ciao pozz 50cc


Utente: ghez





















Modello:

ciao pozz

Cilindrata:

50 cc

Kit Gruppo termico:

originale

Carter motore:

Albero motore:

originale

Impianto di alimentazione:

carburatore con getto 56

Impianto di scarico:

leovince con adattamento artigianale

Accensione:

puntine

Trasmissione:

originale

Ciclistica:

parafanghi e coperture laterali rimosse

Impianto frenante:

originale

Altre informazioni:

per questo ciao ci siamo ispirati alle colorazioni della gamma ktm:telaio arancio e cerchi neri. abbiamo iniziato togliendo tutto il superfluo e ingrossando il getto arrivando ad un 56, e contemporaneamente bucando il filtro. dopodichè grazie ad un nostro caro amico(oli) siamo riusciti ad adattare uno scarico leovince all'imbocco del ciao. montata la marmitta si sono sentiti dei milgioramenti nella massima velocità e nell'accelerazione. adesso manca la sella e le pedaline che al più presto salderemo.un sentito ringraziamento a oli che con le sue mitiche saldature ci ha permesso di fare ciò che abbiamo fatto sui nostri 2 ciao. appena avremo tempo e materiale vedremo di aggiungere nuove parti a tutti e due i ciao.

Styling:

arancio ktm

Prestazioni dichiarate:

60km/h massima, ripresa discreta

Voto: 11000 (14 voti)

Visite:

2546

Data inserimento:

12 Dicembre 2008

   

Altre di ghez:

ghez

Vedi...

ciao john deere 50

   

Elaborazioni Simili:

mattia_er_mejo_xd

Vedi...

ciao cancaro xd 50

luka_91

Vedi...

ciao 50

garabba

Vedi...

grillo racing 50

momo90

Vedi...

gitan 50

 

Commenti

Utente

Data

Commento

foby_13

14 Gennaio 2010 17:36:26

vebbè su la raga si vogliono divertire e basta ...certo una marma del genere se la svuoti e la metti su un motore che spinge rende davvero però non tutti hanno soldi da spenderci su ... se ci lavori un pò magari può diventare migliore

garde92

18 Ottobre 2009 13:48:04

innanzitutto la leovince ci puo stare, ma facci degli attacchi seri!
poi smonta il ciao, elaboralo un po e fallo di un colore decente.
e perdio metti la sella, magari la vecchia, senno appena prendi 1 buca il telaio ti si infila su per il c**o!!

buzerino

16 Aprile 2009 15:31:41

che skifo veramente 1 cesso

ChristianLeBartz

22 Marzo 2009 22:05:20

Te non ti preoccupare se ho o meno elaborazioni, io non sono per le elaborazioni perchè a me piace l'originale, e non venire a dirmi per quale motivo mi sono iscritto a questo sito, perchè mi sono iscritto per condividere una passione, quella dei motori, dato che me la cavo abbastanza e trovo divertente e rilassante dedicarmi a questa passione. E comunque, te l'ho detto non fare lo smargiasso quando non te lo puoi permettere, perchè preferisco avere il mio Ciao PX ORIGINALE, il mio Ciao P ORIGINALE, il mio Ciao SC ORIGINALE, il mio Garelli Vip III N ORIGINALE, il mio Garelli Eureka matic Lusso 2V ORIGINALE, il mio Si M ORIGINALE e il mio Pepe Benelli originale, che avere 2 ciao ridotti come i tuoi

ghez

16 Marzo 2009 20:46:36

questa marmitta passava il convento e questa abbiamo messo, le fascette sono su da 6 mesi e non si sono nemmeno sciolte.facciamo le cose per divertirci non per fare i fighetti. quando avremo tempo gli faremo le piastre. ma te elaborazioni?? visto che parli tanto, nn mi pare che ne abbia.

case93

16 Marzo 2009 17:30:25

la leovinci mi fà schifo su uno scooter figurati su un ciao! e poi la fascetta di plastica di romperebbe per il calore!

ChristianLeBartz

28 Febbraio 2009 21:24:18

visto che fai tanto lo smargiasso, ghez, come diamine fai ad andare con una marmitta che è attaccata con delle fascettine di plastica? ma va là va che l'è mei!

minarelliv1

05 Gennaio 2009 19:37:33

come direbbe il gagialf ..questo ciao è una vera merda!..senza sella senza nulla no prima si fa il ciao poi si posta l'elaborazione...

albatros_1994

28 Dicembre 2008 12:16:50

a me piace molto questo ciao...basta elaborarlo un pò ed è perfetto

baccega

15 Dicembre 2008 17:11:20

......................................






© 2002-2013 ciaocrossclub.it

CiaoCrossClub.it è contro all'uso criminale dei motori in strada. Icone

note legali - privacy - contatti