il motore
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 134 volte

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi Alle68 il gio mar 07, 2019 1:49 pm

Claudio hai ragione !! la culla non è molto fissa ! ma più o meno è come da originale (senza i due distanziatori che ho aggiunto).
Con i due distanziatori ho alzato il motorino, distanziato il telaio dalla culla e soprattutto posso anche regolare l'interasse delle ruote.
Alle68
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven ott 03, 2014 9:07 am
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi claudio7099 il gio mar 07, 2019 1:58 pm

io la prima cosa che farei è buttare quella slitta e ne prenderei una già fatta ma da almeno 3mm di spessore e solo con un cerchio a raggi vedrai che non spacchi più i rapporti ,si dovrai tirare i raggi ogni tanto ,ma se ci fai caso non esiste una moto da cross con i cerchi in lega ,lo so fà figo ma non serve nel tuo caso...........i primi cerchi a raggi del bravo avevano il canale largo e spesso ,non come quelli del ciao che si piegano solo a guardarli
Avatar utente
claudio7099
 
Membro 125cc
 
Iscritto il: lun lug 06, 2009 7:00 am
Località: torino
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 134 volte

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi Alle68 il gio mar 07, 2019 2:12 pm

Per Prontolino
a tuo avviso quali sono gli altri problemi contro cui vado a scontrarmi ? leggera perdita di potenza (che già manca al motorino !!) ? io non sono un gran meccanico ... normalmente penso alle cose e poi provo ... per questa modifica alla trasmissione ho pensato di chiedere consigli prima di perdere tempo in prove magari inutili.
Alle68
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven ott 03, 2014 9:07 am
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi Alle68 il gio mar 07, 2019 2:14 pm

Dimenticavo ... grazie per i vostri interventi !!
Alle68
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven ott 03, 2014 9:07 am
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: TRASMISSIONE FINALE A CATENA PER PIAGGIO BRAVO

Messaggiodi prontolino il gio mar 07, 2019 3:19 pm

Fatti un giro a vedere le foto e le descrizioni (dove ci sono) sui mezzi a doppia trasmissione e vedi che devono usare corone dietro che sono piuttosto importanti come dimensioni.
Questo perchè la trasmissione è diretta dal variatore alla catena. Sugli scooter o anche sui mezzi Piaggio, dietro c'è sempre una coppia di ingranaggi che riduce il rapporto in modo da poter viaggiare con pulegge di diametro decente. Se vuoi fare una cosa del genere, devi installare gli ingranaggi in mezzo alla doppia trasmissione magari prelevando il dietro di uno scooter, ma continueresti ad avere degli ingranaggi, la complicazione della realizzazione, un po di perdita di potenza.... ecc ecc.
Per il mio proto che sto realizzando, ho deciso di eliminare il problema alla radice montando un motore minarelli dove ho già l'avviamento a kick starter e trasmissione a catena
Avatar utente
prontolino
 
Membro 80cc
 
Iscritto il: mer mag 30, 2012 11:51 am
Località: Spiaggia di Velluto
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 75 volte

Torna a Elaborazioni Moped

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti