[Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Cartella in cui parlare di tutto quello che non riguarda Ciao, Ape e Vespa... Qui è veramente tutto libero, entro i limiti!

[Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il mar feb 12, 2013 9:33 pm

stavo pensando, (magari in ottica 2014) che si potrebbero realizzare un certo numero di motori standardizzati di ottimo livello, da sorteggiare prima della partenza, qualcosa tipo la moto 2... motori fatti come si deve, tutti uguali... rialzati ogni fine gara, e offerti agli interessati ad un prezzo "politico"... per dare modo anche a chi non ha una grande esperienza in campo motoristico di poter puntare alla vetta della classifica con una cifra ragionevole... che sarebbe poi il vero spirito di un trofeo... motori tutti uguali, fatti dalla stessa mano,( magari su telai standard tutti uguali) sorteggiati prima del via... uno si fa il suo bel telaio, arriva sul campo di gara, tira su alla riffa il suo bel motore, lo monta e si fa la gara senza nessun'altro problema, alla fine della gara riconsegna il motore,(che verrà come tutti gli altri rialzato a dovere e pronto per la gara seguente...) per una cifra abbordabile per lui,(che anche avendo l'esperienza per farselo da solo, può considerare che un motore di un certo livello, sempre fresco non è affatto gratis...) e che copra almeno le spese dei ricambi del rialzo totale del motore...

ora... se uno fa il confronto tra un motore a puntine fatto con una segata all'albero e via, con un 43 piantato dentro alla meno peggio, una trasmissione buttata li come viene e la marmitta che capita, magari qualsiasi cifra potrebbe sembrare "importante"... ma se ignoriamo un'attimo l'ebreo che è in ognuno di noi (in qualcuno un pò troppo) e pensiamo che chi spende poco gode meno, e che andando in giro alle gare di soldi se ne spendono comunque, si arriva a pensare che quando ti fai 300 km con un motore fatto male o a risparmio, e questo ti lascia a piedi dopo 3 giri, hai forse risparmiato sul motore, ma hai buttato tutti gli altri che hai speso di gasolio, autostrada, mangiare, dormire etc... ( e ti rimane l'amaro in bocca perchè non ti sei nemmeno divertito) l'idea di spendere una cifra abbordabile, e avere la certezza di trovare su posto un motore che non ti lascerà a piedi e all'altezza dei migliori, vedrai che inizierà a farsi interessante... si potrebbero avere anche vari step, tipo: solo motore, motore e trasmissione, e pacchetto completo, motore, trasmissione e marmitta già tarati e pronti all'uso, basterebbe fornire qualche dato tipo, modello telaio, gomme, peso del pilota , tipo di guida e preferenza di erogazione del motore...

a questo punto la spiegazione è d'obbligo , questa è solo una proposta... un foglio bianco per vedere se c'è interesse per una proposta del genere, non sto proponendo me stesso o qualcuno a me collegato, non ci sono conflitti di interesse di alcun tipo, perchè nel caso dovessimo reputare la cosa interessante, ci metteremo in cerca di un qualcuno o un qualcosa in grado di garantirci quello a cui ho accennato sopra ad un prezzo in grado di soddisfare entrambe le parti...

è solo quella che potremmo definire un'indagine di mercato, perchè sembra strano ma questo giochino sta esplodendo in tutta italia in varie forme e associazioni, e mi dispiacerebbe che noi essendo stati tra i primi ad aver iniziato, dovessimo rimanere come spesso succede l'ultima ruota del carro...

è un'imput alla discussione in merito, per vedere come la pensate, ascoltare anche i vostri consigli e le vostre critiche... ma ragazzi, pensate bene prima di scrivere.

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi luca96 il mar feb 12, 2013 10:50 pm

caro ivano... ci avevo pensato anche io qualche settimana fa'. solo che è dura fare una proposta del genere nella posizione in cui sono io oltretutto mi è sembrata pazza come cosa.
in qualsiasi caso i partecipanti abituali si spaccherebbero in più parti ...
chi come me vuole mettere alla prova le propie abilità di meccanico e pilota, quindi fo' tutto da solo.
c'è sempre il preparatore coi controcoglioni... chi ha un motore "standard" non ci starebbe dietro
con questa esperienza molto probabilmente o si deciderà di fare un trofeo con tutti i partecipanti ad affittare un motore oppure si ritornerà come ora.
come la moto 2 bisognerebbe fornire solo il motore e si puo' scegliere tra puntine e o elettronico. poi ogni team persona partecipante che sia deve metterci del propio... marmitta, qualche centralina strana, airbox, trasmissione , carburatore (io toglierei già il divieto di strombatura....) e poi la cosa più importante il telaio che nelle nostre gare fa tantissimo.
e già così il tuo discorso avrebbe molto più senso: i motori sono quelli, bon. non possiamo mica diventare comunisti e far diventare anche il trofeo un fac simile della codice ??!!
saluti Luca
CARLONE RACING
non solo parole...
http://www.youtube.com/watch?v=GYlBkXhPjAU FUCECCHIO
Avatar utente
luca96
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: dom giu 21, 2009 5:06 pm
Località: settimo (to)
Ha ringraziato: 14 volte
Ringraziato: 17 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il mer feb 13, 2013 12:14 am

ma che cazzo c'entrano i comunisti con quel discorso incasinato che hai fatto?... tu devi metterci più tabacco nelle canne, oltretutto spenderesti anche meno... questa è uno spunto per una discussione, probabilmente hai ragione tu, non siamo maturi per una cosa come questa, magari è più intelligente farsi 400 km, fare un giro e quando il motore ammutolisce spingerlo fino alla macchina, caricare mestamente tutto e prendere la via del ritorno mentre gli altri continuano a girare e a divertirsi, ma.... felici di essersi messi alla prova.

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi tarellizer il mer feb 13, 2013 12:25 am

La proposta di Ivano avvicinerebbe alle gare chi come me non ha il tempo e la capacità tecnica di realizzare un motore ad hoc, a dire il vero nemmeno di preparare un telaio. Mi spiego, una cosa è andar a fare lo scemo a pane e salame a una manifestazione come la Monferraglia, dove anche una competizione come l'endurance è vissuta apppunto come un evento goliardico, e dove comunque la disparità di mezzi rende la finalità della gara più il conseguimento di obiettivi personali ( finirla, arrivare davanti al mio amico,evitare il coma etilico ecc.)che al confronto diretto.
Altro discorso è dover affrontare qualche centinaio di chilometri per sapere in partenza che si partecipa solo per far numero.
Trovo l'idea ambiziosa ma di difficile realizzazione il cui discriminante principale rimane il vil denaro, sapresti quantificare in euro la "cifra abbordabile"?
Avatar utente
tarellizer
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven dic 07, 2012 12:26 am
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 2 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi cuorerosso il mer feb 13, 2013 12:29 am

Secondo me potrebbe essere una cosa molto interessante specialmente per quei ragazzini che vogliono provare una cosa del genere che all'attivo vogliono spendere pochi euro e nello stesso tempo avere un mezzo abbastanza affidabile , sicuramente si potrebbe tenere una classifica separata per tutti i partecipanti con il motore uguale per tutti.
cuorerosso
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: dom nov 04, 2012 11:55 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi teddboy il mer feb 13, 2013 2:59 pm

e se io o un toni o un pietro vogliamo preparare un motore per metterci alla prova come meccanici e affittarlo a qualche pilota? non sarebbero uguali tra loro..che si fa?
Avatar utente
teddboy
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: lun lug 21, 2008 6:14 pm
Località: Mareno Di Piave (TV)
Ha ringraziato: 27 volte
Ringraziato: 0 volta

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi luca96 il mer feb 13, 2013 4:43 pm

ivano ha scritto:ma che cazzo c'entrano i comunisti con quel discorso incasinato che hai fatto?... tu devi metterci più tabacco nelle canne, oltretutto spenderesti anche meno... questa è uno spunto per una discussione, probabilmente hai ragione tu, non siamo maturi per una cosa come questa, magari è più intelligente farsi 400 km, fare un giro e quando il motore ammutolisce spingerlo fino alla macchina, caricare mestamente tutto e prendere la via del ritorno mentre gli altri continuano a girare e a divertirsi, ma.... felici di essersi messi alla prova.

non c'è nulla di incasinato. riassumendo il mio parere è :
o tutti in affitto o niente...
secondo me siamo ancora troppo primitivi per fare una cosa simile.
ci sono troppe complicazioni a riguardo, è per questo che ho pensato fosse una cosa folle. altro discorso è se lo si vuole affittare per aggevolare le persone che vengono ogni tanto. o che non riescono a finire un motore. ma è impensabile di poter essere competitivi con un motore affittato a parer mio.
CARLONE RACING
non solo parole...
http://www.youtube.com/watch?v=GYlBkXhPjAU FUCECCHIO
Avatar utente
luca96
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: dom giu 21, 2009 5:06 pm
Località: settimo (to)
Ha ringraziato: 14 volte
Ringraziato: 17 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi tarellizer il mer feb 13, 2013 5:01 pm

per quello basta fare una classifica separata per le wild car, come già proposto.
Avatar utente
tarellizer
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: ven dic 07, 2012 12:26 am
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 2 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi Narder16 il mer feb 13, 2013 7:55 pm

come la categoria parolin dei kart! è un'idea gentile, ma comunque un motore non costa tanto, è il resto del motorino che fa salire il prezzo. la voce di costo più onerosa che ho affrontano sono gli pneumatici. un motore originale di partenza ce l'hanno tutti, un 65dr evo costa 60 euro. la spesa mi sembra più che abbordabile per tutti. su che cifra si aggirerebbe il prezzo politico? come ci si mette d'accordo con le rotture?
non che mi interessi nolleggiare un motore, ma cercavo di capire come pensavate di organizzarvi.

con il mio 65 polini ho fatto 4 gare ed ha ancora una compressione da urlo, non ho notato nessun segno di usura. l'unico sbattimento è che va smontato completamente e pulito dopo ogni gara.
perciò se un motore è fatto su ordinato non si rompe.
comunque se uno ha il motorino, i copertoni e la trasmissione non vedo perchè non dovrebbe spendere quelle 2 lire in più per un cilindro economico.
l'unico vantaggio che vedo è una classe di motorini standardizzata nelle prestezioni (vantaggio per altri, io ci ho sempre giocato sopra sul fatto di avere il motore con qualcosa in più :D ).
comunque mi affasciana di più gareggiare contro gente che ha fatto delle lavorazioni differenti dalle mie per potermi confrontare. ho sempre dichiarato a tutti le lavorazioni che faccio nel motore, per me non sono un segreto.
MOTORI MINARELLI
Avatar utente
Narder16
 
Moderatore
 
Iscritto il: gio ago 18, 2005 12:49 pm
Località: Conegliano (TV)
Ha ringraziato: 9 volte
Ringraziato: 65 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il mer feb 13, 2013 9:57 pm

il bello degli italiani, è che invece di cercare di trovare qualcosa di buoni in un'idea, si mettono tutti a cercare di demolirla, quasi sempre partendo da un punto di vista assolutamente errato...

che è impensabile essere competitivi con un motore affittato è una cazzata spaziale, che si possa fare un motore competitivo con i 60€ del dr è un'altra cazzata spaziale, a prescindere dal fatto che avete risposto entrambi a tutto meno che a quello che era lo spirito dello spunto della discussione, luca sa benissimo qual'è il punto dove si dividono teoria e pratica... è venuto a pietraviva, e aveva anche un buon meccanico...(doria) "la storia ci racconta come finì la corsa..." *mentre narder parte dal presupposto che tutti come lui o altri siano in grado di farsi un motore ugualmente performante... discutere, significa ascoltare le idee degli altri, capirne il senso (e quì siamo alle porte coi sassi) e poi entrare nella discussione non per salire in cattera, ma per cercare di apportare qualcosa di nostro a quell'idea, senza cercare di demolirla solo perchè non è nostra... lo so, siamo italiani, e questo purtroppo è il nostro cazzo di carattere... ma ogni tanto potremmo anche cercare di controllarci e fare qualcosa insieme agli altri, perchè anche questi discorsi, mi ricordano stranamente i consigli sul come educare i figli dati da chi non ne ha o dai preti, e con una convinzione incrollabile nelle loro idee preconcette e preconfezionate e non certo comprovate, vista l'impossibilità pratica di farlo... la mia idea vera, è sempre la stessa, un "trofeo", di quelli seri... (a codogno ci si stanno avvicinando) fiche di omologazione stretta, che comprenda: telai uguali per tutti, motori uguali per tutti, alimentazione e freni uguali per tutti, gomme uguali per tutti... a differenza di quello che pensate e dite voi, quella sarebbe la vera sfida, più si limita il campo d'azione e la possibilità di intervento e più si evidenza la finezza del preparatore, senza limitazioni non vien fuori il più bravo, ma solo il più furbo e chi ha più soldi da spendere... per narder poi, per affermare con tanta radicalità certi concetti, (a parte la cazzata che con un dr si fa un motore vincente nel trofeo) dovresti venire e confrontarti davvero nel trofeo, perchè con un motore fatto con un carter originale, un'albero originale tagliato e un dr semioriginale... anche con un gran pilota sopra, se ti capitava di trovarti l'anno scorso in batteria insieme al motorino di frank, ti beccavi 2 giri, non uno... perchè nicola, che ha vinto due trofei, ed è un grande nella messa a punto di quello che ha sotto il culo (e non ha solo pontificato dalle pagine del forum) con un nostro motore, (che telaio a parte non è dei più fermi,(leggere prego sull'albo il nome della squadra vincitrice dei 3 trofei su 3 disputati) ha potuto solo inseguire marco e frank che volavano via... vabbè che erano in casa, ma se tu avessi sentito come girava il motore di frank, avresti facilmente capito, che con un motore come hai detto tu, aveva in comune solo la scritta piaggio sulla buccia....quindi siamo sempre allo stesso bivio, si confuta la pratica con la teoria... noi il trofeo lo facciamo da 3 anni, (risultati a parte) mentre voi vi limitate sempre a criticare autoreferenzialmentee senza contraddittorio, dalle pagine del forum... lo so, è tipicamente italiano negare anche l'evidenza, ma ad un certo punto tutto questo annoia, quindi stavolta voglio rispondere,,,

c'è da dire prima di tutto che non è vero una minchia che i motori basta pulirli e rimontarli , altrimenti cosa cazzo li smonti a fare?... prima degli airbox con la terra di pietraviva e mercatello, i cilindri andavano buttati gara per gara, i pistoni andavano fuori tolleranza, se fate una gara "rilassata" di marzo, con la terra umida mi sta bene... ma con la polvere che c'era a pietraviva che dopo 2 giri in foto nemmeno si riconosceva il motorino, con la scatoletta malossi... facevi prove e 2 manche e di cilindro e pistone c'era rimasto poco, sembravano sabbiati, chiedi a raffaello...

e che i pulpiti non sono tutti uguali, te lo spiego in tre parole... siamo andati per la prima volta in pista, per vedere quanto eravamo lontani dai primi, senza nessuna pretesa, umilmente... pioveva, non avevamo gomme adatte, non avevamo mai girato sull'asfalto, i motorini sono stati assemblati come al solito a bordo pista, telai arrangiato con piattello freni legato col fil di ferro, (abbiamo dovuto cambiare cerchi) nella 65 leonardo, (soprannominato buffolo bill dal commentatore per la foga della guida) ha iniziato a girare sul bagnato e ad abbassare i tempi, alla fine ha fatto la pole... ha vinto la prima manche regolando quello che ha vinto il trofeo e che ha corso in quella pista tutto l'anno,con la rain dietro!... stava vincendo alla grande anche la seconda manche sempre sul solito sibra vincitore del trofeo, quando all'ultimo giro è mancata una vaschetta di benzina... ha spinto a piedi ed ha comunque preso il secondo posto, nella 75 invece dopo anche un 360° sul bagnato e grande rimonta, stava arpionando il primo posto, quando quello con il proto gli è caduto davanti e ha dovuto buttarsi fuori pista per non passargli sulle costole... ed è stato anche lì secondo posto... eravamo andati a saggiare il terreno, e senza un'ingenuo errore dovuto alla foga del montaggio in pista nella 65, e la caduta del fenomeno nella 75 avevamo portato via due primi!... per questo mi sento, (io che non ho fatto mai lo sborone, ma mi sono rotto i coglioni di sentirmi sempre fare eccezioni da chi non ha assolutamente la statura morale per farne) di affermare senza tema di smentita che i pulpiti non sono tutti uguali, e se dico che un discorso del genere avrebbe un senso, lo dico con cognizione di causa... stante anche il fatto che, per mancanza di tempo, i motori non li aveva nemmeno fatti raffallo, c'era si, ma il 65 l'avevo fatto io e aveva anche il volano sbagliato... ed il 75 l'aveva fatto leonardo... quindi, lasciatemi dire, tranquillamente, senza nemmeno una venatura di vanità... i pulpiti non sono tutti uguali, qualcuno parla volendo da quello un pò più alto, perchè da una parte ci sono i discorsi, dall'altra i risultati lampanti di trofei a raffica, pista, zerobranco, castelsan pietro, imola.... dove siamo andati e dove li abbiamo brasati... solo un caso?


tutto questo, non certo per vantarmi, ma per vedere di iniziare di nuovo il discorso sperando di non sentire ancora la stessa sequela di querimonie interessate... se dico che i motori permetterebbero di lottare per il vertice, (telaio e manico a parte) lo dico perchè so che nel caso fossero fatti con i criteri che intendo io, lo sarebbero senza ombra di dubbio, (rileggere la riga sopra risultati bello, risultati... non discorsi)

e per la formula sarebbe semplicissimo, sarebbe quella del trofeo nel trofeo... telai alleggeriti tutti originali e motori tutti uguali a sorteggio... una robetta per chi ha le palle per misurarsi alla pari con gli altri... il prezzo adesso non è importante, stiamo discutendo semplicemente dell'idea in se, e della possibilità di messa in pratica, trovare il motorista e buttare giù un prezzo per l'affitto sarebbe nel caso roba di qualche telefonata...


scusate la sviolinata, non è da me fare lo sborone, ma questa storia di essere sempre (metto me perchè io sono abituato a parlare per me, e prendermi la responsabilità di quello che dico senza coinvolgere altri nei miei discorsi, ma quando si parla di motori tutti sanno chi è il motorista ufficiale del maremma maiala r\t) messo in discussione con argomenti pretestuosi da chi non ne ha assolutamente diritto mi ha proprio stancato....


ADESSO RIPRENDIAMO LA DISCUSSIONE DA DOVE SIAMO STATI IMPROPRIAMENTE INTERROTTI...





* cit "la locomotica" di f. guccini

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi luca96 il mer feb 13, 2013 11:14 pm

ivano ha scritto:il bello degli italiani, è che invece di cercare di trovare qualcosa di buoni in un'idea, si mettono tutti a cercare di demolirla, quasi sempre partendo da un punto di vista assolutamente errato...

che è impensabile essere competitivi con un motore affittato è una cazzata spaziale, che si possa fare un motore competitivo con i 60€ del dr è un'altra cazzata spaziale, a prescindere dal fatto che avete risposto entrambi a tutto meno che a quello che era lo spirito dello spunto della discussione, luca sa benissimo qual'è il punto dove si dividono teoria e pratica... è venuto a pietraviva, e aveva anche un buon meccanico...(doria) "la storia ci racconta come finì la corsa..." *mentre narder parte dal presupposto che tutti come lui o altri siano in grado di farsi un motore ugualmente performante... discutere, significa ascoltare le idee degli altri, capirne il senso (e quì siamo alle porte coi sassi) e poi entrare nella discussione non per salire in cattera, ma per cercare di apportare qualcosa di nostro a quell'idea, senza cercare di demolirla solo perchè non è nostra... lo so, siamo italiani, e questo purtroppo è il nostro cazzo di carattere... ma ogni tanto potremmo anche cercare di controllarci e fare qualcosa insieme agli altri, perchè anche questi discorsi, mi ricordano stranamente i consigli sul come educare i figli dati da chi non ne ha o dai preti, e con una convinzione incrollabile nelle loro idee preconcette e preconfezionate e non certo comprovate, vista l'impossibilità pratica di farlo... la mia idea vera, è sempre la stessa, un "trofeo", di quelli seri...
.........................................................................................ecc ecc


ADESSO RIPRENDIAMO LA DISCUSSIONE DA DOVE SIAMO STATI IMPROPRIAMENTE INTERROTTI...





* cit "la locomotica" di f. guccini

ivano, non sono di certo uno di quelli che vuole demolire l' idea! ci avevo pensato anche io, ripeto. come hai detto tu non ho le basi per salire in cattedra, non ne ho le possibilità, non ho l' esperienza e non posso permettermi nulla del genere (almeno finchè non si è maggiorenni... c'è già un probabile sponsor che sta aspettando solo di sentirmi dire che parteciperò a tutte le gare regionali piemontesi e che partecipi a un certo tot in toscana per vedere se anche a lui frutta quelcosa... sembrerà una cazzata ma questa mania dei moped sta iniziando a impazzare e giusto l' altro ieri ho visto in televisione la torrazzaglia dove sono andato anche io a vedere)
purtroppo è così, a pietraviva sono arrivato del tutto impreparato all' evenienza... forcelle che facevano ridere... ciclistica penosa, non mi ci volevo neanche mettere sopra a quella schifezza. quest' anno è già cambiato qualcosa. (almeno spero)
i due dr cagati da 60 euro vanno forti e non poco, essendo salito sia su uno dei tuoi che su quello di frank, sta volta posso dirlo
il problema sta sempre nei soldi ed è stato anche per quello che sono arrivato a pietraviva impreparato. sfido chiunque a tirare su due o più motorini con 300 euro cagati... e parlo di motorini competitivi!!!
non provo neanche a salire sul piedistallo perchè ripeto non ne ho le abilità, io rimango qua giù e dico la mia; voi che state in alto decidete tutto, se ci saranno motori in affitto chissà! magari ne avrò bisogno anche io se avessi problemi con i miei.

complimenti per i risultati , lo sai che vi ammiro molto. se riuscite a fare i fatti vuol dire molto.

non mi oso più a parlare perchè è meglio così.
CARLONE RACING
non solo parole...
http://www.youtube.com/watch?v=GYlBkXhPjAU FUCECCHIO
Avatar utente
luca96
 
Membro 100cc
 
Iscritto il: dom giu 21, 2009 5:06 pm
Località: settimo (to)
Ha ringraziato: 14 volte
Ringraziato: 17 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi riccardo.cesarini il mer feb 13, 2013 11:44 pm

io questa proposta la vedo molto interessante! ci sono delle domande che vorrei fare ma non è un'idea contorta! vanno incasellati dei numeri di sicuro per vedere quali potrebbero essere i costi, come settare il variatore, che rapporti sarebbe meglio avere nel mozzo e quale scarico montare. Ma per tutto questo credo che basti fare delle prove (che tra l'altro con con tutto il know how che gente come Ivano e Raffaello hanno non servono nemmeno più di tanto) magari si fanno delle schede motore, con indicazioni precise su quale scarico o quali tipi di scarico possono essere utilizzati, la carburazione ed il peso dei rulli da utilizzare a secoda se si monta un variatore Polini o Malossi. Ivano perchè non fare direttamente dei motorini già pronti? chi vuol venire e non ha un mezzo può noleggiarselo e pronti via!
Avatar utente
riccardo.cesarini
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: mar nov 02, 2010 12:09 pm
Località: Perugia
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 11 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi Narder16 il gio feb 14, 2013 1:03 am

certo che sei proprio malpensante, la mia non era nè una polemica ne una critica, avevo solamente la curiosità di capire come volevi organizzarti.
dato che non sono un buon pilota ma mi piace lo stesso correre e cercare di essere in qualche modo competitivo nella gara mi concedo lo sfizio di lavorare un pò sopra al motore. non faccio parte di nessun team, corro perchè mi diverte e lo spirito competito forse si ferma alla costruzione del motore; il mio motorino ha la ciclistica completamente originale se non qualche saldatura per far in modo che non si rompa il telaio. corro con il mio motorino perchè in un certo senso mi fa onore, l'ho fatto interamente io e corro io. non ho nemmeno speso molti soldi, credo che in media costi meno la metà di quelli del tel tuo team ed ancora meno di quelli che ho visto nelle foto delle gare toscane. non cambio motore o cilindro ad ogni manche, corro con pistoni finiti ed un albero sbiellato, al massimo do una soffiata col compressore al filtro ed al variatore finita la manche. non è che sia taccagno, ma sta nella mia filosofia correre con frattagli riesumate qua e là e sapere che poi vanno bene per me è una grande soddisfazione. ma la cosa fondamentale è un'altra: ho molti amici più bravi di me a correre però per nessuna ragione chiederei a qualcuno di loro di farlo al posto mio. c'è chi punta a lavorare con propri mezzi sul motore rendendolo adeguato alle proprie capacità e chi ad acaparrarsi il pilota migliore per correre al proprio posto (senza considerare il meccanico più competente della piazza).
MOTORI MINARELLI
Avatar utente
Narder16
 
Moderatore
 
Iscritto il: gio ago 18, 2005 12:49 pm
Località: Conegliano (TV)
Ha ringraziato: 9 volte
Ringraziato: 65 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il gio feb 14, 2013 2:08 am

non hai capito il senso nemmeno stavolta, ma oramai non ci faccio nemmeno più caso... la discussione era partita per saggiare il terreno su un'idea, e immancabilmente è diventata la scusa per metterti in contrapposizione con qualcuno... (sempre più spesso il sottoscritto) la tua sta prendendo sempre di più l'aspetto di una crociata... (un pò tragicomica, come l'armata brancaleone) sei sempre tu contro qualcuno, o qualcosa... contro le campane che son meglio le originali anche se scoppiano in faccia, ma l'hai detto tu, e tanto basta, pensi di avere il dono dell'infallibilità, il papa a te ti fa una sega, come quando scrivevi, "garantito da me"... e chi cazzo sei? galbani?!... hai sempre da rosicare di qualcosa... il tuo morboso bisogno di attirare l'attenzione è patetico,nemmeno i bambini arrivano ai tuoi livelli... sono ormai diverse volte che decido di tacere, di non risponderti per non dare spettacolo, ma mi stai pestando sempre di più i calli, sempre più spesso... ma non hai altro da fare?... non avevi tanto da studiare, che non avevi mai tempo per fare nulla? com'è che adesso ti trovo ovunque, sempre pronto a piantare grane e iniziare polemiche senza senso pensando di fare bella figura, mentre troppo spesso riesci soltanto a renderti ridicolo?... ti chiedo però un favore, e bada bene, non per me ma per gli altri... è possibile scambiare quattro chiacchiere anche con loro senza avere te che saltelli davanti come un bambino in cerca di attenzioni? abbiamo capito il tuo punto di vista, (basta rovesciare qualsiasi concetto altrui e otteniamo automaticamente il tuo) fai il favore da lascia dire qualcosa anche a qualcun'altro, non ci sei solo tu con il tuo debordante e smisurato ego fuori controllo... se hai qualche "carenza", qualche problema, o anche qualche complesso, non puoi sempre far pagare le conseguenze a noi, fai il bravo dai...

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il gio feb 14, 2013 2:09 am

E' POSSIBILE ADESSO ANDARE AVANTI CON IL DISCORSO ORIGINALE?!

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il gio feb 14, 2013 2:29 am

riccardo.cesarini ha scritto:io questa proposta la vedo molto interessante! ci sono delle domande che vorrei fare ma non è un'idea contorta! vanno incasellati dei numeri di sicuro per vedere quali potrebbero essere i costi, come settare il variatore, che rapporti sarebbe meglio avere nel mozzo e quale scarico montare. Ma per tutto questo credo che basti fare delle prove (che tra l'altro con con tutto il know how che gente come Ivano e Raffaello hanno non servono nemmeno più di tanto) magari si fanno delle schede motore, con indicazioni precise su quale scarico o quali tipi di scarico possono essere utilizzati, la carburazione ed il peso dei rulli da utilizzare a secoda se si monta un variatore Polini o Malossi. Ivano perchè non fare direttamente dei motorini già pronti? chi vuol venire e non ha un mezzo può noleggiarselo e pronti via!



guarda riccardo, a parte la coda di paglia di certa gente, l'idea non aveva assolutamente al centro nè me, nè tantomeno raffaello... abbiamo sempre meno tempo da dedicare a questo che considero comunque sempre un hobby che mi appaga più di tante altre cose, era solo un'idea, un salto in avanti... io non ho più tempo per star dietro a queste cose, ma mi piacerebbe che andasse avanti, che si riuscisse ad arrivare a quello che volevamo fin dall'inizio, un trofeo monomarca con tanto di regolamento e fiche unica per tutti, dove la bagarre ed i prezzi contenuti sarebbero stati garantiti... l'idea dei motori tutti uguali, punzonati ed estratti a sorte, non è certo nè mia. nè nuova... ma pensando alla cosa con un pò di cervello acceso, senza voler mettere sempre se stessi davanti a tutto, la possibilità non avendo tempo ed esperienza per farsene uno competitivo da soli, con una cifra ragionevole, e una volta corso renderlo indietro senza più nessun pensiero... a me sembra davvero interessante, anche perchè tu sai quanto me, che per fare un motore che vada forte, e che ti garantisca un rendimento costante per una stagione tra prove e gare... non bastano pochi spiccioli come qualcuno vuole raccontarsi... e poi basta discorsi a culo, è l'ora di spegnere il computer e accendere il motorino per dimostrare quello che si è detto, oppure di tacere che sarebbe anche l'ora.

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi riccardo.cesarini il gio feb 14, 2013 10:51 pm

Ivano io la penso come te, ho speso parecchi soldini per fare un 65, tanto che a 600 euro di pezzi ho smesso di fare i conti e sono andato avanti solo con il cuore, il problema è che spesso qui si dialoga con ragazzini, alcuni per l'età anagrafica altri perchè non sono cresciuti con la testa. Sarebbe una bella idea preparare un paio di Bravo ed un paio di SI, stessa meccanica stessi scarichi insomma diversi solo nell'estetica e metterli a disposizione, io penso anche a chi magari ha un figliolo che vuol venire ma non ha tempo di fargli un motorino, viene con il casco e l'abbigliamento, fa fare la gara al figlio e poi se ne torna a casa senza il problema del carrello oppure del furgone ecc... Vita da pilota ufficiale! io qualche telaio in più a casa ce l'ho.......Parliamone
Avatar utente
riccardo.cesarini
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: mar nov 02, 2010 12:09 pm
Località: Perugia
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 11 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il gio feb 14, 2013 11:04 pm

facciamo un trofeo nel trofeo, mettiamo insieme 4\5 piloti, facciamo un regolamento blindato, tutto originale e fiche per il motore... e poi li facciamo correre nel trofeo 65, e a fine trofeo vediamo come sono andate le cose... un si (bravo\ciao) originale, gli togli via tutta la ferraglia, gli metti 2 gomme e gli fai un motorello decente...messa a punto e via. poca spesa molta resa... quello che mi sto sgolando a promuovere fin dalla prima edizione del trofeo, se guardi le foto dei miei mezzi, sono sempre uguali, assolutamente originali senza nessuna frattaglia appiccicata sopra... questo sarebbe il vero trofeo, tutti uguali... dove la differenza la farebbero messa a punto fine e pilota, parliamone... tanto una svolta a questo punto va data, o si rinnova o si va a sparire... e secondo me la formula trofeo a costo "politico" e tutti sullo stesso piano darebbe una grossa mano al rinnovo di interesse per la categoria.

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi IlFeto il ven feb 15, 2013 10:58 am

Io penso che sia ottima l'idea del mezzo pronto. Uno che non ha la possibilità di prepararsi un mezzo viene alla gara, paga quel da pagare e corre. Senza toccare una chiave e sporcarsi le mani
Avatar utente
IlFeto
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: mer mar 26, 2008 3:03 pm
Località: Formigine (Modena)
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 16 volte

Re: [Trofeo 2014] fornitura motori in affitto

Messaggiodi ivano il ven feb 15, 2013 10:15 pm

dopo domenica decido, probabilmente farò io un paio di mezzi per fare il trofeo nel trofeo, da dare a chi mi pare, basta che sia gente che non ha problemi a tenere aperto il gas...

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte
Prossimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti