[GUIDA] Smontaggio e revisione completa del mozzo

Tutte le guide e gli strumenti utili per imparare a elaborare il vostro mezzo.
Fate un salto qui, prima di aprire un nuovo topic!

[GUIDA] Smontaggio e revisione completa del mozzo

Messaggiodi mike9 il mer set 21, 2011 11:46 am

Guida alla revisione del mozzo trasmissione

Vista l'aria di riorganizzazione dello staff e del sito, ho deciso di dare una mano postando questa guida, spero non troppo pignola, che ho scritto tempo fa dopo aver smontato il mio mozzo. Se trovate errori autorizzo lo staff a modificare come vuole testo e immagini, è possibile che trascrivendo e ritoccando da word alla pagina dei nuovi topic qualcosa mi sia sfuggita! Spero vi sia utile...

Prima di cominciare:
La zona del mozzo e dintorni è una delle più sporche dei nostri mezzi e troverete morchia in abbondanza composta per lo più da olio o grasso misto a polvere e molto spesso anche a fanghiglia;
mettetevi dei guanti e procuratevi degli stracci, vi serviranno sicuramente.

Attrezzi:
-chiave da 10, 17, 36 (o a pappagallo)
-martello di gomma (o plastica)

Qui trovate delle foto utili per il lavoro, alcune le linkerò sul topic:
http://www.ciaocrossclub.it/index.php?sez=discoremoto&path=76047

Per smontare il mozzo è necessario prima smontare le ruota posteriore, e prima di fare questo consiglio di allentare la ruota libera dei pedali che fa da dado per fissare il mozzo alla ruota, infatti svitarlo è difficoltoso e con la ruota montata è più semplice.


http://www.ciaocrossclub.it/root/discoremoto/mike9/Guida%20alla%20revisione%20del%20mozzo/Ruota_libera.JPG

Naturalmente dovrete prima smontare tutta la trasmissione e se intendete aprire il mozzo vi conviene smontare campana e correttori di coppia adesso.
Non vi preoccupate del cavo del freno, si sfilerà dalla camma sfilando la ruota, senza dover toccare il registro in alcun modo.
Smontata la ruota tramite le 4 viti ( misura 17) che la fissano alla culla, adesso bisogna separare il mozzo dalla ruota stessa: per far questo svitate la ruota libera che avete precedentemente allentato; il mozzo dovrebbe sfilarsi senza problemi; in caso provvedete con un martello di gomma sul perno della ruota libera (occhio alla filettatura eh!).
Sfilando il mozzo aprirete il tamburo del freno; il ferodo è fissato al mozzo. Fate attenzione perché c’è chi sostiene che questo passaggio sia pericoloso per la salute in quanto i ferodi dei vecchi freni potrebbero contenere amianto seppur in basse percentuali.
A mio avviso non è necessaria nessuna mascherina o particolare precauzione a meno che non si voglia pulire con il compressore il ferodo o intagliarlo.

Ok, se il vostro obiettivo era quello di sostituire il mozzo è fatta; rimontate tutto seguendo al contrario lo smontaggio indicato sopra.


Per aprire il mozzo:

Il mozzo è come un contenitore con un coperchio, questi sono uniti tramite 4 viti (vedi foto) misura 10.


Immagine

Prima di sfilare il coperchio è necessario svuotare l’olio di trasmissione. Purtroppo i mozzi piaggio non sono attrezzati per lo svuotamento ma solo per il riempimento, cioè, c’è un unico foro per l’entrata uscita dell’olio che riconoscete subito dato che è chiuso con una vite a taglio. Come potete notare svuotare completamente l’olio da questo foro è impossibile;


Immagine

Procuratevi una vaschetta che possa accogliere il mozzo interamente in modo da svuotare l’olio senza sporcare dappertutto, l’olio che non riuscirà ad uscire dal suddetto foro scolerà in questa vaschetta una volta sfilato il coperchio.
Arrivati a questo punto, svitiamo le quattro viti cerchiate in rosso e aiutiamoci con un martello di gomma battendo anche sul perno della ruota se necessario.
Fate attenzione adesso: dentro il mozzo ci sono vari ingranaggi e rondelle/spessori e soprattutto una molla, quindi sfilate il coperchio con molta delicatezza e in piano in modo da non disperdere tutti questi pezzi, in quanto dopo andranno rimontati e siccome questa guida non prevede di spiegare l’ordine di montaggio di tutti i pezzi, ricordatevi o appuntatevi la loro disposizione (in fin dei conti è abbastanza semplice).
Ok, lasciate i pezzi e i coperchi in modo che scoli nella vaschetta più olio possibile, più tempo li lasciate meno olio vi ritroverete a pulire, l’ideale sarebbe lasciarli così qualche ora.

La guarnizione vecchia va buttata.

Benissimo, per la revisione procederemo in questo modo:

-Pulizia totale dalle incrostazioni d’olio di ingranaggi e pareti interne
-Controllo tenuta paraoli
-Controllo condizioni gabbie a rulli
-Eventuale sostituzione ferodo freno
-Pulizia totale pareti esterne
-Sostituzione guarnizione

Per la pulizie sopra elencate armatevi di benzina, compressore, stracci (che butterete via alla fine), e pazienza. Avrete finito quando i pezzi non saranno più unti e non ci sarà più quel alone nero di incrostazioni di olio vecchio.

http://www.ciaocrossclub.it/root/discoremoto/mike9/Guida%20alla%20revisione%20del%20mozzo/Mozzo_pulito_parti.JPG


http://www.ciaocrossclub.it/root/discoremoto/mike9/Guida%20alla%20revisione%20del%20mozzo/Mozzo_aperto_con_rapporti.jpg

http://www.ciaocrossclub.it/root/discoremoto/mike9/Guida%20alla%20revisione%20del%20mozzo/Rapporti_molla_spessori.JPG

Gabbie a rulli e paraoli:

Dovete controllare lo stato di usura di questi due elementi.
I paraoli sono due: quello dell'alberino frizione e quello del milleriche della ruota, in generale per considerare un mozzo revisionato cambiateli in ogni caso. Per le gabbie, se volete un lavoro preciso e impeccabile cambiatele tutte anche queste, è difficile perche alcune hanno il loro astuccio messo ad interferenza, io consiglio di cambiarle solo se danneggiate o che non scorrono bene.


Immagine


Immagine

Ferodo freno
Se la frenata al posteriore non è soddisfacente controllate anche questo, marche come la adige o la newfren dovrebbero avere ancora questi pezzi come ricambi, se volete potete anche intagliarli.

Adesso si può anche rimontare il tutto, procuratevi, se non lo avete gia fatto una guarnizione nuova e mettela a bagno d'olio per qualche ora. Mettete un pochino di olio sulle gabbie, gli ingranaggi al loro posto e chiudete;

E’ possibile che cambiando gli ingranaggi per avere rapporti diversi, di solito più lunghi, come i malossi o cif, il coperchio non si chiuda o ci sia un gioco eccessivo. In caso bisogna cambiare gli spessori tra ingranaggi e sedi con le misure opportune.

Riempite il mozzo di olio 80w90, a questo punto è meglio farlo adesso che è smontato: in posizione verticale riempitelo fino a che l'olio raggiunge il livello del foro d'enterata, inclinatelo un po' mettetene ancora un poco. Chiudete il foro ed è fatta. Se ne mettete troppo potrebbe, dilatandosi, uscire dallo sfiato!

Immagine

Ok, adesso il vostro mozzo è come nuovo.

PS: per questa guida ho preso alcune delle foto da dischi remoti, non mi ricordo di chi siano, se le riconoscete come vostre, vi ringrazio



Mike9

Esploso

Immagine
Avatar utente
mike9
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: mar dic 09, 2008 3:54 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 2 volte

Torna a OFFICINA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron





© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti