la trasmissione a variatore

Tutte le guide e gli strumenti utili per imparare a elaborare il vostro mezzo.
Fate un salto qui, prima di aprire un nuovo topic!

la trasmissione a variatore

Messaggiodi hf91 il mar set 20, 2011 5:24 pm

IN FASE DI SVOLGIMENTO

Mi era stato chiesto di produrre una mini guida riguardo la durezza delle molline per la frizione,dato l'esuberante quantità di domande riguardo la taratura,i correttori e la cinghia proverò a far coesistere il tutto in un unica guida scritta da me con tutte le prove e conoscenze maturate sull argomento.
Sperando di evitare altri topic con le medesime domande ,anche se dubito...


IL VARIATORE
Ne esistono vari in commercio,ora citerò solamente quelli in vendita odiernamente
mallossi multivar
polini speed controll
polini utah
pinasco overdrive
variatore originale 5-8 rulli

-il malossi miltivar viene prodotto in 2 diversi modelli,il classico color alluminio e quello color grigio scuro,l'unica differenza dei 2 è per altro il colore.
Quello scuro è sempre alluminio solamente che è anodizzato duro,un procedimento che indurisce la superficie esterna rendendola più resistente all usura,per il resto sono praticamente identici.
Diametro spinotto 20.0mm
Lungeza spinotto 33.3mm
Diametro variatore 90.0mm
Diametro semipuleggia 89.9mm
Diametro masse 16.0mm per 13.0mm rulli in dotazione Peso 4.7g
variateur_multivar_malossi_galets_ressort_cyclomoteur_piaggio_ciao_ciao_px_bravo_si_grillo_superbravo_etc (Copia).JPG
variateur_multivar_malossi_galets_ressort_cyclomoteur_piaggio_ciao_ciao_px_bravo_si_grillo_superbravo_etc (Copia).JPG (77.9 KiB) Osservato 5476 volte
51 3863_mstore_g (Copia).jpg
51 3863_mstore_g (Copia).jpg (39.49 KiB) Osservato 5469 volte

-polini speed control praticamente uguale al multivar in tutto ,tranne una distanza inferiore tra le 2 semipuleggie che permette l' utilizzo con cinghie originali.
Diametro spinotto 20.0mm
Lungeza spinotto 33.3mm
Diametro variatore 95.1mm
Diametro semipuleggia 90.0mm
Diametro masse 16.0mm per 13.0mm rulli in dotazione peso 4.4g + 5.6g (2 SET)
images (Copia).jpg
images (Copia).jpg (38.17 KiB) Osservato 5469 volte

-polini utah simile al variatore originale ad 8 rulli,ma si differenzia da esso per un peso molto più contenuto ed un escursione maggiore.
Diametro spinotto 21.9mm
Lungeza spinotto 32.8mm
Diametro masse 11.0mm per 11.0mm

PINASCO OVERDRIVE

Diametro spinotto 21.9mm
Lungeza spinotto 32.8mm
Diametro variatore 92.0mm
Diametro semipuleggia 90.0mm
Diametro masse 15.3mm Rulli in dotazione Peso 5.0g

-variatore originale 5-8 rulli che voi tutti conoscete, che con le classiche modifiche potrà assomigliare molto ad un utah....tranne che per il peso


CINGHIE


malossi,dyco,piaggio e vertigo...
queste sono quelle che mi vengono in mente al momento,per altro le più usate...
vi lascio il link di raffaello con l'elenco delle mallossi special belt al completo

viewtopic.php?f=34&t=32193

CAMPANE FRIZIONE


La piaggio ha prodotto 2 tipi di campane per la frizione distinguibili dal numero degli scalini sulla superficie esterna 2 o 3

FRIZIONI

Di frizioni ce ne sono di vari tipi ma suddivisibili in 2 grosse categorie

-A grippaggio
-A slittamento

La differenza tra le 2 è il tipo di impasto della massetta con il suo relativo attacco,piu brusco o più dolce

MOLLE DI CONTRASTO

Ecco il link dove sono tutte elencate

viewtopic.php?f=34&t=34434

CORRETTORI DI COPPIA

Ne sono stati prodotti di 2 differenti misure da 90mm e da 100 mm.
La differenza tra le 2 per altro è il rapporto iniziale

RAPPORTI

Ecco il link con tutto molto ben spiegato
viewtopic.php?f=45&t=4137

MOLLINE DELLA FRIZONE

Malossi
3 set nere gialle e bianche in ordine dalle più morbide alle più dure
Polini
1 sett color metallo


Dopo aver fatto un elenco di tutta la componentistica che ognuno di noi si trova davanti al momento di completare la propria elaborazione, facciamo un pò di chiarezza..
Ricordatevi che sui nostri mezzi essa ricopre un ruolo fondamentale quindi la scelta di essa deve essere precisa e ponderata,ed ognuno deve fare i conti sull utilizzo che vuole ottenere dal proprio mezzo

La prima scelta ricade sicuramente sul variatore, un aftermarket quale polini o malossi dato la loro facile reperibilità,con questo non sto dicendo che un originale ben modificato possa andare male eh.
Speed control ,multivar o utah,i primi 2 praticamente sono gemelli quindi ognuno faccia un pò come gli pare,il polini utah invece vanta di un costo ridotto e un rendimento niente male.
Compratevi un buon sett di rulli per la taratura tenendo conto dell elaborazione montata , del volano e della molla di contrasto che andrete a montare.
CINGHIA
Per adesso la cinghia che resiste di più alle sollecitazione è la malossi special belt che offre un buon rendimento in special modo abbinata al suo variatore multivar ma fatica di più ad entrare nei correttori rispetto ad una di larghezza minore.
Se montate un speed control vi consiglio di utilizzare una cinghia originale dato che la special belt non vi stringerebbe lo spinotto del variatore...idem per il resto dei variatori
CAMPANA FRIZIONE
Questo è un argomento da trattare con estrema cautela in quanto una scelta non ponderata o un utilizzo non corretto può fare dei danni.
Consiglio perlomeno di utilizzare un rinforzo su di essa inserito per interferenza oppure acquistare se vi è possibile una in c40 è stare tranquilli.
FRIZIONI
Dopo averle suddivise nelle 2 categorie, grippaggio e slittamento andiamo a fare la scelta più opportuna per il nostro scopo.
Grippaggio :hanno il vantaggio di avere un attacco brusco e cattivo ma su fondi con poco grip potrebbero farvi perdere il posteriore....(c'è gente a cui piace cosi)
Slittamento: hanno un attacco più dolce quindi il motorino è più gestibile però hanno poco traino in partenza
CORRETTORI DI COPPIA
90mm: rispetto ai fratelli maggiori hanno meno spunto però la vostra cinghia durerà di più
100mm:hanno uno scatto maggiore in partenza,contro però si ha un consumo più elevato della cinghia
MOLLE DI CONTRASTO
Quella più utilizzata sicuramente è la gialla malossi,va bene sulla maggior parte delle elaborazioni e d è il giusto compromesso come tenuta e trattenimento dei cavalli.
La molla di contrasto più rigida della originale serve per ottenere una cambiata a più alto numero di giri,sviluppando quindi più potenza.
Attenzione a non utilizzare molle eccessivamente rigide(ameno che non vi serva per forza)datola loro peculiarità di mangiar cinghie e cavalli.Utilizzate solo molle con il dentino di tenuta
MOLLINE FRIZIONE
Vi do i vari regimi di attacco delle varie molline
polini 3000rmp
malossi nere 4100rpm
malossi gialle 4500rpm
malossi bianche 5600 rpm
(frizone a grippaggio alleggerita togliendo fino a filo occhielli per molle ,con 3,5 mm di materiale ,campana c40(ivano,vedi diametro))
i dati possono variare dal tipo di frizione,campana,spessore,impasto ,vita delle molline e diametro campana
non importa quanto fai ma in quanto li prendi
Tariamo la trasmissione? Macché l'importante é che si alzi di gas

Per questo post hanno ringraziato: hf91 ringraziato:
Emanuele Piccinini (ven giu 14, 2013 10:00 am)
Rating: 0%
 
Avatar utente
hf91
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mar giu 17, 2008 5:22 pm
Località: pordenone
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 9 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi ivano il mar set 20, 2011 5:26 pm

bella idea, molto utile, ma tra i più comuni aggiungi anche il pinasco... io ho un pò di foto di frizioni varie aperte con molle e mollette differenti, altre ne possiamo fare per unire allo scritto le foto esplicative e spostare questa guida quando è completa in officina, se te la senti di organizzare il tutto, dimmi che foto ti mancano, che mentre revisiono le frizioni le faccio e aggiungi anche i diversi tipi di campana...

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi piontek il mar set 20, 2011 5:35 pm

c'era anche l'urocilindro, ma non ne so nulla a riguardo.
Una cosa..
hf91 ha scritto:-polini speed control praticamente uguale al multivar in tutto ,tranne una distanza inferiore tra le 2 semipuleggie che permette l' utilizzo con cinghie originali.
Diametro spinotto 20.0mm
Lungeza spinotto 33.3mm
Diametro variatore 95.1mm
Diametro semipuleggia 90.0mm


l'altra differenza tra il malossi e il polini da quello che hai scritto e' il diametro del variatore e semipuleggia mobile.
Il polini e' "maggiorato" rispetto al malossi.
E' lo scopo ad imprigionarci. Senza scopo saremmo liberi.
Avatar utente
piontek
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: gio mag 10, 2007 4:06 pm
Località: Lazio
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 5 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi hf91 il mar set 20, 2011 5:38 pm

piontek ha scritto:c'era anche l'urocilindro, ma non ne so nulla a riguardo.
Una cosa..
hf91 ha scritto:-polini speed control praticamente uguale al multivar in tutto ,tranne una distanza inferiore tra le 2 semipuleggie che permette l' utilizzo con cinghie originali.
Diametro spinotto 20.0mm
Lungeza spinotto 33.3mm
Diametro variatore 95.1mm
Diametro semipuleggia 90.0mm


l'altra differenza tra il malossi e il polini da quello che hai scritto e' il diametro del variatore e semipuleggia mobile.
Il polini e' "maggiorato" rispetto al malossi.

si cambia il diametro delle semipuleggie ma dato che la velocità massima tra i 2 non vaira e la cinghia arriva sempre li il polini ha un pò più di carne e basta....nulla che riguarda le prestazioni insomma
non importa quanto fai ma in quanto li prendi
Tariamo la trasmissione? Macché l'importante é che si alzi di gas
Avatar utente
hf91
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mar giu 17, 2008 5:22 pm
Località: pordenone
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 9 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi ivano il mar set 20, 2011 5:43 pm

avete mai visto il segno della cinghia arrivare al bordo del multivar?... lo puoi anche fare di 200 mm, sa se rimane pulito è inutile... rifacendo le slitte e facendo anche i corettori dietro differenti forse si potrebbe riuscire a sfruttarne di più delle potenzialità del nostro vario, ma... sappiamo benissimo che i problemi sono altri, non certo l'escursione o la misura del vario...

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi Gordon il mar set 20, 2011 6:17 pm

Bella guida :wink: Potresti spiegarmi come scegliere le mollette della frizione e la molla di contrasto? Ci sono dei parametri da seguire? Grazie mille
Avatar utente
Gordon
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: dom feb 27, 2011 2:29 pm
Località: Vicenza
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi hf91 il mar set 20, 2011 6:46 pm

Gordon ha scritto:Bella guida :wink: Potresti spiegarmi come scegliere le mollette della frizione e la molla di contrasto? Ci sono dei parametri da seguire? Grazie mille

Purtroppo sui motori difficilmente ci sono dei parametri da seguire,soprattutto per quanto riguarda la taratura,le mollette ti servono per partire ad un regime di giri più alto quindi se adesso in partenza hai il motorino fiappo sai cosa fare,parti dalle polini e cosi via devi provare purtroppo..
la molla monta quella più morbida che puoi senza che ti slitti la cinghia
non importa quanto fai ma in quanto li prendi
Tariamo la trasmissione? Macché l'importante é che si alzi di gas
Avatar utente
hf91
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mar giu 17, 2008 5:22 pm
Località: pordenone
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 9 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi general_lee il mar set 20, 2011 6:46 pm

c'è anche l'overdrive della seriacopi :wink: comunque bella guida bravo :D
alevena92 ha scritto:
general_lee ha scritto:riflessione spirituale o alcolica? :badgrin:

Seriamente, ero in una comunità di monaci!

spyrox85 ha scritto:e basta che non gli hai spaventati dicendo , "aaaah per iniziare bene la mattina devo farmi un cappuccino!" :mrgreen:

Per questo post hanno ringraziato: general_lee ringraziato:
Sem7 (dom set 30, 2012 4:30 pm)
Rating: 0%
 
Avatar utente
general_lee
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: gio ott 01, 2009 10:12 pm
Località: Mortegliano(UD)
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 10 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi ivano il mar set 20, 2011 9:00 pm

questa che doveva essere una guida utile ad aiutare i ragazzini alle prime armi, si sta come al solito trasformando nella solita disputa a chi ce l'ha più lungo, quindi... ho ripulito, e spero di non doverlo fare di nuovo...

QUELLO CHE MINACCIA QUERELE E' UNO SFIGATO DI MERDA
.
Avatar utente
ivano
 
Moderatore
 
Iscritto il: ven set 08, 2006 3:51 pm
Località: PISTOIA
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 85 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi hf91 il mar set 20, 2011 10:01 pm

ho scritto che inserivo materiale attualmente in commercio,è già tanto che abbia inserito il pinasco overdrive,dato l'ottimo prodotto che era....basta, non aggiungerò rarità o cose strane,,, c'è già il suo topic apposta
non importa quanto fai ma in quanto li prendi
Tariamo la trasmissione? Macché l'importante é che si alzi di gas
Avatar utente
hf91
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mar giu 17, 2008 5:22 pm
Località: pordenone
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 9 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi Narder16 il mar set 20, 2011 10:33 pm

ATTENTO! LO SPINOTTO DELLA PINASCO È DECISAMENTE PIÙ CORTO DI QUELLO ORIGINALE, NON SONO COMPATIBILI TRA LORO: NON PUOI MONTARE LO SPINOTTO ORIGINALE SUL VARIATORE PINASCO.

INOLTRE IL POLINI UTAH È COMPLETAMENTE DIVERSO DALL'ORIGINALE 8 RULLI: INNANZITUTTO È PIÙ GRANDE COME DIMENSIONI E LE SEDI RULLI SONO COMPLETAMENTE DIVERSE.
MOTORI MINARELLI
Avatar utente
Narder16
 
Moderatore
 
Iscritto il: gio ago 18, 2005 12:49 pm
Località: Conegliano (TV)
Ha ringraziato: 9 volte
Ringraziato: 65 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi spyrox85 il mar set 20, 2011 10:33 pm

spostiamo in officina?
SPYROX85 Racing: QUA NULLA E' DI SERIE..Only racing can save me
http://www.facebook.com/Spyrox85Racing
Correre è vivere..tutto quello che viene prima o dopo è soltanto attesa...
Avatar utente
spyrox85
 
Membro 125 sport cc
 
Iscritto il: dom ott 21, 2007 10:52 pm
Località: Voghera (PV)
Ha ringraziato: 7 volte
Ringraziato: 102 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi Mr.xx il mar set 20, 2011 11:24 pm

Molto utile come guida complimenti :mrgreen:
Motore attuale: Pinasco d42 alluminio monofascia
Avatar utente
Mr.xx
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: lun apr 26, 2010 5:50 pm
Località: Cordenons (PN)
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi team MNGF RACING il mer set 21, 2011 2:50 pm

ma se monto il multivar con cinghia malossi devo allungare i fori che sono sul telaio per spostre il motore?
:oops:
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
FIAT 666 DT potenza infernale
Avatar utente
team MNGF RACING
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: lun nov 22, 2010 10:07 pm
Località: bazzano (parma)
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 5 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi stock95 il mer set 21, 2011 3:01 pm

molto utile come guida veramente anche se sono ancora a puleggia ma ho appena cominciato con il variatore :wink: :wink:
stock95
 
Membro triciclo
 
Iscritto il: gio mar 31, 2011 9:11 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Ringraziato: 0 volta

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi hf91 il mer set 21, 2011 3:02 pm

team MNGF RACING ha scritto:ma se monto il multivar con cinghia malossi devo allungare i fori che sono sul telaio per spostre il motore?
:oops:

non se monti i correttori da 100,,,parlo del ciao
sul bravo invece dovrebbero starci ambedue
non importa quanto fai ma in quanto li prendi
Tariamo la trasmissione? Macché l'importante é che si alzi di gas
Avatar utente
hf91
 
Membro 65cc
 
Iscritto il: mar giu 17, 2008 5:22 pm
Località: pordenone
Ha ringraziato: 17 volte
Ringraziato: 9 volte

Re: la trasmissione a variatore

Messaggiodi Sam95 il mer set 21, 2011 3:13 pm

Propio una bella guida, sarebbe bello farla anche sulla puleggia !!
Se la moto saltella in staccata ... apri il gas e falla in derapata!!
Avatar utente
Sam95
 
Membro 50cc
 
Iscritto il: ven gen 21, 2011 5:02 pm
Località: Cossato (bi)
Ha ringraziato: 1 volta
Ringraziato: 6 volte

Torna a OFFICINA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti